Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
3 min per leggere 1 Commento

Android per principianti: la scheda tecnica dello smartphone (parte 2)

Dopo display, processore, RAM e memoria interna continuiamo la nostra panoramica sulle schede tecniche degli smartphone. Come ci si orienta nelle specifiche di un dispositivo? Oggi vediamo fotocamera, batteria e sistema operativo.

guida android

Comparto fotografico

Generalmente il grado di qualità della fotocamera di uno smartphone viene indicata con la sensibilità del sensore misurata in megapixel (MP). Se, sempre in linea generale, è probabile che una fotocamera con sensore da 8 MP sia capace di fare foto migliori rispetto a una da 5 MP, c'è da considerare che dal punto di vista tecnico il numero di pixel del sensore non ci dice nulla sulla qualità dell'immagine di pe sé ma piuttosto ce ne indica le dimensioni.

fotocamera

Naturalmente, più grande sarà un immagine, più alto sarà il numero di pixel necessario perché questa possa risultare di buona qualità una volta stampata.

Fatta questa premessa, bisogna dire che ci sono molte altre variabili che entrano in gioco quando si parla di fotocamere (dimensioni del sensore, ottica, ecc.): le foto scattate da un Huawei Ascend G615 e un Galaxy S3, entrambi con sensore da 8 MP, non sono paragonabili in quanto a qualità.

Un altra variabile da tenere in cosiderazione è la presenza del flash, che sugli smartphone economici (sotto i 150-200 euro) non è affatto scontata. Va da sé che una fotocamera senza flash risulterà molto limitata.

Sempre sui dispositivi entry-level, spesso è difficile trovare una fotocamera frontale, necessaria per effettuare videochat e videochiamate. A meno che non sia specificato, in questi casi è meglio assumere che questa non sia prevista.

Batteria

Come per la RAM, anche per la batteria meglio abbondare, anche se naturalmente una batteria più grande significa maggior peso e maggior spessore del dispositivo. La capacità della batteria è misurata in milliampere (mAh) e per stabilire se possa essere sufficiente alle nostre esigenze sarà necessario tenere in considerazione il consumo di energia dello smartphone.

Il display è il componente che spreme di più la nostra batteria, quindi se ci accingiamo ad acquistare uno smartphone con diagonale di 4,5'', sarà meglio puntare su una batteria da 2000-2100 mAh, per uno schermo da 3'' una batteria da 1200 mAh sarà in genere più che sufficiente.

La batteria può essere rimovibile, quando la cover posteriore dello smartphone si può aprire, o non rimovibile, quando il case è un pezzo unico (unibody). La maggior parte degli utenti non vivrà il secondo caso come una limitazione, alcuni heavy user, abituati a tenere una batteria di riserva per arrivare a fine giornata potrebbero invece voler considerare questo aspetto.

Sistema Operativo

Di solito abbreviato con OS (Operating System) il sistema operativo raramente rappresenta un problema sugli smartphone recenti i quali ne offrono quasi sempre versioni aggiornate. In generale è comunque sempre bene tenere gli occhi aperti ed acquistare un terminale dotato dell'ultima versione di Android disponibile (Android Jelly Bean), soprattutto nel caso si programmi di non cambiare smartphone entro un anno.

Nel caso te la fossi persa, qui c'è la prima parte della guida alla lettura della scheda tecnica di uno smartphone.

1 Commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK