Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 Condivisioni Nessun commento

Android TV: test della televisione made in Google

Google conquista il salotto di moltissimi utenti, prima con la chiavetta Chromecast ed ora con Android TV! Questa scatola multimediale è stata presentata in occasione della Google I/O e non arriverà sul mercato ancora per un po', ma ad AndroidPIT abbiamo già avuto l'onore di testarla! Android TV non è stata pensata per gli appasionati di tenologia, ma per portare un po' di divertimento multimediale in tutti i salotti del globo. Ecco come funziona Android TV e cosa ne pensiamo!

Google Android TV – Design e assemblaggio

In poche parole abbiamo a che fare con una scatola nera di 10x10cm, che si collega al nostro televisolre tramite attacco HDMI. Bisognerà inoltre avere a portata di mano una presa di corrente per animare Android TV. So che sarà difficile raggiungere la ciabatta in quella giungla di cavi oscura e polverosa che si trova dietro al mobile della TV, ma potete farcela! Al contrario di Chromecast, Android TV può essere controllata solamente attraverso joystick incluso nella confezione, una tastiera o un mouse. Persino alcuni telecomandi sembrano farla funzionare. Nella confezione non troverete altro, tutto ciò che vi serve apparirà sullo schermo della TV. 

android tv 8
Una semplice ma potente scatola nera! / © ANDROIDPIT
android tv 4
Il joystick è incluso nella confezione! / © ANDROIDPIT

Il controller di Android TV assomiglia a qualsiasi altro joystick per console di gioco, è dunque chiaro fin da subito lo scopo di questa misteriosa scatola nera, studiata soprattutto per gli appassionati di giochi su grandi schermi. Questo controller è senza fili e si connette ad Android TV tramite WIFI. Per scrivere è possibile utilizzare la tastiera virtuale sullo schermo o connettere una tastiera fisica, sicuramente più comoda da usare nel caso di ricerche online. 

Google Android TV – Software

Con Android TV, Google spera di riuscire in ciò in cui Google Tv ha fallito. L'idea è quella di offrire un'interfaccia semplice e bella da vedere, che permetterà gli utenti principalmente di guardare film e giocare. Siamo dunque ad un livello successivo rispetto a Chromecast: Android TV offre un vero e proprio ecosistema che permette di trasmettere in streaming il contenuto del nostro smartphone in un click. Sarà inoltre connessa al nostro account Google e funzionerà proprio come il sistema Android a noi ben noto.

android tv 2
Non vi ricorda la barra delle notifiche Android? / © ANDROIDPIT

Sarà naturalmente possibile scaricare l'applicazione dal Play Store o navigare su Google Play Films per trovare le ultime novità di Holliwood. Un tocco in più è dato dai comandi di ricerca di Google Now: molto pratici quando si vogliono conoscere gli attori protagonisti di un film, ad esempio, o quale gioco scegliere in Play Games. Sarà possibile attivare i comandi vocali con un semplice e classico "Ok, Google", naturalmente dovrete avere un microfono a disposizione.

L'uscita di Android L sarà l'apice del successo di Android TV: in teoria, tutte le applicazioni sviluppate per la nuova versione del firmware saranno compatibili anche con Android TV. Inoltre, l'interfaccia è stata sviluppata in maniera trasversale: gli sviluppatori non dovranno pensare alle piattaforme individualmente, ma i nostri risultati di gioco o preferenze, saranno automaticamente registrate e sincronizzate.

android tv 1
Guarda i tuoi video preferiti direttamente sul grande schermo! / © ANDROIDPIT

Google Android TV – Prestazioni

Il software di Android TV funziona in modo veloce e fluido, l'interazione con il joystick è ottimale ed i comandi vengono percepiti rapidamente. Purtroppo però abbiamo avuto qualche crash delle applicazioni e la configurazione iniziale è stata più complicata del previsto. Naturalmente bisogna tenere a mente che Android TV non è ancora disponibile sul mercato ed è normale che questa prima versione possa mostrare alcuni bug. 

android tv 9
Una scatola magica, ma ancora in fase di sviluppo! / © ANDROIDPIT

Google Android TV – Specifiche tecniche

  Google Android TV
OS Android 5.0
Processore TegraK1
RAM 2 GB
Memoria interna 16 GB
Connettività WiFi, Ethernet, Bluetooth 4.0
Dimensioni 10 x 10 x 2 cm

Giudizio iniziale

Android TV ha la possibilità di rivoluzionare il mondo della televisione come lo conosciamo oggi. Nonostante le TV connesse siano sempre più frequenti nei migliori salotti di tutto il mondo, non si conosce ancora la possibilità di poter utilizzare la TV come estensione dello smartphone. Il Google Play è sincronizzato, così i nostri giochi e film preferiti ed abbiamo la possibilità di visualizzare in streaming il nostro smartphone in grande. 

Al momento Android TV non è ancora in vendita o sviluppato al meglio. Una volta pronto non sarà però venduto da solo, ma sarà offerto insieme a dei televisori di brand che hanno collaborato con Google in questo progetto. Non abbiamo dunque un prezzo ufficiale, ma sappiamo che l'uscita dovrebbe coincidere con quella di Android L. 

Articolo basato sull'originale di Eric Herrman

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK