Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
4 min per leggere 13 Condivisioni Nessun commento

Google rilascia Android Wear per iPhone!

Aggiornamento - Anche il Moto 360 funziona con l'iPhone!

Già da mesi si vocifera della possibilità di poter utilizzare un qualsiasi smartwatch Android Wear associato ad un iPhone di Cupertino. Ed ecco che l'app di Android Wear approda finalmente nell'Apple Store per permettere anche agli utenti Apple di acquistare un orologio intelligente che non sia il costosissimo Watch del brand.

Evidenzia le modifiche recenti

Il tutto vi sembra assurdo e vi state chiedendo come farà quest'app made in Google a funzionare su iPhone e perchè Big G abbia optato per una scelta simile? Continuate a leggere per trovare tutte le risposte a queste domande e se avete tra le mani un Moto 360 aggiornato all'ultima versione di Android Wear preparatevi ad utilizzarlo con il vostro iPhone perchè, inaspettatamente, funziona!

Chi sceglie Android punta tutto sulla possibilità di poter scegliere tra hardware e prezzi diversi che si adeguano a gusti e budget differenti. Come per gli smartphone, lo stesso discorso vale anche per gli smartwatch che lentamente si fanno strada nel mondo dei dispositivi indossabili nonostante i costi non proprio ridotti. Sono tanti i brand che si cimentano nella realizzazione di orologi intelligenti, ed anche Apple ha quest'anno tirato fuori dal cilindro il suo dispositivo che, come ci aspettavamo, sfoggia un prezzo da capogiro.

Google oggi ha deciso di permettere anche agli utenti Apple di avere la libertà di scegliere quale dispositivo indossabile mostrare al polso e, per farlo, ha rilasciato Android Wear per gli iPhone con versione iOS 8.2 e superiore. Android Wear supporterà iPhone 5, 5c, 5s, 6 e 6 Plus.

AndroidPIT Android Wear app for iOS LG Watch Urbane
Android Wear supporta ora iOS! / © ANDROIDPIT

Ma cosa permetterà di fare l'app di Google su iOS?

1. Con Android Wear potrete avere accesso sul vostro iPhone alle notifiche delle vostre app preferite, oltre a quelle relative a chiamate e messaggi, senza dover neppure muovere il polso. 

2. Con Android Wear potrete tenere d'occhio la vostra attività fisica impostando i vostri prossimi obiettivi e avendo sempre a portata di polso un aggiornamento sui risultati raggiunti. 

3. Android Wear vi permetterà inoltre di chiedere a Google con il classico comando vocale "Ok,Google" di creare un promemoria per voi o di verificare le previsioni meteo di Londra prima di preparare la valigia per le vostre prossime vacanze.

Volete rispondere ad un messaggio appena ricevuto su Hangouts? Mi dispiace ma non sarà possibile farlo. Al momento solo le funzioni sopra citate vengono supportate dall'app che approderà sull'Apple Store nelle prossime ore. Android Wear per iOS è al momento disponibile solo per l'LG Watch Urbane ma successivamente anche i dispositivi indossabili degli altri brand come Asus, Huawei e Motorola supporteranno questa funzione.

moto360 charge 2
Anche il Moto 360 funziona con iOS, provare per credere! / © ANDROIDPIT

Ed ecco che il team di The Verge ha subito deciso di abbinare un Moto 360 ad un iPhone per verificarne la non compatibilità rimanendo positivamente sorpreso. Il Moto 360 in questione è aggiornato all'ultima versione di Android Wear e dopo aver aperto l'app di Android Wear su iOs ed aver resettato lo smartwatch, i due dispositivi sono stati accoppiati senza problemi. Tutto funziona come previsto: le notifiche compaiono sul Moto 360, la ricerca vocale risponde ai comandi ed è inoltre possibile installare nuovi sfondi per il dispositivo indossabile. Insomma, se avete un Moto 360 aggiornato all'ultima vesione di Android Wear ed un iPhone tra le mani provate voi stessi ad abbinarli!

Sull'App Store sono già presenti altre app di Google, come Gmail ad esempio, ma con il rilascio dell'app di Android Wear per iOS si aprono nuove strade anche per gli amanti di Apple che vogliono provare l'ebrezza di avere al polso uno smartwatch senza spendere una fortuna.

Cosa ne pensate della decisione di Google? Saranno secondo voi tanti gli utenti Apple che riusciranno ad indossare un dispositivo non marchiato da una mela appena addentata?

Fonte: Googleblog

13 Condivisioni

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK