Scritto da:

Ma gli Antivirus su Android sono davvero utili?

Scritto da: Jessica Murgia — 3 mesi fa

Quello degli antivirus su Android è un argomento caldo molto discusso. Gli antivirus servono davvero? Vale la pena installare sul proprio smartphone Android un antivirus per proteggerlo da virus e malware o in realtà questi servizi sono inutili e non fanno altro che consumare batteria? 

AndroidPIT antivirus teaser
Antivirus sì, antivirus no? Questo è il problema! / © ANDROIDPIT

Prima di appesantire il vostro dispositivo con antivirus e software dedicati alla sicurezza di Android, scoprite quanto servono realmente e se ne avete davvero bisogno.

Antivirus su Android: sì o no?

Per quanto riguarda gli antivirus sui dispositivi Android le scuole di pensiero sono sempre state due, una contro ed una a favore. La prima si basa sul fatto che Android deriva da Linux e di default è tutt'altro che un terreno fertile per i malware. Al contrario di ciò che accade su Windows, è virtualmente impossibile infettare il proprio sistema Android con un virus che si incontra navigando sul web o aprendo un'email: nessun software e nessun virus può installarsi autonomanente su un qualsiasi dispositivo Android. Siamo noi, avviando download sospetti o provenienti da origini sconosciute, che permettiamo l'installazione di nuovi e pericolosi intrusi  nel sistema. 

20141111 IMGL8966
Avete davvero bisogno di un antivirus sul vostro Android? / © ANDROIDPIT

L'altra scuola di pensiero, quella degli estremamente cauti, si rifà invece ad alcune ricerche comparse sul web che riportano un numero sempre maggiore di malware e virus su Android. Queste ricerche, va specificato, spesso vengono portate avanti e pubblicate da noti produttori di antivirus che qualche interesse nel promuovere l'utilizzo degli antivirus sui dispositivi mobili lo hanno. Ci sono poi applicazioni appositamente modificate, che nonostante all'apparenza sembrino innocue, mettono a rischio i nostri dati minandone la sicurezza. Se si considerano questi fattori un antivirus su Android potrebbe quindi essere utile.

Come si entra in contatto con virus e malware su Android?

Si può quindi venire a contatto con virus e malware su Android ma solo se è si è soliti scaricare app da siti non sicuri al 100% o se si installano APK di dubbia provenienza. In questi casi un antimalware per Android potrebbe in effetti fare comodo, soprattutto su un dispositivo rootato, dove quindi si hanno anche accesso ai permessi di amministrazione e sul quale i guai che un ipotetico virus potrebbe causare potrebbero avere un peso maggiore.

Se si utilizza lo smartphone senza accedere al mondo degli apk un antivirus o un software antimalware è davvero necessario? Probabilmente no. Se si installano applicazioni solo ed esclusivamente da market ufficiali, come il Google Play Store, i rischi che si corrono sono praticamente nulli. Le applicazioni infatti sono già controllate all'origine e non possono quindi portarsi dietro malware, spyware e virus di nessun genere.

IMGL6690
Google Bouncer analizza le app prima che queste vengano pubblicate sul Play Store! / © ANDROIDPIT

Non bisogna poi dimenticare la presenza di Google Bouncer, il software che analizza le app prima ancora che siano pubblicate sul market e che, nonostante non sia affidabile al 100%, rimane ugualmente una barriera difficilissima da superare per i malware.

Gli antivirus servono davvero?

La necessità o meno di un antivirus dipende banalmente dall'utilizzo che fate del vostro smartphone. Se vi limitate ad un utilizzo medio che consiste nel chiamare, inviare SMS o messaggi istantanei su WhatsApp o Telegram oltre a scaricare giochi e app di diverso genere direttamente dal Play Store, potete dormire sogni tranquilli, il vostro dispositivo starà alla larga da virus e malware anche senza un software dedicato.

Al contrario, se APK e market non ufficiali sono il vostro pane quotidiano, un antivirus può essere utile per proteggere file e dati contenuti all'interno del vostro Android. Installando un valido antivirus potrete stare certi che, anche scaricando app e apk da market sconosciuti non vi ritroverete con un trojan sullo smartphone. Se il 99% dei virus che intaccano i computer si trova tra sedia e tastiera, la prima e più importante barriera contro malware e virus su Android si trova invece nelle nostre mani!

Editor e fan di Android: con lei tutti i più intimi segreti di Android vi verranno presto rivelati! Viaggiatrice incallita, amante del buon vino e del buon cibo, pazza per lo shopping e appassionata di tecnologia! Cosa non manca mai nella sua borsa? Un libro, un lettore mp3, il suo smartphone Android e una batteria esterna!

1 Commento

Commenta la notizia:
  • Silvio G. 3 mesi fa Link al commento

    Probabilmente non ce n'è bisogno, pero per essere totalmente sicuri non è un male averlo installato sul proprio device. Visto che ormai sono pieni di nostri dati privati i device.