Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.
Batterie degli smartphone in pericolo con questi annunci pubblicitari
Applicazioni 2 min per leggere Nessun commento

Batterie degli smartphone in pericolo con questi annunci pubblicitari

I truffatori sono al passo con i tempi e le loro tattiche si stanno evolvendo. Secondo BuzzFeed, un nuovo schema di frode pubblicitaria permette alle pubblicità video nascoste di drenare la batteria e i dati degli utenti sui dispositivi Android, oltre a scoraggiare le entrate degli inserzionisti legittimi.

Il sistema è stato scoperto dalla società di rilevamento delle frodi Protected Media, secondo la quale i truffatori starebbero utilizzando dei nuovi banner pubblicitari, sotto i quali avrebbero nascosto dei video molto più lucrativi. Non sono in alcun modo visibili agli utenti, ma possono causare un notevole consumo di batteria e di dati. Anche se nascosti, le visualizzazioni vengono registrate e, quindi, monetizzate.

Come risultato, gli sviluppatori vengono pagati solo per questo genere di banner, mentre i truffatori sottraggono i proventi dei video pubblicitari. Non è l'unica preoccupazione, come ha detto riferito uno sviluppatore a BuzzFeed: "Non penso nemmeno che mi stiano fregando. Tutto quello a cui penso è che danneggiano la reputazione dell'app".

1654213.v1
Questo diagramma spiega come funziona lo schema di frode pubblicitaria. / Diversificare

Questo tipo di frode è apparentemente ben noto nel settore ed è indicato come "in-banner video ads". Si ritiene che "decine di milioni di dollari" vengano generati ogni mese da questo tipo di annunci fraudolenti.

Una delle società identificate come parte del regime da Protected Media e BuzzFeed è Aniview e la sua controllata, OutStream Media. Tuttavia, Carmel, di Aniview, ha detto ai giornalisti che la sua azienda è una piattaforma self-service e "non si impegna consapevolmente in alcuna attività fraudolenta". Egli ha anche sostenuto che il suo team ha cercato di fermare le attività illecite da quando sono stati contattati per la prima volta da Protected Media.

Cosa è possibile fare?

Se notate un'applicazione che drena troppa batteria o dati, una delle migliori cose da fare è contattare gli sviluppatori e farglielo sapere. Come accennato in precedenza, nessun creatore di app desidererebbe ottenere una scarsa reputazione delle sue creazioni.

Avete mai riscontrato questo genere di problemi sulle app che utilizzate?

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica