Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Opinion 4 min per leggere 1 Commento

ChromeOS non è il futuro per i tablet Android

Se si guarda quanto amore Google esterna per i tablet Android, bisogna ammetterlo: nell'universo Android i tablet sono sull'orlo dell'estinzione. Spesso capita di pensare che ChromeOS sostituirà Android sui tablet. Ma è davvero possibile? Abbiamo provato un Chromebook Acer per verificare lo stato attuale di ChromeOS.

Circa un anno fa, vi ho raccontato come abbia deciso di sbarazzarmi del mio tablet. Eppure mi ritrovo sempre a pensare di comprare un iPad. Quindi, dopo tutto, sembra che ci sia qualcosa di attraente in queste tavolette. Nell'universo Android, tuttavia, negli ultimi mesi non ci sono stati nuovi prodotti sensazionali. Huawei Mediapad M5 è uno dei pochi, se non l'unica eccezione.

Si dice spesso che Google voglia stabilire ChromeOS come sistema operativo per i tablet. I segnali sono chiari: ChromeOS supporta le applicazioni Android. Pixelbook è l'unico dispositivo simile ad un tablet Google e funziona con ChromeOS. L'ultimo tablet di Google, Pixel C, apparentemente non riceverà l'aggiornamento ad Android P.

Per affrontare l'argomento ChromeOS, ho chiesto ad Acer un dispositivo Chromebook di prova. Ho ricevuto Chromebook 14, che supporta anche le applicazioni Android. Purtroppo non corrisponde al form factor di un tablet, ma è in realtà un classico notebook con ChromeOS. Tuttavia, si possono trarre alcune conclusioni sulla possibilità che ChromeOS sostituisca effettivamente i tablet Android.

AndroidPIT acer chromebook chrome os 8988
Acer Chromebook 14: ChromeOS può sostituire un tablet? / © AndroidPIT

Le applicazioni Android dovrebbero trasformare ChromeOS in un sostituto dei tablet

ChromeOS ha iniziato come un'aggiunta un po' di nicchia ad Android. Nel frattempo Google è riuscito a svolgere un ruolo importante nel segmento a basso costo, soprattutto negli Stati Uniti, ma alcuni Chromebook sono ora venduti anche in Italia. Google non osa arrivare in Europa con il Pixelbook, il che forse è comprensibile: è improbabile che l'hardware high-end con ChromeOS trovi acquirenti qui da noi.

Ma possiamo usare le app Android! È vero, ma la domanda è: come funzionano le applicazioni Android? Qui entra in gioco Chromebook 14. In realtà, la strada sembra essere ancora lunga prima che le applicazioni Android funzionino senza problemi su ChromeOS e sui display di grandi dimensioni. I miei test confermano che ChromeOS è ben lungi dall'essere un sistema operativo per tablet.

ChromeOS ha tutte le caratteristiche per affrontare il problema del grande spazio sul display, ma questo non è il caso di ogni applicazione Android. Se si ingrandisce la finestra di alcune applicazioni, tale app viene riavviata: una soluzione non molto elegante.

AndroidPIT acer chromebook chrome os 9024
Acer Chromebook: non è un tablet e questa è un bene! / © AndroidPIT

Il problema maggiore sono le app stesse: solo perché ChromeOS ora è in grado di eseguirle non significa che le applicazioni siano improvvisamente adattate ai display più grandi. Infatti, nel mio test, troppo spesso rimangono con l'interfaccia utente per smartphone.

Altre applicazioni, come Adobe Lightroom, sono adattate all'ampio spazio di visualizzazione. Posso immaginare che Lightroom funzioni molto bene su un dispositivo dotato di touch, con il touchpad il comfort non è stato dei migliori.

Per i Chromebook, naturalmente, Chrome è sempre stata una vera alternativa: molte applicazioni Android sono disponibili anche come web app, il che ha i suoi vantaggi. Tuttavia, questo dovrebbe essere meno comodo su un tablet, dal momento che il browser è ottimizzato per il funzionamento classico tramite tastiera e mouse.

Dopo alcune ore con il Chromebook ho finalmente capito che ChromeOS non è la risposta ai problemi che Android ha con i tablet. Sì, la sottostruttura è leggermente diversa da Android ma non è Android il problema sui tablet, è piuttosto la presenza di troppe poche app adeguate. Questo problema non viene risolto nemmeno in ChromeOS, allo stato attuale di sviluppo.


Per inciso, quanto scritto non significa che Acer Chromebook 14 sia Chromebook poco valido. Seguirà a breve una recensione dettagliata del Chromebook in un articolo dedicato.

1 Commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • You are absolutely wrong with assessment. ChromeOS is the future for tablets. The fact that you can run Android apps side by side regardless of screen size is a testiment, that even the iPad cannot do because Apple does not allow. It is not a technological challenge on iOS, it is a marketing one.

    Many new form factors including hybrid phone/tablets ala foldables will force Android developers to reconsider tablet screen sizes through support for more flexible, adaptable apps. Google will lead the way with new APIs that will make the development of these apps easier.

Articoli consigliati