Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Mass Story Viewing: come aumentare l'engagement su Instagram

Mass Story Viewing: come aumentare l'engagement su Instagram

Volete aumentare il vostro engagement su Instagram ma siete stanchi di utilizzare le solite pratiche aggressive del follow/no follow e dei commenti spam? Buone notizie, è arrivata una nuova tendenza che sta velocemente prendendo il sopravvento su Instagram: la visualizzazione di massa automatica delle storie.

Cosa è il Mass Story Viewing?

In realtà, questa pratica non è una reale novità, ma per alcuni buoni motivi è diventata un'ottima risorsa per gli "instagrammer", ma perché? Bene, dovreste sapere che chi dispone di pochi follower e pubblica delle storie di tanto in tanto, di sicuro non vengono visualizzate da tantissime persone. Tuttavia, è probabile che ultimamente abbiate notato un incremento di visualizzazioni, principalmente da profili a voi sconosciuti.

La prima cosa che si fa in questo caso è visualizzare il loro profilo e, se questo soddisfa i vostri interessi, è probabile che inizierete a seguirlo. L'unico obiettivo è quindi attirare la vostra attenzione e motivarvi ad andare a visitare un profilo promosso. L'unica differenza tra questa pratica e quella del follow/nofollow o dei commenti spam è che con la visualizzazione di massa delle storie non riceverete fastidiose notifiche.

instagram story spam
Ecco cosa accade quando non viene utilizzato in maniera corretta. / © Konstantin Kanin

Quindi questo tipo di spam è diventato estremamente popolare tra gli influencer e le celebrità russe, ma a volte viene utilizzato impropriamente da alcuni "intermediari" di servizi spam. Questi non fanno altro che creare migliaia di profili falsi e guardano massicciamente le vostre storie cercando di promuovere il loro servizio attraverso il loro link in bio.

Perché visualizzare in massa le storie?

Per un motivo più che valido: crescere su Instagram rapidamente aumentando il proprio engagement. A seconda della scelta del pubblico target (profili simili al vostro, hashtag, luoghi), il vostro CTR aumenterà di conseguenza. Ergo, scegliendo con cura il vostro target avrete più possibilità di ricevere nuovi follower realmente interessati ai vostri contenuti.

Le testimonianze di chi ha testato questa pratica su profili Instagram dati per morti sono sbalorditive. Visualizzando solo 11000 storie impostando un preciso hashtag, si ottengono in media 89 visite del profilo, ovvero un CTR dello 0,8%. Inutile dire che selezionando il giusto pubblico si potrebbero ottenere risultati decisamente migliori. Lo screenshot qui sotto è il risultato della visione di 200 mila storie al giorno su un profilo russo "morto".

mass stories viewing effects 2
Ecco come si risolleva un profilo morto visualizzando in massa le storie. / © Konstantin Kanin

Sono previste delle sanzioni da parte di Instagram?

Assolutamente no, o per lo meno non si sono ancora presentati casi di sanzioni, ban o shadowban per via della visualizzazione di massa delle storie. Tuttavia, se fino a poco tempo fa Instagram non era interessata a questa pratica, ultimamente ha preso dei provvedimenti in merito: nel corso di queste settimane, il social ha infatti ridotto la capacità di visualizzazione delle storie a circa 200-300 mila al giorno, mentre prima si riuscivano a visualizzare giornalmente fino a 3 milioni di storie.

Vale la pena visualizzare in massa le storie?

Se si prende in considerazione il fatto che quest pratica funziona davvero e, fino a prova contraria, Instagram non ha ancora punito nessuno, la risposta è sì. Se siete dei blogger o degli imprenditori locali che mirano alla crescita su Instagram, questa è una buona soluzione. Al contrario, se siete degli influencer importanti o un marchio già affermato non è assolutamente il caso di visualizzare in massa le storie, anche perché potreste infastidire i vostri fan.

L'unica nota negativa è che, come quasi ogni altro servizio per Instagram non ufficiale, vi verrà chiesto di utilizzare le credenziali del vostro account, talvolta scritte persino in chiaro. Adottate questa soluzione a vostro ischio e pericolo.

Come difendere le vostre storie dalle visualizzazioni di massa

L'unico modo per bloccare questo tipo di spam è rendere privato il vostro account o pubblicare le vostre storie nella modalità "Amici più stretti". In quest'ultimo caso, solo i follower da voi selezionati saranno in grado di visualizzarle.

Avete mai provato a visualizzare in massa le storie su Instagram? Se sì, quali risultati avete ottenuto?

Articoli consigliati

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica