Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
5 min per leggere 44 Condivisioni 2 Commenti

Come scaricare la batteria dello smartphone più velocemente (e perchè)

Avete capito bene: scaricare la batteria di uno smartphone può risultare indispensabile quanto ricaricarla. Conoscere tutti i trucchi per ricaricare il proprio dispositivo Android nel modo giusto senza comprometterne la durata nel tempo non basta. Ci sono delle situazioni in cui si ha bisogno di una determinata percentuale di carica, ad esempio quando si ha acquistato un nuovo top di gamma e si vuole conservare nel cassetto la batteria del vecchio smartphone.

In questi casi avete due opzioni a disposizione: aspettare pazientemente che la batteria del vostro dispositivo raggiunga il livello di carica desiderato (non avete proprio nulla da fare oggi eh?) o prendere la situazione in mano e sfruttare alcuni trucchi che vi permetteranno di scaricarla più in fretta. Non state li impalati, continuate a leggere!

AndroidPIT Limefuel 4 USB 2
Scoprite come scaricare la batteria del vostro Android più velocemente! / © ANDROIDPIT

Quando occorre scaricare la batteria dello smartphone?

State tranquilli, non si tratta di una domanda a tranello, né un test di logica! Scaricare la batteria dello smartphone è un'operazione più diffusa di quanto possiate credere e scoprire come farlo in modo veloce potrebbe risultarvi utile quando anche voi vi ritroverete in una delle situazioni elencate sotto. Potreste infatti aver bisogno di scaricare il vostro dispositivo Android per i seguenti motivi:

  1. Per conservare il vecchio smartphone senza rischiare il deterioramento della batteria.
  2. Per calibrare la batteria.
  3. Per portare avanti alcuni test sulla batteria che richiedono una determinata percentuale di carica.

Il primo motivo è probabilmente il più comune. Avete comprato un nuovo Samsung Galaxy S6 e volete mettere il vecchio Galaxy S3 mini in un cassetto? Non fate l'errore di spegnerlo e dimenticarvene completamente.

samsung galaxy s5 battery
Prima di buttare nel cassetto il vecchio smartphone, accertatevi di conservarlo nel modo giusto! / © ANDROIDPIT

La batteria di uno smartphone tende a deteriorarsi facilmente e, se avete intenzione di rivendere lo smartphone in futuro, di utilizzarlo quando andate ai concerti "perchè se mi rubano il telefono almeno è quello vecchio" o di prestarlo a qualche amico che ha appena fuso il proprio, allora dovete seguire questi due semplici consigli:

  1. La batteria dello smartphone che desiderate conservare non deve avere una carica inferiore al 40%.
  2. Almeno una volta al mese dovrete far fare un ciclo completo di carica allo smartphone per riattivare la batteria e mantenerla così in vita.

Se, nonostante anni di esperienza con i dispositivi Android avete ancora qualche dubbio su quale sia il miglior modo di caricare e di prendersi cura della batteria di uno smartphone, vi rimandiamo a queste facili guide che vi chiariranno le idee e vi eviteranno di compromettere il funzionamento del vostro nuovo dispositivo fin da ora:

Ora che vi siete rinfrescati la memoria su come gestire al meglio la batteria del vostro nuovo smartphone, scoprite subito come scaricarla in modo più veloce.

Come scaricare velocemente la batteria dello smartphone

Come forse già saprete, è consigliato mettere sotto carica il dispositivo quando la batteria arriva circa al 10%, ma cosa facciamo se il livello di carica indicato è del 30% e stiamo per andare a dormire? La cosa più intuitiva e semplice è quella di attivare tutte le connessioni del telefono, aumentare al massimo la luminosità del display, alzare il volume, inserire la vibrazione, allungare la durata dell'accensione dello schermo e guardare un film su YouTube.

Potrete inoltre affidarvi ai quei giochi, come Hay Day o Clash of Clans, noti per la loro sete di batteria. Certo, guardare un film o una serie TV su YouTube o iniziare una nuova partita a Candy Crush Saga (non sarà mai solo una partita, questo lo sapete bene!) vi porterà via un po' più di tempo, ma dopo circa mezz'ora lo smartphone (a seconda del modello e della potenza della batteria integrata) dovrebbe aver perso circa il 15% di autonomia. Riuscite a resistere ancora trenta minuti prima di iniziare a russare?

N.B.: non vi consigliamo di forzare questo procedimento ogni sera, ma di effettuarlo solo saltuariamente in caso di vera necessità.

androidpit clash of clans hero photo 2
Sfruttate Clash of Clans per scaricare la batteria più velcomente! / © ANDROIDPIT

Se invece avete bisogno di  testare le performance della vostra batteria o di ricalibrarla e avete bisogno di una determinata percentuale di carica in modo immediato, non potete certo stare li a perdere tempo con app, video e impostazioni audio e del display. Vi consigliamo quindi di affidarvi ad un'app dedicata, Scarica veloce, disponibile gratuitamente sul Play Store.

Scarica veloce Install on Google Play

Ora non vi resta che:

  1. Installare l'app sul vostro dispositivo.
  2. Avviare Scarica veloce.
  3. Settare il levello di carica che volete raggiungere spostando lateralmente la barra del Goals battery.
  4. Impostare la velocità con la quale la batteria si dovrà scaricare attivando le voci listate sotto (High CPU load, Cmera Light, High brightness display, GPS receivers, Operated vibrator, Network connection); più voci attiverete, più velocemente la vostra batteria si scaricherà.
  5. Cliccate infine su Discharge inception.
Scaica veloce
La grafica non è moderna ma Scarica Veloce svolge al meglio il suo lavoro! / © ANDROIDPIT

Ora non vi resta che aspettare che l'app svolga il suo lavoro. Come potete vedere Scarica veloce mostra nella schermata iniziale in alto l'attuale livello di carica della batteria mentre sotto fornisce dei dati più tecnici circa la temperatura, lo stato di salute, il tipo di batteria ed altri numeri interessanti. La grafica dell'app non è super moderna ma credo potrete sorvolare su questo dettaglio visto che l'app vi permetterà di scaricare la batteria del vostro Android in modo veloce.

Conoscete altri interessanti trucchi per scaricare la batteria più velocemente? 

44 Condivisioni

2 Commenti

Commenta la notizia:
  • Io sto provando Scarica Veloce perchè sto cercando di calibrare la batteria del mio caro Galaxy S3, anche se c'è da dire che sono passati già ben 4 anni! (2012 data di acquisto). Quindi il tentativo potrebbe non sortire grandissimi effetti. Però provare non costa nulla :)

  • io oltre a scarica veloce attivo anche l'Hotspot wifi

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK