Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.
Come utilizzare lo smartphone Android come security key
Hardware Applicazioni Google 2 min per leggere Nessun commento

Come utilizzare lo smartphone Android come security key

Con l'autenticazione a due fattori è possibile proteggere ulteriormente i propri account online, ma Google fa un ulteriore passo avanti e consente ora di utilizzare lo smartphone Android come una sorta di chiave di sicurezza hardware.

Se attualmente utilizzate l'autenticazione a due fattori sul vostro account Google, riceverete una notifica web, un'e-mail, una chiamata o un SMS per confermare o negare la vostra identità al momento del login. Un'alternativa per una maggiore sicurezza è l'acquisto di una chiavetta, chiamata security key, che utilizza il Bluetooth, l'NFC o la porta USB per verificare la propria identità.

Questo è esattamente ciò che Google ha deciso ora di offrire ai suoi utenti, affidandosi allo smartphone Android. A tale scopo, l'azienda utilizza lo standard FIDO2. Per poter utilizzare la nuova procedura, lo smartphone deve essere aggiornato almeno alla versione di Android 7.0 o superiore, mentre il PC su cui si desidera effettuare l'accesso deve utilizzare necessariamente Chrome OS, macOS o Windows 10. Inoltre, dovrà supportare il Bluetooth e necessiterà di un browser compatibile.

Come attivare la security key sullo smartphone Android

  1. Recatevi alla pagina di sicurezza di Google
  2. Attivare l'autenticazione a due fattori
  3. Confermate l'autenticazione
  4. Scorrete verso il basso per aggiungere la chiave di sicurezza
  5. Verrà quindi visualizzato l'elenco dei dispositivi supportati
  6. Selezionate il dispositivo appropriato e premete Aggiungi
google android smartphone security key 01
Qui potete vedere quali smartphone sono adatti ad essere sfruttati come security key. / © AndroidPIT

Per utilizzare questa funzione, è necessario attivare il Bluetooth e la posizione sul telefono in modo che Google possa stabilire la connessione e controllare la vostra vicinanza alla posizione di accesso.

Come utilizzare la security key sul vostro PC

  1. Attivate il Bluetooth sul PC (non è necessario connettersi attivamente al telefono).
  2. Accedete al vostro account Google
  3. Controllare la notifica sullo smartphone Android
  4. Confermate la vostra identità
  5. Seguite gli ulteriori passaggi sul display

Con il nuovo metodo, il vostro account Google e i dati in esso contenuti saranno maggiormente protetti.

Avete già provato la nuova funzionalità offerta da Google?

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica