Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
3 min per leggere 59 Condivisioni 10 Commenti

Connettere lo smartphone al computer: fatelo nel modo giusto!

Diciamoci la verità, non stiamo parlando di dubbi amletici e ostacoli invalicabili, collegare lo smartphone Android al PC sta diventando sempre più facile, non bisogna nanche più necessariamente sfruttare un cavo USB per farlo. Ma perchè collegare lo smartphone al PC? Cominciamo dalle basi e vediamo insieme i diversi metodi di collegare, in modo facile e veloce, questi due dispositivi che ci accompagnano nella vita di tutti i giorni.

androidpit USB 4
Il cavo USB è importante ma non indispensabile per collegare smartphone a computer! / © ANDROIDPIT

Perchè collegare lo smartphone al Computer?

Connettere il vostro smartphone al computer ppotrebbe tornarvi utile in diverse situazioni, quali trasferire i file da un dispositivo all'altro, effettuare un backup di sicurezza ed avere i file più importanti sulla memoria del computer (più difficile da perdere o da compromettere), aggiornare il sistema manualmente o, per gli utenti più esperti, ottenere i permessi di root e flashare ROM cucinate, ma non facciamo passi più lunghi della gamba e scopriamo come fare per connettere lo smartphone al PC con e senza fili. 

Connettere lo smartphone al computer tramute USB

Nella confezione contenente il vostro smartphone dovrebbe esserci anche un cavo USB, in caso contrario sappiate che siete stati derubati! Questo magico cavo, sicuramente indispensabile a rianimare il vostro smartphone a fine giornata ricaricandone la batteria, svolge anche una funzione secondaria ma altrettanto importante: il collegamento al computer ed il conseguente trasferimento di dati. 

Una volta effettuato "l'aggancio", inserendo il cavo USB nell'apposito vano, nel giro di pochi secondi il computer dovrebbe automaticamente installare i driver del vostro dispositivo e riconoscerlo. Allo stesso tempo, a seconda dello smartphone o della versione Android installata, potreste visualizzare diverse opzioni dedicate alla tecnologia USB sul menu delle notifiche del vostro Android. Queste vi permetteranno di concedere o meno al computer l'accesso ai dati salvati sul dispositivo mobile.

Non vi preoccupate, se il PC non dovesse riconoscere lo smartphone potrete sempre installare i driver manualmente seguendo la nostra guida dedicata:

Androidpit usb type c 0401
Collegate il cavo USB, aspettate l'installazione dei driver e cominciate a trasferire file! / © ANDROIDPIT

Connettere lo smartphone al computer senza fili

Avete smarrito il cavo USB o non vi va di perdere tempo a cercarlo ogni volta che volete connettere il vostro Android al computer? Vi basterà installare un'app gratuita e sfruttare una connessione senza fili, l'unico requisito è una rete WIFI stabile.

Una delle migliori applicazioni per gestire lo smartphone dal PC, senza l'utilizzo dell'USB, è senza dubbio Air Droid. Questo servizio non solo permette di visualizzare e trasferire file tra i due dispositivi, ma offre la possibilità di ricevere notifiche, interagire con lo smartphone e persino scaricare ed utilizzare le applicazioni Android dal computer. Un'app perfetta per chi lavora al computer tutto il giorno e vuole rimanere aggiornato sulle notifiche delle app, le chiamate e gli SMS ricevuti, e rispondere ai messaggi WhatsApp senza guardare lo smartphone. 

air droid ITA
Scannerizzate il codice QR mostrato dalla pagina web e, voilà, sarete connessi al PC! / © ANDROIDPIT

Come funziona esattamente? Dovrete, come prima cosa, installare sul vostro smartphone l'app gratuita di Air Droid, effettuare una registrazione e successivamente accedere al servizio web dedicato dal browser del vostro computer. A questo punto potrete effettuare il login o facilitarvi la vita scannerizzando il codice QR mostrato sulla bagina web per accedere in pochi secondi ai contenuti del vostro Android dal computer. Facilissimo! 

AirDroid Accesso Remoto e File Install on Google Play

Avete ancora qualche dubbio o conoscete metodi ancora più facili per connettere lo smartphone o il tablet al computer? Commentate e condividete con noi le vostre esperienze androidiane!

59 Condivisioni

10 Commenti

Commenta la notizia:
  • Conoscevo questi sistemi. Direi che ci sarebbe anche il wifi diretto, ad ogni modo complimenti per l'articolo che è estremamente esauriente e chiaro, ed io sono stato inusualmente breve :)

  • Ho appena installato AirDroid sia sullo smartphone che sul PC. Veramente ottimo! Prima usavo un altro e si disconnetteva sempre! Grazie :)

  • anche io nonostante abbia persino installato i driver del mi huawei, il computer non me lo rileva nonostante abbia provato a cambiare cavo USB. il fatto è che mia sorella ha lo stesso dispositivo ma il computer lo rileva subito! Cosa posso fare?!

  • Ciao Daria ,ma con airdroid riesco a fare quasi tutto tranne che visualizzare whatzapp dal pc

  • No, le ho provate tutte. Tranne che formattare lo smartphone. Dove salvo i dati se non riesco a dialogare col pc?

  • Allora io possiedo 2 vecchi smartphone: un Sony xperia ed un Samsung Wave; ebbene il pc non li riconosce piu', e pur aggiornando i driver mtp e altro, compare sempre alla fine "problema non risolto". Qualcuno esperto sa' darmi qualche dritta?

  • Ciao devo eliminare una boot animation che mi ha mandato in brick il telefono..non riesco a collegarlo con usb in quanto non viene riconosciuto perchè non posso attivare il debug usb visto che si blocca nella boot animation.. potete aiutarmi a farlo riconoscere comunque dal computer tramite adb? il pc dice che i driver sono installati ma nelle risorse del computer non mi compare e adb mi dice che non è connesso nulla

  • Ma Daria, perchè a Berlino si usano le 12 ore anzichè le 24?
    😅😅
    comunque hai dimenticato una casistica...si collega il pc quando per pigrizia non si vuol salire in camera a prendere il caricabatterie e si ha a disposizione il pc e un cavetto usb (rigorosamente non appartenete allo smartphone!)

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK