Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
9 min per leggere 4 Condivisioni Nessun commento

CyanogenMod: aggiornamenti e nuove feature

CyanogenMod è il firmware alternativo più famoso per smartphone Android. Dopo aver provato la versione 13 basata su Marshmallow in versione stabile vi annunciamo che è in arrivo un'altra novità: finalmente le prime nightly basate su Android Nougat 7.1 saranno presto disponibili. Andate avanti con la lettura per scoprire le funzioni di CyanogenMod e dove poter scaricare il firmware.

Scorciatoie:

CyanogenMod 14.1: nightly basate su Nougat disponibili per il download

Dall'8 novembre scorso CyanogenMod 14.1 basata su Android 7.1 è disponibile al download. Si tratta di una nightly build estremamente instabile che non presenta ancora tutte le feature quindi vi consiglio di non usarla quotidianamente. Durante il test della prima build effettuato sul Nexus 5X che abbiamo in redazione sono stati registrati errori nella TWRP. Inoltre le app Google non sempre si avviavano ed i servizi Cyanogen andavano in crash.

Nexus 5X CyanogenMod 14 screenshot 2
È semplice far girare CM 14.1 su Nexus 5X ma gli errori registrati sono stati tanti. / © AndroidPIT

Il comunicato ufficiale di rilascio di Steve Kondik non è molto esaustivo: dice poco sui prossimi step e non parla affatto di una tabella di marcia per il futuro. Ma come sempre la breve lista di dispositivi supportati dovrebbe allungarsi. Nel frattempo però si sta già lavorando alle versioni stabili che vengono aggiornate mensilmente e che si adattano meglio ad un utilizzo quotidiano.

Aggiornamenti per CyanogenMod 13

Rilascio di ZNH5Y - agosto 2016

Il changelog che svela le feature introdotte dal grande aggiornamento di CM13 basato su Marshmallow è stato pubblicato dopo la conferenza per sviluppatori (DEF CON) che si svolge annualmente a Las Vegas. Google ha portato a termine le funzioni principali già ad agosto, quindi adesso dipenderà dagli altri brand personalizzare l'update. Le feature principali dell'aggiornamento sono le seguenti:

  • Tethering WIFI – spegnimento automatico dell'hotspot dopo X minuti di inattività.
  • Profili – aggiunta comandi nella luce di notifica.
  • Modalità Non disturbare/Priorità - aggiunta comandi nella luce di notifica.
  • Controllo privacy/Utilizzo dati app - limita le app al WIFI o al traffico dati cellulare.
  • Supporto batteria dispositivi Bluetooth - su dispositivi compatibili, nella barra di stato apparirà una nuova icona batteria per mostrare il livello della carica dei dispositivi collegati.
  • Ritorna il raccoglitore di sfondi blocco schermo.
  • Meteo nel blocco schermo e nuovo supporto plugin per Meteo - vedere post meteo.
  • Supporto blocco schermo effetto blur (in base al dispositivo) e opzione per disattivare l'effetto.
  • Blocco schermo effetto live.
  • Nuovi miglioramenti hardware LiveDisplay e API.
  • Fotocamera Snap (in base al dispositivo).
  • Browser Gello (in base al dispositivo).
  • Molte traduzioni - contattare il team di traduttori CM su Crowd.
  • Supporto app Cyanogen (vedere il post sul blog, x86 non è ancora supportato).
  • API e SDK di CM aggiuntive.
  • Fix di sicurezza in abbondanza.

CyanogenMod 13 Release 1

Da marzo CyanogenMod 13 è disponibile in versione più stabile. Lo sviluppo è durato tre mesi: è iniziato esattamente un anno fa, nel dicembre 2015, quando furono rilasciate per la prima volta le nightly basate su Android 6.0 Marshmallow. In questo caso la release garantisce un sistema stabile ed è consigliata per un utilizzo quotidiano.

AndroidPIT rom cyanogenmod 1318
L'installazione di CyanogenMod 13 è particolarmente consigliata per dispositivi Nexus e OnePlus. / © AndroidPIT

Aggiornamento CM 13 vs CM12: il changelog

Una volta rilasciata la versione finale sono state anche pubblicate le nuove feature in una lista dettagliata. Queste le nuove funzioni migliorate:

  • Capacità Whisperpush (SMS criptati) – rimosso.
  • Rimosso da software CM di tutto il mondo, no sostituzione.
  • Impostazioni>Info dispositivo>Modalità avanzata – rimosso.
  • Adesso vengono mostrate tutte le impostazioni in ogni momento.
  • Impostazioni>Drawer notifiche>Impostazioni rapide – rimosso.
  • Adesso il controllo di layout e opzioni avviene direttamente tramite il menu delle impostazioni rapide (QS) da "Modifica" o premendo a lungo sull'icona delle impostazioni.
  • Gli oggetti di configurazione del menu dei QS come "allargare prima riga" e "mostrare meteo" sono adesso presenti nella finestra QS in modalità modifica.
  • "Impostazioni avanzate posizione" rinominato "Posizione tripartita".
  • Impostazioni>Barra di stato.
  • Nuovi comandi per "Icone barra di stato" (riutilizzo sintonizzatore SystemUI di AOSP).
  • Impostazioni>Blocco schermo>Sblocco rapido - rimosso.
  • Nessuna sostituzione; restrizione di sicurezza dovuta ad Android Gatekeeper.
  • Impostazioni>Schede Sim>Cambio manuale (Multisim) - rimosso.
  • Affidamento a Qualcomm extphone. Attualmente nessuna sostituzione.
  • Impostazioni>Info dispositivo>Data build.
  • Triplo tap per accedere alla modalità demo (feature sviluppatore/marketing per standardizzare rendering) Impostazioni>Blocco schermo>Info proprietario - sostituito.
  • Sostituito con "Messaggio Blocco schermo" (cambiamento AOSP).
  • Impostazioni>Memoria.
  • Nuova schermata (AOSP) per mostrare l'utilizzo di memoria in un determinato periodo di tempo.
  • Implementazioni specifiche dei dispositivi di un doppio tap sostituito da implementazioni AOSP.
  • Nessun effetto di rilievo sull'utente.
  • Implementazione della modalità silenziosa sostituita da attuazione AOSP.
  • App CM protette.
  • Nuova cartella UX per visualizzare contenuti protetti.
  • Supporto impronta digitale per accedere a contenuti protetti.
  • Capacità migliorata di prevenire l'accesso conservando la fruibilità.
  • Un'app protetta non può essere più avviata tramite Play Store.
  • Notifiche app e servizi non più ostacolati dallo status di protezione.
  • Possibilità di cambiare profilo sistema menu batteria - rimosso.
  • Restrizione ingegneristica - pannello QS per profili sistema come sostituzione funzionale.
  • Nuova applicazione SMS/MMS.
  • Siamo passati da un'applicazione di messagistica basata su Qualcomm (Mms-caf) ad una AOSP (messagistica). Sono disponibili feature rilevanti come "Risposta rapida", ma ci potrebbero essere leggere variazioni in UI/UX.
  • Permessi.
  • Grazie ad un nuovo modello di permesso API in M, il controllo privacy è stato riprogettato per essere conforme al suo nuovo contenitore. La richiesta di permesso primaria per permessi un livello di sicurezza "normale" sarà gestita dal nostro manager per i non utenti Google.
  • Gli utenti possono controllare i permessi in dettaglio tramite Impostazioni>Controllo privacy.
  • Fotocamera Snap.
  • Alcuni dispositivi adesso integrano un'app per fotocamera migliorata basata sulla fotocamera Snapdragon di Qualcomm. I dispositivi che non supportano l'app di Snap manterranno l'app Camera2 di 12.1.
  • Pacchetto app Cyanogen.
  • C-App conforme a CM13.0 non è ancora disponibile ma lo sarà entro qualche settimana. Perciò occhi aperti.

Il Changelog di CyanogenMod per il vostro dispositivo

Ogni device è fornito di patch per errori o funzioni particolari. Al fine di eseguire i miglioramenti necessari al vostro dispositivo vale la pena dare uno sguardo al changelog. Per facilitare questo procedimento potrete utilizzare un'app. La migliore che ci è capitata fra le mani è stata CyanogenMod Changelog di Vasudev B.

LineageOS Changelog Install on Google Play

CyanogenMod Changelog vasudev b
Cercate il nome del produttore del vostro dispositivo e date uno sguardo alle modifiche. / © Vasudev B, AndroidPIT

CyanogenMod: Download e installazione

Ci sono quattro possibilità per installare CyanogenMod. Tutte hanno la loro particolarità. Durante ogni installazione è necessario l'aggiornamento della Custom Recovery. Cercate il nome del vostro dispositivo su Twrp.me, scaricate il file .img e flashatelo o sotto Install ZIP con l'aiuto del vostro attuale TWRP o tramite Fastboot dal computer.

Le immagini di sistema vengono messe a disposizione per un certo numero di dispositivi e incluse nell'elenco di CyanogenMod.

Nel caso in cui utilizziate Google App dovete scaricare la versione adatta a Marshmallow o al sistema operativo Android desiderato. Nel caso in cui installiate CyanogenMod come nuovo sistema, potete personalizzare un nuovo pacchetto su Open GApps e scaricarlo.

  • Possibilità 1 - nuova installazione con Google App: aggiornate la Recovery, scaricate i file ZIP per CM 13 e GApp e dopo flashate i file.
  • Possibilità 2 - nuova installazione senza Google App: aggiornate la Recovery, scaricate i file ZIP per CM 13 e flashateli.
  • Possibilità 3 - installazione per gli utenti delle nightly CM 13: eseguite un wipe della partizione di sistema e di dati affinché l'installazione venga eseguita senza problemi. Le nightly attuali sono più recenti della release, di conseguenza è possibile fare il downgrade anche se si verificano comunque errori. Il gestore della release ciwrl mi ha assicurato che la seconda release arriverà presto, di conseguenza potrete aggiornare senza nessun rischio se nel frattempo non avrete aggiornato la vostra nighlty.
  • Possibilità 4 - installazione su Nexus 6P, 5X o 9: come passaggio aggiuntivo alla possibilità 1 o 2 dovete estrarre vendor.img dalla Factory Image e installarlo. Se non lo fate vi arriverà il seguente messaggio: "Your System is potentially corrupted".

CyanogenMod: le feature

Launcher Trebuchet con panorama delle app migliorato

Il launcher Trebuchet di CyanogenMod ha migliorato il proprio app drawer. Grazie al nuovo layout verticale e al modulo ABC nella parte inferiore, si possono cercare le app molto più velocemente.

cyanogenmod 12 1 trebuchet launcher
Il nuovo app drawer di Trebuchet è eccellente. / © AndroidPIT

Panoramica delle impostazioni

CyanogenMod offre una vasta gamma di opzioni e feature varie. Nel corso degli anni, però, le impostazioni Android sono diventate poco chiare. Cyanogen ha quindi deciso di fare ordine per esempio rendendo più veloce l'attivazione di WLAN e Bluetooth.

Inoltre il menu principale delle impostazioni è stato semplificato e ordinato. Sono state inserite delle opzioni aggiuntive in maniera più intuitiva in dei sottomenu e anche delle impostazioni per feature specifiche (per esempio collegamenti sulla schermata di blocco) sono state semplificate e rese più chiare.

Riposate gli occhi con LiveDisplay

Chi di voi ha già sentito parlare dell'app Twilight, amerà sicuramente questa feature di CyanogenMod. Quando nel buio della notte volete dare un ultimo sguardo alle notizie di Facebook, non è necessario illuminare a giorno il display dello smartphone.

Ma diciamocela tutta non è possibile neppure impostare la luminosità al minimo per leggere nell'oscurità e quindi serve un adattamento della temperatura dei colori. Ed ecco che entra in gioco il LiveDisplay, feature che regola automaticamente le tonalità calde nelle ore notturne.

Equalizzatore migliorato

La qualità del suono di uno smartphone è sempre piuttosto modesta e per migliorarla l'unica strada è smanettare con l'equalizzatore. Quello di CyanogenMod prende il nome di AudioFX ed è uno dei migliori che un dispositivo Android possa avere.

AudioFX memorizza diversi profili, che si attivano automaticamente, per ogni tipo di output collegato al dispositivo.

cyanogenmod equalizer audiofx
È possibile configurare l'equalizzatore per diversi output collegati al dispositivo. / © AndroidPIT

Altre feature:

  • Theme Engine (migliori temi)
  • Controllo privacy
  • Profili di sistema
  • Accesso root per app e ADB
  • Ulteriori possibilità di personalizzazione per l'interfaccia utente
  • Nuova animazione boot
  • Stato batteria con percentuale opzionale
  • Contatore di notifiche
  • Impostazioni rapide tramite swipe dalla parte alta destra
  • Attivazione automatica profili (esempio: modalità silenziosa dopo connessione alla WLAN dell'ufficio)
  • Blocco chiamate in arrivo

 

4 Condivisioni

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK