Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
4 min per leggere 23 Condivisioni 5 Commenti

Mai più problemi di parcheggio con quest'app Android!

Parcheggiare in città è sempre uno stress. Innanzitutto bisogna trovare un posto libero, poi, una volta parcheggiato, bisogna cercare il parchimetro e magari in quel momento ci accorgiamo di non avere monete in tasca. Alcune volte capita poi di dover prolungare la sosta e di dover tornare alla macchina per rifare il biglietto. Ma cos'ha a che fare tutto questo con Android? Semplice, d'ora in poi questi problemi saranno solo un brutto ricordo grazie all'app EasyPark.

androidpit google maps gps 2
Magari fosse così semplice parcheggiare la nostra auto! / © ANDROIDPIT

Cos'è EasyPark

EasyPark è un servizio che permette di pagare le soste in auto velocemente, direttamente dallo smartphone. È presente non solo nelle maggiori città italiane (più di 60), ma anche in tantissimi Paesi europei. Per verificare se l'area in cui vi trovate è coperta dal servizio vi basterà accedere al sito e dare un'occhiata a questo link. Nei parcheggi abilitati, inoltre, troverete un adesivo sul parchimetro che vi confermerà la presenza del servizio.

EasyPark Install on Google Play

Perchè conviene registrarsi

Innanzitutto non è necessario preoccuparsi di avere delle monete sempre a portata di mano. Per qualcuno potrebbe sembrare stupido, ma vi assicuro che trovarsi senza possibilità di pagare e rischiare di prendere una multa per una banalità di questo tipo non fa certo piacere.

Una seconda ragione per cui vale la pena usufruire di questo servizio è che permette di guadagnare tempo prezioso. Si spreca già abbastanza tempo per trovare un posto libero, ed a ciò si aggiunge quello necessario per raggiungere il parchimetro, fare il biglietto e tornare alla macchina. Per non parlare di tutte le volte che dobbiamo tornare alla nostra auto per prolungare la sosta perchè ci accorgiamo di non aver fatto bene i conti con i tempi!

Infine, il terzo e forse più importante motivo, è che conviene anche dal punto di vista economico. Eh già, perchè il costo del servizio viene compensato dal fatto che paghiamo solo il tempo di sosta reale. Infatti tramite l'app è possibile interrompere la sosta in qualsiasi momento, pagando così solo per il tempo trascorso effettivamente nel posteggio.

AndroidPIT best gps navigation apps 0023
Risparmiate tempo e denaro grazie a EasyPark! / © ANDROIDPIT

Come procedere con l'iscrizione

La prima cosa da fare per sfruttare questo servizio è, ovviamente, iscriversi. Ciò può essere fatto gratuitamente sia dal sito che dall'app, mentre se effettuiamo l'adesione tramite chiamata con un operatore verrà addebitato un costo di 14,90 euro.

Al momento, per i privati, sono disponibili due pacchetti tra cui scegliere: il primo consiste in un costo mensile fisso di 2,99 fisso, mentre il secondo prevede un pagamento del 15% in più per ogni sosta effettuata. Tuttavia, sarà possibile cambiare pacchetto in un secondo momento. EasyPark prevede la creazione di un conto personale da ricaricare quando necessario (tramite carta di credito, PayPal o bonifico). Dopo pochi giorni dall'iscrizione vi verrà recapitato via posta un adesivo da apporre sull'auto in modo da permettere il riconoscimento agli addetti ai controlli.

Come funziona EasyPark

Una volta effettuata l'iscrizione e ricaricato il conto di EasyPark potrete iniziare ad usare l'app per le vostre soste in città. Parcheggiata la macchina, il GPS riconoscerà automaticamente la zona in cui vi trovate e la tariffa da applicare. In alternativa (se non funziona la localizzazione) sul parchimetro è indicato un numero corrispondente al parcheggio che può essere inserito nell'app al posto della posizione.

Nonostante sia possibile modificarlo in seguito, è necessario inserire un tempo stimato di sosta. Basterà poi confermare la propria targa (per chi magari ha più di un'auto associata all'account) e cliccare su "Inizia sosta". Come già accennato in precedenza, è possibile modificare facilmente la durata del parcheggio, decidendo di prolungare la sosta in corso o interrompendola in anticipo rispetto al previsto.

EasyPark
CAPTION – REPLACE ME! / © ANDROIDPIT

Oltre che dall'app, è possibile impostare una sosta anche dal sito o tramite una chiamata ad un numero specifico (una procedura decisamente più lunga e scomoda). Infine vi ricordo che dall'area personale del sito è possibile scaricare tutte le fatture in pdf ed inserire auto aggiuntive al vostro account (a patto che se ne parcheggi una alla volta).

Quest'app sicuramente non vi cambierà la vita, ma se per lavoro o per altri motivi vi ritrovate spesso ad andare alla disperata ricerca di un parcheggio, questo servizio è la soluzione per voi. Cosa ne pensate? Conoscevate già EasyPark?

23 Condivisioni

5 Commenti

Commenta la notizia:
  • pelino 20-giu-2016 Link al commento

    se non si usa per un periodo perdi i soldi che hai nella ricarica sei obbligato a usarla spesso questo non è giusto persi 10 euro di ricarica fate pena.......

  • A parte che anch'io preferivo il famoso Gino Parcheggino ipotizzato da Daria, devo dire che l'applicazione è valida ed ha un buon proposito ma 60 città in Italia sono ancora troppo poche, anche se vedo che ci sono molte delle principali città ma non vedo che è esplicitato il fatto di poter pagare la sosta parziale. Ad ogni modo per una maggiore diffusione e quindi utilità dell'applicazione è necessaria l'adesione di più comuni. I costi iniziali mi sembrano contenuti soprattutto il canone mensile. Chiaramente andrebbe specificata la non obbligatorietà di tenere l'applicazione, ad esempio se uno vuole disinstallarla paga solo la mensilità corrente ed è libero da altri obblighi per i mesi futuri. Inoltre credo che sia troppo alto il costo con l'operatore ma l'alternativa c'è già, penso che sia solo necessario maggiore interesse da parte dei comuni, anche se attenzione, in questo modo ci sarà chi saprà sempre dove, quando e per quanto tempo abbiamo parcheggiato. Sinceramente non mi curo molto di questo aspetto ma ci sono tantissimi paranoici della pricvay

  • Avrei preferito il nome di Gino il Parcheggino, come era stata chiamata nelľ articolo riguardante le app che mancavano sul Play Store... Daria sai a cosa mi riferisco

  • Il mio sogno si è avverato

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK