Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.
Non utilizzate Facebook? A Samsung non sembra importare
Samsung Galaxy Note 9 Samsung Hardware 3 min per leggere 3 Commenti

Non utilizzate Facebook? A Samsung non sembra importare

Mentre Facebook passa da uno scandalo della privacy ad un altro, perdendo gli utenti più giovani, ha trovato una soluzione al movimento #DeleteFacebook: non permettere agli utenti di cancellare l'applicazione! Questo è il caso di alcuni dispositivi Samsung, dove l'app Facebook preinstallata può essere solo disattivata e non rimossa.

Facebook ha firmato degli accordi (il cui numero totale è ancora sconosciuto) con alcuni produttori di smartphone non solo per preinstallare la sua applicazione ma anche per impedire agli utenti di cancellarla. Il risultato per i consumatori è una presenza permanente e indelebile di Facebook sul loro smartphone. Questo è un problema per un sacco di persone.

Il Samsung Galaxy S8 è uno dei dispositivi che, secondo quanto riferito, rientra nell'ambito di questo accordo. Non sappiamo ancora quando questo accordo è stato raggiunto (o quanti telefoni Samsung siano inclusi) ma ciò che è chiaro è che Facebook può essere solamente disattivato sul telefono, non cancellato.

AndroidPIT galaxy s8 pierre 0326
Il Galaxy S8 è uno dei telefoni inclusi negli accordi di Facebook e Samsung. / AndroidPIT di Irina Efremova

Date le ultime rivelazioni su come l'applicazione Facebook segue i suoi utenti e raccoglie i dati, questo potrebbe non essere un compromesso accettabile per molti utenti. Nick Winke, un fotografo che possiede un S8 con l'applicazione per Facebook non disinstallabile, ha detto a Bloomberg: "Mi lascia assolutamente perplesso il fatto che se volessi liberarmi completamente di Facebook, in sostanza sarebbe ancora sul mio telefono, il che solleva altre domande".

"Possono ancora rintracciare le vostre informazioni, la vostra posizione o qualsiasi altra cosa facciamo? Noi consumatori dovremmo decidere quello che vogliamo e non vogliamo sui nostri prodotti", ha aggiunto Winke.

Facebook ha risposto dicendo che un'applicazione disattivata si comporta come un'applicazione cancellata, il che significa che non invia più i dati a Facebook. Ma se questo è il caso, perché non lasciare che gli utenti lo cancellino?

Le app preinstallate non sono un fenomeno nuovo. Le applicazioni di Google, come Maps e Gmail, vengono distribuite da anni sui dispositivi Android. Le applicazioni Amazon sono anche installate su alcuni smartphone nell'ambito di accordi con i produttori. Twitter viene fornito preinstallato su diversi smartphone ma l'azienda afferma che non inizia a raccogliere dati fino a quando non si accede al proprio account. Facebook è stato sorpreso a raccogliere dati sugli utenti anche se non dispongono di un account, indipendentemente dal fatto che siano collegati o meno.

Jane Wong, una nota esperta di Facebook, ha affermato su Twitter che l'app Facebook preinstallata è solo una versione stub, essenzialmente un guscio vuoto che non è funzionale.

Tuttavia, con la maggior parte degli utenti che utilizzano aggiornamenti automatici per mantenere aggiornati i loro dispositivi, l'argomento della versione stub non è così rassicurante. L'accordo deve essere considerato, come minimo, anti-consumatori.

Cosa ne pensate del fatto di non poter cancellare Facebook da alcuni dispositivi Samsung? Fateci sapere la vostra nei commenti qui sotto!

Fonte: Bloomberg

3 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • Confermo che anche su S7 Edge è presente, non mi da fastidio visto che lo uso spesso, però sarebbe meglio se ci fosse la scelta


  • Io quando presi il Note 4 è stata la prima applicazione che ho disattivato, appena tolto lo smartphone dalla scatola. Pesante come un macigno, mandano aggiornamenti a ripetizione, che di fatto non cambiano nulla. Vi accedevo sempre tramite browser. Vero che così non puoi rispondere ai messaggi (se ci provi ti indirizza sullo store per farti installare Messenger. Figuriamoci, non ci penso nemmeno), ma non mi interessa rispondo da casa, tramite computer, tanto se mi scrivi su Messenger, non è di sicuro una cosa importante, per cui posso rispondere anche con calma.


  • "adb shell pm uninstall --user 0 nomeapp" e se lo prendono in quel posto. ;-)

    Scherzi a parte, non è giusto che queste aziende prendano questo tipo di accordi e poi la maggior parte delle persone non conoscono adb, ma del resto è anche probabile che riguardo alla privacy rispondano "io non ho nulla da nascondere", quindi...