Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
4 min per leggere 9 Commenti

Galaxy S3 VS Sony Xperia Z. Il Galaxy S3 è davvero superato?

s3 teaser

Il Samsung Galaxy S3 ha solo un anno: nella vita reale un anno non è nulla, ma nel mondo della tecnologia 12 mesi corrispondono a un secolo. Si, il mio Samsung Galaxy non è nuovissimo. Anche se ritengo stia facendo ancora un ottimo lavoro, devo ammettere che quando ho avuto modo di mettere mano sul ben più recente Sony Xperia Z, per un momento ho sentito una forte sensazione di infedeltà.

Con la presentazione degli ultimi device Samsung Galaxy S4, HTC One e Sony Xperia Z, mi sono chiesta se è davvero il caso di passare ad un nuovo dispositivo. Chiaramente questi sono tre ottimi telefoni, ma perché spendere soldi per un nuovo device se uno smartphone del 2012 è ancora perfettamente funzionale?! Considerando ciò che un utente medio prende in considerazione per l'utilizzo quotidiano del proprio device, ho effettuato il mio confronto paragonando display, processore, fotocamera e batteria tra Galaxy S3 e Xperia Z.

Schermo

Il Samsung Galaxy S3 dispone di un display HD Super AMOLED da 4.8 pollici con una risoluzione di 1.080 x 720 pixel, mentre lo Xperia Z raggiunge una risoluzione Full HD da 1.920 X 1.080 pixel, il che presuppone colore e contrasto più chiari. Alcuni pensano che questo porti a immagini molto più nitide, ma a livello pratico non è cosi, o almeno io non sono in grado di notare tale differenza. Ora, se si guarda da vicino (qui sotto), è facile distinguere la differenza tra le due risoluzioni: 

display makro xperia z

Nel Sony Xperia Z si notano appena i pixel, mentre...

display makro s3

..nel Samsung Galaxy S3 sono perfettamente visibili

textvergleich

Immagine ingrandita di un testo su pagina web catturato con Galaxy S3 (in alto) e Xperia Z (basso)

Conclusione: aguzzare la vista

Forse da vicino il Sony Xperia Z offre una risoluzione molto più pulita vista la densità di pixel per pollice, ma a prima vista la differenza non è poi molta. Ritengo, quindi, che il Galaxy S3 ed il suo display Super AMOLED possa continuare ad essere preso in considerazione come valida alternativa. 

Processore

Entrambi i dispositivi sono azionati da quattro core, ma differiscono per tipo di processore. Il Galaxy S3 ha al suo interno un Exynos 4412, mentre il Sony Xperia Z dispone di uno Snapdragon S4 Pro. C'e naturalmente anche da considerare che anche lo smartphone di Samsung è dotato di Android 4.2 con Project Butter che ne migliora di molto la fluidità rispetto alla versione precedente.

screenshotsTR S3

Conclusione: il Galaxy S3 è ancora versatile

Per verificare le prestazioni di entrambi i device ho fatto una partita a Temple Run 2. Devo ammettere che la differenza è quasi impercettibile. Naturalmente con i giochi più avidi di risorse la differenza di performance è evidente. Tuttavia i processori quadcore si comportano in maniera molto simile. 

Fotocamera

​Il passaggio tra la fotocamera del Galaxy S2 a quella del Galaxy S3 non è stato davvero dei migliori visto che la risoluzione è rimasta da 8 megapixel. Naturalmente questi sono numeri ridicoli visti i 13,1 MP del Sony Xperia Z. Non solo, la fotocamera del Sony offre uno zoom digitale da 16X e una serie interessante di nuove funzionalità. Nella pratica, però, come illustrato sotto, la differenza non è poi molta.

XPeria Z

Un giorno d'inverno nei nostri uffici a Berlino con Xperia Z

Galaxy S3

Lo stesso scatto con il Galaxy S3 dimostra che la differenza è poca

Conclusione

Mentre le foto scattate col Sony Xperia Z sembrano avere alcune tonalità tendenti al rosso, dal mio punto di vista il Galaxy S3 con 8 MP offre un visione molto più realistica dell'oggetto. Se, quindi, ci basiamo sul normale uso quotidiano del device, è facile dedurre che (l'ex) fiore all'occhiello di casa Samsung rimane ancora un candidato da prendere in considerazione.

Batteria

Il Galaxy S3, dotato di batteria da 2100mAh, con un uso normale può avere una durata anche superiore alle 24 ore. Il Sony Xperia ha una batteria di 2330mAh/ora, ma ha anche un display che consuma di più. Altro punto a favore del Galaxy S3 è che la batteria può essere sostituita. 

Screenshot 2013 04 02 17 08 21

Con l'applicazione Battery Widget, anche se è in inglese, è possibile ottenere informazioni dettagliate sull'utilizzo delle batterie. Per il Galaxy S3 a sinistra, a destra invece vedete l'Xperia Z

Conclusione

Dal mio punto di vista, e dopo aver testato il Samsung Galaxy S3, posso dire che è ancora uno smartphone che può essere utilizzato decorosamente ed anche acquistato. Considerando che il prezzo è di 450€, è significativamente più economico del Sony Xperia Z, anche se mi rendo conto che molti utenti vogliono seguire le tendenze cambiando smartphone ogni sei mesi. Per quanto mi riguarda, considerando che il Galaxy S4 non offre tanto di più, voglio sperare nel prossimo Nexus, mentre continuo ad utilizzare felicemente il mio S3. Voi che ne pensate?

9 Commenti

Commenta la notizia:

  •   27
    Mauro 4-nov-2015 Link al commento

    .


  • Hai perfettamente ragione, secondo me il Galaxy S3 al momento è il migliore in circolazione sulla scala del rapporto qualità-prezzo!


  • Certo, anche se ti dirò che in base all'esperienza che abbiamo avuto noi di AndroidPIT con alcune brand cinesi, la strada da percorre è ancora molta per raggiungere i livelli di altre società produttrici affermate....staremo a vedere.
    Ciao


  • ...certamente, e tra un pò si faranno i conti anche con i device cinesi, che stanno facendo bei prodotti android a prezzi concorrenziali, con ottime caratteristiche tecniche. Basta solo che si decidano allo sbarco in Europa, fatto seriamente...Ciao


  • Certo, non posso che darti ragione! Evidentemente è una scelta vincente visto Samsung sta seguendo una politica simile.
    Staremo comunque a vedere come andranno le cose per il Galaxy S4, non è detto che tutti i modelli (solo perché venduti come "il fiore all'occhiello") debbano essere vincenti!


  • @Sasha, ovviamente mi trovi d'accordo sulla lunga vita per il mio Nexus. A volte vedendo la politica che fa Apple, tra gli altri, mi rendo conto che ormai il fatto di cambiare ogni anno se non meno melafonino, solo perchè magari è un pelino più veloce in connessione, è solo moda e non mera utilità.


  • @Tiziano - hai centrato in pieno il significato dell'articolo! Ci chiedamo, infatti, se abbia senso fare l'upgrade del proprio device (dopo soli 12 mesi) quando si ha a disposizione un telefono ancora perfettamente performante.
    Ovviamente le case produttrici hanno solo da guadagnare presentando modelli nuovi ogni sei mesi: sta all'utente sapere scegliere. Tu stesso ti renderai conto che il tuo Galaxy Nexus (che "misero" non è), non ha assolutamente motivo di essere sostituito.
    @noris - si, alcuni primi modelli Samsung sono stati sfortunati. Il problema ora sembra sia completamente risolto comunque!


  • Ndiaz 7-apr-2013 Link al commento

    ottimo analisi! ma per me Samsung ha avuto un groso sbaglio e frustrante per i utenti referente alla morte súbita che hanno sofferto i primi device.


  • Siamo d'accordo sulla superiorità o meno delle ultime uscite, come Xperia Z vs S3, ma quanti sfruttano a pieno le potenzialità del loro apparecchio? Bisognerebbe anche essere oculati nel cambio prodotto e chiedersi, come fai tu, se ne vale la pena, altrimenti è una continua corsa all'ultimo gadget che non finirà mai. E parlo da felice possessore di Galaxy Nexus, con un "misero" dual core da 1,2, a cui resterò fedele a lungo.

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK