Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

4 min per leggere Nessun commento

Google Home (Mini): senza questi gadget non lo state sfruttando a dovere

Sì, avete capito bene. Se avete acquistato un Google Home (Mini) e lo state utilizzando da solo tenendolo appoggiato al mobile con il filo svolazzante e disordinato state sbagliando approccio. Utilizzare Google Home (Mini) è molto più divertente e pratico grazie ai vari accessori e dispositivi Smart Home controllabili da Assistant.

Appendete Assistant al muro

Basta Google Home sparsi su scrivania, tavoli e mobili! Se ogni centimetro di spazio per voi è prezioso e volete utilizzare uno smart speaker in ogni stanza di casa ma non avete sufficiente spazio su scaffali e mobili, sappiate che esistono alcuni accessori che vi permetteranno di appendere l'altoparlante intelligente al muro.

In questo modo Assistant potrà essere sentito in maniera più forte e chiara, inoltre libererete dello spazio prezioso dalla già super disordinata scrivania.

google home wall mount
Tenete a mente che vi servirà una presa di corrente nelle vicinanze. / © Amazon

Per il fratellino minore, certamente più diffuso del normale Google Home, esiste una soluzione ancora più interessante: è possibile infatti appendere direttamente alla presa di corrente Google Home Mini, soluzione che potrebbe essere interessante per posizionarlo in cucina o in bagno e tenerlo alla larga da sporco e schizzi d'acqua.

google home mini wall mount
Un'idea decisamente interessante! / © Amazon

È possibile rendere wireless Google Home (Mini)?

Le prese elettriche in giro per casa non sono mai abbastanza, soprattutto per i gadget elettronici che utilizziamo quotidianamente. Per risolvere tale problema e rendere portatile Google Home, qualcuno ha già pensato a una soluzione.

Perché non dotare il Google Home di una propria batteria ricaricabile come molti altri speaker bluetooth? La soluzione sfrutta la base removibile e personalizzabile di Google Home, il risultato è stupefacente.

google home battery
Quasi non si nota la differenza una volta installata la batteria. / © Amazon

Per Google Home Mini purtroppo non esiste una soluzione simile. Possiamo però inventarci un'alternativa quasi altrettanto valida grazie all'aiuto di un powerbank dalla forma circolare. Non la migliore delle soluzioni, ma con un cavo micro USB molto corto è possibile tenere il Google Home Mini mutante abbastanza in ordine e trasportarlo in ogni stanza della casa.

google home mini batteria
Immaginatelo come un supporto elegante per Google Home Mini. / © Amazon

Custodia da trasporto per Google Home Mini: sul serio?

Ora che avete imparato come trasportare Google Home Mini tra le stanze di casa perché non passare al livello successivo? Esistono infatti delle custodie specifiche per il trasporto dello smart speaker in modo sicuro anche al di fuori di casa.

google home mini bag case
Su Amazon si può trovare davvero di tutto. / © Amazon

Se devo essere onesto non vedo una grossa utilità nell'operazione, soprattutto perché il Google Home Mini andrebbe riconfigurato da capo per connettersi ad un nuovo WIFI, ma l'opzione c'è nel caso siate interessati. Fatemi sapere nei commenti se trovate utile tale gadget.

Trovate a Google Home (Mini) dei compagni di giochi

Gli smart speaker di Google sono gadget interessanti ma che, se utilizzati da soli, si utilizza sempre meno con il tempo. Assistant e i vari speaker Google Home danno il meglio di se se accoppiati con altri accessori smart. Potete ad esempio controllare le luci se acquistate delle lampadine smart come quelle offerte da Philips, Ikea o Xiaomi.

PhilipsHueDealspit
Controllare le luci con la voce è qualcosa di molto futuristico. / © Amazon

È possibile controllare la riproduzione di film, serie TV e Youtube se già possedete un Chromecast o una Android TV. Se avete acquistato un Chromecast audio per il vostro impianto stereo potete anche controllare la riproduzione di musica da tali altoparlanti. Ovviamente è possibile controllare anche la temperatura tramite termostati smart come Nest o Tado°.

AndroidPIT nest cam iq 9819
La maggior parte dei prodotti Nest è compatibile con Assistant e Google Home. / © AndroidPIT by Irina Efremova

Le possibilità sono davvero infinite grazie alla miriade di dispositivi smart home esistenti sul mercato, gli unici limiti sono fantasia e budget.

Avete già acquistato un Google Home? Come lo utilizzate più frequentemente?

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati