Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
4 Commenti

Honor 5X recensione: il nuovo smartphone spaccaprezzo!

Dopo il successo dell'Honor 7 nel 2015, il brand propone un altro smartphone dall'ottimo rapporto qualità/prezzo: l'Honor 5X. Ma cosa offre questo dispositivo che gli altri concorrenti in gara, tra cui Moto X Play e Huawei GX8 non hanno? Cercheremo di scoprirlo nel nostro test, mettendo alla prova performance software, hardware ed osservandone più da vicino il look esclusivo.

Valutazione

Pro

  • Buona autonomia della batteria
  • Qualità dell'assemblaggio
  • Prezzo ragionevole

Contro

  • Fotocamera nella media

Honor 5X – Uscita e prezzo

Honor ha approfittato dell'inizio del 2016, più precisamente del CES di Las Vegas, per rivelare al pubblico il suo nuovo 5X: uno smartphone con display di 5,5 pollici disponibile negli Stati Uniti a soli 199 dollari. Smartphone dotati di caratteristiche simili, come il Moto X Play o il Huawei GX8, costano più di 300 dollari. 

Se ci state facendo un pensierino, non vi resta che aspettare fino al 4 febbraio, giorno in cui l'Honor 5X sarà disponibile sul sito di VMall ad un prezzo che potrebbe andare dai 199 ai 249 euro. Inserendo la vostra email, potrete inoltre ottenere uno sconto di 30 euro da sfruttare al momento dell'acquisto. 

 

Honor 5X – Design e assemblaggio

Al primo tocco il dispositivo dà subito una sensazione positiva, offrendo la giusta presa e rivelando un design metallico curato nel dettaglio. Non ha nulla da invidiare al design sfoggiato da Nexus 6P e Huawei Mate 8 e ricorda molto l'Honor 7, con tanto di lettore d'impronte digitali sul retro. La scocca posteriore in alluminio avvolge il dispositivo curvandosi leggermente ai lati ed è circondata da un'elegante cornice dalle rifiniture brillanti ed angoli smussati.

L'Honor 5X è avvolto da una scocca in alluminio e da un'elegante cornice dalla rifiniture brillanti
AndroidPIT honor 5x 14
I tasti dell'Honor 5X si mimetizzano perfettamente nel design! / © ANDROIDPIT

I tasti dedicati ad accensione e volume si trovano lungo il lato destro e, nonostante le dimensioni importanti dello smartphone risultano facilmente raggiungibili. I 5,5 pollici, fortunatamente, non appesantiscono troppo l'Honor 5X, che pesa 158g, decisamente meno rispetto ai 167 del Huawei GX8 dotato delle stesse caratteristiche. 

AndroidPIT honor 5x 10
La scocca mostra fiera il logo del brand! / © ANDROIDPIT

Lungo il lato sinistro si trovano invece due vani dedicati a scheda SIM e microSD. Come l'Honor 7, anche il 5X offre la possibilità di sfruttare due schede SIM contemporaneamente, ma al contrario del suo predecessore non limita l'utilizzo della scheda SD. Per chiarire: potrete utilizzare due SIM ed una microSD, tutte e tre contemporaneamente. Magia! 

Sull'Honor 5X potrete utilizzare due schede SIM senza rinunciare ad espandere la memoria interna
AndroidPIT honor 5x 7
Due schede SIM ed una micro SD da utilizzare contemporaneamente! / © ANDROIDPIT

Honor 5X – Display

Il brand ha utilizzato la tecnologia IPS per risaltare la risoluzione in Full HD offerta dai 5,5 pollici dell'Honor 5X, uno schermo ampio che mostra una densità di pixel di 401 ppi. Esistono sul mercato smartphone dotati di una risoluzione maggiore, non c'è dubbio, ma è difficile battere le immagini luminose e nitide offerte da questio gioiellino Honor. 

Lo smartphone offre immagini nitide e brillanti sul display di 5,5 pollici, nonostante la risoluzione in Full HD!
AndroidPIT honor 5x 5
Un display luminoso e nitido anche se in Full HD! / © ANDROIDPIT

Il display in questione è brillante e visualizza chiaramente i contenuti da qualsiasi angolazione. Ho trovato piuttosto fastidiosa la pellicola protettiva del display, che mostra facilmente i segni delle ditate. Un problema facilmente risolvibile togliendo la protezione, anche se in questo modo rischierete di graffiare il dispaly più facilmente, dato che non è protetto da vetro Gorilla Glass. 

Attenzione a non graffiare il display dell'Honor 5X, che purtroppo non è rivestito di Gorilla Glass antigraffio!
AndroidPIT honor 5x 4
La pellicola protettiva può essere rimossa ma lo schermo non sarà protetto dai graffi! / © ANDROIDPIT

Honor 5X – Funzioni speciali

L'Honor 5X offre il supporto per il dual-SIM che comprende l'alloggio per la scheda microSD. Tra le altre funzioni speciali integrate troviamo il lettore d'impronte digitali che, per uno smartphone di 200 dollari, non può essere dato per scontato.

AndroidPIT honor 5x 3
Il lettore d'impronte digitali è una delle funzioni speciali dell'Honor 5X! / © ANDROIDPIT

Gli slot dedicati alle due SIM sono diversi: uno può ospitare una nano SIM e l'altro invece una micro SIM. Questa caratteristica rende lo smartphone ideale sopratutto per chi è alle prime armi e non dispone di una nano SIM. Solo una delle due schede SIM consente il funzionamento LTE. Attraverso le opzioni offerte dal software potrete decidere quale delle due schede associare all'LTE.

AndroidPIT honor 5x 6
Micro SIM o nano SIM? A voi la scelta! / © ANDROIDPIT

Tornando al lettore d'impronte digitali, è possibile configurarlo in pochi passaggi e vi permetterà di sbloccare lo smartphone velocemente. Inoltre, come già visto su altri dispositivi del brand, è possibile associare 7 diverse azioni a questo sensore, per eccedere velocemente alle app recenti, bloccare la sveglia, scattare una foto e così via. Decisamente un sensore utile ed innovativo. 

Il lettore d'impronte digitali offre 7 diverse funzionalità oltre allo sblocco del display!
honor 5x impronte
Un lettore d'impronte veloce e funzionale! / © ANDROIDPIT

Honor 5X – Software

L'Honor 5X che abbiamo testato è arrivato direttamente dalla Cina grazie a Trading Shenzhen, e vi abbiamo ritrovato l'interfaccia EMUI 3.1, basata su Android 5.1.1 Lollipop. Non preoccupatevi, il brand ci ha rivelato che un'aggiornamento ad Android Marshmallow è previsto anche per questo smartphone. Anzi, non è da escludere che in Europa lo smartphone arrivi con Android 6.0 già installato, ma Honor non ha ancora confermato nulla a riguardo.

In Europa l'Honor 5X potrebbe girare Android Marshmallow fin dal primo avvio
interfaccia honor5x
Niente di nuovo sull'EMUI 3.1! / © ANDROIDPIT

Ci siamo trovati tra le mani più volte l'interfaccia EMUI 3.1, con il Huawei P8, il Mate S e l'Honor 7 e sull'Honor 5X non abbiamo notato nulla di diverso dal solito. Tra i grandi assenti rimane ancora l'app drawer, un vuoto facilmente colmato da un launcher gratuito. Questo tipo di interfaccia ha i suoi vantaggi: potrete ad esempio riordinare le app in diverse cartelle per trovarle più facilmente e non dovrete fare un passaggio aggiuntivo per recuperarle, ma le avrete sempre tutte a portata di tap sulla home. 

Abbiamo inoltre testato lo smartphone per verificarne il rischio di Stagefright e, dormite pure sonni tranquilli, non abbiamo riscontrato alcuna vulnerabilità

honor 5x stagefright
L'Honor 5X non è in alcun modo vulnerabile!/ © ANDROIDPIT

Honor 5X – Prestazioni

Sotto la scocca dell'Honor 5X, purtroppo non removibile, si trova un processore Snapdragon 615 di Qualcomm, che abbiamo già potuto mettere alla prova su Oppo R7 e Moto X Play. Il Huawei G8 avrebbe dovuto avere lo stesso processore, ma con il passaggio a GX8 il brand ha cambiato qualche caratteristica in tavola. 

Honor 5x Geekbench Antutu
I risultati sono quelli di uno smartphone di fascia media! / © ANDROIDPIT

Va notato però che Oppo R7, Moto x Play e Huawei GX8, costano almeno 80 euro in più rispetto a questo smartphone dotato praticamente delle stesse caratteristiche ed in grado di offrire prestazioni molto simili. 

Nell'utilizzo di tutti i giorni, l'Honor 5X funziona in modo fluido, non mostra lag nell'interfaccia, nè ha dato problemi di crash improvvisi
Honor 5x vellamo
Simile ad altri smartphone di fascia media, ma ancora più economico! / © ANDROIDPIT

Nell'utilizzo di tutti i giorni, lo smartphone funziona in modo fluido, non mostra lag nell'interfaccia, nè ha dato problemi di crash improvvisi. Le applicazioni, anche quelle più pesanti, o i giochi in alta definizione, non hanno presentato alcun problema. 

Honor 5x basemark x medium
Nel test grafico di Basemark X 1.1 l'Honor 5X ha dato risultati da smartphone di fascia media. / © ANDROIDPIT
Honor 5x basemark x high
Punteggi accettabili, soprattutto considerando il prezzo! / © ANDROIDPIT

Honor 5X – Audio

Per quanto riguarda la qualità audio, l'Honor 5X ha dato buoni risultati anche in luoghi affollati. Ho chiamato diverse persone e né io, né il mio interlocutore abbiamo mai fatto fatica a seguire la conversazione. 

AndroidPIT honor 5x 15
Una qualità audio buona ma nulla di eccezionale! / © ANDROIDPIT

Se sfrutterete lo smartphone per ascoltare la musica o visualizzare video, potreste rimanere un po' delusi dalla qualità dello speaker mono, in grado di offrire un volume sufficientemente alto ma facilmente soffocato dal palmo della mano, trovandosi lungo il bordo inferiore del dispositivo. 

Se ascoltate musica o visualizzate spesso video dallo smartphone, forse l'Honor 5X non è lo smartphone che fa per voi!

Honor 5X – Fotocamera

Il comparto fotografico dell'Honor 5X può sembrare identico a quella di altri modelli del brand, dotato come il Huawei GX8 di 13 MP sul retro e 5MP sul pannello anteriore. A differenza dello smartphone Huawei però, l'Honor 5X non possiede uno stabilizzatore ottico né un flash led bicolore. 

AndroidPIT honor 5x 11
La fotocamera principale offre 13MP di risoluzione! / © ANDROIDPIT

L'applicazione dedicata è quella tipica offerta da EMUI. In modalità selfie è possibile impostare diversi filtri per migliorare i ritratti, ma in generale tutto rimane come nella fotocamera offerta dall'Honor 7. 

Buoni risultati all'esterno, ma scatti mediocri in condizioni di scarsa luminosità
IMG 20160201 114811
Se le condizioni ambientali sono favorevoli, la fotocamera svolge un buon lavoro! / © ANDROIDPIT

Per quanto riguarda la qualità degli scatti, l'Honor 5X mostra risultati diversi a seconda delle condizioni ambientali. Se state inquadrando un panorama in pieno giorno otterrete una buona fotografia, dai colori naturali e contrasti ben bilanciati. Se invece vi trovate all'interno, sotto una luce artificiale, allora otterrete scatti piuttosto mediocri.

IMG 20160201 115142
In condizioni di scarsa luminosità gli scatti lasciano a desiderare! / © ANDROIDPIT

In generale, la qualità delle immagini è sufficiente a soddisfare gli utenti dipendenti da Facebook ed Instgagram, ma i veri amanti della fotografia dovranno prendere in considerazione smartphone decisamente più costosi. 

Date un'occhiata a tutte le fotografie che abbiamo scattato con l'Honor 5X:

Honor 5X – Batteria

La batteria dell'Honor 5X è dotata di 3000 mAh e su AnTuTu abbiamo ottenuto risultati simili a quelli mostrati dal Huawei GX8, con una differenza di pochissimi punti. 

Arriverete senza problemi ad un giorno e mezzo di utilizzo con l'Honor 5X!
honor 5x battery benchmark
Risultati simili a quelli del  Huawei GX8!/ © ANDROIDPIT

Per quanto riguarda l'utilizzo pratico, sfruttando lo smartphone regolarmente, con scambi di messaggi regolari su WhatsApp, invio di email, 30 minuti di telefonate, 30 minuti di visualizzazione video e utilizzo di app e diversi giochi, arriverete ad un giorno e mezzo di autonomia senza problemi. Se non giocate o visualizzate video così di frequente, potrete tranquillamente raggiungere due giorni di utilizzo. 

Honor 5X – Specifiche tecniche

    • Tipo:
    • Smartphone
    • Produttore:
    • Honor
    • Dimensioni:
    • 151,3 x 76,3 x 8,2 mm
    • Peso:
    • 158 g
    • Capacità della batteria:
    • 3000 mAh
    • Dimensioni del display:
    • 5,5 pollici
    • Tecnologia display:
    • LCD
    • Schermo:
    • 1920 x 1080 pixel (401 ppi)
    • Fotocamera frontale:
    • 5 megapixel
    • Fotocamera posteriore:
    • 13 megapixel
    • Flash:
    • LED
    • Versione Android:
    • 5.1.1 - Lollipop
    • Interfaccia utente:
    • Emotion UI
    • RAM:
    • 2 GB
    • Memoria interna:
    • 16 GB
    • Memoria removibile:
    • microSD
    • Chipset:
    • Qualcomm Snapdragon 616
    • Numero di core:
    • 8
    • Velocità di clock:
    • 1,5 GHz
    • Connettività:
    • HSPA, LTE, Dual-SIM , Bluetooth 4.1

Giudizio complessivo

L'Honor 5X è uno smartphone sorprendentemente performante sotto tutti gli aspetti considerando il suo prezzo di lancio di fascia medio-bassa. Otterrete uno smartphone dal display nitido e luminoso, dotato di un'ottima autonomia nonostante le sue dimensioni importanti, con prestazioni all'altezza dei suoi concorrenti più costosi, ma dovrete fare i conti con una fotocamera non proprio da urlo. Un piccolo svantaggio compensato dal prezzo che non supera i 250 euro. 

Il Moto X play costa 349 euro, il Huawei GX8 costa 399 euro e l'Oppo R7 ben 429, tutti smartphone che offrono le stesse caratteristiche e performance simili. Non conosciamo ancora il prezzo esatto dell'Honor 5X in Italia, ma se davvero costasse 199 euro, io ci metterei la firma.

Voi?

4 Commenti

Commenta la notizia:
  • Ciao a tutti, nella recensione si parla di soc snapdragon 615, mentre nella scheda tecnica c'è scritto snapdragon 616 il terminale che processore monta ? In una recensione di un famoso sito provando il terminale si parla di rallentamenti/ lentezza nel ricaricare le app nella home dopo un uso un po intenso...avete riscontrato anche voi questo "difetto" ?
    Chiedo xchè sarei interessato all'acquisto ma prima vorrei conferma che il tel sia fluido e veloce....
    Grazie a tutti, ciao.

    • Ciao,io possiedo un Huawei G620S . e ha il difetto di cui hai sentito parlare.In pratica dopo aver usato internet,quando esco c'è un rallentamento del caricamento delle app e dei widget nelle varie schermate.in questo caso devo svuotare la cache e i residui vari ,ottimizzarlo e qualche volta lo riavvio,poi funziona beneveloce e reattivo.Stanco di questa situazione ho scritto all'assistenza che mi hanno fatto ripristinare i dati di fabbrica,ma niente.Ora ho inviato il telefono in assistenza.Conclusione quello che hai letto è vero.Ciao.

  • Per me la fotocamera nella media in un terminale di 199 euro non la considererei un difetto visto il prezzo di lancio

  • Tanto convincente che ho inserito la mia mail per ottenere lo sconto. Il poter avere una seconda sim senza rinunciare alla sd esterna è proprio una bella chicca.
    Solo una cosa: un telefono da 200/250 Euri non lo inserirei in fascia medio/bassa, ma media e basta

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK