Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione.

Recensione 10 min per leggere Nessun commento

HTC U11+ recensione: il top che guadagna un plus

Nel novembre 2017, oltre all'HTC U11 Life, HTC ha presentato anche l'HTC U11+. Con un po' di ritardo, il phablet è finalmente entrato nella produzione di serie, in modo che abbiamo potuto dare un'occhiata più da vicino allo smartphone da 6 pollici, che è stato originariamente pensato come Google Pixel 2 XL. Scoprite nella nostra recensione se il primo smartphone HTC in salsa 18:9 riuscirà a ritagliarsi solamente una piccola nicchia tra tutti i top smartphone 2017 o se si spingerà in pole position.

Valutazione

Pro

  • Buona durata della batteria
  • Design elegante e di alta qualità
  • Dual-SIM
  • IP68

Contro

  • ---

HTC U11+ – Uscita e prezzo

Arriva o non arriva? Inizialmente tutti abbiamo supposto che l'HTC U11 avrebbe ricevuto una "versione plus" nel 2017. Poi Evan Blass, il più affidabile tra i twitter-leaker, ha dissolto con il suo tweet i pensieri su HTC U11+: 

Ma tutti possiamo sbagliare quindi non facciamogliene una grande colpa. Ma torniamo alla vera star di questo articolo, l'HTC U11+. Come già accennato nell'introduzione, il 2 novembre 2017 HTC ha presentato non solo il primo smartphone Android One dell'azienda ma anche l' HTC U11+. L'HTC U11+ doveva essere lanciato all'inizio di dicembre 2017 ma ci sono stati alcuni ritardi. Inizialmente sarà disponibile solo in ceramica nera al prezzo di 799 Euro.

Nel primo trimestre del 2018, la versione più emozionante dal punto di vista visivo, ovvero quella nera traslucida, dovrebbe svelare parti dell'interno dello smartphone grazie alla trasparenza sul retro. Non è ancora chiaro se in termini di prezzo questa versione si distinguerà dalla "normale" Ceramic Black.

HTC U11+ – Design e assemblaggio

A prima vista non ci sono praticamente cambiamenti nel design, a meno che non si guardi il display che riempie la parte frontale e l'installazione del sensore delle impronte digitali sul retro. 

AndroidPIT HTC U11 Plus 1855
Il lettore d'impronte è posizionato sulla scocca. / © AndroidPIT

Solo quando si prende l'HTC U11+ in mano si nota che il telaio in alluminio appare più ampio e quindi più robusto. Si nota anche che il telaio è meno arrotondato, appare più piatto. In questo modo si garantisce una migliore presa sull'U11+ che pesa 188 grammi.  

AndroidPIT HTC U11 Plus 1845
Tipico di HTC: il tasto di accensione zigrinato. / © AndroidPIT

L'HTC U11+ è molto piacevole anche andando oltre l'impressione soggettiva. In parte grazie alla colorazione più nobile e sobria e alle nuove proporzioni 2:1, risulta più elegante e armonioso dell'HTC U11.

HTC offre all'U11+ una migliore protezione contro l'ingresso di polvere e soprattutto acqua. Il precedente U11 è "solo" certificato IP67, mentre l'U11+ è certificato IP68. Per la certificazione 67, lo smartphone deve essere protetto dall'ingresso di acqua dolce per un massimo di 30 minuti e fino ad una profondità di immersione massima di 1 metro. La classificazione 68 richiede protezione contro l'immersione permanente. La profondità di immersione deve essere generalmente definita dal costruttore stesso, ma non meno di 1,5 metri. 

AndroidPIT HTC U11 Plus 1843
Le cuffie vanno connesse attraverso il port USB di Tipo C. / © AndroidPIT

HTC U11+ – Display

HTC non è stato apparentemente in grado di ignorare la tendenza verso il formato 18:9 iniziato nel 2017, quindi con l'HTC U11+ l'azienda sta saltando sul carro in cui Samsung, LG e ora anche Google e Huawei sono già seduti. 

Ma anche se HTC è saltata su questo treno, i taiwanesi tengono ancora fede alle peculiarità HTC. Come quasi tutti gli smartphone dell'azienda l'U11+ continua a contare su un display con tecnologia Super LCD. Il pannello da 6 pollici di grandi dimensioni ha una risoluzione di 1440x2880 pixel e copre lo spazio colore DCI-P3. Inoltre, si suppone che sia compatibile con HDR10, ma questa feature potrebbe essere sbloccata solo dopo un aggiornamento del software perché HTC deve ancora negoziare con i fornitori di contenuti come Netflix e Amazon prima che il dispositivo ottenga la benedizione. 

AndroidPIT HTC U11 Plus vs Google Pixel2 XL 1907
Entrambi HTC, ma comunque diversi: Google Pixel 2 XL (sinistra) HTC U11+ (destra) / © AndroidPIT

HTC U11+ – Funzioni speciali

Come HTC U11, Pixel 2 e Pixel 2 XL, l'HTC U11+ offre una cornice da premere. HTC la chiama Edge Sense mentre Google la propone sotto il nome di Active Edge. Il brand ha migliorato il software dell'HTC U11+ in modo da poter essere configurato in diversi modi.

Non possono essere lanciate solo app e assistente vocale ma anche le funzioni di una singola app. Per fare un esempio, è possibile lanciare la fotocamera dall'app di Facebook in modo che la foto possa essere modificata e postata subito sulla bacheca.

AndroidPIT HTC U11 Plus interface 2021
La funzione è in fase beta ma potrebbe essere rilasciata per il lancio finale a dicembre. / © AndroidPIT

Un'altra caratteristica che può essere attivata da Edge Sense è l'Edge Launcher. Ciò che si può fare con il sensore sul bordo dello smartphone è mostrato nella sezione Software. Importante per gli utenti dell'HTC U11, tutte le innovazioni Edge Sense compreso il launcher arriveranno con un aggiornamento software.

HTC U11+ – Software

Anche se gli aggiornamenti tecnici sono di modesta entità, HTC ha pulito e ottimizzato il software. L'innovazione più evidente è che HTC Sense è ora basata su Android 8.0 Oreo. A bordo ci sono ancora tre assistenti: Google Assistant, Amazon Alexa e anche il proprio HTC Companion.

Presente una sorta di ruota che permette di selezionare le varie voci. Una feature introdotta pensando alle dimensioni importanti dell'HTC U11+. Con questo quadrante è possibile accedere, su due livelli, alle scorciatoie delle app.

AndroidPIT HTC U11 Plus interface 1999
Un modo pratico per utilizzare lo smartphone con una sola mano. / © AndroidPIT

Sopra questa sezione rimane lo spazio per il calendario mensile. La visualizzazione del calendario purtroppo non può essere sostituita da un altro widget; degli aggiornamenti futuri potrebbero però permetterlo.   

Un altro vantaggio pratico è la barra di navigazione sui due lati che può essere organizzata a proprio gusto. La schermata e la registrazione dello schermo sono funzioni aggiunte sull'HTC U11+, per esempio, proprio nella barra di navigazione.

AndroidPIT HTC U11 Plus interface 2005
La barra di navigazione cambia volto sull'HTC U11+. / © AndroidPIT

HTC U11+ – Prestazioni

L'HTC U11+ riceve i componenti interni dal suo predecessore. Lo Snapdragon 835 è il centro di controllo che affiancato a 6GB di RAM e 128GB di memoria interna UFS 2.1 dovrebbe garantire dei buoni risultati. In America del Nord è presente una variante dotata di 4GB di RAM e 64GB di memoria interna. Potrete inoltre espandere fino a 2T la memoria dell'HTC U11+ sfruttando una microSD.

AndroidPIT HTC U11 LG V30 Galaxy Note8 Pixel2 plus Huawei Mate10 pro 1977
L'HTC U11+ dovrebbe essere in grado di tenere testa ai rivali in termini di prestazioni. / © AndroidPIT

Come previsto l'HTC U11+, dopo l'aggiornamento ad Android 8.0 Oreo, si avvicina nelle prestazioni al modello gemello:

HTC U11+ benchmark

 
  HTC U11+ HTC U11 (Android 8.0) Razer Phone (Android 7.1.1)
3DMark Sling Shot Extreme Vulkan API 2712 2745 2701
3DMark Sling Shot Extreme OpenGL ES 3.1 3669 3645 3731
3DMark Sling Shot OpenGL ES 3.0 4885 4285 5007
3DMark Ice Storm Unlimited OpenGL ES 2.0 41764 41810 42526
Geekbench 4 Single-Core 1934 1920 1932
Geekbench 4 Multi-Core 6645 6527 6700
PassMark Memory 14730 14537 14630
PassMark Disk 75710 75817 74882

I moderni smartphone di alta gamma si collocano quasi allo stesso livello in termini di prestazioni pure nei benchmark. Vi sono solo differenze marginali. Nella vita di tutti i giorni, di solito è chiaro se il produttore ha adattato bene o meno il software. Nel test dell'HTC U11+ mi è stato dimostrato che l'interazione è ben implementata e che non ci sono mai stati inutili tempi di attesa o scatti.

HTC U11+ – Audio

Anche in questo campo l'HTC U11+ può fare ciò che l'HTC U11 fa. Tecnologia BoomSound, auricolari USonic, quattro microfoni usati per la cancellazione attiva del suono e per la registrazione audio in 3D: tutti presenti.

Già con l'HTC U11 senza Plus il mio collega Steffen è stato ammaliato da Boom Sound e dalle cuffie USonic incluse. Lo stesso vale per l'HTC U11+, poiché HTC non ha modificato ulteriormente il comparto audio. Per questo motivo, vi rimando alle parole di Steffen nel suo test dell'HTC U11 e nel suo test a lungo termine durato 100 giorni, che continuano a essere valide.

HTC U11+ – Fotocamera

HTC ha scelto una fotocamera principale di 12,2MP e apertura di f/1,7 e lunghezza focale di 28mm. Presente lo stabilizzatore ottico ed elettronico d'immagine. La fotocamera frontale punta su 8MP e su un sensore con apertura di f/2.0 di 28mm. 

AndroidPIT HTC U11 Plus interface 2037
La fotocamera dell'HTC U11+ riuscirà a competere con i rivali presenti sul mercato? / © AndroidPIT

Se HTC è stata in grado di recuperare il ritardo in termini di software per l'HTC U11+ al fine di tenere il passo con la concorrenza più giovane di Galaxy Note 8, Google Pixel 2 (XL) o del Huawei Mate 10 Pro. Scopriremo di più per voi in un test separato della fotocamera.

HTC U11+ – Batteria

All'interno dell'HTC U11+ c'è una batteria di 3930 mAh. Con questa capacità, il phablet di HTC è vicino ai 4000 mAh della batteria del Huawei Mate 10 Pro. HTC si affida alla Quick Charge 3.0 di Qualcomm e alla USB Power Delivery per una tecnologia di ricarica veloce. Quali sono le differenze? Scopritele nel nostro articolo dedicato alle tecnologie di ricarica rapida:

HTC ha fatto un ottimo lavoro in termini di durata della batteria e se la cava in modo eccellente nelle nostre app di prova per misurare la durata della batteria. Nel test della batteria con Geekbench 4 l'HTC U11+ ha funzionato 7:28 ore, battendo il Galaxy S8+ per 19 minuti. 

Nel test della batteria di PCMark l'HTC U11+ ha ottenuto un risultato eccellente con 10 ore e 7 minuti. Finora, solo il Razer Phone è in grado di superare l'U11+ nei suoi limiti in entrambi i test della batteria.

Nella vita di tutti i giorni significa che per il mio uso tipico (poche telefonate, uso frequente di app, e-mail, browser e occasionalmente alcuni video e giochi) l'HTC U11+ ha sempre superato un giorno e mezzo di autonomia. Se si attivano anche le opzioni di risparmio energetico, sono possibili due giorni interi senza necessità di caricabatterie. HTC non ha incluso la ricarica wireless nell'U11+. Come giustificazione, HTC ci ha detto che conservare la bobina di ricarica avrebbe significato ridurre la capacità della batteria. Quella che si vede in foto nella versione traslucida è la bobina necessaria per l'NFC.

HTC U11+ – Specifiche tecniche

Dimensioni: 158,5 x 74,9 x 8,5 mm
Peso: 188 g
Capacità della batteria: 3930 mAh
Dimensioni del display: 6 pollici
Tecnologia display: LCD
Schermo: 2880 x 1440 pixel (537 ppi)
Fotocamera frontale: 8 megapixel
Fotocamera posteriore: 12,2 megapixel
Flash: Dual-LED
Versione Android: 8.0 - Oreo
Interfaccia utente: HTC Sense
RAM: 6 GB
Memoria interna: 128 GB
Memoria removibile: microSD
Chipset: Qualcomm Snapdragon 835
Numero di core: 8
Velocità di clock: 2,45 GHz
Connettività: -
HSPA, LTE, NFC, Dual-SIM , Bluetooth 5.0

Giudizio complessivo

HTC offre con l'U11+ uno smartphone che è assolutamente all'altezza di un Samsung Galaxy S8+, Google Pixel 2 XL o un Huawei Mate 10 Pro. Se si tiene conto anche delle piccole caratteristiche dell'U11+, come la doppia SIM, l'espansione della memoria tramite scheda microSD, il supporto per Apple AirPlay integrato nel sistema operativo, il supporto per Project Treble, Alexa come alternativa all'Assistente di Google ed il prezzo al dettaglio consigliato di 799 euro, l'HTC U11+ è quasi uno smartphone perfetto. 

Quello che ad HTC U11+ purtroppo ancora manca per essere uno smartphone perfetto sono dei piccoli dettagli per rendere la vita quotidiana più piacevole. L'HTC U11+ è attualmente privo di supporto per le chiamate VoLTE e Wifi. La mancanza di queste due caratteristiche non è certamente dovuta principalmente a HTC, ma piuttosto agli operatori di rete. Dal momento che l'U11+ non è disponibile presso nessun operatore di rete, ma solo nel libero scambio, non vedono la necessità di testare e abilitare lo smartphone per le chiamate VoLTE e WiFi. Per HTC, l'integrazione o l'attivazione di entrambe le funzioni è una sciocchezza, in quanto l'U11+ tecnicamente corrisponde all'U11 senza il plus.

Lasciando da parte l'assenza di queste due caratteristiche, il peso e l'altezza dell'U11+ non sono ideali. In combinazione con il retro scivoloso, l'U11+ lascia sempre un leggero disagio nell'uso quotidiano. La cover trasparente inclusa nella confezione toglie la sensazione sgradevole, ma rovina anche l'aspetto nobile dello smartphone. 

16 Condivisioni

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più