Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
3 Condivisioni 6 Commenti

Huawei: un futuro ancora più luminoso con Nova e Nova Plus?

Huawei è il terzo brand produttore in Italia, dopo i due noti colossi: Apple e Samsung. Il brand cinese è riuscito nel tempo a guadagnarsi la fiducia degli utenti ed ora, con le due nuove stelle Nova e Nova Plus, punta su una nuova fascia di mercato, quella degli smartphone di fascia media. 

Huawei: una crescita che punta sull'innovazione

Non in tanti forse avrebbero scommesso sul grande successo ottenuto da Huawei. Il brand cinese è riuscito nel corso degli ultimi anni a scrollarsi di dosso l'idea di "brand cinese", spesso associata a prodotti economici e di scarsa qualità. Le cose però sono cambiate, e non poco. Sempre più brand cinesi si stanno affermando sul mercato mobile internazionale presentando dispositivi non solo economici ma anche ben realizzati e performanti.

L'innovazione è uno degli obiettivi, e probabilmente una delle chiavi del successo, del brand

Huawei è ora il terzo brand produttore in Italia ed ha registrato nel primo semestre del 2016 una crescita del 40% rispetto all'anno precedente. Il P9 e il P9 Plus hanno contribuito al successo del brand, così come il P8 e la sua variante Lite. Il P9 è uno smartphone di fascia alta, caratterizzato da un elegante design, da una doppia fotocamera principale, e da delle specifiche tecniche che non tradiscono in quanto a prestazioni. Insomma, uno smartphone bello e bravo, ora rilasciato anche in rosso e blu per andare incontro agli utenti particolarmente attenti al design.

AndroidPIT Huawei P9 Plus 8000
Huawei ha registrato nel primo semestre del 2016 una crescita del 40% rispetto all'anno precedente! / © ANDROIDPIT

L'innovazione è uno degli obiettivi, e probabilmente una delle chiavi del successo, del brand. Huawei lo porta avanti stringendo diverse ed importanti collaborazioni (come quella con Leika sul P9 e con Harman/Kardon sul MediaPad M3) ed attraverso i 16 centri di sviluppo e ricerca sui quali viene investito il 10% delle entrate. Un'ottima formula che, fino ad ora, sembra funzionare per Huawei.

Nova e Nova Plus: le nuove scommesse del brand

Huawei non ha presentato all'IFA 2016 l'atteso smartwatch e neppure la seconda generazione del Mate S ma due nuovi smartphone di fascia media. Il Nova ed il Nova Plus sono quindi la nuova scommessa di Huawei che si fa avanti su una fascia di mercato non ancora presidiata in modo forte dal brand. 

AndroidPIT huawei nova 8
Nova e Nova Plus sono le due nuove scommesse del brand! / © AndroidPIT

I due smartphone offrono un design premium caratterizzato da un sottile unibody metallico. A differenziare i due dispositivi i MP della fotocamera principale, la capacità offerta dalla batteria e le dimensioni del display. Anche per questi dispositivi Huawei ha deciso di non sottovalutare il comparto fotografico che si concentra in particolar modo sull'obiettivo frontale di 8MP dedicato ai selfie, affiancato da Beauty Makeup 2.0 e Beautiful Skin 3.0 che consentono di migliorare le immagini con filtri ed effetti cosmetici.

Huawei sui suoi due nuovi smartphone di fascia media continua a puntare sull'esperienza fotografica

Abbiamo visto in questi mesi come tantissimi brand abbiano cercato di potenziare le fotocamere integrate sui nuovi smartphone per andare incontro ai desideri ed alle esigenze degli utenti: personalizzazione e scatti di qualità anche in condizioni di scarsa illuminazione. E Huawei, anche sui due suoi nuovi smartphone di fascia media, sembra non voler sottovalutare questo importante aspetto.

"Nuovi" concorrenti con cui confrontarsi

Sul mercato della fascia media dove Huawei è pronto a confrontarsi, il brand si troverà a fare i conti con un membro della grande famiglia cinese, Honor. Il Nova verrà rilasciato in Italia entro fine ottobre ad un prezzo di 399 euro, la stessa etichetta dell'Honor 8 recentemente annunciato in Europa durante un evento dedicato tenutosi a Parigi. Come mai questa scelta quindi?

Come dichiarato da un portavoce del brand, Huawei e Honor vanno visti come due brand distinti, con obiettivi e target diversi. Certo, il risultato per l'utente non cambia: un nuovo dispositivo appartenente alla stessa fascia di prezzo e di mercato da prendere in considerazione.

AndroidPIT honor 8 review 6443
Honor 8 e Nova offrono la stessa etichetta di 399 euro! / © AndroidPIT

Abbiamo poi OnePlus che propone allo stesso prezzo del Nova, il suo ultimo top di gamma. Si tratta senza dubbio di due dispositivi completamente diversi: da un lato abbiamo lo Snapdragon 820 supportato da 6GB di RAM e 64GB di memoria interna del OnePlus 3, e dall'altra abbiamo uno Snapdragon 625 supportato da 3GB di RAM e 32GB di memoria interna. Stesso prezzo per due prodotti differenti in grado di soddisfare esigenze diverse.

Insomma, Huawei continua a lavorare duro per offrire una gamma sempre più completa di dispositivi ai suoi utenti senza temere il confronto con altri agguerriti brand. Mentre aspettiamo di scoprire le prestazioni del Nova Plus nella nostra recensione approfondita (che sarà pronta a breve) e di conoscere nei prossimi mesi i numeri relativi alle vendite dei due Nova, cosa ne pensate della scelta di Huawei di presidiare la fascia media del mercato? 

6 Commenti

Commenta la notizia:
  • E brava Jessica.....effettivamente (come faceva notare già qualcuno) non ha prezzo vederti "animata". Comunque, tornando all'articolo, concordo nel fatto che Huawei stia producendo degli ottimi prodotti e mi sembra che si stia muovendo molto bene in un mercato dominato da due colossi come Samsung ed Apple. Per quanto mi riguarda ho dato fiducia al brand cinese e ho finalmente cambiato il mio vecchio S4 con il nuovissimo, bellissimo e per il momento anche efficientissimo Honor 8. Spero di non dovermi pentire, ma al momento le basi di partenza mi sembrano ottime. Saluti

  • Jessica bellissima e preparatissima, un piacere leggerti e vederti :)

  • A parte il fatto che quello che viene scritto è vero, e cioè che hanno fatto un salto di qualità e che ci sono tanti concorrenti con cui confrontarsi, vedere Jessica che fa un'intervista non ha prezzo :)

  • Alla Huawei sanno cosa fare e lo fanno bene. Ricordo ancora che, quando acquistai il loro primo telefono in Italia, lo feci contro il suggerimento del venditore, che era uno esperto, il quale asseriva come sarebbe stato strano che chi aveva prodotto solo chiavette potesse produrre un telefono di qualità. I risultati sono sotto gli occhi di tutti.
    Inoltre, anche la duplicazione dei marchi e la decisione di aggredire più fasce di mercato, non potrà che dare buoni risultati. Certo, Huawei ed Honor si cannibalizzeranno tra loro, ma le vendite sommate dei due eroderanno sicuramente QM a tutti. Per attuare questi programmi ci vogliono tanti fondi, evidentemente li hanno.
    Huawei/Honor sugli scudi, con la felicità di Jessica e della non dimenticata Daria 😉

  • Salve ho acquistato da pochi mesi il mio primo smartphone Android un Huawei P9 lite l'ultimo acquistato, che utilizzo tuttora è un Nokia 808 PureView che adoro, il P9 lite va benissimo per le mie esigenze quello che mi lascia un po' perplesso è il discorso delle patch di sicurezza, il mio monta ancora quella di giugno e credo che non sia il massimo Voi che ne dite grazie

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK