Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
6 Condivisioni 3 Commenti

Huawei Mate 8: il phablet quasi perfetto

La lunga attesa è finita perchè, dopo più di un anno dall'uscita del Ascend Mate 7, che nel 2014 ha sorpreso tutti con la sua miracolosa batteria, è finalmente arrivato il suo successore, il Mate 8. Riuscirà Huawei con il Mate 8 a garantirci ottime prestazioni? Nella nostra recensione vi mostreremo cosa contraddistingue il nuovo phablet del brand cinese!

Valutazione

Pro

  • Buona autonomia della batteria
  • Ottime prestazioni
  • Sensore di impronte digitali veloce
  • Ottimo assemblaggio

Contro

  • Altoparlanti mal posizionati
  • Fotocamera mediocre

Huawei Mate 8 – Uscita e prezzo

Ci aspettavamo di mettere mano sul Mate 8 un po' di tempo fa. Atteso durante l'IFA 2015 di Berlino, ha dovuto aspettare qualche mese in più prima di mostrarsi al grande pubblico. Il motivo di tale ritardo si trova sotto la scocca e si chiama Kirin 950. Il nuovo processore di fascia alta è stato completato solo agli inizi del mese di dicembre. È a causa di questo ritardo che il Mate 8 si è fatto ulteriormente aspettare. Al momento il dispositivo è disponibile solo in Cina; il lancio sul mercato internazionale ha avuto luogo in queste ore durante il CES 2016 di Las Vegas.

Il Mate 8 è disponibile in Cina in tre versioni: una da 32GB e 3GB di RAM, una da 64GB e 4GB di RAM ed una da 128GB anch'essa affiancata da 4GB di RAM. Le altre specifiche tecniche rimangono invariate nei tre modelli. Il costo del Mate 8, secondo il cambio di valuta attuale, è di circa 450 euro per il modello più piccolo, e di crica 520-620 euro per la versione con 128GB di memoria interna.

In Europa il Mate 8 dovrebbe essere disponibile all'acquisto a partire da fine gennaio. I colori offerti saranno Space Gray e Moonlight Silver e lo smartphone mostrerà un'etichetta di circa 599 euro. Il modello messo in commercio sarà quello con 32GB di memoria interna e 3GB di RAM. Su vmall, sotto Smartphone Huawei, è già possibile trovare il Mate 8, ma cliccando sulla voce dedicata il link, al momento, non si riscontra nessuna reazione.

Huawei Mate 8 – Design e assemblaggio

Durante l'IFA 2015 abbiamo ammirato il Huawei Mate S che ha introdotto il nuovo design sfoggiato anche dal Mate 8. Il salto di qualitù nel look fatto dal nuovo phablet rispetto al suo predecessore è notevole. Se il Huawei Ascend Mate 7 mostra alcune componenti realizzate in plastica, il Mate 8 sfoggia un corpo interamente metallico. Solo la parte superiore ed inferiore della scocca sono realizzate in plastica: è qui che trovano posto le antenne del phablet. 

AndroidPIT huawei mate 8 screen apps
Il Mate 8 riprende il design del Mate S. / © ANDROIDPIT

Se si osserva da vicino il Mate 8 si possono notare alcune differenze rispetto al Mate S. L'obiettivo della fotocamera principale del nuovo phablet offre un design circolare e non più squadrato. Le stesse linee sono state adottate per il sensore d'impronte digitali posizionato appena sotto. 

Il salto nel design fatto dal nuovo phablet rispetto al suo predecessore è notevole.
AndroidPIT huawei mate 8 usb new
Niente USB di tipo C per il Mate 8 che dispone invece di uscita micro-USB  / © ANDROIDPIT

Il dispositivo da noi testato, arrivato dalla Cina, offre angoli ruvidi e più taglienti rispetto a quelli che caratterizzano il Mate S. Il phablet sfoggia senza dubbio un design accattivante.

AndroidPIT huawei mate 8 side volume button new
Angoli più taglienti rispetto al Mate S. / © ANDROIDPIT

Nel bagaglio genetico ereditato dal Mate S troviamo anche il posizionamento dei tasti. Huawei ha dotato anche il Mate 8 di un regolatore di volume dal design liscio, mentre ha caratterizzato il tasto di accensione con una trama diversa, facile da identificare e distinguere al tatto.

AndroidPIT huawei mate 8 side sim new
Lateralmente troviamo un unico slot. / © ANDROIDPIT

Dal punto di vista del design e dell'assemblaggio, il Mate 8 fa un notevole salto di qualità rispetto al Mate 7, realizzato invece in plastica. 

Huawei mate 8 Dual Sim
Come da tradizione per Huawei: slot dual-SIM con la possibilità di usare il secondo alloggio per la microSD. / © ANDROIDPIT

Huawei Mate 8 – Display

Il display IPS Neo di 6 pollici integrato nel Mate 8 offre una risoluzione in Full HD paragonabile a quella offerta dal Huawei P8. L'unica differenza tra i due risiede nelle dimensioni dello schermo (di 5,2 pollici sul P8).

Se si imposta la luminosità al massimo, il Mate 8 risulterà particolarmente luminoso e metterà in ombra lo schermo AMOLED del Mate S
Huawei mate 8 Display
Display in Full HD che, grazie all'interfaccia EMUI, offre la modalià paesaggio nella schermata iniziale. / © ANDROIDPIT

Huawei ha da sempre rifiutato l'utilizzo di un display con risoluzione in 2K. Come per lo schermo da 5,5 pollici del Mate S, anche per il più ampio display di 6 pollici offerto dal Mate 8, la risoluzione scelta è Full HD, 1920x1080 pixel. A causa delle dimensioni importanti del display, il phablet offre una densità di pixel per pollice di 368 ppi. Niente di stupefacente, soprattutto se li si paragona ai 518 ppi offerti invece dal Samsung Galaxy S6 Edge+.

Il pannello IPS-Neo del Mate 8 non pecca nella stabilità dei colori e da angolazioni piatte i colori rimangono invariati. Se però avete tra le mane un Mate S, il suo più piccolo display AMOLED apparirà migliore rispetto a quello del Mate 8.

Per quanto riguarda la luminosità, il display del Mate 8 offre dei vantaggi. Se si imposta la luminosità al massimo, il Mate 8 risulterà particolarmente luminoso e metterà in ombra lo schermo AMOLED del suo fratellino. A protezione dello schermo troviamo vetro Gorilla Glass 4 dai bordi arrotondati. In gergo tecnico si parla di vetro 2.5D. 

Huawei Mate 8 – Funzioni speciali

Lettore d'impronte digitali

Sulla scocca posteriore del Mate 8 non poteva certo mancare il sensore d'impronte digitali, già presente su Mate S e Ascend Mate 7. Huawei ha però deciso di dare una ventata di aria fresca al layout del sensore, che passa da un design squadrato ad uno circolare. Al di là della forma, il sensore d'impronte digitali non sfoggia altre novità. Come sul Mate S, il sensore risponde in modo preciso ed immediato.

AndroidPIT huawei mate 8 camera
Sensore d'impronte digitali dal design circolare come quello del Nexus 6P. / © ANDROIDPIT

Il sensore d'impronte integrato sul Mate 8 non serve solo a sbloccare il dispositivo ma, nelle impostazioni, offre una serie di opzioni aggiuntive come, ad esempio, la possibilità di attivare la fotocamera, gestire le chiamate o bloccare la sveglia.

Come sul Mate S, il sensore risponde in modo preciso ed immediato

Huawei Mate 8 – Software

Huawei rilascia il Mate 8 con Android 6.0 Marshmallow e la nota interfaccia EMUI 4.0. Si tratta del primo smartphone Huawei impacchettato con l'ultima versione Android integrata (Nexus 6P escluso). 

Huawei Mate 8 Software 4
EMUI 4.0 e Android 6.0 Marshmallow sul Mate 8. / © ANDROIDPIT

A prima vista nulla è cambiato rispetto a quanto offerto da Android 5.1.1 ed EMUI 3.1. Nessun menu dedicato app è stato aggiunto, ma tutte le applicazioni sono ben distribuite sull'home screen. Se volete mettere un po' di ordine alle app potrete farlo voi stessi creando diverse cartelle a seconda delle vostre esigenze.

Il Mate 8 è il primo smartphone del brand ad offrire Android 6.0 Marshmallow
Huawei Mate 8 Software 3
Android Marshmallow e EMUI 4.0 insieme sul Mate 8.  / © ANDROIDPIT
Huawei Mate 8 Software 1
Qualche sezione del menu non è ancora stata tradotta! / © ANDROIDPIT 

Se vi spingete più a fondo nel sistema, riuscirete a trovare dei piccoli cambiamenti. Prima di tutto ho scovato una modalità paesaggio dedicata all'home screen, particolarmente funzionale per un display di 6 pollici. Questa modalità risulta infatti utile sia quando si utilizza il dispositivo con due mani, sia mentre si guida e si vuol tenere orizzontalmente lo smartphone su un supporto.

Huawei Mate 8 Software 2
Stagefright non è un problema per il Huawei Mate 8. / © ANDROIDPIT

Nelle impostazioni offerte da EMUI 4.0, grazie ad Android 6.0 Marshmallow, compare una nuova feature che Huawei chiama Gestore dei permessi. Qui si può avere una visione generale dei permessi legati alle applicazioni, tutti visualizzati in modo chiaro.

Huawei Mate 8 – Prestazioni

Come già accennato sopra, il Huawei Mate 8 è il primo smartphone ufficiale ad integrare un processore HiSilicon Kirin 950, octa-core, basato sull'architettura conosciuta con l'appellativo big.LITTLE.

Durante la nostra prova il Kirin 950 ha dimostrato di essere uno dei più potenti processori al momento disponibili

Il Mate 8 integra 4 nuclei ARM Cortex-A72 che girano ad un massimo di 2,3GHz. Questi quattro core sono attivi solo quando una determinata potenza è realmente necessaria come, ad esempio, quando si decodificano video o si riproducono giochi graficamente pesanti. Per le attività non intensive come l'invio di SMS, messaggi su WhatsApp o email, i quattro core Cortex-A72 possono essere messi da parte ed a gestire tutto il lavoro saranno i quattro core ARM Cortex-A53. Questi ultimi girano a 1,8GHz. 

Durante il nostro test abbiamo messo alla prova la versione con 32GB di memoria interna e 3GB di RAM, la più piccola disponibile sul mercato. Durante la nostra prova il Kirin 950 ha dimostrato di essere uno dei più potenti processori al momento disponibili. Anche l'Exynos 7420 integrato nella linea Galaxy S6 di Samsung non riesce a stare dietro al Kirin 950 del Mate. Volete una prova di quanto appena detto? Eccola:

Huawei Mate 8 Benchmark 1
Il Mate 8 è risultato, per il momento, lo smartphone più veloce! / © ANDROIDPIT
Huawei Mate 8 Vellamo
I risultato ottenuti dal Mate 8 su Vellamo! / © ANDROIDPIT

Su Geekbench 3, AnTuTu 6.0 e Vellamo il Mate 8 ha superato i maggiori rappresentanti di Samsung, LG & co. Diversi sono invece i risultati riportati su Basemark. Questa appplicazione misura le prestazioni della scheda grafica ed è qui che il Mate 8 viene sconfitto dal Samsung Galaxy S6 e dai suoi cugini, S6 Edge e S6 Edge Plus.

Huawei Mate 8 Basemark X Medium
Su Basemark il Mate 8 viene su perato dal Samsung Galaxy S6. / © ANDROIDPIT
Huawei Mate 8 Basemark X high
Per quanto riguarda la risoluzione delle immagini il Mate 8 viene superato dalla linea Galaxy S6. / © ANDROIDPIT

Huawei Mate 8 – Audio

Il design del Mate 8 inganna gli utenti audiofili che sperano in un suono stereo. In realtà, proprio come sul Mate S, solo lo speaker a destra rilascia il suono, quello collocato a sinistra è puramente ornamentale. 

Rispetto al Mate S, non offre in dotazione gli auricolari con standard DTS (Digital Theater System)
Huawei Mate 8 Logo
Come per il Mate S, abbiamo un unico speaker funzionante. / © ANDROIDPIT

Il Mate 8 dispone di un jack da 3,5 mm ma, rispetto al Mate S, non offre in dotazione gli auricolari con standard DTS (Digital Theater System). In realtà non si tratta di un grosso svantaggio visto che generalmente non si percepisce la differenza tra cuffie normali e DTS.

Per quanto riguarda la qualità delle chiamate, non abbiamo nulla da criticare al Mate 8. Sia io che i miei interlocutori siamo risuciti a comunicare senza problemi anche in ambienti molto rumorosi. Anche in questo caso è meglio ricordare che il dispositivo testato è una versione cinese, che non dispone del supporto per LTE banda 800MHz. Questa frequenza viene utilizzata soprattutto dagli operatori di rete nelle zone rurali per coprire le lunghe distanze. La variante europea dovrebbe offrire connettività LTE Cat. 4 e supportare una velocità di trasferimento fino a 150MBit/s.

Huawei Mate 8 – Fotocamera

Rispetto al Mate S, il Mate 8 offre una fotocamera posteriore di 16MP. Il sensore integrato, IMX 298, è ancora una volta firmato Sony. Questo chip offre un'apertura di f/2.0 e permette una rapida messa a fuoco di oggetti e persone. Stabilizzatore ottico d'immagine e flash dual-LED completano il pacchetto.

AndroidPIT huawei mate 8 back new
Obiettivo principale di 16MP con stabilizzatore ottico d'immagine. / © ANDROIDPIT

Agli amanti dei selfie il Mate 8 dedica un obiettivo frontale di 8MP. Anche in questo caso è Sony a fornire il sensore IMX 179. Peccato che Huawei abbia omesso anteriormente il flash LED.

Al di là delle specifiche tecniche fornite sulla carta, entrambe le fotocamere risultano essere nella media
AndroidPIT huawei mate 8 screen
Obiettivo frontale Sony IMX 179 di 8MP. / © ANDROIDPIT

Al di là delle specifiche tecniche fornite sulla carta, entrambe le fotocamere risultano essere nella media. Il nostro fotografo professionista Toni non è rimasto colpito dagli scatti realizzati con il Mate 8, soprattutto se si paragonano le foto con quelle scattate con LG G4, Samsung Galaxy S6 o Sony Xperia Z5.

Il Mate 8 non è lo smartphone adatto ad un appassionato di fotografia. Le fotocamere sono tuttavia sufficienti per documentare momenti di vita quotidiana e per infestare le bachece dei canali social. Fatevi un'idea delle prestazioni del comparto fotografico del phablet accedendo alla nostra Galleria:

 

Huawei Mate 8 – Batteria

Il predecessore del Mate è stato considerato uno dei migliori dispositivi in termini di autonomia della batteria. L'Ascend Mate 7 infatti, rilasciato nel 2014, integra una batteria di 4100mAh. Nonostante il Mate 8 disponga di soli 4000mAh, nel nostro primo test AnTuTu ha riportato un ottimo punteggio di 12,065. Il Meizu Pro 5, per fare un esempio, attualmente il nostro smartphone più veloce, ha ottenuto "solo" 8,327 punti.

Huawei Mate 8 Benchmark Battery
Su AnTuTu la batteria del Mate 8 ha ottenuto ben 12065 punti. / © ANDROIDPIT

Nell'utilizzo di tutti i giorni il Mate 8 ha dato prova di riuscire ad eguagliare il Mate Ascend 7. Sotto un utilizzo intensivo la batteria riesce a rimanere in vita un giorno e mezzo senza essere ricaricata. L'autonomia può essere incrementata se non siete soliti guardare video su YouTube e giocare a Real Racing 3.

Nel nostro primo test AnTuTu ha riportato un ottimo punteggio di 12,065

Poichè il Mate 8 arriva con integrato Marshmallow, si porta dietro anche Doze. Questa funzione permette di mantenere in stand-by diverse applicazioni limitando così il consumo di energia. Ciò significa che il Mate 8 può arrivare a sopravvivere per due giorni e mezzo con una singola ricarica.

Huawei Mate 8 – Specifiche tecniche

    • Tipo:
    • Phablet
    • Modello:
    • Non disponibile
    • Produttore:
    • Huawei
    • Dimensioni:
    • 157,1 x 80,6 x 7,9 mm
    • Peso:
    • 185 g
    • Capacità della batteria:
    • 4000 mAh
    • Dimensioni del display:
    • 6 pollici
    • Tecnologia display:
    • LCD
    • Schermo:
    • 1920 x 1080 pixel (367 ppi)
    • Fotocamera frontale:
    • 8 megapixel
    • Fotocamera posteriore:
    • 16 megapixel
    • Flash:
    • LED
    • Versione Android:
    • 6.0 - Marshmallow
    • RAM:
    • 3 GB
      4 GB
    • Memoria interna:
    • 32 GB
      64 GB
      128 GB
    • Memoria removibile:
    • microSD
    • Chipset:
    • HiSilicon Kirin 950
    • Numero di core:
    • 8
    • Velocità di clock:
    • 2,3 GHz
    • Connettività:
    • HSPA, LTE, NFC, Dual-SIM , Bluetooth 4.1

Giudizio complessivo

Huawei ha fatto un'ottima scelta decidendo di rimandare l'uscita del Mate 8 in attesa dell'arrivo del processore Kirin 950. Il nuovo processore ci ha sorpresi positivamente e permette al Mate 8 di salire sul trono degli smartphone più veloci attualmente disponibili sul mercato. Prestazioni al top affiancate da una potente batteria che, in collaborazione con Doze, rende lo smartphone un instancabile corridore.

L'unico tallone d'Achille del Mate 8 è il comparto fotografico. La fotocamera non ha soddisfatto le nostre aspettative risultando mediocre. Messo da parte questo punto debole, il Mate 8 è un phablet in grado di regalare ottime prestazioni ed una buona autonomia della batteria.

3 Commenti

Commenta la notizia:
  • ragazzi a me non arrivano le notifiche....in nessun modo...solo se apro
    l'applicazione....e' una cosa frustrante..non ho trovato
    soluzioni...leggo che si tratta di un problema della emui...ho il mate 8
    con mm ....sono disperato...il telefono e' sorprendente...durata
    infinita della batteria...ma non arrivano mail...whatsapp...telegram...i
    task...non si attivano i programmi per bloccare le app...e'
    frustrante...sono delusissimo...ho la versione b152 e' colpa di doze....

    • ciao. Ho il tuo stesso modello e ti assicuro che notifiche arrivano. Devi smanettare un po': entra nell'applicazione GESTIONE TELEFONO (quella della pulizia sistema, batteria ecc.) , nella GESTIONE BATTERIA proteggi le applicazioni interessate così rimangono attive anche nel deep sleep di droze.I Poi in impostazioni del wifi: menù- impost. avanzate, mantieni attivo il wifi durante la sospensione. Idem per i dati mobili. Così dovrebbe essere tutto attivo e non dovresti perdere più nulla. Comunque puoi chiedere un minimo di assistenza sulla pagina facebook HUAWEI MOBILE ITALY. cIAO

  • La recensione è fatta bene come dai ragazzi della redazione italiana, ma fidarsi ancora e sempre di Antutu è riduttivo

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK