Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
Recensione 14 Condivisioni 12 Commenti

Huawei Mate 9 recensione: non un'alternativa ma una prima scelta

Il Huawei Mate 9 è stato ottimizzato per garantire una buona autonomia e delle prestazioni di alto livello. Gli utenti più esigenti potranno mettersi in tasca un dispositivo performante, solido ed attraente allo stesso tempo. Nella nostra recensione del Huawei Mate 9 potrete scoprire, sezione per sezione, cosa è in grado di offrire questo device.

Valutazione

Pro

  • Prestazioni di alto livello
  • Buona durata della batteria
  • Ricarica rapida
  • Prezzo inferiore rispetto alla concorrenza
  • Suono stereo in modalità orizzontale
  • Antenna dalle prestazioni eccellenti

Contro

  • Non impermeabile
  • Grandi dimensioni
  • Prestazioni di gioco mediocri
  • Non consigliato per la visualizzazione VR

Uscita e prezzo

Il Huawei Mate 9 è disponibile all'acquisto dal 15 novembre. In Europa dovremo accontentarci di un'unica variante con 4GB di RAM e 64GB di memoria interna. Il dispositivo sarà tuttavia disponibile sia con mono che con dual SIM. Sul mercato cinese è invece possibile trovare altri modelli dotati di una diversa capacità di memoria. Il Mate 9 potrà essere acquistato, quantomeno inizialmente, nelle colorazioni argento e grigio.

Il prezzo del Mate 9 per il mercato europeo è di 699 euro. Nella confezione d'acquisto troverete incluso un adattatore micro-A/Tipo C, un paio di auricolari da connettere al dispositivo attraverso il mini jack di 3,5 millimentri, una pellicola protettiva trasparente ed il caricabatterie Super Charge.

 

Design e assemblaggio

Huawei si è lasciata alla spalle il tagliente design del predecessore. Il Mate 9 risulta decisamente più ergonomico rispetto sia al Mate 8 che al Mate Ascend 7. Il look del dispositivo si è mantenuto semplice ed elegante ed è caratterizzato dall'utilizzo del metallo e da bordi lucidi.

AndroidPIT huawei mate9 0188
Il corpo del Mate 9 è avvolto da una cornice metallica lucida. / © AndroidPIT

Con una diagonale di quasi 6 pollici e 190 grammi di peso, il Mate 9 non è certamente adatto agli utenti dotati di mani piccole. Gli amanti dei dispositivi compatti dovranno bussare altrove. Il Mate 9 è infatti un dispositivo grande ma, del resto, avere un ampio display a disposizione offre i suoi vantaggi.

AndroidPIT huawei mate 9 0144
Gestirlo con delle mani piccole non sarà facile. / © AndroidPIT

Lo spazioso corpo del dispositivo riesce ad ospitare una batteria e un hardware di alta qualità: la batteria garantisce un'autonomia di quasi due giorni ed il chipset non da problemi grazie all'ampia superficie che ne consente il raffreddamento. Il Mate 9 ha ottenuto costantemente ottimi risultati sui nostri test benchmark ma, di questo, parleremo più avanti nella sezione dedicata.

AndroidPIT huawei mate9 0178
I bordi curvi migliorano l'ergonomia del dispositivo. / © AndroidPIT

Prima di Natale dovrebbe arrivare sul mercato anche la variante Porsche caratterizzata da un display di 5,5 pollici e da un hardware ancora più potente. Questa versione decisamente più elegante offre un'etichetta più costosa di 1395 euro.

AndroidPIT huawei mate9 0425
La scocca in metallo non mostra le ditate. / © AndroidPIT

Display

Il Mate 9 offre un display di 5,9 pollici con tecnologia IPS e risoluzione in Full HD. Le impostazioni manuali permettono di settare i valori di luminosità estremamente bassi o alti: il valore minimo è di 5 cd/m² il che rende lo schermo discretamente luminoso in ambienti più scuri. Durante l'uso quotidiano lo schermo si è rivelato all'altezza in tutte le situazioni.

AndroidPIT huawei mate9 0169
È possibile gestire il valore della luminosità manualmente. / © AndroidPIT

Dando uno sguardo ai dati tecnici e dopo il nostro test possiamo affermare come lo schermo del Mate 9 non riesca a raggiungere l'eccezionale qualità offerta dal display montato sul Note 7. In ogni caso è in grado di soddisfare le esigenze degli utenti nella quotidianità. La densità di 373 ppi è abbastanza buona per l'utilizzo quotidiano.

AndroidPIT huawei mate9 0438
Colori e nitidezza sono buoni. / © AndroidPIT

Come se la cava con la realtà virtuale? Volevamo metterlo alla prova con il Daydream View di Google ma, al momento, il Mate 9 non ne offre il supporto. Nonostante tutto lo smartphone fa parte della lista dei dispositivi compatibili con Daydream quindi dovremmo presto essere in grado di utilizzarlo con il visore. Sono piuttosto pessimista circa la bassa risoluzione offerta dallo schermo dello martphone che credo non riuscirà ad offrire un risultato soddisfacente in termini di VR.

Daydream Install on Google Play

Il display è protetto da Gorilla Glass 3 contro graffi e urti. Quest'ultimo, rispetto al Gorilla Glass 4 e 5, protegge meglio il display dai graffi, ma non dagli urti. 

Software

Huawei ha lavorato sulla sua interfaccia software. EMUI 5 basata su Android 7.0 Nougat è, rispetto alla versione precedente, più luminosa e mostra delle linee più stondate. Il Mate 9 integra le nuove funzionalità Android come, ad esempio, API Vulkan che consente di ottimizzare le prestazioni di gioco e DayDream, dedicata invece alla realtà virtuale.

AndroidPIT huawei mate9 0158
Huawei è uno dei primi brand a rilasciare un nuovo dispositivo con Nougat integrato. / © AndroidPIT

Fino ad ora ho sempre considerato il software di Huawei il più grosso ostacolo da superare: feature aggiuntive non rimovibili, strumenti di ottimizzazione troppo presenti ed un'interfaccia molto simile a quella offerta da Apple. Il mio dispositivo preferito del brand è infatti il Nexus 6P che gira un software fornito direttamente da Google.

Sul Mate 9 EMUI 5 mi ha invece piacevolmente sorpreso: notifiche puntuali, servizi in background bloccati solo con il mio consenso. In generale ho potuto fare affidamento sul software.

Una novità introdotta già sui Nova è l'applicaizone Twin con la quale è possibile installare due volte Facebook e WhatsApp. Si tratta di una feature particolarmente utile abbinata alla versione dual SIM del Mate 9: permette infatti di utilizzare WhatsApp con due numeri differenti. Potrete inoltre configurare un secondo account poiché il Mate 9 supporta questa feature Android.

Prestazioni

Sul Mate 9 Huawei ha deciso di ottimizzare le prestazioni di gioco rispetto a quelle offerte al momento dal P9 ma la sua vera forza sono in realtà le applicazioni. Il processore e la memoria interna, associata ad un sistema di file che non invecchia, è il segreto per garantire dei brevi tempi di caricamento.

AndroidPIT Daydream View VR 0128
Il Mate 9 alle prese con il visore di Google. / © AndroidPIT

Huawei ha promesso delle prestazioni di gioco raddoppiate rispetto a quelle del P9. Nei nostri test benchmark ha registrato delle prestazioni inferiori a Galaxy S7 Edge e Google Pixel (quest'ultimo è risultato il 50% più veloce).

Il processore integrato, il Kirin 960, è stato riprogettato da zero ed integra quattro nuclei Cortex-A73 che girano ad un massimo di 2,4GHz e quattro nuclei Cortex-A53 che girano ad un massimo di 1,8GHz per un totale di otto nuclei. Troviamo poi la GPU Mali MP8G71 dove MP8 indica che le unità di elaborazione sono otto (per chiarirvi meglio le idee, il P9 è ferma ad un MP4). L'API Vulkan entra invece in scena quando si tratta di migliorare ulteriormente le prestazioni grafiche e, per farlo, utilizza le risorse hardware disponibili in modo più efficiente di quanto fatto precedentemente con OpenGL ES 3.1.

Per la memoria interna Huawei utilizza Samsung UFS 2.0. Come sul Galaxy S6, anche sul Mate 9 garantisce tempi di caricamento e di avvio ridotti. 

Nell'utilizzo quotidiano è possibile coglierne la differenza: le applicazioni si caricano più velocemente, il dispositivo si avvia più rapidamente ed i lag sono una rarità. Il Mate 9, in termini di velocità, riesce a doppiare il mio Nexus 6P. I test effettuati su PC Mark non hanno fatto altro che confermare le mie impressioni:

  3D Mark Sling Shot ES 3.1 3D Mark Sling Shot ES 3.0 3D Mark Ice Storm Unlimited ES 2.0 Geekbench CPU - single core Geekbench CPU - multicore PC Mark Work Performance PC Mark Storage Google Octane 2.0
Huawei Mate 9 2093 2308 25392 1930 5604 7675 7106 10935
Samsung Galaxy S7 Edge 1977 2362 30310 2018 6248 5077 4607 10292
Google Pixel 2559 3329 27702 1574 3980 5263 5076 8791

La vera potenza del Mate 9 dà il meglio di sé sul lungo periodo: Huawei ha integrato nel Mate 9 un sistema di file "anti-invecchiamento". In questo modo il dispositivo dovrebbe continuare a garantire delle prestazioni fluide e rapide anche dopo un lungo periodo di utilizzo e nonostante l'installazione/disinstallazione di svariate applicazioni. Altri smartphone soffrono spesso della trasmissione dei dati della memoria flash che si traduce in tempi di caricamento più lunghi. Questo problema non dovrebbe verificarsi sul Mate 9.

Da notare le prestazioni delle antenne. Utilizzando il 4G i risultati di Google vengono visualizzati quasi senza alcuna latenza. Durante il nostro test abbiamo utilizzato le SIM card di diversi operatori. Il SAR (Tasso di assorbimento specifico) è relativamente alto: 1,42 W/kg (il Google Pixel registra ad esempio 0,61 W/kg sull'orecchio). I valori vengono forniti dal produttore, non sono stati testati da noi.

Audio

Il Mate 9 viene fornito con degli auricolari di plastica che consentono di comunicare senza problemi ma, per quanto riguarda la riproduzione musicale, mancano di bassi. A causa dell'assenza di insterti in silicone, risultano scomodi da indossare: scivolano facilmente se li si utilizza mentre si fa jogging e non isolano rispetto ai rumori circostanti (allo stesso modo le persone che vi stanno vicino potranno sentire ciò che state ascoltando).

Gli altoparlanti integrati sono stati pensati in modo intelligente. Come sull'HTC 10, è possibile passare alla modalità stereo posizionando il Mate 9 orizzontalmente. Si tratta di una feature particolarmente utile per la riproduzione di video su YouTube. Lo speaker dedicato all'orecchio permette l'uscita di un suono stereo che tende verso il basso. Posizionando il Mate 9 verticalmente lo speaker in alto si concentra sul treble mentre l'altro sule frequenze più basse.

Fotocamera

Anche il Mate 9 opta per una doppia fotocamera principale realizzata ancora una volta con la collaborazione di Leica. Il brand cinese ha implementato la fotocamera del P9 per migliorare gli scatti in condizioni di scarsa luminosità, incrementando i dettagli.

AndroidPIT huawei mate9 0111
Una fotocamera capace di soddisfare diversi palati! / © AndroidPIT

Da quello che sappiamo Huawei ha sfruttato le conoscenze a disposizione sull'occhio umano. La nostra retina raccoglie circa 120 milioni bastoncelli sensibili al contrasto e 6/7 milioni di coni sensibili al colore. La fotocamera integrata nel Mate 9 non fa altro che copiare questo sistema: il sensore di 20MP (12 sul P9) è dedicato al bianco/nero mentre quello di 12MP ai colori. Nel nostro test abbiamo riscontrato come i dettagli vengano meglio rappresentati rispetto all'iPhone 7 Plus.

mate 9 vs iphone 7 camera
Mate 9 (sinistra) vs iPhone 7 (a destra). / © AndroidPIT

Nel nostro test l'iPhone 7 (dotato di una sola fotocamera) è riuscito a fornire dei dettagli migliori. La forza del Mate 9 risiede invece nei contrasti e nelle prestazioni in condizioni di scarsa luminosità. Nella foto del Mate 9 è possibile notare come il cielo risulti più nero. L'iPhone 7, per contro, visualizza del rumore intorno nelle zone scure.

L'effetto Bokeh presumibilmente migliorato dovrebbe essere ottimizzato ulteriormente. Il software produce ancora delle sfocature intorno agli oggetti. Con un po' di pazienza e pratica è possibile ottenere delle buone foto con questo effetto.

huawei mate 9 video options
La schermata delle impostazioni dedicate alla fotocamera. / © AndroidPIT

È possibile girare video in 4K anche se a discapito di funzioni come lo stabilizzatore e il tracking del volto. Solo il Google Pixel è in grado di stabilizzare i video in 4K (anche se solo elettronicamente).

Il software della fotocamera del Mate 9 è un ulteriore sviluppo dell'interfaccia Leica introdotta con il P9. Accedere alla modalità Pro è davvero semplice e, così facendo, è possibile settare manualmente alcuni parametri come, ad esempio, l'esposizione.

Premendo due volte di seguito il tasto del volume basso quando il dispositivo è in standby è possibile lanciare in un attimo la fotocamera. In un secondo avrete a disposizione una foto che però risulterà sfocata e poco luminosa. Vi consiglio quindi di disabilitare questa feature.

Batteria

Con una sola scheda SIM, un utilizzo medio e luminosità automatica impostata, abbiamo raggiunto sul Mate 9 quasi due giorni di autonomia. Sfruttando due SIM ed utilizzando lo smartphone in modo intensivo con 6 ore di display attivo è necessario ricaricare lo smartphone a fine serata.

AndroidPIT huawei mate9 0118
USB di Tipo C e sistema di ricarica migliorato / © AndroidPIT

Nei nostri test il Mate 9 è riuscito a mantenere la promessa fatta in termini di autonomia, ma solo utilizzando un'unica SIM. Una volta messo in funzione una seconda SIM, il Mate 9 ha riportato un risultato buono ma nella media: è necessario collegare il dispositivo al caricatore a fine giornata.

huawei mate 9 battery
Dovrete ricaricare lo smartphone dopo 6 ore a schermo attivo. / © AndroidPIT

È possibile raggiungere due giorni di autonomia utilizzando una sola SIM se non si utilizza lo smartphone in modo intensivo come invece faccio io. Attivando il display per due o tre ore al giorno, il Mate 9 è rimasto in vita dal lunedì mattina fino al martedì sera. A scaricare la batteria ci pensano principalmente il display di 5,9 pollici e le antenne 4G.

Huawei ha lavorato sulla tecnologia di ricarica. Presente il connettore di Tipo C. Il caricabatterie dedicato lavora con una tensione più ridotta ma con più potenza il che significa che batteria e caricatore andranno incontro ad un surriscaldamento inferiore. Questa mossa permette di incrementare l'efficienza del processo di carica del 98% e di estendere la vita delle componenti. Nel nostro test Super Charge è riuscito a caricare il dispositivo completamente in 100 minuti risultando due volte più rapida rispetto ad un normale caricatore di Tipo C.

Giudizio complessivo

Il Huawei Mate 9, se si esclude l'iPhone 7 Plus, non ha dei grossi rivali con cui confrontarsi. Nel nostro test è riuscito a mantenere le promesse fatte per quanto riguarda autonomia della batteria, miglioramento delle prestazioni e software migliorato. Si tratta di un importante upgrade della serie che potrebbe riuscire a farvi disinnamorare dello smartphone che avete attualmente in tasca per diventare il vostro nuovo dispositivo preferito.

12 Commenti

Commenta la notizia:
  • io ho acquistato il mate 9 da tre giorni e devo dire che vale 10 volte i samsung e considerate che della serie note ho tutti i tablet e tutti i note non il 7 per he'esplode, huawei ha prodotto un telefono top di gamma ed e' corretto riconoscerlo.

    • Lo Huawei Mate 9 è un gran telefono, su questo non ci piove, ma affermare che vale 10 volte più di un Samsung ed, in particolare del Note5, mi sembra eccessivo, a parer mio

  • Lelio 4 settimane fa Link al commento

    Ma quanto vi hanno dato per fare questa pubblicità?

    • Scusa, ma ritengo il tuo commento una cattiveria gratuita.
      Intendiamoci, non sono così ingenuo da non pensare che una testata giornalistica non debba tenere in considerazione i vari Brand grazie ai cui prodotti scrive e vive, ma ognuno di noi deve saper leggere anche tra le righe no?😉
      Inoltre, quando AndroidPit pubbica una recensione "sponsorizzata" lo fa apponendo in calce al titolo la dicitura, appunto, "sponsorizzato", cosa che, forse, a te non è mai capitato di vedere o notare.
      Nella fattispecie, infine e come puoi leggere nel mio commento di ieri, io sono perfettamente d'accordo con il Jessica pensiero. Ed io non sono sponsorizzato!☺

      • Lelio 4 settimane fa Link al commento

        1 L'articolo non lo ha scritto Jessica
        2 La mia risposta era sarcastica, nessuna cattiveria
        3 quando sento tanti elogi e paragoni che trovo incoerenti (se dati da persone che ritengo professionisti e altamente competenti in questo ambito) mi puzza sempre un pochino...
        4 credo che esistano i blog proprio per mettere a confronto le opinioni di tutti. Forse la tua risposta al mio commento sarebbe stata più corretta nel chiedermi perché la penso così, ed io ti avrei risposto che l'articolo pone questo terminale come lo smartphone che avrebbe rubato la scena al Note7, cosa che trovo parecchio inesatta, anche visti i prezzi e la dotazione oltre che i dati tecnici. Tu hai prima citato il MI MIX, che trovo davvero innovativo ma a mio parere personale come già espresso in altri post il confronto col Note ad oggi è improponibile

      • Jessica Murgia
        • Admin
        • Staff
        4 settimane fa Link al commento

        Ciao Lelio! Ti posso assicurare che non si tratta di contenuti commissionati. Come ha giustamente specificato Alessandro, in quel caso viene sempre specificato. Cosa non ti ha convinto della recensione? mi riferisco in particolare ai paragoni che hai menzionato nel commento!

      • Lelio 4 settimane fa Link al commento

        ciao Jessica, ripeto forse sono stato frainteso, era solo sarcasmo, anche secondo me Huawei ha fatto un ottimo lavoro con questo smartphone, che di certo può dar filo da torcere ai vari android di fascia alta come prestazioni, ma se valutiamo il prezzo troppo elevato, la dotazione e tutto un ecosistema ancora non molto evoluto, non credo che nel nostro mercato abbia molto successo, poi nel paragone col Note non sono d'accordo per i motivi di cui abbiamo discusso in altri articoli scritti anche da te, per avere qualcosa che si avvicina VAGAMENTE al Note in questo caso ci vorrebbe il Porsche Edition, ma dovremmo sborsare una cifra astronomica e comunque non sarebbe lo stesso in termini di uso professionale. Ovviamente resta comunque tutto un mio parere personale.

      • Allora, se volevi essere sarcastico dovevi farlo capire perché così...
        Chissà come mai mi sono riferito a Jessica? Ma hai ragione!
        Il rubare la scena al Note7, io l'ho interpretato non come un confronto (siamo d'accordo che come il Note non ce n'è), ma con il fatto che, morto quello ora la ribalta ed i riflettori sono per Huawei. Solo questo, ed io, qui, concordo; ci sarebbe lo Xiaomi Mi MIX, ma non c'è in Italia 😕😠. ...ma non come paragone, solo perché essendo molto innovativo, tutti ne parlerebbero.
        Detto ciò, ho avuto piacere di incrociarti per questa disanima sincera e corretta.

      • Mi permetto di dare una mia opinione assolutamente imparziale sulla base delle immagini che sono state postate. In riferimento al comparto fotocamera e video siamo veramente lontani non solo da Samsung S6 e e S7 ma soprattutto da Sony xperya. L'aggiunta di una seconda camera non ha certo migiorato la qualità cromatica, di dettaglio e di profondità di campo del telefono, ma si riduce ad un mero artifizio marketing. Diversamente utilizzando solo quella in bianco e nero i risultati sono irraggiiungibili da qualsiasi altro device. Scaricate foto e video e analizzateli con strumenti di diagnostica professionali..ad esempio Potoshop, Photopaint di Corel ecc., scoprirete quanto nei canali vi sia rumore e decadimento dell'immagine. Per 699 euro c'è molto di meglio.

  • Huawei Mate 9 Porsche..6 GB di RAM e 256 GB di memoria interna....5,5” con risoluzione da full HD a QHD, ed un display AMOLED curvo. BELLISSIMO...peccato per il prezzo....... lo trovo personalmente eccessivo.....comunque complimenti a HUAWEI...

  • Andrea 4 settimane fa Link al commento

    Lunga vita al mio note3.. dopo 3 anni non lo vedo sostituibile da nessun nuovo telefono soprattutto dopo la dipartita del note7 che avrei sicuramente preso appena sceso un po di prezzo.

  • Ciao Jessica, secondo me hai centrato perfettamente il discorso. Ho sempre pensato che se dovessi abbandonare il Note, prenderei in considerazione la serie Mate. Tra l'altro mi sono trovato bene con Huawei.
    Però, oggi ho letto con interesse, ma anche apprensione, l'altro tuo articolo sui problemi apparsi sui P9 e P9 Lite....
    Comunque, pur avendo affermato più volte il mio assoluto dissenso per la batteria non estraibile, debbo arrendermi al fatto che sembra proprio che oramai i nuovi telefoni siano tutti così 😕 e quindi vabbè.
    Certo che oggi però, vorrei attendere l'uscita ed una prova del nuovo Xiaomi Mi MIX

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK