Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
Recensione 7 Condivisioni Nessun commento

Huawei Nova recensione: premium nel design, e nel prezzo

Il Huawei Nova, insieme al Nova Plus, siglano la volontà del brand cinese di voler presenziare il mercato degli smartphone di fascia media. Presentato durante l’IFA 2016 di Berlino, il Nova offre un corpo più compatto e numeri diversi per quanto riguarda display, batteria e fotocamera rispetto al suo fratello maggiore. Scopriamo nella nostra recensione pregi e difetti del Nova.

Valutazione

Pro

  • Design premium
  • Dimensioni compatte
  • Autonomia della batteria

Contro

  • Prezzo
  • Qualità delle foto in condizioni di luminosità non ottimali

Huawei Nova – Uscita e prezzo

Il Huawei Nova è stato presentato durante l’IFA di Berlino 2016 e sarà disponibile da fine ottobre in oltre 50 Paesi, Italia inclusa. Con 3GB di RAM e 32GB di memoria interna, offrirà un’etichetta di partenza di 399 euro, di trenta euro inferiore a quella del modello Plus.

Come per il Nova Plus, saranno tre le varianti di colore disponibili: Mystic Silver, Titanium grey e Prestige Gold.

Huawei Nova – Design e assemblaggio

Uno dei dettagli che salta subito all’occhio è senza dubbio la sua somiglianza con il Nexus 6P. Sulla scocca del Huawei Nova troviamo infatti una sezione orizzontale che incorpora fotocamera principale e flash led seguita, poco sotto, dal lettore d’impronte digitali circolare, proprio come sullo smartphone di Google.

Il Nova, in termini di design, sembra non rinunciare a nulla

Rispetto al Nexus 6P, il Nova offre un corpo più compatto ed una diagonale più ridotta di 5 pollici. Entrambi i dispositivi, del resto, sono stati realizzati dall’azienda cinese.

AndroidPIT huawei nova 0406
La scocca ricorda particolarmente il Nexus 6P! / © AndroidPIT

Huawei ha deciso di donare al Nova un design premium. A caratterizzarlo troviamo un sottile unibody metallico, che non permette quindi di estrarre la batteria, e dei bordi curvi che rendono il dispositivo ergonomico. Le sue dimensioni compatte (141,2x69,1x7,1 mm e 146 grammi) ed il suo profilo sottile lo rendono senza dubbio più facile da maneggiare rispetto al Nova Plus.

Uno dei dettagli che salta subito all’occhio è senza dubbio la sua somiglianza con il Nexus 6P

Lungo il lato destro troviamo regolatore di volume e tasto di accensione, entrambi facili da raggiungere con il pollice. Sul lato opposto trova spazio l’alloggio per SIM e scheda microSD (o per una SIM aggiuntiva: il Huawei Nova supporta infatti il Dual SIM). Lungo il bordo inferiore troviamo invece il port USB di Tipo C e lo speaker mono mentre, in alto, compare il mini-jack per le cuffie ed il microfono. Il corpo in alluminio viene interrotto dalla plastica solo in basso, dove è collocata una delle antenne, ed in alto, dove troviamo anche la sezione della fotocamera. Quest’ultima sporge leggermente dal corpo del dispositivo ma, per notarlo, dovrete far scorrere il dito sopra l’obiettivo.

AndroidPIT huawei nova 0397
La griglia dello speaker accanto al port USB di Tipo C! / © AndroidPIT

Il pannello frontale è ricoperto di vetro 2.5D che mostra facilmente le ditate. Il display è circondato da un sottile bordo laterale, visibile soprattutto sul modello bianco. Nella fascia in alto troviamo l’obiettivo della fotocamera dedicata ai selfie, altoparlante, sensore e LED di notifica. In basso compare solo ed esclusivamente il logo del brand, presente anche nella parte inferiore della scocca.

Il Nova, in termini di design, sembra non rinunciare a nulla: corpo elegante e ben realizzato, USB di Tipo C, lettore d’impronte digitali scattante, tutti presenti. È inoltre uno smartphone solido e, dopo una settimana d’utilizzo, non mostra alcun graffio sulla scocca.

AndroidPIT huawei nova 0404
Tasto di accensione e regolatore di volume lungo il bordo destro! / © AndroidPIT

L’elegante confezione d’acquisto, che mi ha ricordato leggermente quella del Huawei P8, offre al suo interno il pin per estrarre l’alloggio di SIM e microSD (o all'utilizzo di due SIM in contemporanea), il caricabatterie 5V/2A ed il cavo di Tipo C. Nella scatola da noi ricevuta non erano presenti gli auricolari.

Huawei Nova – Display

Il Huawei Nova monta uno schermo IPS di 5 pollici con risoluzione in Full HD risultante in 441 ppi. Rispetto al Nova Plus troviamo quindi una diagonale più ridotta ma la risoluzione rimane la stessa. Il display è luminoso e permette di regolare luminosità e temperatura di colore dal menu delle impostazioni. I colori sono accurati e gli angoli di visione sono buoni.

Presente anche la modalità Protezioni occhi, perfetta per chi, come me, è solito leggere il display al buio. Sotto la luce diretta del sole occorre tuttavia impostare la luminosità al massimo per poter leggere i contenuti visualizzati.

AndroidPIT huawei nova 0386
Un display luminoso con risoluzione in Full HD! / © AndroidPIT

Come precisato nella sezione dedicata al design, lo schermo è ricoperto di vetro 2.5D che mostra facilmente le impronte digitali (un problema presente anche sul P9) che potrete risolvere applicando una pellicola protettiva che preserverà inoltre lo schermo da eventuali graffi.

Huawei Nova – Software

A girare sul Huawei Nova è Android 6.0 Marshmallow con EMUI nella versione 4.1 (la stessa presente su Nova Plus, P9 e Honor 8). Come su tutti i dispositivi Huawei, il look dell’interfaccia è molto simile a quello proposto da iOS, per la gioia di alcuni, e la delusione di altri.

Il brand cinese ha però dichiarato che il Huawei Nova, così come anche la sua variante Plus,si aggiorneranno ad Android 7.0 Nougat entro il primo trimestre del 2017. L'update oltre ad implementare le nuove croccanti funzioni dell'ultima versione di Android, introdurrà la versione 5.0 di EMUI. Preparatevi quindi ad un croccante 2017!

Tra le app preinstallate troverete: HiCare, Gestione telefono, Temi, Musica, Video, Calendario, VMALL, la cartella degli strumenti (con 15 app), la cartella app più popolari (tra cui Facebook, Twitter, Booking e News Republic), 4 giochi ed il pacchetto delle app di Google. Rimangono così liberi 21,54GB di memoria interna ma considerate che alcune di queste app, come i giochi ad esempio, possono essere disinstallate semplicemente trascinandole verso l’icona del cestino.

A girare sul Huawei Nova è Android 6.0 Marshmallow con EMUI nella versione 4.1

Come su altri dispositivi del brand, anche il Nova vi sorprenderà con un lockscreen sempre diverso, a meno che decidiate di personalizzarlo scegliendo una delle vostre immagini in galleria. Non mancano le possibilità di personalizzazione: dai temi per schermata home e di blocco, alle scorciatoie visualizzate nel menu a tendina, all’organizzazione delle app in comode cartelle, ai widget, alla gestione delle notifiche, ai tasti di navigazione.

AndroidPIT huawei nova 0384
Android Marshmallow ed EMUI 4.1! / © AndroidPIT

Accendendo alla sezione Accessibilità del menu delle impostazioni è possibile attivare diversi gesti per sfruttare al meglio lo smartphone. Tra questi la possibilità di chiudere le chiamate in arrivo premendo il tasto di accensione o ingrandire il display con triplo tap. Accedendo alle impostazioni dedicate al lettore d'impronte digitali potrete invece decidere di sfruttarlo per scattare una foto (questa è quella che preferisco), rispondere alle chiamate o bloccare la sveglia.

Occorre prendere familiarità con i gesti prima di riuscire a farli funzionare al primo colpo

L’esperienza utente è praticamente la stessa offerta dal Nova Plus: anche sul Nova potrete usare la nocca per scattare uno screenshot o ritagliare foto e video ma munitevi di pazienza perché occorre prendere familiarità con questi gesti prima di riuscire a farli funzionare al primo colpo. Durante il tempo trascorso con il Nova non ho riscontrato alcun problema, tutto ha girato senza intoppi.

Huawei Nova – Prestazioni

Sotto la scocca metallica del Huawei Nova troviamo un processore Snapdragon 625 octa-core che gira a 2.0 GHz supportato da 3GB di RAM e 32GB di memoria interna. Insieme riescono a garantire delle buone prestazioni nell’uso quotidiano. Non avrete quindi problemi a gestire multitasking, inviare email, messaggiare e chiamare su whatsapp e navigare su Facebook. Rispetto al Nova Plus ho riscontrato un leggero ritardo nell'apertura delle pagine web, ma si tratta di una differenza davvero minima.

Sono riuscita a giocare a Real Racing 3 senza riscontrare crash o lag. Il caricamento di giochi pesanti vi richiederà un po’ di pazienza. La prima volta che ho lanciato Shadow Fight 2 il gioco si è aperto in modo anomalo, ma si tratta di un titolo che anche su altri dispositivi mi ha dato problemi e, in goni caso, l'espediente non si è ripetuto. Vale poi la pena menzionare che durante il mio test il Nova non ha riportato alcun problema di surriscaldamento né sotto carica, né durante lunghe sessioni di gioco.

Ricordate tuttavia che quello del Nova è un processore di fascia media, capace sì di gestire i task senza problemi, ma dal quale non ci si può comunque aspettare delle prestazioni al pari dei recenti top di gamma.

  3D Mark Sling Shot ES 3.0 3D Mark Sling Shot ES 3.1 3D Mark Ice Storm Unlimited ES 2.0 Geekbench 3 - single core Geekbench 3 - multicore PC Mark Storage PC Mark Work Performance
Huawei Nova  842 459 13899 834 3027 4118 5736
Huawei Nova Plus 839 464 14038 845 3145 4256 5601

Huawei Nova – Audio

Il Huawei Nova monta un unico speaker mono collocato a destra, lungo il bordo inferiore del dispositivo. Il livello del volume massimo non è particolarmente alto ed è consigliabile impostarlo intorno al 70/80% per evitare distorsioni. Il Nova non è certo uno smartphone adatto per riprodurre brani musicali ma svolge il suo lavoro senza problemi nella riproduzione di giochi e video. 

Per quanto riguarda le chiamate, sono riuscita a capire senza problemi il mio interlocutore e, lo stesso, è successo dall'altra parte della "cornetta". Integrata sullo smartphone troverete la Radio FM.

Huawei Nova – Fotocamera

Il comparto fotografico del Nova è costituito da una fotocamera principale di 12MP (con pixel di 1,25 micron ed apertura di f/2.2) ed una frontale di 8MP. L’obiettivo posizionato sulla scocca offre una risoluzione inferiore rispetto a quello di 16MP della variante Plus, una dettaglio visibile quando si mette alla prova la fotocamera. Integrato nel comparto fotografico troverete inoltre un autofocus ibrido ed un flash LED.

La qualità delle foto in una giornata di sole è, a mio parere, al pari di quella offerta degli scatti del P9

Anche sul Nova avrete a disposizione le feature più usate dagli utenti: HDR, Notturna, Panorama, oltre ad una serie di filtri in stile Instagram (per attivarli cliccate sull’icona in basso a forma di fiore) per immortalare subito lo scatto con uno degli effetti desiderati. Presente anche l’opzione Yummi, per chi non resiste alla tentazione di immortalare abbondanti colazioni e deliziose cene per poi condividerle sui social.

AndroidPIT huawei nova 0431
I filtri offerti dalla fotocamera principale del Huawei Nova! / © AndroidPIT

Gli appassionati di fotografia potranno dimenarsi con la modalità Professionista che, come le modalità manuale presente su altri dispositivi, consente di personalizzare alcuni parametri come ISO e bilanciamento dei bianchi. Potrete accedere a tutte queste modalità cliccando sul menu delle impostazioni in alto a destra. Con uno swipe laterale potrete invece spostarvi alle sezioni Video, Time-lapse, Bellezza e Light painting.

La fotocamera principale riesce a regalare dei buoni scatti in esterna quando le condizioni di luminosità sono buone. La qualità delle foto in una giornata di sole è, a mio parere, al pari di quella offerta degli scatti del P9. Indoor i risultati sono diversi, soprattutto quando la luce non è ottimale: vi ritroverete con scatti mossi e rumorosi. L’autofocus non sempre riesce a svolgere il suo lavoro. 

La fotocamera frontale di 8MP con lente di f/2 vi sorprenderà con i suoi selfie: ottimi i contrasti e la riproduzione dei colori quando si rinuncia alla modalità Bellezza. Anche in questo caso, al calar delle tenebre, la qualità degli scatti diminuirà notevolmente. Un problema tuttavia presente su qualsiasi smartphone sul mercato. Per facilitare lo scatto dei selfie vi consiglio di sfruttare il lettore d'impronte digitali dal menu delle impostazioni: in questo modo non dovrete dimenarvi in strane e complicate posizioni per evitare di fotografare anche il vostro dito!

Fatevi voi stessi un'idea della capacità del comparto fotografico del Nova dando uno sguardo alla nostra galleria:

Huawei Nova – Batteria

Sul Nova troviamo integrata una batteria di 3020 mAh. Le prestazioni? Ottime. Questo è senza dubbio uno dei punti forte di questo smartphone. Alle 17:00 di venerdì la batteria segnava il 100% ed ho rimesso in carica il dispositivo sabato alle 21:30 quando segnava il 10% dopo diversi test, giochi, riproduzione video, whatsappate, internet, email.

In un’ora e 40 minuti ho ricaricato la batteria al 95% quindi, anche i tempi di ricarica, sono brevi. Con un utilizzo moderato, il Nova è in grado di garantire quasi due giorni di autonomia. Il software mette poi a disposizione diversi piani energetici che vi permetteranno di ridurre il consumo energetico a seconda delle vostre esigenze a discapito di alcune feature: per accedervi cliccate su Impostazioni>Impostazioni avanzate>Gestione batteria>Piano energetico. Come sul Nova Plus, Huawei è riuscito a combinare al meglio processore, software e batteria, riuscendo così a garantire delle buone prestazioni.

Huawei Nova – Specifiche tecniche

    • Tipo:
    • Smartphone
    • Modello:
    • Non disponibile
    • Produttore:
    • Huawei
    • Dimensioni:
    • 141,2 x 69,1 x 7,1 mm
    • Peso:
    • 146 g
    • Capacità della batteria:
    • 3020 mAh
    • Dimensioni del display:
    • 5 pollici
    • Tecnologia display:
    • LCD
    • Schermo:
    • 1920 x 1080 pixel (441 ppi)
    • Fotocamera frontale:
    • 12 megapixel
    • Fotocamera posteriore:
    • 8 megapixel
    • Flash:
    • LED
    • Versione Android:
    • 6.0 - Marshmallow
    • Interfaccia utente:
    • Emotion UI
    • RAM:
    • 3 GB
    • Memoria interna:
    • 32 GB
    • Memoria removibile:
    • microSD
    • Chipset:
    • Qualcomm Snapdragon 625
    • Numero di core:
    • 6
    • Velocità di clock:
    • 2 GHz
    • Connettività:
    • HSPA, LTE, Bluetooth

Giudizio complessivo

Come il suo fratellone, anche il Nova offre un design elegante curato nei dettagli difficile da distinguere rispetto ad alcuni top di gamma presenti sul mercato. Huawei, anche su questo dispositivo di fascia media, ha deciso di integrare una serie di interessanti feature in grado di rendere più completa l’esperienza utente, ed è riuscito nel suo intento.

Oltre al design, la batteria è senza dubbio l’altro punto forte del dispositivo. La fotocamera svolge un ottimo lavoro quando le condizioni di luminosità sono buone, mentre lascia un po' a desiderare la sera e negli scatti indoor, il lettore d’impronte è rapido e preciso, il software gira senza problemi.

Il prezzo è probabilmente l’unico limite. Non fraintendetemi: l’etichetta di 399 euro rispecchia il lavoro fatto dal brand sul Nova ma la concorrenza è un qualcosa che non si può non considerare. Da consumatore non è difficile pensare in alternativa ad un OnePlus 3 o ad un Honor 8, entrambi disponibili per la stesso prezzo con caratterisitche hardware superiori.

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK