Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Apple e Intel fanno affari mentre Qualcomm perde

Apple e Intel fanno affari mentre Qualcomm perde

Apple ha preso il controllo della maggioranza della divsione dei modem per smartphone di Intel. Quindi, per noi, Intel è il vincitore della settimana e, per lo stesso motivo, Qualcomm diventa il perdente.

Vincitore della settimana: Intel

È ufficiale: Apple ha acquistato la divisione modem per smartphone di Intel. Questo facilita la vita a Intel perché l'azienda si è liberata di una sezione non amata. Nel 2010 Intel ha acquisito le attività di Infineon e ha pagato 1,4 miliardi di dollari. Le cose però nonvanno più cpsì bene: il miliardo di dollari ricevuto permette ad Intel di mitigare il fallimento.

Apple, per un po' di tempo, ha acquistato i modem Intel per gli iPhone. Poi cominciarono a diffondersi delle voci secondo le quali Apple avrebbe iniziato a lavorare sul proprio modem 5G. Uno dei motivi alla base di questa decisione sarebbe stata che Intel non ha consegnato i prototipi corrispondenti in tempo e Apple avrebbe così perso fiducia nel suo partner.

Intel ha poi annunciato che non avrebbe sviluppato altri chip modem per smartphone e quindi che non avrebbe fornito un modem 5G. L'idea era quella di cedere la divisione, compresi brevetti, dipendenti e contratti. Detto fatto! Intel si liberata del carico e mantiene ora solo ciò di cui si vuole occupare. Il produttore continuare così a lavorare su modem per PC, Internet degli oggetti e veicoli autonomi.

iPhone xs 04
Ci dovrebbe essere un iPhone 5G nel 2020, probabilmente con un modem Qualcomm. / © AndroidPIT

Perdente della settimana: Qualcomm

Apple e Qualcomm si sfidano sul campo di battaglia da tempo. Uno scontro durante il quale Qualcomm ha perfino ottenuto divieti di vendita su iPhone. Motivo per cui Apple è passata ai modem di Intel. Le aziende hanno firmato un accordo secondo cui Apple potrà nuovamente utilizzare i modem Qualcomm. Le due società hanno stipulato un contratto di sei anni con la possibilità di proroga di altri due anni.

qtm052 antenna module snapdragon x50 5g modem
Grazie all'acquisizione, Apple non dovrà più acquistare tali modem in futuro. / © Qualcomm

Eppure Qualcomm è dalla parte dei perdenti, perché nel lungo periodo perderà un cliente importante. È chiaro che Apple ha acquistato il know-how necessario per sviluppare in futuro i propri modem. Dopo tutto il gruppo iPhone sviluppa anche i propri processori.

Le due aziende hanno ancora una partnership e non è ovviamente chiaro quali risultati Intel abbia raggiunto nello sviluppo di un modem per smartphone 5G, ma nel lungo periodo Qualcomm è fuori servizio. Un colpo che si farà sentire anche se l'azienda continua naturalmente a rifornire altri produttori di smartphone.

Quali sono stati per te il vincitore e il perdente della scorsa settimana?

Articoli consigliati

1 Commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • A me invece mi pare che la perdente sia Intel, ha acquistato per 1.4 miliardi e svende per 1 dopo non essere riuscita a rispettare le scadenze contrattuali con Apple. Apple dal canto suo è vero che mette le mani su brevetti indispensabili allo sviluppo di modem 5g, ma sarà poi in grado di sviluppare prodotti all'altezza della concorrenza? Qualcom da parte sua ha intanto vinto delle battaglie legali con Apple che l'hanno obbligata a tenerselo come fornitore per i prossimi 6 anni, un'età geologica nel mondo IT e ancor più in quello degli smartphone... IPhone fra 6 anni potrebbe avere una quota di mercato del 5% o meno!