Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.
Internet mobile più veloce del WIFI: il 5G peggiorerà la situazione
Honor View 10 2 min per leggere 1 Commento

Internet mobile più veloce del WIFI: il 5G peggiorerà la situazione

È facile presumere che i dati cellulari siano mediamente più lenti del WIFI. Tuttavia, anche se ciò poteva essere vero solo qualche anni fa, non è più così. Secondo uno studio condotto da OpenSignal in 33 paesi in tutto il mondo i dati mobili offrono ad ora un'esperienza di download più veloce rispetto alle connessioni domestiche.

Reti dati vs WIFI: chi avrà la meglio in futuro?

Nella maggior parte delle regioni in cui la banda larga è relativamente veloce (come gli Stati Uniti, Singapore e Hong Kong) c'è poca differenza tra le velocità delle reti mobili e wireless. Tuttavia, molte nazioni africane, europee e sudamericane sperimentano una differenza enorme tra le velocità delle reti cellulare e WIFI.

Una delle lacune più evidenti la si può notare in Australia, ben 13 Mbps di vantaggio per i dati mobili rispetto al wireless domestico. Il Libano segue da vicino. Nonostante la velocità complessiva per entrambi i tipi di rete sia notevolmente più lenta, anche in questo caso i dati mobili hanno un enorme vantaggio.

cap12345
Differenze tra velocità mobile e Wi-Fi in diversi paesi. / © OpenSignal

Un divario che aumenterà con l'arrivo del 5G

Lo studio OpenSignal ha inoltre sottolineato che le nuove tecnologie di rete mobile aumentano la superiorità della telefonia mobile rispetto alla fissa. Nel 63% dei paesi, le reti mobili 4G offrono download più veloci rispetto al WIFI. In altre sette regioni, anche la terza generazione ha un modesto vantaggio. Questo significa che con l'arrivo e l'adozione di 5G, il divario aumenterà ulteriormente. I fornitori di servizi internet a banda larga devono apportare miglioramenti in fretta se non vogliono essere lasciati nella polvere dalla futura tecnologia.

Lo studio chiede anche agli utenti stessi di rivalutare se vogliono davvero utilizzare il WIFI con la stessa frequenza con cui lo fanno. La maggior parte degli smartphone attuali passa automaticamente al WIFI nel momento in cui diventa disponibile senza eseguire un controllo di velocità/qualità (ci sono eccezioni come i dispositivi Huawei). In futuro, questa potrebbe non essere una decisione ottimale. Per ora, un gran numero di utenti ha ancora piani cellulari con dati limitati, quindi il WIFI potrebbe essere preferibile nonostante la sua minore velocità.

Che ne pensate? La vostra rete mobile è più veloce del vostro WIFI? Fateci sapere nei commenti le vostre esperienze.

Fonte: Engadget

1 Commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • È plese che wi fi e reti mobili abbiano utilizzo diversi: almeno in casa mia, vorrei poter fruire di Internet pagando la stessa cifra indipendentemente da quanto lo utilizzo.
    Gli operatori telefonici non fornirebbero mai piani dati con gb illimitati e che le reti mobili consumano più batteria rispetto al wi fi.
    Pertanto credo che una competizione tra le due reti sia pericolosa ed insensata.
    P.S. Io uso il 3G, quindi i miei dati mobili non sono assolutamente più veloci del wi fi.