Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
5 min per leggere Nessun commento

LG G Pro, recensione del phablet dal grande display

C'erano buoni motivi per credere che in Italia non sarebbe neanche arrivato, invece LG ci ha fatto una sorpresa e dopo l'Optimus G ha portato anche il G Pro. Smartphone dalle dimensioni importanti, l'LG G PRO che scopriamo nella nostra recensione, sfida il Galaxy Note II di Samsung. Vediamo se ha tutte le carte in regola.

LG G Pro
© AndroidPIT

Design e assemblaggio

Il G Pro non colpisce con linee originali o materiali di altissima qualità come l'HTC One, anzi, a un primo sguardo le forme risultano piuttosto anonime, ma chi preferisce un design pulito e senza fronzoli non potrà che apprezzarlo.

LG G Pro 9
La cover posteriore "glitterata" / © AndroidPIT

Il case è interamente in plastica, il che potrebbe farlo sembrare uno smartphone più banale di quanto non sia in realtà, la nota positiva è che la cover posteriore, in plastica anch'essa, è apribile e la batteria all'interno può essere rimossa. L'assemblaggio è comunque curato, non ci sono né scricchiolii, né spazi tra un elemento e l'altro.

LG G Pro 6
Tasto multifunzione e bilanciere del volume / © AndroidPIT

Mentre sul lato destro troviamo il tasto di accensione, su quello sinistro ci sono il bilanciere del volume e un tasto a cui può essere assegnata la funzione che desideriamo – ne parleremo meglio nel paragrafo dedicato al software.

LG G Pro 5
Accanto all'uscita audio si nota la porta infrarossi per usare il G Pro come telecomando; a sinistra il secondo microfono / © AndroidPIT

Uscita audio da 3,5 mm e porta micro USB si trovano rispettivamente sui lati superiore e inferiore, mentre dietro trovano posto fotocamera principale, flash e speaker audio mono.

LG G Pro 14
Il led di notifica circolare / © AndroidPIT

Manca un led di notifica tradizionale, invece c'è un appariscente led circolare intorno al tasto home hardware (guarda il video); quest'ultimo funziona anche da tasto di sblocco del display.

Display

Uno dei pezzi forti del G Pro di LG è il display. Con una diagonale da 5,5 pollici e una risoluzione Full HD da 1920 x 1080 pixel (440 ppi) lo schermo è senza dubbio uno dei più belli del mercato. Oltre a una nitidezza superiore, offre anche un ottimo contrasto, colori vividissimi e una buona luminosità che consente di vedere agevolmente anche alla luce del sole.

LG G Pro 15
Un dettaglio del display: colori vividissimi nonostante sia un LCD / © AndroidPIT

Nonostante si tratti di un LCD, il nero risulta molto profondo e ottimo è anche l'angolo di visione, che consente di leggere anche con il display a quasi 180°.

Software

Il G Pro di LG arriva con Android 4.1.2 e verosimilmente sarà aggiornato ad Android 4.2.2 o 4.3 nelle prossime settimane. L'OS è completato da un'interfaccia che sebbene non risulti troppo pesante, offre molte funzionalità interessanti oltre che un buon numero di temi e sfondi.

lg pro os 1
Lock e homescreen / © AndroidPIT

Il tasto posto sul lato sinistro di cui abbiamo già accennato consente di lanciare una qualunque applicazione direttamente senza toccare il display, che però deve essere sbloccato. Possiamo scegliere di far partire fotocamera, browser e molto altro ancora.

lg pro os 2
 Il tasto di scelta rapida consente di accedere velocemente a qualunque app / © AndroidPIT

Non mancano neanche alcune funzionalità “smart” come quelle già viste sul Galaxy S3. Smart Screen impedisce al display di spegnersi quando lo guardiamo e Smart Play mette in pausa un video quando distogliamo lo sguardo. Ci sono anche le floating app (Qslide Apps) e Quick Memo già visti sull'Optimus G e altri smartphone LG.

lg pro os 3
Le Qslide App a sinistra, il menu con le funzioni smart a destra / © AndroidPIT

Prestazioni

LG ha dotato il G Pro del processore Snapdragon 600 accoppiato a 2 GB di RAM, una configurazione hardware che per adesso non ha rivali sul mercato. Anche i giochi più pesanti girano benissimo e senza rallentamenti, lo stesso vale per la navigazione web con anche il pinch to zoom che risulta velocissimo. L'interfaccia al contrario non è fluida come ci si aspetterebbe, anche se vedere del lag vero e proprio è necessario recarsi nella gallery e scorrere velocemente le anteprime dei video.

lg g pro benchmark
Il test di benchmark Antutu conferma le ottime prestazioni offerte dal G Pro / © AndroidPIT

In generale l'LG G Pro offre prestazioni al top del mercato, che però a volte sembrano leggermente limitate da un'interfaccia che forse potrebbe essere ottimizzata meglio.

Fotocamera

Con un sensore da 13 megapixel, la fotocamera del G Pro sulla carta eguaglia le migliori sul mercato Android. La qualità è alta, soprattutto per quanto riguarda il bilanciamento dei colori (forse appena un po' pallidi) e la luce. Per scattare una foto sotto o sovraesposta ci si deve impegnare.

lg g pro sample
Esterno, giorno: buono il bilanciamento dei colori / © AndroidPIT
foto lg g pro
Esterno, giorno; dettaglio a grandezza naturale nel riquadro / © AndroidPIT

Va meno bene il livello di dettaglio: rispetto ad HTC One o Galaxy S4 zoomando un'immagine non si riesce a ottenere la stessa nitidezza. In generale la fotocamera fa un ottimo lavoro soprattutto con le foto di paesaggi.

Autonomia

Nonostante il grande display che metterebbe a dura prova la resistenza di ogni accumulatore, l'autonomia del G Pro è risultata essere buona. La batteria da 3140 mAh non era ancora del tutto scarica dopo circa 16 ore di utilizzo misto, con 3G alternato a WiFi, ma usando poco il GPS.

LG G Pro 12
La grande batteria da 3140 mAh del G Pro / © AndroidPIT

Durante la giornata di test ho scattato una ventina di foto, girato qualche minuto di video e navigato sul Web per circa un'ora, oltre ad aver provato brevemente un paio di giochi. Mi sono stupito di vedere arrivare l'LG G Pro tranquillamente a sera.

Scheda tecnica

Caratteristiche tecniche dell'LG G Pro
Display   LCD IPS 5,5'' Full HD 1920 x 1080, 440 ppi
Processore  Qualcomm Snapdragon 600 @1,7 GHz
RAM  2 GB
Memoria interna 32 GB espandibile con micro SD (fino a 64 GB)
Fotocamere 13 MP / 2,1 MP
Batteria  3140 mAh
Connettività Bluetooth 4.0, MHL; NFC, WiFi
Reti  3G, LTE
Dimensioni  150,2 x 76,1 x 9,4 mm
Peso 172 g
OS Android 4.1.2

Conclusioni

Se si confronta a smartphone sottili come lo Huawei Ascend P6 o anche all'HTC One, il G Pro sembra davvero massiccio, nonostante questo rimane abbastanza maneggevole. Le dimensioni sono un assoluto punto di forza quando si parla del display, semplicemente spettacolare e perfetto per giochi, film e navigazione Web.

Visto il prezzo ufficiale di 699 euro, sarebbe stato lecito aspettarsi qualcosa di più dalla fotocamera e dalla fluidità dell'interfaccia LG, in generale però le prestazioni hanno pochi rivali. Chi è alla ricerca di un grande smartphone e non ha bisogno di una stylus annessa, dovrebbe considerare il G Pro tra le alternative.

PRO CONTRO
Ampio e bel display Design anonimo
Prestazioni superiori Interfaccia non troppo fluida
Memoria espandibile e batteria rimovibile Ancora fermo ad Android 4.1.2

 

 

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK