Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Recensione 4 min per leggere Nessun commento

LG Tone Platinum SE: preparatevi ad essere giudicati

A IFA LG ha introdotto un nuovo paio di cuffie in-ear chiamate Tone Platinum SE. Questo headset integra un tasto per Google Assistant e vogliono deliziarci un'esperienza audio firmata Harman Kardon. Il nostro test dimostra come questo dispositivo costituisca una sfida non da poco per tanti.

Valutazione

Pro

  • Tasto per Google Assistant
  • Suono

Contro

  • Effetti sulle altre persone

LG Tone Platinum SE – Uscita e prezzo

Gli auricolari LG Tone Platinum SE non sono molto economici. Non conosciamo al momento il prezzo per il mercato italiano ma potete farvi una vaga idea considerando che negli Stati Uniti sfoggiano un'etichetta di 199 dollari.

LG Tone Platinum SE – Design e assemblaggio

Le cuffie classiche sono spesso ingombranti e poco pratiche, gli auricolari in-ear sono spesso molto sensibili al tatto e cadono facilmente dalle orecchie. LG propone degli auricolari in-ear che da un lato possono essere considerati classici ma che dall'altro sono caratterizzati da un corpo robusto che può essere facilmente indossato intorno al collo e che permettono di tirare fuori i cavi, quando necessario.

Sembra pratico. Lo è anche nella vita di tutti i giorni? È bello che i cavi scivolino così facilmente avanti e indietro e che non ci sia un'unità di controllo che si blocca su un orecchio. Non è necessario estrarre completamente i cavi audio. Basta poco per non percepire più la presenza degli auricolari LG Tone Platinum SE e, allo stesso tempo, avere la certezza che gli auricolari non scivolino via.

AndroidPIT lg tone platinum se 9989
LG Tone Platinum SE: un design pratico con qualche svantaggio. / © AndroidPIT by Irina Efremova

Anche

la lavorazione di questi auricolari è impeccabile . I tasti sono piacevoli al tatto e rispondo ai comandi. 

LG Tone Platinum SE – Software

Uno dei punti salienti è il pulsante per Google Assistant . Dopo aver accoppiato gli auricolari via Bluetooth, dovrete impostarlo su Google Assistant. Non vi richiederà molto tempo e Assistant vi suggerirà di installare l'app LG corrispondente.

Il tasto Google Assistant ha due funzioni: premendolo una volta indica l'ora e la presenza di eventuali notifiche che Assistant vi leggerà. Pratico. Premendo e tenendo premuto il tasto potrete impartire i comandi vocali ad Assistant.

Tutto funziona come previsto. Purtroppo l'auricolare non ascolta né interagisce direttamente con il comando "Ok Google", il che è un peccato. Dovrete necessariamente premere il tasto o utilizzare lo smartphone.

AndroidPIT lg tone platinum se 9968
Ecco a voi il tasto per chiamare al vostro servizio Google Assistant. / © AndroidPIT by Irina Efremova

Un'altra utile funzionalità è il pulsante Assistant in un'app come Google Traduttore. Richiede parecchia pratica affinché una conversazione sensata prenda piede. Se una conversazione va a buon fine, chi indossa l'auricolare di LG ascolterà la traduzione nell'orecchio mentre l'altro interlocutore dovrà leggere (o farsi leggere) la traduzione sullo smartphone.

Funziona bene, non ci sono insidie: nel mio test ho potuto conversare con i miei interlocutori in inglese. Le traduzioni erano spesso abbastanza buone, ma alcune volte sono risultate sbagliate o incomplete. È uno strumento sufficiente per gestire domande brevi e semplici ma i dibattiti complessi sono decisamente un problema. Può essere utile per quando si fanno i primi passi in un Paese straniero di cui non si conosce la lingua.

LG Tone Platinum SE – Audio

LG utilizza sulle sue cuffie la tecnologia di Harman Kardon. Ascolto generalmente musica alternativa ma mi piacciono anche sonorità più calme come quelle jazz. Insomma, mi muovo tra diversi stili musicali. Il suono offerto dagli LG Tone Platinum SE è abbastanza chiaro e dettagliato, i bassi potrebbero tuttavia essere un po' più forti. Ad ogni modo, le cuffie suonano molto bene, meglio di quanto mi aspettassi.

AndroidPIT lg tone platinum se 9965
Le cuffie suonano bene e supportano i codec HD. / © AndroidPIT by Irina Efremova

Tecnicamente le cuffie Tone Platinum SE sono in prima linea. Non è chiaro se supportino codec come aptX, ad esempio. Il mio Pixel 2 XL mi offre la possibilità di abilitare l' audio HD con il codec AAC , sufficiente per le mie esigenze.

Giudizio complessivo

Le cuffie LG Tone Platinum SE sono certamente una questione di gusti. Suonano bene e hanno alcune funzionalità utili grazie al pulsante dedicato a Google Assistant.

Sono un po' titubante circa il formato. Occorre del tempo per abituarsi ad indossare le cuffie intorno al collo. In ufficio le ho trovate molto comode perché mi hanno offerto una rapida panoramica delle notifiche permettendomi di estrarre rapidamente le cuffie. È un peccato che non ci sia una cancellazione attiva del rumore, indispensabile in ufficio open space.

Quando si indossano sulla strada, risultano insoliti. Sono così "strani" che hanno catturato l'attenzione di tanti che mi hanno dato le loro opinioni a riguardo. Sfortunatamente il feedback complessivo è stato piuttosto negativo, anche dopo aver spiegato gli aspetti positivi del design in modo approfondito.

Il mio pensiero è questo: siamo abituati a vedere in circolazione cuffie e auricolari caratterizzati da un design "classico". Sembra molto serioso appendere le cuffie al collo dove generalmente troviamo collane e simili accessori piuttosto che un dispositivo di questo genere. Personalmente le cuffie LG Tone Platinum SE non mi infastidiscono più di tanto appese al collo, ma molte persone non le apprezzano. 

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati