Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione.

4 min per leggere Nessun commento

LG V35 ThinQ: l'alternativa per chi non ama il notch?

LG V35 ThinQ: un nuovo componente della serie V è in corso d'opera. I colleghi di AndroidHeadlines non solo ne confermano il nome, ma ne rivelano anche alcune caratteristiche. Si tratta di un flagship nuovo di zecca o di un altro V30 rivisitato?

Uno smartphone maneggevole

Vi state chiedendo che aspetto avrà il V35 ThinQ? Non vi sono ancora foto in circolazione e probabilmente erediterà le sue linee dal V30S ThinQ e dal G7. La fonte, un contatto interno al produttore sudcoreano, ha rivelato che lo smartphone sarà leggero, sottile e maneggevole: potrà essere utilizzato con una sola mano. Arriverà in nero e grigio con finiture lucide di alta qualità.

AndroidPIT lg v30s 1864
Assomiglierà più al V30S thinQ o al G7 ThinQ? / © AndroidPIT by Irina Efremova

Display: nessuna novità all'orizzonte

Non aspettatevi nulla di nuovo dal lato del display perché sembra che il V35 ThinQ opterà per un FullVision di 6 pollici, formato di 18:9 e risoluzione in QHD+. Tecnologia OLED e niente notch all'orizzonte (al contrario di quanto trapelato per il G7 ThinQ).

L'esperienza audio non verrà trascurata

In termini di audio, LG si ispira al V30 offrendo un quad DAC ad alta fedeltà a 32 bit basato sul chip ESS Sabre 9228. Lo smartphone integrerà inoltre dei microfoni capaci di percepire i comandi vocali ad una distanza di 5,18 metri di distanza. 

AndroidPIT lg v30s 1826
Doppia fotocamera e AI CAM presente all'appello! / © AndroidPIT by Irina Efremova

Una fotocamera migliorata?

Se c'è una componente che su V30 potrebbe essere migliorata è la fotocamera. Stesso discorso vale per il suo successore che ha introdotto l'intelligenza artificiale ma che potrebbe fare molto di più, soprattutto se lo si mette a confronto con i più recenti flagship S9+ e Huawei P20 Pro

Il V35 ThinQ offrirà sulla scocca una doppia fotocamera: 16MP con apertura di f/1.6 e compatibilità HDR a 10-bit +16MP e lente grandangolare a 107° (probabilmente lo stesso setup che troveremo sul G7 ThinQ). Si parla poi di pixel più grandi (super pixel) e modalità Super Bright dedicati all'ottimizzazione degli scatti in condizioni di scarsa luminosità, intelligenza artificiale (introdotta con il V30S ThinQ) e supporto a Google Lens.

L'intelligenza artificiale non mancherà

Il nome dice già tutto: ThinQ è sinonimo di intelligenza artificiale, che non mancherà su V35 ThinQ. Sulla bocca di diversi produttori, l'AI punta ad ottimizzare fotocamera e prestazioni del telefono, imparando dagli utenti stessi. Anche sul futuro flagship di LG si concentrerà su fotocamera e assistente vocale promettendo un'esperienza d'uso più semplice e pratica.

Perché V35 e non V40?

Questa è la prima domanda che mi è passata per la testa. Forse le differenze con il V30S ThinQ non saranno tante oppure potrebbe trattarsi del "successore" di LG V34, versione compatta di LG V20 rilasciata in un primo momento solo in Giappone e arrivata in Europa solo successivamente. Da quanto trapelato sembra che il V35 ThinQ erediterà parecchio anche dal G7, una scelta comprensibile per il brand. Allo stesso tempo mi domando se stavolta LG riuscirà davvero a conquistare i propri utenti.

Il V30 è a mio parere uno dei migliori smartphone del 2017. Peccato per la fotocamera, sarebbe potuta essere migliore o più facile da gestire da tutti quegli utenti che non vogliono semplicemente ottenere dei buoni scatti senza perdersi tra le diverse impostazioni. 

Il V30S ThinQ? Una sua evoluzione, giustamente presentata ad un piccolo pubblico: peccato solo che ad oggi ancora non sappiamo se e quando arriverà sul nostro mercato. 

Ma gli altri produttori non sono certo stati fermi a guardare. LG è pronta a rilasciare il G7 ThinQ, dopo essersi presa il dovuto tempo per lavorarci su. Una strategia che ha un suo senso o meglio, che potrebbe averlo. Sarà il G7 a confermarcelo o farci ricredere a riguardo. L'arrivo di un V35 ThinQ nel 2018 sembra tuttavia remare contro questa stessa strategia, soprattutto se i due dispositivi saranno molto simili tra loro e considerando che una versione AI del V30 è stata annunciata a fine febbraio. Sarà l'assenza del notch a fare la differenza?

Voi cosa ne pensate della strategia di LG e del V35 ThinQ?

3 Condivisioni

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più