Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Opinion 4 min per leggere 3 Commenti

Il G7 ThinQ salverà il soldato LG?

LG conta su un buon reddito fisso ma la sua divisione mobile sta causando non pochi problemi. Riuscirà il nuovo G7 Thinq a risollevare le sorti del dipartimento mobile? Non necessariamente!

La divisione mobile: il brutto anatroccolo di LG

LG è un vero veterano che, lo scorso gennaio, ha festeggiato il suo 71° compleanno. Nonostante la sua "veneranda" età, l'azienda coreana continua a fare un buon lavoro; i risultati finanziari del primo trimestre del 2018 hanno mostrato  un aumento del 20% dell'operativo rispetto all'anno precedente. Questo risultato non supera solamente le aspettative del brand, ma è anche il migliore mai raggiunto negli ultimi 9 anni.

Si tratta di buoni risultati che arrivano principalmente dalle vendite di televisori, un campo dove il produttore è un vero e proprio punto di riferimento: si classifica come il secondo più grande produttore al mondo. Questo bellissimo dipinto viene tuttavia rovinato dalla divisione mobile, in caduta libera da mesi. Questa situazione preoccupante non sfugge certo al brand che prova diversi approcci.

lg g7 review 4
Il notch non vi piace? Potete nasconderlo, tranquilli. © AndroidPIT

Il produttore ha deciso di modificare il ciclo di produzione/commercializzazione per offrire nuovi smartphone solo quando fosse possibile offrire agli utenti una reale evoluzione tecnologica rispetto alla generazione precedente. Ciò non ha tuttavia fermato l'arrivo del G7 ThinQ che è stato rivisto totalmente perché non conforme alle aspettative della direzione.

Lo smartphone offre alcune tecnologie interessanti, ma sarebbe un'esagerazione scrivere che si tratta di qualcosa di totalmente diverso da ciò che il mercato già offre. Il motto di LG "sveleremo nuovi smartphone solo quando necessario" sembra quindi non essere poi così appropriato.

LG è consapevole siano i consumatori ad avere l'ultima parola: solo sempre loro a decidere se acquistare o meno il nuovo smartphone, no? Così il produttore ha deciso di sottoporre un sondaggio per capire se gli utenti volessero o meno il notch. Questa scelta di design, considerata da molti di voi come un abominio, non sembra ricevere tanti consensi ed è quindi importante per i produttori ascoltare la community di utenti per evitare di deluderla. Il risultato? Il G7 ThinQ integra il notch: se anche gli utenti avessero votato contro, non sono stati presi in considerazione. 

Il G7 si trasformerà in un cigno?

Quando un prodotto non viene venduto, l'azienda cerca di capirne il motivo. LG era quindi interessata alle tendenze del mercato, ma anche ai suoi problemi. Tra questi, la frammentazione delle versioni Android: gli utenti dovrebbero ricevere patch di sicurezza regolari ed i terminali compatibili con le nuove versioni del sistema dovrebbero riceverli più rapidamente. Per alleggerire il problema, LG ha deciso di aprire un centro dedicato il cui obiettivo è quello di garantire aggiornamenti più rapidi sui prodotti. 

Il G7 ThinQ si presenta come un dispositivo che segue le tendenze del mercato. Come la concorrenza, anche LG non rinuncia all'intelligenza artificiale integrata nella fotocamera ma come Hage ha riscontrato nel suo test, il risultato non è (ancora?) perfetto perché i colori e gli oggetti tendono a mescolarsi un po'.

LG ha ottimizzato l'audio con un sistema di risonanza volto a migliorare la potenza e la nitidezza del suono quando lo smartphone è posizionato su una superficie piana. L'utilità è discutibile, la maggior parte degli utenti probabilmente preferirà un altoparlante portatile piuttosto quelli dello smartphone ma l'idea rimane interessante e riuscirà a sedurre alcuni audiofili.

20180425 114918 HDR
L'intelligenza artificiale ha un problema con il colore arancione o le mucche mangiano troppe carote! © AndroidPIT

All'interno del G7 troviamo un hardware all'avanguardia, dallo Snapdragon 845 al suono Hi-Fi Quad DAC. Dal lato software, troviamo Android 8.0 Oreo. Si tratta dello stesso pacchetto che anche la concorrenza offre.

Le vendite ci diranno se questo smartphone riuscirà a conquistare il cuore del pubblico, ma a prima vista difficilmente riuscirà a distinguersi dai suoi rivali. Il mercato è spietato con i produttori perché nonostante il G7 possa definirsi come uno smartphone interessante, manca di un piccolo valore aggiunto che possa far dimenticare ai consumatori il prestigio di Apple, Samsung e Huawei, un dettaglio che spesso prevale sulla qualità del telefono stesso. 

Cosa ne pensate nel nuovo LG G7 ThinQ?

1 Condivisione

3 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • se lg continua a fare dispositivi come quello che sembrerebbe essere il G7, probabilmente un giorno sarà proprio un LG che comprerò.
    P.S. rispondete al commento se anche voi odiate google play music: se ci fosseuna petizione per chiederne la chiusura, la firmereste?


  • No, no ragazzi, qui non è questione di killer feature, ma di sostanza e percezione di valore.
    Value for money appunto.
    È qui che LG sbaglia.
    Ma vi rendete conto di cosa sta facendo One Plus?
    È impressionante come ascoltano gli utenti, come comunicano sostanza, spendendo un millesimo dei colossi. (non che BKK non lo sia, sia chiaro, ma One Plus è una giovanissima, piccola parte, di una grande azienda).
    Ad LG manca una linea guida coerente.
    Mancano delle prestazioni, software ed hardware.
    L'anno scorso era il G6:
    (non parlo del G5, colpevolemente abbandonato!)
    Una serie di orrori industriali zdi comunicazione dietro l'altro.
    Lo scivolone con il processore "vecchio" l'821, il DAC audio mancante su alcuni mercati, la batteria che non è mai all'altezza di un TOP, bluetooth vecchio (4,2), gorilla Glass sorteggiati a sorte e impiantati a random.. software mai veramente svecchiato, aggiornamenti inesistenti.
    E i prezzi non coerenti, vogliamo parlarne? Che idea danno di un'azienda?
    Ma sono errori fondamentali!
    Partono dal MMMILLE GIGA EURO e arrivano alla metà in 3-4 mesi.
    LG V30 doveva essere un mostro, alla fine è arrivato sul mercato con ritardo sparato e la killer feature dei video faceva acqua da parecchie parti.
    Ma, ragazzi, dai giù, ci vogliono analisti finanziari ed esperti di informatica per capirlo??
    Basta essere utenti consapevoli cavolo!!
    Mia madre ha ancora un LG G2.
    Il migliore mai prodotto.
    Ma che fine hanno fatto i progettisti che mi hanno fatto apprezzare quel telefono??
    Tengo sempre d'occhio LG, ma stanno sbagliando molto.


  • Ormai in giro è sempre più raro vedere smartphone LG...eppure produce dei bei terminali e con caratteristiche interessanti e spesso originali rispetto agli altri brand (come l'Lg g5). Eppure sembra che proprio dall'Lg g5 abbia iniziato a cadere a precipizio. Se non sbaglio il g4 aveva avuto un boom di vendite ed era uno dei migliori smartphone sul mercato con una fotocamera al top e c'era anche l'originale versione con il retro in pelle. Forse è la mancanza di pubblicita che non permette la diffusione dei suoi dispositivi (?)

Articoli consigliati