Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

TicWatch Pro 4G recensione: un'opzione solida in un mercato ancora limitato

TicWatch Pro 4G recensione: un'opzione solida in un mercato ancora limitato

Quando Mobvoi ha lanciato il TicWatch Pro nell'autunno 2018 ha fatto un buon lavoro. Il produttore cinese è tornato con una versione aggiornata che supporta 4G/LTE e per i fan di Wear OS si tratta di una buona notizia. La piattaforma software di Google dedicata agli indossabili manca da secoli di un degno avversario dell'Apple Watch. Lo abbiamo appena trovato?

Valutazione

Pro

  • Assemblaggio
  • Funzionalità
  • Tecnologia dual-display

Contro

  • Ingombrante
  • Autonomia con 4G/LTE attivo
  • Wear OS

TicWatch Pro 4G/LTE – Uscita e prezzo

Il TicWatch Pro 4G/LTE è disponibile sul sito di Mobvoi al prezzo di 329,99 euro. La versione LTE è disponibile al momento solo in Germania anche tramite la piattaforma online di Amazon. TicWatch Pro 4G/LTE è attualmente disponibile solo in nero.

Grande, ingombrante e ben costruito

La prima versione di TicWatch Pro, a mio parere, non era esattamente quello che si potrebbe definire uno smartwatch delicato. Il nuovo modello è di 11 grammi più leggero del suo predecessore ma è un po' come dire che la tartaruga è più veloce del bradipo.

In qualsiasi modo lo guardiate  il TicWatch Pro 4G/LTE è un orologio che non passa inosservat o e che non riuscirete a dimenticare di avere al polso. Con i suoi 45 mm non punta ad un corpo sottile. Mobvoi non sembra essere interessato a realizzare smartwatch eleganti. Sia il modello E2 che C2 testati quest'anno sono piuttosto ingombranti. Il TicWatch Pro 4G/LTE è però comodo da indossare, dovrete solo abituarvi al suo peso.

AndroidPIT Ticwatch Pro 4G LTE Buttons
La cassa dell'orologio è piuttosto spessa, anche per uno smartwatch. / © AndroidPIT

La qualità costruttiva, tuttavia, è eccellente. La cassa è realizzata in poliammide e fibra di vetro, la lunetta è in acciaio inossidabile e il pannello posteriore in alluminio. Il cinturino in silicone incluso nella confezione è rimovibile e sostituibile con un altro prodotto compatibile.

Il display è un LCD FSTN AMOLED da 1,39 pollici (400 x 400 pixel). Anche la tecnologia dual-display introdotta l'anno scorso è presente all'appello. Tornerò su questo punto più avanti, quando vi parlerò della batteria perché è proprio qui che si notano i vantaggi di questa idea. A proteggere lo schermo ci pensa il Corning Gorilla Glass 3.

Lo smartwatch è resistente alla polvere e all'acqua fino a IP68+ e dispone di un sensore di frequenza cardiaca PPG, un accelerometro, un giroscopio, una bussola elettronica, un sensore di luce ambientale e un sensore di bassa latenza fuori dal corpo. È dotato di serie della tecnologia NFC che consente di effettuare pagamenti senza contatto tramite Google Pay. Non è presente un carrello per la SIM per la connettività 4G/LTE poiché l'orologio si affida alle eSIM.

AndroidPIT Ticwatch Pro 4G LTE Strap Change
Il cinturino in silicone è intercambiabile. / © AndroidPIT

4G/LTE con eSIM

Con TicWatch Pro 4G è possibile effettuare chiamate e ricevere SMS. È disponibile anche un'opzione voce-testo in modo da non dover digitare sullo smartwatch. Non è più necessaria una connessione con lo smartphone e il numero di telefono esistente può essere utilizzato anche con lo smartwatch. Questo vale anche per le notifiche delle applicazioni che vengono visualizzate direttamente sull'orologio tramite la sincronizzazione del cloud.

Il modulo 4G/LTE aggiunge inoltre nuove funzionalità non presenti sugli smartwatch che sfruttano la connessione dello smartphone. Oltre a chiamare, inviare SMS e leggere le notifiche troverete una modalità SOS e a possibilità di riprodurre musica in streaming. Questa è senza dubbio la feature che amo di più!

AndroidPIT Ticwatch Pro 4G LTE Logo Close Up
Lo smartwatch si affida ad una eSIM. / © AndroidPIT

Ammetto di non essere ancora completamente convinto dagli smartwatch 4G/LTE. Anche con il TicWacth Pro al polso sono state poche le volte che ho sentito il bisogno di utilizzarlo. Il mio telefono è sempre in tasca, sulla scrivania o da qualche parte nel mio appartamento a portata di mano. L'unica volta che ho davvero bisogno del 4G in uno smartwatch è quando vado a correre. Per questo uso è fantastico. Ma il costo aggiuntivo del dispositivo e il piano dati dedicato valgono questo lusso? Non ne sono così sicuro.

Wear OS

Il produttore afferma che un sensore di monitoraggio della frequenza cardiaca migliorato fornisce anche informazioni accurate sulla salute cardiaca. L'applicazione TicPulse consente, tra le altre cose, la misurazione della frequenza cardiaca 24 ore su 24.

Lo smartwatch può anche creare un registro in tempo reale e visualizzare il conteggio dei passi aggiornato ogni ora senza collegarsi allo smartphone. Ulteriori applicazioni possono essere scaricate dal Google Play Store e utilizzate anche su TicWatch.

Durante il mio test il monitoraggio della frequenza cardiaca non è stato così accurato come speravo. Durante un test di 10 km il TicWatch ha registrato 193 BPM per lunghi periodi. Corro abbastanza regolarmente e mi alleno tra 170 e 180 BPM. Avrebbe potuto essere una tantum, ed è possibile che io abbia lavorato un po' più duramente del normale inaspettatamente, ma non sono riuscito a fidarmi completamente dei dati registrati.

ticwatch pro exercise
Con TicWatch Pro 4G/LTE potete monitorare il vostro allenamento. / © AndroidPIT 

TicMotion 2.0 è stato migliorato per rilevare più movimenti in tempo reale, comprese le attività di camminata veloce, corsa e nuoto. Registra automaticamente i movimenti oltre a tempo, velocità e distanza. Mobvoi preinstalla sullo smartwatch anche applicazioni interne come TicHealth e TicHealth e TicExercise.

L'applicazione TicSleep rileva e tiene traccia automaticamente del sonno quando l'utente indossa il TicWatch Pro. I sensori dello smartwatch mostrano un'analisi dettagliata della durata del sonno e della frequenza cardiaca in ogni fase del sonno. Oltre ai dati dell'ultima notte trascorsa è possibile visualizzare anche una media settimanale per ottenere un quadro dettagliato dell'intero ciclo del sonno. Date le dimensioni e il peso dell'orologio però sarei sorpreso se qualcuno fosse disposto a dormire indossandolo. 

AndroidPIT Ticwatch Pro 4G LTE Morning
Google Assistant è incluso! / © AndroidPIT

Il software del TicWatch Pro 4G/LTE non da problemi ma devo menzionare le stesse critiche che accompagnano le recensioni di qualsiasi dispositivo Wear OS. Le applicazioni sono limitate, nel complesso il sistema è ancora troppo lento ed Apple fa meglio di Google in questo settore.

Snapdragon Wear 2100

Il TicWatch Pro 4G/LTE è alimentato dal Qualcomm Snapdragon Wear 2100. La decisione di non utilizzare il processore Snapdragon 3100 è strana considerato il prezzo di listino. Anche la RAM è stata raddoppiata nella nuova versione da 512MB a 1GB. A ciò si aggiungono 4GB di memoria interna, la stessa della versione non-4G.

AndroidPIT Ticwatch Pro 4G LTE Run
Le prestazioni sono più che sufficienti per l'allenamento. / © AndroidPIT

Nel complesso sono rimasto soddisfatto delle prestazioni del TicWatch Pro 4G/LTE. Ho riscontrato alcuni rallentamenti ma niente di più di quello che si ottiene su qualsiasi altro smartwatch Wear OS. L'hardware è più che sufficiente in termini di prestazioni.

TicWatch Pro 4G/LTE – Batteria

Mobvoi ha dotato il TicWatch Pro 4G/LTE di una batteria da 415 mAh, la stessa dell'originale TicWatch Pro. Anche il TicWatch Pro 4G/LTE, come il suo predecessore, è dotato di un display multi-strato. È possibile passare dalla modalità Essential a risparmio energetico a quella Smart per prolungare la durata della batteria da due a 30 giorni. I due schermi sono sovrapposti l'uno sull'altro ma non è possibile distinguerli semplicemente guardandoli.

Quando si passa alla modalità Essential monocromatica, che può essere attivata automaticamente se non si tocca l'orologio per un po' di tempo, il sistema va in stand-by e due giorni di utilizzo sono facilmente raggiungibili. Il display multi-strato ha avuto un enorme successo sul TicWatch Pro originale che non usufruiva del 4G/LTE. La verità è che, quando si utilizzano le funzionalità di rete mobile della nuova versione la durata della batteria diminuisce pesantemente.

AndroidPIT Ticwatch Pro 4G LTE Back
I connettori di ricarica si trovano sul lato inferiore dell'orologio. / © AndroidPIT

Durante il mio test ho ottenuto quasi un giorno di autonomia con tutte le funzionalità attive. Non ha senso disattivare la funzionalità 4G/LTE per avere più autonomia considerando che si tratta della feature principale di questo dispositivo. La ricarica viene effettuata tramite una base dedicata con porta USB inclusa nella confezione. È dotato di quattro pin magnetici.

AndroidPIT Ticwatch Pro 4G LTE Battery Saving Screen
Il secondo display entra in azione per risparmiare batteria. / © AndroidPIT

Giudizio complessivo

Il TicWatch Pro è ricco di feature ed è uno smartwatch ben fatto. La connettività 4G/LTE e la RAM extra sono degli importanti aggiornamenti. Il primo, tuttavia, influisce negativamente sulla batteria e neppure un sistema di gestione smart riesce ad aiutare. Non posso che lodare la tecnologia di visualizzazione a più livelli e sono sorpreso che anche altri brand non la prendano in considerazione.

AndroidPIT Ticwatch Pro 4G LTE Weather
Il display è abbastanza luminoso per una (relativamente) giornata di sole n Berlino. / © AndroidPIT

Gli unici veri svantaggi di questo smartwatch sono le sue dimensioni e il suo peso (cosa molto soggettiva), e le limitazioni del sistema operativo Wear OS (qualcosa di cui soffre ogni smartwatch Android). Il Samsung Galaxy Watch Active 2 è più elegante e più bello ma non permette di chiamare o di ascoltare Spotify mentre si fa sport a meno che ci si porti dietro lo smartphone.

Nonostante ci siano alcuni inconvenienti abbastanza evidenti per chi acquista uno smartwatch Wear OS con connettività 4G/LTE, il Mobvoi TicWatch Pro 4G/LTE rimane un buon dispositivo che guarda nella giusta direzione. Ora sta agli operatori darsi una mossa con le eSIM.

Articoli consigliati

1 Commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • Non capisco quale sia il vero problema di wear os... Ho appena visto il nuovo mi watch in azione con una versione personalizzata del sistema e gestisce il tutto in maniera ottimale, tranne la batteria lo ammetto, ma, essendo un possessore del Galaxy watch, devo dire che wear os è molto più completo di tizen, bixby non funziona in italiano, la dettatura vocale non è precisa, samsung pay non accetta quasi nessuna delle carte italiane, per poter usufruire di whatsapp in modo completo o si spendono soldi sullo store oppure si ha la stessa funziona di una band.

    Wear os lo vedo molto più completo anche sul fossil.