Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
5 Condivisioni 8 Commenti

Motorola Moto Maxx: il nostro primo test hands-on

Pochi minuti fa, nella parte calda del globo, quella nota per le aitanti ballerine ricoperte di paillette e piume colorate (sto parlando del Brasile, non ditemi che non avevate ancora capito!), Motorola ha presentato ufficialmente il Moto Maxx, la versione che troveremo anche in Europa (non sappiamo purtroppo quando) del Droid Turbo, il modello esclusivo di Verizon e quindi disponibile solo ed esclusivamente negli Stati Uniti. Abbiamo avuto modo di testare questo interessante smartphone grazie al nostro editor brasiliano e le prime impressioni sono decisamente positive. Siete pronti a scoprire cosa nasconde il nuovo Moto Maxx? [Aggiornamento] Purtroppo Motorola ha confermato che il Moto Maxx non arriverà in Europa, ma sarà commercializzato solamente in America latina. 

 

Motorola Moto Maxx – Design e assemblaggio

Così come il Turbo Droid, anche il design del Moto Maxx non sembra ereditare poi così tanto dalla caratteristica linea Moto. Il dispositivo è caratterizzato da una texture in nylon balistico di alta qualità resistente a graffi e urti. Il Moto Maxx è inoltre protetto, internamente ed esternamente, da un sottilissimo rivestimento idrorepellente, che lo rende resistente agli schizzi, ma non impermeabile. Uno smartphone in stile Rambo in grado di resistere sotto la pioggia per ben 20 minuti. Cosa succede se riuscite a recuperare un ombrello solo dopo mezz'ora sotto la pioggia? Per ora rimane un mistero irrisolto!

Moto maxx left side
Un dispositivo maneggevole, ergonomico ed elegante! / © ANDROIDPIT

Il Moto Max, nonostante sia leggermente più pesante rispetto ad altri dispositivi, risulta essere maneggevole, ergonomico ed elegante. 

Motorola Moto Maxx – Display

Il Moto Maxx offre un display di 5,2 pollici di diagonale, risoluzione di 2560x1440 pixel in QHD, una densità di 565 pixel e tecnologia Gorilla Glass. Vi sembra poco? Con queste specifiche il nuovo smartphone Motorola è sicuramente il migliore sul mercato se si parla di display. Giusto per darvi un'idea più chiara, la qualità dello schermo è superiore a quella del Moto X 2014 e perfino del Nexus 6.

moto maxx review front
Un display di 5,2 pollici con risoluzione in QHD! / © ANDROIDPIT

Motorola Moto Maxx – Software

Sul Moto Maxx girerà Android 4.4.4 KitKat ma Motorola ha già confermato l'aggiornamento ad Android 5.0 Lollipop. Il software del Moto Maxx non offre niente di innovativo rispetto agli altri dispositivi della linea Moto: troverete li ad aspettarvi il nostro caro Android puro, senza variazioni estreme apportate dal brand. Troviamo quindi gli stessi comandi vocali del Moto X 2014, come anche Assist, Actions, Voice e Display. 

Android L 5 lollipop 3
Android Lollipop anche sul Moto Maxx? Basta avere un pò di pazienza! / © ANDROIDPIT

Anche il Moto Maxx offre tutti quei servizi già presenti nella prima generazione del dispositivo come, ad esempio, Motorola Migrate, che permette di trasferire i dati dei vostri contatti da dispositivi Android.

Possiamo dire che il Moto Maxx sembra essere un Moto X 2014 ancora più potente!

Motorola Moto Maxx – Prestazioni

Il Moto Maxx sfoggia uno dei più potenti processori presenti sul mercato, lo Snapdragon 805 quad-core, a 2,7GHz giri di clock. È inoltre dotato di 3GB di RAM, 64GB di memoria interna e, considerando che uscirà con Android 4.4.4 di fabbrica, ci aspettiamo un'esperienza utente abbastanza fluida ed intuitiva. Durante il nostro test di un'ora non ha dato alcun problema, il dispositivo ha risposto in modo immediato ai nostri comandi senza bloccarsi e senza alcun surriscaldamento.

Motorola Moto Maxx – Fotocamera

Come vi abbiamo accennato qualche giorno fa, uno dei punti forti di questo dispositivi è la fotocamera posteriore dotata di un sensore di ben 21MP, doppio flash LED, ed in grado di registrare video in 4K. Il software dispone di tutte quelle funzioni che abbiamo avuto modo di scoprire in alcuni dei precedenti dispositivi Motorola, in particolare nel Moto X 2014, come ad esempio Quick Capture, video Highlights e, naturalmente, il doppio movimento del polso per attivare la fotocamera direttamente dalla schermata di blocco. 

moto maxx camera
Una fotocamera principale di 21MP mai vista prima! / © ANDROIDPIT

Il sensore della fotocamera del Moto Maxx è stato prodotto da Sony e, a prima vista, offre un'eccellente qualità di immagine. Cosa ve ne pare di questa portentosa fotocamera?

Motorola Moto Maxx – Batteria

Anche la betteria, di ben 3900mAh, costituisce un punto forte di questo strabiliante smartphone da guerra. Secondo il brand il Moto Maxx, così come il DROID Turbo, sarà in grado di fornire fino a 40 ore di autonomia. Motorola ha inoltre concentrato i suoi sforzi sulla velocità di caricamento, con soli 15 minuti di carica riuscirete a garantirvi ben 6 ore di autonomia grazie al Turbo Charger Motorola. Il Moto Maxx sembra voler ottenere tutti i primati del mondo Android: i numeri della fotocamera posteriore e della batteria sembrano essere qualcosa di mai visto prima. 

Prezzo e disponibilità

Il Moto Maxx è disponibile da oggi all'acquisto sul mercato brasiliano ed arriverà nel resto dell'America latina entro fine novembre. Sul suo arrivo in Europa non abbiamo ancora delle date certe ma sappiamo qualcosa in più sul prezzo: 699 euro. Siete svenuti? Comprensibile, un prezzo veramente alto e decisamente inaspettato.

 

Motorola Moto Maxx – Specifiche tecniche

    • Tipo:
    • Smartphone
    • Modello:
    • xt1225
    • Produttore:
    • Motorola
    • Dimensioni:
    • 143,5 x 73,3 x 11,2 mm
    • Peso:
    • 176 g
    • Capacità della batteria:
    • 3900 mAh
    • Dimensioni del display:
    • 5,2 pollici
    • Tecnologia display:
    • AMOLED
    • Schermo:
    • 2560 x 1440 pixel (696 ppi)
    • Fotocamera frontale:
    • 2 megapixel
    • Fotocamera posteriore:
    • 21 megapixel
    • Flash:
    • Dual-LED
    • Versione Android:
    • 4.4.4 - KitKat
    • Interfaccia utente:
    • Stock Android
    • RAM:
    • 3 GB
    • Memoria interna:
    • 64 GB
    • Memoria removibile:
    • Non disponibile
    • Chipset:
    • Qualcomm Snapdragon 805
    • Numero di core:
    • 4
    • Velocità di clock:
    • 2,7 GHz
    • Connettività:
    • HSPA, LTE, NFC, Bluetooth 4.1

Giudizio iniziale

Durante la presentazione ufficiale del Moto Maxx Rick Osterloh, il CEO della Motorola, ha affermato che la strategia del brand punta tutto su potenza e prezzo. Questi due termini descrivono al meglio il Moto Maxx! Il nuovo smartphone offre un ottimo display, un processore ultra-potente, una fotocamera strabiliante ed una batteria dalla capacità mai vista prima. Il tutto ad un prezzo di lancio di 699 euro. Durante il nostro test abbiamo avuto l'impressione di avere tra le mani Moto X potenziato, con specifiche migliori e con prezzo lievitato. Cosa pensate di questo prestante dispositivo? Troppo costoso? Riuscirà a sostituire il Moto X 2014?

8 Commenti

Commenta la notizia:
5 Condivisioni

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK