Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
8 min per leggere 2 Condivisioni Nessun commento

OnePlus X vs OnePlus 2: per quale vale la pena ottenere un invito?

Il OnePlus X è il nuovo dispositivo ufficializzato dal brand cinese che si è fatto conoscere per il suo poco pratico sistema ad inviti. Si tratta del primo smartphone compatto del brand che mostra un design più ricercato e curato nei dettagli rispetto ai suoi predecessori.

Il OnePlus 2 è un vero e proprio top di gamma che mostra i miglioramenti rispetto alla generazione precedente ed integra delle novità in linea con i flagship del momento come, ad esempio, il lettore d'impronte digitali collocato sul tasto Home. Cosa differenzia questi due dispositivi caratterizzati entrambi da un prezzo competitivo? Quale tra i due è meglio acquistare?

Androidpit Oneplus x vs oneplus 2 7
Quale tra i due dispositivi vale la pena acquistare? / © ANDROIDPIT

OnePlus X vs OnePlus 2: Design

Il OnePlus X, nonostante rientri nella categoria dei dispositivi di fascia media, sorprende tutti con un elegante design assemblato con cura facendo attenzione ai dettagli. Disponibile in due diverse versioni, una con scocca in onice e l'altra realizzata in ceramica, sfoggia intorno al corpo una cornice in metallo anodizzato inciso da 17 piccoli fori. Facile da maneggiare grazie alle sue misure compatte (140 x 69 x 6,9 mm), frontalmente offre un pannello in vetro Gorilla Glass 3.

oneplus x 24
Il nuovo OnePlus X offre un profilo sottile ed una scocca posteriore in onice o ceramica! / © ANDROIDPIT

Niente lettore d'impronte digitali e port USB di tipo C integrati invece sul OnePlus 2. Presente invece Alert Slider, il tasto laterale dedicato ad una gestione delle notifiche ancora più smart, ed il vano con doppio alloggio per nanoSIM e microSD, assente invece sul top di gamma del brand.

oneplus x side 1
Alert Slider vi permetterà, su entrambi i dispositivi, di gestire le notifiche in modo più intelligente! / © ANDROIDPIT

In termini di design il OnePlus 2 non stupisce particolarmente ma mostra comunque alcuni miglioramenti rispetto alla generazione precedente. Angoli stondati, scocca posteriore Sandstone Black leggermente ruvida rimovibile e sostituibile con una delle varianti disponibili acquistabili separatamente, regolatore di volume e tasto di accensione che sporgono sul lato destro, Alert Slider a sinistra e, frontalmente, un tasto Home che funge da scanner d'impronte digitali. A proteggere il display troviamo un pannello in vetro Gorilla Glass 4.

AndroidPIT OnePlus 2 dual SIM 4
Il OnePlus 2 offre una scocca removibile e quindi personalizzabile! / © ANDROIDPIT

Come potete vedere dalle immagini le linee dei due dispositivi sono molto simili e si portano dietro il bagaglio genetico del OnePlus One, il capostipite. Entrambi offrono un ottimo assemblaggio: cambiano le dimensioni ed alcuni piccoli dettagli come, ad esempio, i materiali scelti per la scocca. 

Androidpit Oneplus x vs oneplus 2 6
Dimensioni più compatte per il nuovo arrivato! / © ANDROIDPIT

OnePlus X vs OnePlus 2: Display

Sono due i caratteri distintivi dei display offerti dai due smartphone: le dimensioni e la tecnologia implementata. Il OnePlus X offre uno schermo AMOLED di 5 pollici con risoluzione in Full HD ed una densità di pixel per pollice di 441 ppi. 

Il OnePlus 2 opta per un display LTPS LCD di 5,5 pollici con stessa risoluzione ed una conseguente densità di pixel inferiore (401 ppi). Il display AMOLED del OnePlus X rende maggiore giustizia ai neri, ottimizzando i contrasti, grazie anche al tema scuro offerto. La scelta di questa tecnologia è stata giustificata dalla volontà di garantire un profilo compatto. Utile la modalità duo-tone, che permette di visualizzare le notifiche anche a schermo spento, e la possibilità di poter personalizzare le tonalità dei colori attraverso il menu delle impostazioni.

Androidpit Oneplus x vs oneplus 2 9
Stessa risoluzione, ma diversa tecnologia e diagonale per i display dei due dispositivi / © ANDROIDPIT

Lo schermo del OnePlus 2 non riesce a tener testa, in termini di luminosità e di riproduzione dei colori, agli altri top di gamma del momento (come il Galaxy S6 e l'LG G4) ma rimane comunque un buono schermo se si considera il prezzo finale del dispositivo.

OnePlus X vs OnePlus 2: Software

Entrambi i dispositivi girano OxygenOS basato su Android Lollipop, una versione molto simile a quella stock di Android e aggiornabile presto ad Android Marshmallow. Il OnePlus 2 è in questi giorni passato alla versione 2.1.1 mentre il OnePlus X è passato alla 2.1.2. Entrambi gli update hanno introdotto alcuni bug fix, stabilizzato il sistema ed introdotto delle nuove feature. 

L'esperienza utente è buona su entrambi i dispositivi, che si rivelano la giusta scelta che gli utenti che amano la personalizzazione: opzioni di configurazione avanzate, gesti a schermo spento da sfruttare per accedere ad app e funzioni specifiche, tasti capacitivi e software intercambiabili.

android 60 marshmallow hero devil 1
L'aggiornamento ad Android Marhsmallow raggiungerà sia il OnePlus X che il OnePlus 2! / © ANDROIDPIT

OnePlus X vs OnePlus 2: Prestazioni

Passiamo ora ai numeri e alle prestazioni offerte dai due smartphone. Il OnePlus X, come detto sopra, non mira certo a competere con i top di gamma del momento, incorporando un processor Snapdragon 801 quad-core a 2,3 GHz supportato da 3GB di RAM e da una memoria interna di 16GB espandibile con scheda microSD. Il processore riesce a garantire delle buone prestazioni, multiasking compreso, anche se non riesce a sostenere giochi in alta risoluzione. Con un punteggio di circa 38000 punti su AnTuTu, il OnePlus X svolge senza problemi il suo lavoro, soprattutto se si considera il prezzo di soli 269 euro.

Il OnePlus 2 integra un più potente Snapdragon 810 supportato da 3 o 4 GB di RAM a seconda della versione acqusitata, ed una memoria interna di 16/64 GB non espandibile. Da vero top di gamma offre un processore a 64-bit octa-core che durante il nostro test non ha presentato problemi di surriscaldamento, riscontrati invece su altri dispositivi dotati invece dello stesso processore. Nonostante i buoni risultati su AnTuTu (circa 62000 punti), le prestazioni calano quando sotto sforzo e l'interfaccia non appare così scattante. 

OnePlus X vs OnePlus 2: Fotocamera

OnePlus X e OnePlus 2 montano entrambi un obiettivo principale ISOCELL di 13MP con un'apertura di f/2.2, mentre frontalmente il piccoletto supera il top di gamma sfoggiando 8MP invece di 5MP. Il OnePlus 2 dispone però di un autofocus laser e dello stabilizzatore ottico di immagine. 

Androidpit Oneplus x vs oneplus 2 8
Il comparto fotografico non costituisce il punto forte di OnePlus.  / © ANDROIDPIT

Se amate girare video, sappiate allora che con il OnePlus X potrete scegliere tra 1080p e 30fps o 720p e 120fps, mentre sul OnePlus 2 potrete optare per i 2160p e 30fps o per i 720p e 120fps. Non aspettatevi dal OnePlus X scatti spettacolari: preparatevi piuttosto a delle immagini soddisfacenti, che perdono di qualità in condizioni di scarsa luminosità. Il discorso con il OnePlus 2 non cambia poi tanto: le immagini sono buone, soprattutto se si considera la fascia di prezzo del dispositivo, ma non aspettatevi un'esperienza fotografica come quella offerta da Galaxy S6 o Sony Xperia Z5.

OnePlus X vs OnePlus 2: Batteria

Le differenze tra i due dispositivi si fanno notare in termini di batteria. Il OnePlus X offre 2525 mAh, mentre il OnePlus 2 incrementa i numeri arrivando a 3300 mAh. Nessuno dei smartphone offre la possibilità di rimuoverla o di sfruttare la tecnologia di ricarica rapida. 

Per quanto riguarda l'autonomia reale garantita, durante il nostro test il OnePlus X è rimasto in vita fino a sera sotto un utilizzo moderato (circa 12 ore lasciando il display attivo per 3/3 ore e mezza). Il OnePlus 2 riesce a garantire una giornata di utilizzo con luminosità impostata al massimo, ma le ore di autonomia diminuiscono se si mette sotto sforzo il dispositivo con giochi pesanti e video. In entrambi in casi i numeri non sono sorprendenti, ma sono migliorabili con la futura introduzione di Doze grazie a Marshmallow! 

AndroidPIT OnePlus 2 USB Type C
Niente ricarica rapida o veloce: portatevi dietro il cavetto USB in dotazione! / © ANDROIDPIT

OnePlus X vs OnePlus 2: Specifiche tecniche

OnePlus X vs. OnePlus 2 – Specifiche tecniche

  OnePlus X OnePlus 2
Dimensioni: 140 x 69 x 6,9 mm 151,8 x 74,9 x 9,85 mm
Peso: 138 g
160 g
175 g
Capacità della batteria: 2525 mAh 3300 mAh
Dimensioni del display: 5 pollici 5,5 pollici
Tecnologia display: AMOLED LCD
Schermo: 1920 x 1080 pixel (441 ppi) 1920 x 1080 pixel (401 ppi)
Fotocamera frontale: 8 megapixel 5 megapixel
Fotocamera posteriore: 13 megapixel 13 megapixel
Flash: LED Dual-LED
Versione Android: 5.1.1 - Lollipop 5.1 - Lollipop
RAM: 3 GB 3 GB
4 GB
Memoria interna: 16 GB 16 GB
64 GB
Memoria removibile: microSD Non disponibile
Chipset: Qualcomm Snapdragon 801 Qualcomm Snapdragon 810
Numero di core: 4 8
Velocità di clock: 2,3 GHz 1,8 GHz
Connettività: HSPA, LTE, Bluetooth 4.0 HSPA, LTE, Dual-SIM , Bluetooth 4.1

OnePlus X vs OnePlus 2: Uscita e prezzo

Il OnePlus X è disponibile all'acquisto dal 5 novembre 2015 al prezzo di 269 euro per la versione con scocca in onice, e 369 per quella in ceramica. Questo modello, di cui verranno prodotte solo 10 mila unità, potrà essere acquistato solo tramite un invito speciale, probabilmente a partire dal mese di dicembre. 

Il OnePlus 2 è stato ufficializzato il 28 luglio 2015 e dall'11 agosto può essere acquistato sul sito ufficiale, sempre tramite la nota procedura ad invito, al prezzo di 329 euro per il modello base con 3GB di RAM e 16GB di memoria interna, e 399 euro per quello dotato di 4GB di RAM e 64GB di memoria interna. Entrambi offrono dei prezzi competitivi ma non possono essere acquistati direttamente recandosi in uno shop dedicato.

OnePlus X vs OnePlus 2: Conclusione

Il OnePlus X ed il OnePlus 2 sono due smartphone molto simili tra loro, una similitudine visibile ad occhio nudo. Se siete alla ricerca di un compatto dotato di un display non superiore ai 5 pollici, sapete già su quale smartphone puntare.

Per il resto entrambi i dispositivi offrono un ottimo rapporto qualità/prezzo, seppure in categorie differenti. Un altro punto in comune sono le prestazioni soddisfacenti, ma non entusiasmanti, della fotocamera: se siete alla ricerca di uno smartphone capace di sostituire la vostra compatta o di garantire scatti di qualità come il Galaxy S6 andate a bussare da qualche altra parte.

Se siete alla ricerca di un top di gamma dotato di lettore d'impronte digitali e di un processore avanzato in grado di gestire giochi e video senza problemi, è il OnePlus 2 il dispositivo che potrebbe rispondere alle vostre esigenze. Se invece avete a disposizione un budget ridotto, non amate gli schermi troppo ampi e non siete dei gamer incalliti, il OnePlus X è un'ottima alternativa.

2 Condivisioni

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK