Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Recensione 9 min per leggere 4 Commenti

Porsche Design Huawei Mate 9: smartphone di lusso made in China

Quando la tecnologia made in China incontra il design made in Germany nasce il Porsche Design Huawei Mate 9. Abbiamo deciso di osservare per bene il progetto tedesco-cinese e di scoprire in cosa questo voglia differenziarsi dalla versione standard, il Huawei Mate 9. 

 

Valutazione

Pro

  • Buon display con Always-on
  • Ottima lavorazione
  • Buona fotocamera
  • Buona durata della batteria
  • Buona presa ed ergonomicità

Contro

  • Prezzo eccessivo
  • Mancanza del support Daydream

Huawei Mate 9 Porsche Design – Uscita e prezzo

Huawei, insieme al Mate 9, ha presentato al pubblico anche un modello più nobile del phablet. Questo prende il nome di Porsche Design Huawei Mate 9 e lo troverete nei Porsche Design Store in una sola variante di colore. 

Quando però guarderete il prezzo è meglio che facciate un bel respiro profondo: 1395 euro. Il Mate 9 si ferma invece a 699 euro. La scatola, oltre al device, naturalmente presenta qualcosa in più rispetto alla versione più compatta (e più economica), vale a dire degli auricolari con il logo Porsche Design, il cavo USB di Tipo C per la ricarica, un piccolo adattatore da microUSB a USB di Tipo C e due alimentatori con tecnologia Huawei SuperCharge. 

AndroidPIT Porsche Design Huawei Mate 9 4793
Smartphone nobile con molti di accessori. / © AndroidPIT

Huawei Mate 9 Porsche Design – Design e assemblaggio

Quando si sente parlare del marchio Porsche Design in automatico viene in mente la 911 o la 356 di James Dean con i suoi numerosi trionfi, tra cui il titolo mondiale con la McLaren nel campionato di Formula 1 o ancora la famigerata 24 Ore di Le Mans. Ma quando ci si riferisce a uno smartphone a cosa si più pensare? Huawei non è il primo partner di Porsche Design. In precedenza la società di vetture sportive aveva raggiunto accordi con BlackBerry per lanciare diversi smartphone tra cui il Porsche Design P'9981, il P'9982 e il più recente P'9983.

Prima di BlackBerry era stata la volta di Sagem. Da quell'accordo nacque il Porsche Design P9521 e questo era un telefono di alta qualità con un display AMOLED rotante ed un lettore d'impronte digitali. Se pensiamo che queste feature vennero proposte nel 2007 ci rendiamo conto di quando fossero avanguardiste. 

AndroidPIT Porsche Design Huawei Mate 9 4754
Si potrebbe quasi pensare che questo smartphone arrivi dalla Corea del Sud. / © AndroidPIT

Ora è Huawei a collaborare con Porsche Design nella produzione di smartphone. In cooperazione con i designer Porsche, Huawei ha cambiato del tutto il Mate 9. Non ci sono segni di riconoscimento della classica linea dei Mate. Il lettore d'impronte digitali è posizionato nella parte bassa del display, contrariamente alle solite scelte del brand. Il pulsante home lo troviamo a sinistra ed i tasti capacitivi a destra. Nelle impostazioni è possibile cambiare la funzione di questi tasti oppure utilizzare tutta la superficie con il controllo dei gesti.

AndroidPIT Porsche Design Huawei Mate 9 4762
Ma no! Porsche Design ha creato questo smartphone con Huawei. / © AndroidPIT

In generale il Huawei Mate 9 nell'edizione Porsche Design, al tatto e all'occhio, convince. L'unibody non è rivestito con una pellicola lucida trasparente e così potrete sentire l'alta qualità dell'alluminio. Personalemente credo che questa versione sia meno scivolosa del Mate 9.

Lo zampino di Porsche Design si nota anche nella parte posteriore. Al posto della copertura in plastica per le antenne adesso, proprio come su iPhone 6s o HTC 10, vi sono delle bande.

AndroidPIT Porsche Design Huawei Mate 9 4768
Per design, finiture e tatto questo device risulta migliore del Mate 9.  / © AndroidPIT

Huawei Mate 9 Porsche Design – Display

Il Porsche Design di Huawei è equipaggiato con un display in WQHD (1440 x 2560 pixel). Questo è un AMOLED con diagolane di 5,5 pollici e 534 ppi. Lo schermo, come il Galaxy S7 Edge, sembrerebbe avere i bordi curvi ma se lo guardate da vicino vi accorgete che è solo il vetro a ripiegarsi lateralmente. Quando il display si accende noterete infatti che la curvatura è appena accennata (di un millimetro per la precisione). Nell'uso quotidiano non lo noterete neppure. 

AndroidPIT Porsche Design Huawei Mate 9 4774
Display curvo? Solo un'illusione ottica. / © AndroidPIT

Grazie alla tecnologia AMOLED il PD Huawei Mate 9 può supportare anche la tecnologia Always-on. Orario, data e stato della batteria saranno visualizzati così anche in standby. Una funzione simile è offerta anche da Samsung sui Galaxy A3, A5 e sullo sfortunato Note 7. L'S7 e l'S7 Edge hanno ricevuto questa feature solo con l'arrivo di Nougat 7.0. Purtroppo sull'Always-on del Huawei non è possibile vedere le notifiche, al contrario di Samsung che invece prevede questa aggiunta sugli ultimi suoi modelli. 

AndroidPIT Porsche Design Huawei Mate 9 4759
Grazie al pannello AMOLED può essere integrata la funzione Always-on. / © AndroidPIT

In generale il display è molto luminoso, il nero è pieno ed i colori sono intensi. Nelle impostazioni potrete aggiustare la temperatura di colore in base ai vostri gusti e anche impostare la modalità notte che consente di filtrare la luce blu del display per garantirvi un sonno migliore. 

Huawei Mate 9 Porsche Design – Software

Per quanto riguarda il software non c'è molto da dire. Il terminale gira con Android 7.0 (Huawei EMUI 5) preinstallato come il Mate 9. Entrambi gli smartphone hanno ricevuto l'ultimo patch di sicurezza lo scorso dicembre. 

Su questo punto il Huawei Mate 9 e la versione Porsche Design sono gemelli. In quest'ultimo troviamo solamente delle feature addizionali, come l'opzione Always-on o la barra di navigazione, sottigliezze che differenziano il software da entrambe le versioni del Mate 9 (standard e Pro). Per quanto riguarda vantaggi o svantaggli nell'infinita battaglia tra EMUI o Android stock il mio collega Eric ha scritto un articolo che approfondisce l'argomento (arrivando a una conclusione per certi versi sorprendente).

Huawei Mate 9 Porsche Design – Prestazioni

Per il Porsche Design Mate 9 la casa cinese ha semplicemente amplificato la parte tecnica della versione standard. Invece di 4 troviamo 6GB di RAM ed al posto di 64 ci sono 256GB di memoria interna. Tuttavia il processore rimane lo stesso perché Huawei fa ancora affidamento al HiSilicon Kirin 960 accompagnato da una GPU Mali-G71 MP8. Eccetto che per i 2GB in più di memoria le performance generali, misurate nei nostri test di benchmark, non sono migliori rispetto al modello più compatto, il Huawei Mate 9.

  3D Mark Sling Shot ES 3.1 3D Mark Sling Shot ES 3.0 3D Mark Ice Storm Unlimited ES 2.0 Geekbench CPU - single core Geekbench CPU - multicore PC Mark Work Performance PC Mark Storage Google Octane 2.0
Huawei PD Mate 9 2112

2398

27415 1950 5695

7473

9564

10805
Huawei Mate 9 2093 2308 25392 1930 5604 7675 7106 10935
Samsung Galaxy S7 Edge 1977 2362 30310 2018 6248 5077 4607 10292
Google Pixel 2559 3329 27702 1574 3980 5263 5076 8791

Nell'uso quotidiano il PD Mate 9 si comporta come un Mate 9 solo con il piccolo vantaggio di avere più capacità di memoria. Questo vuol dire che potrete caricare più app, musica, video senza preoccuparvi di dover cancellare altri file. 

Il secondo vantaggio è sicuramente il display: la maggiore risoluzione e la tecnologia AMOLED rendono l'esperienza più piacevole e produttiva. 

Huawei Mate 9 Porsche Design – Fotocamera

Sul Porsche Mate 9 troviamo, naturalmente, la seconda generazione della doppia fotocamera prodotta da Leica. Rispetto al Mate 9 non cambia nulla. L'unica differenza sta nel posizionamento del flash dual LED e del sistema di autofocus laser. Questi sono ora posizionati sulla scocca sopra e sotto ai due obiettivi. Sul Mate 9 si trovano invece a destra e a sinistra del comparto fotografico. Tuttavia la qualità delle immagini non cambia. 

AndroidPIT Porsche Design Huawei Mate 9 4764
La fotocamera del Mate 9 è stata migliorata di poco nella versione Porsche Design. / © AndroidPIT

 Qui trovate le foto scattate con il Mate 9.

Huawei Mate 9 Porsche Design – Batteria

Anche in questo caso la versione standard e quella Porsche Deisgn presentano le stesse specifiche. Grazie all'USB di Tipo C e alla tecnologia SuperCharge la batteria di 4000 mAh si carica del tutto in 1 ora e 40 minuti. Purtroppo la tecnologia di ricarica non è compatibile con la QuickCharge di Qualcomm quindi si dovrebbe usare solo il caricabatteria in dotazione. In caso contrario dopo un giorno di uso intensivo il telefono potrebbe abbandonarvi diventando così un terminale come tanti altri nonostante i 4000 mAh di batteria. 

AndroidPIT Porsche Design Huawei Mate 9 4781
Grazie all' USB di tipo C e Super Charge la batteria da 4000 mAh si carica del tutto in 1 ora e 40 min. / © AndroidPIT

Tuttavia per prolungare la durata della batteria c'è un altro trucchetto. Grazie al display AMOLED il Porsche Design Huawei Mate 9 può essere impostato in modalità scura (i menu saranno meno luminosi) cosicché non si consumi energia superflua. Questa piccola ottimizzazione può portarvi al grande vantaggio di avere 8 ore in più di display attivo.

Se volete ottimizzarlo ulteriormente potrete scegliere tra altri due sistemi di risparmio energetico: uno Classico che chiude le applicazioni che lavorano in background, riduce gli effetti sonori e non vi farà ricevere le email push. La modalità Ultra è ancora più impattante: modifica la homescreen e permette di utilizzare solo alcune app come quella del telefono.

Huawei Mate 9 Porsche Design – Specifiche tecniche

Capacità della batteria: 4000 mAh
Dimensioni del display: 5,5 pollici
Tecnologia display: AMOLED
Schermo: 2560 x 1440 pixel (534 ppi)
Fotocamera frontale: 8 megapixel
Fotocamera posteriore: 20 megapixel
Flash: Dual-LED
Versione Android: 7.0 - Nougat
Interfaccia utente: Emotion UI
RAM: 6 GB
Memoria interna: 256 GB
Memoria removibile: microSD
Numero di core: 8
Velocità di clock: 2,4 GHz
Connettività: HSPA, LTE, NFC, Bluetooth 4.1

Giudizio complessivo

Il Porsche Design Huawei Mate 9 è uno smartphone potente e, secondo me, migliore del Mate 9. Grazie al display AMOLED implementato da una maggiore risoluzione non sentiremo più la mancanza di uno schermo più piccolo. Inoltre anche la manualità è buona considerati i 5,5 pollici di larghezza. Il posizionamento del lettore d'impronte digitali è migliore per chi per esempio è alla guida e vuole sbloccare il telefono quando è imbottigliato nel traffico o sta aspettando il verde di un semaforo.

La maggiore quantità di RAM non ha effetti nell'uso quotidiano ma la memoria intera di 256GB assicura zero (o quasi) preoccupazioni nella memorizzazione dei dati. Il fatto che però questo smartphone sia stato concepito dalla relazione tra Porsche Design e Huawei comporta un aumento di prezzo davvero esagerato. Invece dei 699 euro del Mate 9 in questo caso bisogna sborsare 1395 euro. Ma occorre anche prendere in considerazione che avere un Porsche Design in tasca potrebbe essere uno status symbol che potrebbe attrarre chi se lo può permettere. 

AndroidPIT Porsche Design Huawei Mate 9 4751
Non è un Porsche Design ma un Huawei Mate 9 Pro con i loghi della casa automobilistica. / © AndroidPIT

A quando pare questa versione del Mate 9 non sarà lanciata in terre europee e quindi, se volete qualcosa di simile, potrete acquistare il Huawei Mate 9 Pro che verrà venduto, oltre che in Cina, in Danimarca, Svezia, Finalndia e Norvegia. Con un weekend al freddo o facendo un semplice ordine su ProShop potrete accaparrarvi uno smartphone molto simile al PD Huawei Mate 9.

Il Mate 9 Pro è venduto nella versione oro e grigia per 799 inclusa la spedizione. il Il Mate 9 Pro, è vero, non ha il logo del cavallino rampante e neppure il secondo caricatore e inoltre la custodia SmartView arriva solo con la versione da 128GB di memoria interna. Ma risparmierete 596 euro. Avete ancora dubbi? 

7 Condivisioni

4 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • E' bello e sicuramente andrà benissimo. Il prezzo, per quel che mi riguarda, è da fuori di testa, ma come sempre è tutto relativo. Fossi il sultano del Brunei probabilmente ne comprerei uno nuovo ogni volta che mi si scarica la batteria. :-)


  • Io dico che un design simile dovrebbero averlo almeno tutti gli smartphone di fascia alta di questo momento, almeno potrebbero giustificare dei prezzi così alti quando in realtà la maggior parte di essi sono solo per la reputazione del brand... Comunque questo smartphone mi ha colpito in modo positivo ad eccezione per il prezzo che per essere tale avrebbe dovuto almeno cambiare processore oppure introdurre qualche strano optional... Comunque non mi sono mai piaciuti i terminali "Standard" che il 90% delle persone possiede, per la monotonia del sistema operativo, e questo non fa eccezione.
    Ok bel design ma una ROM stock non la potrei sopportare.. E pagare una simile cifra per l'azienda... Nemmeno morto!


  • Parliamoci chiaro, non esiste, al giorno d'oggi, caratteristica tecnica che possa giustificare una spesa di 1400 Euri (sì, dico Euri come dico Marchi, Sterline, Dollari, Franchi o ciò che vi pare; ma perché l'Euro è l'unica moneta a non avere un plurale? Eppoi 500 Euro mi suona male).
    L'unica motivazione che potrebbe spingervi (me no di sicuro) a tale sperpero di soldini è la segreta speranza di far bella figura con qualcuno! Ma attenzione che se incontraste un tipaccio come me...Beh, certo non penserei benissimo di voi e, da quella persona aperta e diretta che sono, non riuscirei a non far notare, a voi e chi vi accompagnasse, tutto il mio sdegno per la pochezza della vostra insulsa persona


  • La fotocamera non è un gran ché...