Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

3 min per leggere Nessun commento

Roaming like at home: come calcolare i GB utilizzabili all'estero (tutti gli operatori)

La normativa europea Roaming like at home è in vigore ormai dal 2017. Tutti gli operatori di telefonia mobile devono sottostare a tale normativa e devo permettere l'uso dell'offerta nazionale anche nei Paesi dell'Unione. Riguardo al traffico dati ci sono però delle limitazioni ed esiste una regola per il corretto utilizzo da seguire per evitare sorprese in bolletta. Ci sono anche degli operatori che possono evitare tale normativa...

Non complicatevi la vita

Sì, finalmente siete liberi di utilizzare la vostra offerta in tutta Europa senza dover pagare costosi pacchetti extra limitati all'osso per quantità di minuti, SMS e traffico dati. Ci sono però delle limitazioni riguardo la quantità di GB utilizzabili in Europa, non potete utilizzarli tutti. Il calcolo del numero di GB è semplice e la formula è stata imposta direttamente dalla UE, potete quindi verificare che gli operatori non facciano i furbetti facendovi pagare del traffico che vi è invece dovuto.

Il numero di GB, purtroppo per noi, non viene calcolato in base al numero totale disponibile nella nostra offerta ma sul suo costo. Per noi utenti italiani questo è uno svantaggio perché disponiamo di un rapporto costo/GB molto basso.

((Costo mensile dell'offerta - IVA) / 6) x 2

Regola alquanto particolare, chi di voi mastica un po' di matematica di base capirà che sia sufficiente dividere per 3 il costo della propria offerta senza IVA. Rendere la formula chiara e precisa a colpo d'occhio forse era chiedere troppo...

AndroidPIT iphone se eric 9931
Si, è meno complicato di quello che sembra. / © AndroidPIT

Questa regola è applicabile a Vodafone, TIM, Wind e Tre ma anche agli operatori virtuali. Wind e Tre hanno anche pubblicato una tabella esplicativa della situazione per i propri utenti:

In caso di superamento delle soglie gli operatori possono richiedere il pagamento del traffico effettuato. Win e Tre hanno scelto di applicare un costo di 0,7 cent ogni MB di traffico (tariffato a blocchi di 1KB).

Noterete, però, come abbia omesso dal nominare uno dei 4 operatori mobili fisici principali...

Eccezioni alla regola

In caso di offerte particolarmente vantaggiose gli operatori possono decidere di offrire un numero diverso di GB totali da utilizzare all'estero. Per noi l'eccezione più conosciuta probabilmente è Iliad, il nuovo operatore fisico appena giunto dalla Francia. Iliad ci permette di utilizzare "solamente" 2GB di traffico su 30GB totali durante il roaming europeo. Che ci crediate o no sono più di quelli che dovrebbe garantire per essere in regola con la direttiva comunitaria.

Voi avete già provato a navigare all'estero con la vostra scheda italiana?

2 Condivisioni

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati