Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.
Samsung Galaxy Fit-e recensione: il degno rivale dello Xiaomi Mi Band
Samsung Galaxy Fit-e Hardware Indossabili 6 min per leggere 15 Commenti

Samsung Galaxy Fit-e recensione: il degno rivale dello Xiaomi Mi Band

Durante il primo evento Unpacked del 2019, Samsung non ha solo annunciato i suoi nuovi smartphone di punta, ma anche una serie di dispositivi indossabili. Tra questi, spiccano i due nuovi fitness tracker, Galaxy Fit e Fit-e. Abbiamo indossato per diversi giorni proprio quest’ultimo modello e siamo pronti a dirvi di più nella nostra recensione completa.

Valutazione

Pro

  • Leggero e compatto
  • Monitoraggio affidabile
  • Resistente all'acqua fino a 5ATM
  • Samsung Health si dimostra un'ottima app

Contro

  • Autonomia poco soddisfacente
  • Troppe app da installare senza uno smartphone Samsung

Samsung impone un prezzo competitivo

Galaxy Fit-e è già disponibile sul negozio online del sito ufficiale di Samsung, ma anche su Amazon all’incredibile prezzo di 39 euro, una cifra particolarmente aggressiva che posiziona questo fitness tracker come diretto concorrente di altri popolari dispositivi, come Xiaomi Mi Band 3.

È possibile acquistare Galaxy Fit-e nella colorazione gialla, bianca o nera.

 

Così leggero che sembra di non averlo al polso

A colpo d’occhio è davvero difficile distinguere il Galaxy Fit-e da altri fitness tracker o smartband attualmente disponibili in commercio. Il design leggero e minimale è molto comune per questo tipo di dispositivi, il quale riesce a passare particolarmente inosservato in abbinamento ad ogni tipo di outfit, soprattutto se si acquista la variante nera (non si può dire lo stesso di quella gialla).

androidpit samsung galaxy fit e fit
Il design minimale gli permette di abbinarsi a qualsiasi outfit. / © AndroidPIT

Rispetto al suo fratello maggiore, il Galaxy Fit-e non possiede un display AMOLED a colori, ma un pannello PMOLED in bianco e nero da 0,74 pollici, dunque una dimensione non proprio elevata, ovvero quasi la metà della maggior parte dei fitness tracker, ma comunque sufficiente per un'ottima lettura dell'ora e dei progressi maturati.

A parte questo, vi è da dire che questo dispositivo è molto leggero e, con i suoi 15 grammi di peso (cinturino compreso), riuscirete facilmente a dimenticarvi di averlo al polso dopo pochissimi minuti. La scocca non presenta alcun tipo di pulsante fisico e potrete interagire con l'interfaccia del Galaxy Fit-e solo tramite dei singoli tocchi sul display che vi permetteranno di navigare tra le varie schermate che Samsung chiama widget.

androidpit samsung galaxy fit e band
Il cinturino può essere rimosso e sostituito con un semplice passaggio. / © AndroidPIT

Avete uno smartphone Samsung? Meno male!

Per la configurazione e la sincronizzazione del Galaxy Fit-e avrete necessariamente bisogno di due app se utilizzate uno smartphone Samsung, oppure quattro nel caso in cui possediate uno smartphone di un altro produttore.

Nel primo caso, vi basterà avere installate le app Galaxy Wearable e Samsung Health, questo perché i dispositivi del produttore sudcoreano integrano perfettamente i plugin e i servizi necessari al funzionamento dei prodotti appartenenti al suo ecosistema. Diversamente, dovrete infatti installare due componenti aggiuntivi, ovvero il Galaxy Fit Plugin e il Samsung Accessory Service, senza i quali sarebbe inutile possedere un dispositivo indossabile del marchio sudcoreano.

galaxy fit e galaxy werable app
La sincronizzazione è semplice e veloce, soprattutto se possedete uno smartphone Samsung. / © AndroidPIT

La prima configurazione è semplicissima: basta aprire l’app Galaxy Wearable, selezionare il Galaxy Fit-e dall’elenco dei dispositivi disponibili e inizierà automaticamente a cercare il vostro fitness tracker. Una volta accoppiato potrete navigare nelle varie impostazioni dell’app e settare al meglio il vostro Galaxy Fit-e.

Per quanto riguarda invece il monitoraggio della vostra attività fisica, del battito cardiaco, dello stress e del sonno, dovrete fare affidamento a Samsung Health che, con la sua interfaccia di semplice interpretazione, fa sì che non perdiate mai di vista neanche un singolo dato.

Da quest’ultimo punto di vista devo fare i complimenti a Samsung perché ha lavorato davvero bene, rendendo quest’app praticamente al pari di quella di Fitbit.

androidpit samsung galaxy fit e size
Galaxy Fit-e è in grado di monitorare ogni aspetto della vostra attività quotidiana, compreso stress e sonno. / © AndroidPIT

Hardware e software sufficiente allo scopo

Naturalmente, il sistema operativo a bordo non è né Tizen OS, né tantomeno Wear OS, ma bensì Realtime OS, il sistema operativo di Samsung dedicato ai suoi fitness tracker, il quale offre un ottimo supporto al monitoraggio della vostra attività e degli allenamenti. Non importa se state pedalando, correndo o camminando, Galaxy Fit-e sarà sempre in grado di rilevare quale attività state svolgendo.

androidpit samsung galaxy fit e time
Realtime OS è sufficiente a gestire il monitoraggio. / © AndroidPIT

Non si avranno a disposizione tutte le funzioni rilasciate sul nuovo Galaxy Watch Active, compreso il modulo GPS, ma non pensiate che il Galaxy Fit-e possa offrire molto meno: anche qui sono presenti funzioni importanti come il rilevamento dello stress e il monitoraggio del sonno, il che è fantastico su un dispositivo che costa appena 39 euro.

galaxy fit e samsung health
Samsung Health permette facilmente di tenere traccia dei passi, frequenza cardiaca e sonno. / © AndroidPIT

Il sensore per la frequenza cardiaca funziona molto bene ed è in grado di monitorare il vostro battito per tutto il tempo in cui indosserete il Galaxy Fit-e. L’app Samsung Health, punto di riferimento per la sincronizzazione di tutti i vostri progressi, sarà in grado di mostrarvi la vostra frequenza cardiaca ora per ora tramite una lista e un grafico.

Infine, Galaxy Fit-e è anche resistente all’acqua fino a 5ATM, quindi non dovrete mai preoccuparvi di rimuoverlo sotto la doccia, al mare o in piscina.

androidpit samsung galaxy fit e steps
Galaxy Fit-e offre una resistenza all'acqua fino a 5ATM. / © AndroidPIT

Mi aspettavo un'autonomia maggiore, ma...

Sotto il cofano, il Galaxy Fit-e non possiede sicuramente un chip potentissimo, ma un semplice processore MCU Cortex M0 da 96Hz, sufficiente per gestire le funzioni di fitness tracker, il sensore per il rilevamento della frequenza cardiaca e l’accelerometro.

D’altra parte, da questo chip mi sarei aspettato una durata della batteria maggiore. Infatti, sono rimasto particolarmente sorpreso di aver dovuto ricaricare il modulo da 70 mAh ogni due/tre giorni circa. Le cose sono ben diverse se decidete di non ricevere le notifiche dal vostro smartphone: disattivando questa opzione dall’app Galaxy Wearable riuscirete ad ottenere quasi una settimana di autonomia, un risultato decisamente migliore se pensate di poter rinunciare a questa funzionalità.

androidpit samsung galaxy fit e sensors
Il sensore ottico rileva l'attività cardiaca ad ogni ora del giorno. / © AndroidPIT

Samsung Galaxy Fit-e – Specifiche tecniche

Dimensioni: 16 x 40,2 x 10,9 mm
Peso: 15 g
Capacità della batteria: 70 mAh
Dimensioni del display: 0,74 pollici
Schermo: 128 x 64 pixel (193 ppi)
RAM: 133 MB
Memoria removibile: Non disponibile
Connettività: Bluetooth 5.0

39 euro ben spesi!

Come la maggior parte dei fitness tracker attuali, Galaxy Fit-e è stato in grado di soddisfarmi da ogni punto di vista. Il rilevamento dell'attività fisica, del sonno, dello stress e il calcolo dei passi avvengono in modo pressoché perfetto, con un margine di errore veramente basso.

L'unica nota negativa è probabilmente la durata della batteria che non permette di ottenere gli stessi risultati dei suoi concorrenti, Fitbit fra tutti. Tuttavia, due/tre giorni di autonomia potrebbero essere sufficienti per moltissimi utenti, ma è pur sempre possibile ottenere di più disattivando le notifiche da smartphone.

androidpit samsung galaxy fit e thumbsup
Tutto sommato, il Galaxy Fit-e è promosso! / © AndroidPIT

Infine, il prezzo di 39 euro è sicuramente molto allettante per gli utenti che decidono di avvicinarsi per la prima volta al mondo degli indossabili e, soprattutto, per chi possiede un dispositivo Samsung.

15 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • Anche il mio Fit e continua ad essere non sincronizzato col telefono. L'unico modo per renderlo sincronizzato è andare nelle impostazioni dello smartphone e modificare l'ora. Sulla band si corregge subito, salvo poi tornare sbagliata successivamente


  • Confermo anch'io il problema dell'orario, la smartband è inutilizzabile. Spero vivamente in un rapido fix, perchè neanche impostare l'ora manualmente lo risolve


    • Simone Scanu
      • Staff
      6 giorni fa Link al commento

      In questo caso, prova con un reset del dispositivo dall'app Galaxy Wearable. Tienici aggiornati 😉


      • Sisi ho anche fatto il reset, ho chiesto all'assistenza Amazon che mi ha rimandato a quella samsung e quella samsung mi ha chiesto di mandare una richiesta tramite l'applicazione. Simone Scanu e Antonio, avete entrambi risolto mettendo l'ora manualmente o si è ripresentato il problema poco dopo anche a voi?


      • Simone Scanu
        • Staff
        6 giorni fa Link al commento

        Personalmente non ho mai riscontrato questo problema con il mio Galaxy Fit-e. Stai utilizzando uno smartphone Samsung o di un altro produttore?


      • Si certo, un Note 8. Ho controllato i permessi, ho anche reinstallato da capo Galaxy Wearable con tutti i plugin.. voi usate samsung?


      • Simone Scanu
        • Staff
        6 giorni fa Link al commento

        Sì, attualmente il mio è sincronizzato con il Galaxy S10+, ma tutto funziona perfettamente.


      • Il tuo era in italiano da subito o in un'altra lingua? Io penso che il mio sia con software spagnolo e non si schiodi da quella time zone


      • Simone Scanu
        • Staff
        6 giorni fa Link al commento

        Il nostro proviene da Samsung Germania, ma la lingua si è impostata automaticamente su quella utilizzata dallo smartphone subito dopo la sincronizzazione.


  • Antonio 1 settimana fa Link al commento

    Possiedo un galaxy fit e ho un problema,dopo il collegamento con li smartphone in questo caso Samsung galaxy s 10 dopo alcuni minuti l'ora indicata sulla smartband è di due ore inferiore a quella reale ho provato a cercare tra le impostazioni ma non ho trovato alcun rimedio ho anche riavviato la smartband


  • Mah, possiedo una Honor Band 4 che mi pare offrire le stesse feature di questa Fit-e con in più uno schermo amoled a colori e dalla buona visibilità...