Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione.

5 min per leggere Nessun commento

Samsung Note 9: finalmente con una batteria degna di un phablet?

Il Samsung Galaxy Note 9 verrà presentato questa estate. Manca ancora qualche mese al suo lancio e mentre ci si chiede se integrerà o meno un sensore d'impronte digitali sotto lo schermo, trapela una batteria che ci fa ben sperare circa l'autonomia offerta dal dispositivo.

Scorciatoie:

Una batteria che promette bene

Parlare di Galaxy Note e batteria non è facile dopo lo scandalo dei Note 7 andati letteralmente in fumo. Con il Note 8 il produttore ci è andato piano: 3300mAh . Pochini per un phablet, no? Ed infatti il Note 8 non si è certo distinto per la sua autonomia. Ma con il Note 9 Samsung sembra essere pronta a voltare pagina.

Il Note 9 potrebbe offrire una batteria di 3850 o 4000mAh. Il condizionale è d'obbligo, non si tratta di informazioni ufficiali ma comunque è ciò che ci aspettiamo dal produttore sudcoreano. La concorrenza è sempre più spietata, Il Mate 10 Pro, seppur sprovvisto di pennino, è riuscito a farsi apprezzare dagli utenti ed uno dei suoi punti forte è proprio l'autonomia: un weekend senza caricabatteria è possibile con il phablet cinese. E non dimentichiamoci che la nuova generazione di Mate è in programma per fine anno.

Considerando poi le ultime indiscrezioni sul display del Note 9 che parlano di una diagonale di 6,4 pollici, optare per una batteria di 4000mAh sembra quasi necessario. Certo, i mAh di per sé non indicano l'autonomia del dispositivo ma sono comunque un buon indicatore.


Commenti


Lettore d'impronte digitali: sarà posizionato sotto il display?

Una delle feature più chiacchierate è il lettore d'impronte digitali implementato nel display. Ci aspettavamo di trovarlo integrato nella nuova generazione di Galaxy S ma no, la tecnologia non era ancora abbastanza matura per fare il suo debutto. Quale se non il Note 9 come miglior candidato per offrirla?

I rumor a riguardo però sono piuttosto contrastanti. The Bell, il noto magazine coreano in contatto con alcune fonti vicine a Samsung Electronics, ha riportato che il Note 9 non integrerà il lettore d'impronte sotto il display. Samsung avrebbe accantonato l'idea per questioni di tempo: occorrerebbero 4 mesi per poter procedere con l'implementazione del lettore d'impronte sotto il display ma 4 mesi Samsung a disposizione non li ha perché a giugno la produzione dei display per il Note deve iniziare, senza se e senza ma. Il phablet, come da tradizione, dovrebbe arrivare sul mercato nel mese di settembre. 

AndroidPIT Samsung NOTE 8 GOLD 4391
Anche il Note 9 potrebbe offrire il lettore d'impronte digitali sulla scocca, e non nel display. / © AndroidPIT

Le indiscrezioni più recenti però riaccendono le speranze. The Korean Herald ha riportato nella serata del 22 marzo che la divisione Samsung Display avrebbe proposto tre/quattro prototipi di display con sensore d'impronte digitali integrato. Alcune di queste proposte sono state prese in considerazione dai vertici, ora bisognerà capire se verrà dato il GO ufficiale per poter così procedere con la produzione di massa.

"Samsung Display ha preparato tre o quattro soluzioni per Samsung Electronics per incorporare il sensore di impronte digitali nel del display principale, ed entrambi stanno prendendo seriamente in considerazione una delle soluzioni", questo è quanto dichiarato da una fonte del settore al magazine sudcoreano, "una decisione definitiva sull'adozione della tecnologia verrà presa entro questo mese".

Ma come la mettiamo con i 4 mesi necessari per lavorare su questa tecnologia? "C'è abbastanza tempo per la società dei display per migliorare la tecnologia e soddisfare le aspettative del produttore di smartphone prima del lancio del Note 9 a fine agosto", ha affermato la sussidiaria di Samsung Electronics che lavora alla produzione dei pannelli.

Quindi il tempo a disposizione dovrebbe essere sufficiente ma il brand deve fare i conti con alcuni problemi non da poco. La produzione di massa di milioni di unità di Note 9 non sono cosa da poco. Ed il rilascio di una tecnologia non matura potrebbe deludere gli utenti oltre che comportare dei problemi che potrebbero sfociare in un nuovo scandalo. Dopo quello del Note 7, non credo il brand voglia correre nuovamente questo rischio.

Infinity display ed Oreo non mancheranno

Il Note 9, con codice SM-N960U, è passato sul sito di benchmark html5test rivelando qualche piccolo ma interessante dettaglio.

Lo smartphone non rinuncerà al caratteristico Infinity display introdotto dalla famiglia S8. Confermato quindi il rapporto di 18,5:9 ma purtroppo nessuno dettaglio sulla diagonale è stato svelato. Il Note 9 dovrebbe poi girare Android Oreo e nonostante attualmente sia trapelata sui benchmark la versione 8.0, potrebbe in realtà arrivare con la versione 8.1.

note9benchmark
Niente di sorprendente...per ora. / © Galaxyclub

Si tratta quindi di due piccoli dettagli, non sorprendenti, che si vanno ad aggiungere al Bixby 2.0, annunciato da DJ Koh, CEO di Samsung Mobile, durante l'evento Unpacked di S9 e S9+.

Tra le specifiche tecniche c'è anche lo Snapdragon 845

Il Note 9 fa la sua comparsa su Geekbench con il numero di modello SM-N960U, lo stesso già avvistato in precedenza. Dalla nota piattaforma emerge come il futuro phablet sudcoreano dovrebbe integrare lo Snapdragon 845, nel mercato statunitense. Come da tradizione, il modello destinato al nostro mercato, opterà per un chip Exynos che però non si è ancora fatto vivo in rete.

Dai benchmark trapela inoltre la presenza di 6GB di RAM ed Android 8.1 Oreo. Su Geekbench compaiono anche i punteggi ottenuti dal dispositivo in Single-Core (2190) e Multi-Core (8806). 

Note9 geekbench
Il Note 9 si fa vivo sui benchmark. / © Geekbench

Numeri che di per sé non dicono nulla al momento perché solo quando il Note 9 sarà effettivamente ultimato anche dal lato software, sarà possibile farsi un'idea delle reali prestazioni.

Note 9: le specifiche tecniche

Samsung Galaxy Note 9 Specifiche tecniche
Display 6,4 pollici, 18,5:9
OS Android 8.1 Oreo
Processore Snapdragon 845
RAM 6GB
Memoria interna -
Fotocamera -
Batteria 3850/4000 mAh

Al lancio del Note 9 mancano ancora alcuni mesi e non mancheranno nuove indiscrezioni a riguardo. Voi sperate o no di trovare il lettore d'impronti nel display del Note 9?

8 Condivisioni

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più