Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
72 Condivisioni 3 Commenti

Samsung Galaxy S6 Edge+ recensione: acquistatelo ora per avere 3 mesi gratis di film su Netflix!

Non possiamo negare ciò che è ovvio: il Galaxy S6 Edge+ è la variante dotata di uno schermo con qualche pollice in più del Galaxy S6 Edge. Questo non significa altro che uno dei migliori smartphone del 2015 ha guadagnato una versione più grande e migliore da lanciare sul mercato. Definire l'S6 Edge+ un phablet è un'offesa perchè questo dispositivo non ha alcun tratto comune con un tablet.

Anche con un display di 5,7 pollici di diagonale il Galaxy S6 Edge+ vanta quasi le stesse misure offerte dal Sony Xperia Z2 che integra uno schermo di 5,2 pollici. Se siete rimasti colpiti dall'S6 Edge, la nostra recensione del Galaxy S6 Edge+ vi mostrerà come Samsung sia riuscita a rendere ancora più grande uno smartphone già sorprendente.

Se vi siete decisi ad acquistarlo, non esitate un minuto di più e sfruttate la nuova promozione che vi permetterà di portarvi a casa con il Galaxy S6 Edge+ tre mesi di serie TV e film su Netflix a costo zero! Scoprite tutti i dettagli nella sezione Dove comprarlo!

samsung galaxy s6 edge plus front screen
Samsung Galaxy S6 Edge+: la versione più grande e migliore del Galaxy S6 Edge! / © ANDROIDPIT

Valutazione

Pro

  • Finiture impeccabili
  • Buona qualità di assemblaggio
  • Eccellente qualità d'immagine
  • Buon numero di opzioni di ricarica e di risparmio energetico

Contro

  • Batteria non rimovibile
  • Assenza del supporto per scheda microSD
  • Prezzo

Samsung Galaxy S6 Edge+ – Uscita e prezzo

Il Samsung Galaxy S6 Edge+ è stato ufficializzato il 13 agosto durante un evento dedicato tenuto da Samsung a New York. Disponibile all'acquisto negli Stati Uniti ed in Canada a partire dal 21 agosto, arriverà in Europa il 4 settembre in due diverse versioni: una dotata di 32GB di memoria interna ed una con 64GB. Per quanto riguarda la versione da 128GB al momento non sono stati fatti piani, d'altronde aspettiamo di vedere ancora questa versione per l'S6 e l'S6 Edge. 

Per quanto riguarda il prezzo del Galaxy S6 Edge+ conosciamo al momento solo quello della versione da 32GB che sarà di 799 euro, possiamo solo supporre che quella da 64GB costerà circa 100 euro in più arrivando a 899 euro. 

Samsung Galaxy S6 Edge+ – Design e assemblaggio

Si potrebbe pernsare che l'S6 Edge+, dal punto di vista del design e delle finiture, non offra nulla di nuovo nel mondo degli smartphone soprattutto se si considera che il suo predecessore è stato rilasciato nel mese di marzo. Tuttavia, se si prendono in considerazione i dispositivi dotati di un'ampio schermo, l'S6 Edge+ offre in più il vantaggio di un display curvo su entrambi i lati.

Con una diagonale di 5,7 pollici riesce, sulla carta, ad impressionare chiunque ma potrebbe anche passare facilmente inosservato accanto all'Xperia Z2 che offre uno schermo di 5,2 pollici e delle dimensioni solo di poco inferiori al nuovo dispositivo di Samsung. La qualità di assemblaggio dell'S6 Edge+ è davvero buona ma il vetro è un magnete per le impronte digitali, più di quanto già lo sia l'alluminio.

Galaxy s6 edge plus xperia z2 comparacao
Le dimensioni dell'S6 Edge+ e del Sony Xperia Z2 non sono poi così diverse. / © ANDROIDPIT

Il corpo dell'S6 Edge+ è realizzato con gli stessi materiali dell'S6 Edge, alluminio e vetro, anche se le curve lungo la cornice sono più sottili, nonostante continuino ad ospitare il tasto di acensione a destra, ed il regolatore del volume a sinistra. Il tasto di accensione si trova alla giusta altezza per permettere al pollice di raggiungerlo mentre i tasti del volume sono collocati un po' troppo in alto per poterli utilizzare facilmente quando si utilizza il dispositivo con una sola mano.

samsung galaxy s6 edge plus sim 2
Metallo e vetro anche per il Samsung Galaxy 6 Edge+. / © ANDROIDPIT

Nella parte superiore del dispositivo si nota subito l'assenza del sensore a raggi infrarossi presente invece nell'S6 Edge. Sempre sul bordo superiore troviamo il microfono e lo slot dedicato alla nano-sim che è possibile estrarre con facilità. Nel bordo inferiore Samsung ha mantenuto quasi tutti gli ingressi come il port microUSB 2.0, il jack per le cuffie e l'uscita audio mono identica a quella ospitata dalla linea Galaxy S6. Tuttavia una piccola novità è stata introdotta: il microfono è stato spostato accanto all'ingresso per le cuffie ma la qualità dei collegamenti non ha subito cambiamenti significativi.

samsung galaxy s6 edge plus usb
Nella parte inferiore rimane il desgin accattivante dell'S6 Edge. / © ANDROIDPIT

Per quanto riguarda le dimensioni del dispositivo, l'S6 Edge+ misura 154,4x75,8x6,9 mm mentre l'S6 Edge offre 142,1x70,1x7 mm. Come per le dimensioni, anche il peso è aumentato di circa il 16% rispetto al modello tradizionale arrivando a 153 grammi.

samsung galaxy s6 edge plus screen
La cornice segue le linee del display per facilitare l'accesso al tasto di accensione. / © ANDROIDPIT
samsung galaxy s6 edge plus side 2
I tasti del volume sono difficili da raggiungere se si tiene il dispositivo con una sola mano. / © ANDROIDPIT

Frontalmente l'S6 Edge+ è rivestito da un pannello di vetro Gorilla Glass 4 secondo Sasmung il 50% più resistente rispetto alla tecnologia precedente. Sulla scocca posteriore ritroviamo lo stesso materiale in vetro che, come sugli altri dispositivi Galaxy S, si è rivelato un magnete per le impronte digitali (ma del resto anche gli utenti Sony della linea Xperia Z conoscono bene questo problema).

L'obiettivo della fotocamera principale di 16MP sporge rispetto al corpo del dispositivo quindi, se avrete la sfortuna di farlo scivolare a terra, sarà il primo ad accusare il colpo. Poggiando l'S6 Edge+ su una qualsiasi superficie piana il dispositivo non aderisce completamente ma rimane leggermente sollevato. Accanto all'obiettivo della fotocamera troviamo il sensore utilizzato dal cardiofrequenzimetro che serve anche come tasto di scatto per selfie e flash LED.

samsung galaxy s6 edge plus camera 2
L'obiettivo della fotocamera sporgente è in pericolo in caso di caduta. / © ANDROIDPIT

Frontalmente il design ripercorre le linee dell'S6 Edge offrendo nella parte superiore il sensore di prossimità, il LED di notifica, l'altoparlante per le chiamate e la fotocamera frontale di 5MP. Come sempre, sotto l'altoparlante ritroviamo il noto logo Samsung. Nessun cambiamento per quanto riguarda i tasti di navigazione: il tasto home continua ad ospitare il lettore d'impronte digitali, a sinistra troviamo il tasto dedicato al multitasking mentre a destra il tasto indietro.

Galaxy s6 edge plus s6 edge comparacao
Il Galaxy S6 Edge a sinsitra, il Galaxy S6 Edge+ a destra. / © ANDROIDPIT

Per concludere, nonostante il Galaxy S6 Edge+ offra un design eccezionale, le probabilità di dover utilizzare una cover protettiva sono alte e, in quel caso, si andrebbero a coprire le curve che caratterizzano il dispositivo. Purtroppo il vetro, come abbiamo visto nel nostro precedente drop test, non è così resistente quindi, quando comprate uno smartphone come questo sborsando circa 800 euro, fate attenzione a non mandarlo in frantumi facendolo scivolare a terra.

Samsung Galaxy S6 Edge+ – Display

Il display del Samsung Galaxy S6 Edge+ è di 0,6 pollici più grande rispetto a quello dell'S6 Edge ed offre quindi una diagonale di 5,7 pollici con una densità di 518 pixel per pollice. La tecnologia utilizzata è la Super AMOLED che garantisce una buon risparmio energetico da parte della batteria. Il punto forte di questo smartphone sono senza dubbio i bordi curvi del display che, nonostante Samsung affermi l'utilità in vista di alcune funzioni del software, permettono soprattutto di ottimizzare l'esperienza visiva degli utenti durante la visualizzazione di video e videogiochi.

samsung galaxy s6 edge plus display
L'effetto curvo del display ottimizza l'esprienza di gioco e la riproduzione dei video! / © ANDROIDPIT

Il Galaxy S6Edge+ offre un'ottima riproduzione dei colori, la luminosità è ben equilibrata e la risoluzione in QHD è perfetta per la riproduzione di video in streaming, per navigare sul web e per giocare. Con una risoluzione come questa è praticamente impossibile distinguere sullo schermo i pixel ad occhio nudo a meno che non si utilizzi una lente d'ingrandimento.

Anche sull'S6 Edge+ è possibile attivare diverse Modalità schermo come lo Schermo adattivoCinema AMOLED ad esempio. Secondo il brand sudcoreano la temperatura dei colori offerta è di circa 6700K che si traducono in colori naturali. In relazione alle specifiche tecniche dello schermo, l'esperienza con il dispositivo sotto la luce del sole è soddisfacente per un display AMOLED con 501nit di luminosità. Gli angoli di visualizzazione degli schermi AMOLED sono generalmente buoni e l'S6 Edge+ non fa eccezione.

tela galaxy s6 edge plus
Il Galaxy S6 Edge+ è probabilmente il miglior smartphone per riprodurre video e videogiochi. / © ANDROIDPIT

La tecnologia curva offerta dallo schermo dell'S6 Edge+ offre inoltre alcune funzioni uniche che potreste comunque avere anche su altri dispositivi Android anche se attraverso una procedimento diverso.

Samsung Galaxy S6 Edge+ – Funzioni speciali

Display Edge

Per chi di voi non lo sapesse, l'S6 Edge+ è stato presentato insieme al Galaxy Note 5 che però non sarà per il momento disponibile in Europa. Ed ecco che, per giustificare questa scelta, il brand ha deciso di implementare sull'S6 Edge+ qualche nuova funzione supportata dal display curvo.

Sull'S6 Edge+ troviamo un piccolo tab laterale dedicato allo Schermo curvo che consente di accedere con uno swipe ad un elenco di un massimo di cinque contatti preferiti identificati con colori diversi. Da questa schermata è possibile effettuare chiamate o mandare messaggi in modo rapido e, qualora uno dei vostri contatti preferiti non dovesse rispondere subito alla vostra chiamata, vi basterà fare attenzione al colore visualizzato durante la prossima chiamata in arrivo per capire se è proprio lui, o qualcunaltro, a chiamarvi. Se non potete rispondere alla chiamata vi basterà cliccare sul sensore del cardiofrequenzimetro per inviare un messaggio programmato per informarlo, per esempio, che non siete al momento disponibili e che lo contatterete al più presto.

recursos especiais edge plus
È possibile registrare fino a 5 contatti utilizzando il tab dedicato allo schermo curvo. / © ANDROIDPIT

Si tratta di una feature già disponibile nel Galaxy S6 Edge ma ora, nella versione Plus del dispositivo, è inoltre possibile inserire fino a cinque collegamenti alle applicazioni che più utilizzate. Il tab che permette di avere accesso in modo veloce al display curvo può essere spostato nel punto del display che più preferite.

recursos especiais galaxy s6 edge plus atalhos
Utilizzate il tab dello schermo curvo per accedere subito alle vostre app preferite. / © ANDROIDPIT

Per finire, un'altra caratteristica di questa funzione software è la possibilità di accedere alle notifiche, controllare la data, l'ora, la percentuale della batteria, la temperatura, la vostra posizione, il tutto dalla schermata di blocco! 

Lettore d'impronte digitali

Il lettore d'impronte digitali del Galaxy S6 Edge+ è particolarmente sensibile, proprio come quello integrato nel Galaxy S6. Nella versione Plus il processo di impostazione del blocco schermo sembra essere stato ottimizzato e funziona perfettamente. Questa funzione serve anche per effettuare pagamenti con Samsung Pay che però, purtroppo, non è al momento disponibile in Italia.

Sensor biometrico galaxy s6 edge plus
Il lettore d'impronte digitali risponde ai comandi e funziona perfettamente. © ANDROIDPIT

Samsung Galaxy S6 Edge+ – Software

Rispetto al Samsung Galaxy S6 Edge, lanciato sul mercato con la versione Android 5.0.2 di Lollipop, l'S6 Edge+ offre un software più stabile e privo di bug grazie all'ultimo aggiornamento 5.1.1 del firmware. Per quanto riguarda l'interfaccia TouchWiz è molto simile a quella che troviamo nell'S6 e nella sua variante Edge, anche se alcuni bloatware sono stati rimossi, altri possono essere disinstallati, mentre alcuni nuovi sono stati aggiungi come, ad esempio, le sei applicazioni di Microsoft (Word, Excel, PowerPoint, Onedrive, OneNote e Skype).

Nell'app drawer troverete alcune app Samsung caricate, come S Voice, S Health e Galaxy App Store, oltre a Facebook Messenger, WhatsApp, Instagram, ed alle app di Google. Di seguito potete ammirare alcune delle feature offerte dall'interfaccia del Galaxy S6 Edge+:

S6EdgePlus software1
Schermata di blocco e schermata iniziale! / © ANDROIDPIT
Galaxy S6 Edge Plus apps
Cassetto delle app! / © ANDROIDPIT
Galaxy S6 Edge Plus cardiofrequenzimetro
Tastierino numerico e schermata dedicata a S Health! / © ANDROIDPIT
Galaxy S6 Edge Plus temi
I temi preinstallati e, a destra, gli altri tempi acquistabili! / © ANDRODIPIT

Come Google ha investito su nuove animazioni e colori con il lancio di Android Lollipop, Samsung ha fatto lo stesso con Touchwiz. Conincidenza o no, Touchwiz riuslta essere più luminoso e colorato ed è inevitabile l'associazione con l'interfaccia Opotimus UI offerta dall'LG G3. Vale inoltre la pena dire che l'interfaccia utente ha subito un restyling per poter affiancare Lollipop: il risultato è un sistema più leggero, intuitivo e facile da usare. Il classico blu dell'interfaccia Samsung è stato finalmente accantonato per un software più colorato ed integrato con i colori di ogni singola applicazione.

Una delle caratteristiche del software che ha attirato la nostra attenzione sul Galaxy S6 Edge+ è quella che permette di sfruttare una multi-finestra. Su uno schermo di 5,7 pollici con una simile qualità dell'immagine, questo servizio permette di lavorare o guardare un video mentre si legge un articolo con un semplice click sul tasto dedicato al multitasking.

Tornando un attimo sugli aggiornamenti del software, il Galaxy S6 Edge+ riceverà senza dubbio l'update ad Android 6.0 Marshmallow in futuro ma già ieri ha ricevuto il suo primo update di 111,34MB che consente di ottimizzare l'utilizzo della batteria oltre a migliorare la funzione di ricarica wireless. Per quanto riguarda le prestazioni generali, non abbiamo notato, dopo l'aggiornamento, grossi cambiamenti in quanto il sistema è rimasto fluido ed intuitivo. 

Samsung Galaxy S6 Edge+ – Prestazioni

Il Galaxy S6 Edge+ incorpora un processore 14nm della casa, l'Exynos 7420 a 64-bit, octa-core, con il nuovo sistema di memoria LPDDR4. Per quanto riguarda la RAM il dispositivo offre 4GB e, proprio come l'S6 Edge, non offre uno slot per la scheda microSD. Tuttavia, secondo il brand, questo ha reso possibile l'integrazione di una memoria flash basata sullo standard universale Flash Storage (UFS) 2,0, che consente migliori prestazioni, una maggiore velocità ed un minor consumo di energia. In questo modo si vuol permettere al consumatore medio di guardare video di alta qualità, utilizzare giochi ed altri servizi a banda larga mentre sono in esecuzione altre app, caricare e scaricare file senza doversi preoccupare di eventuali interruzioni.

performance galaxy s6 edge
Il dispositivo risponde in modo fluido e veloce ai comandi e garantisce un'ottima esperienza grafica! / © ANDROIDPIT

Per quanto riguarda la memoria interna l'S6 Edge+ sarà disponibile nella versione da 32 e 64GB. L'Exynos 7420 gira ad una velocità di 2,1GHz ed offre una GPU Mali-T760. Queste specifiche affiancate a TouchWiz offrono delle prestazioni fluide, con rari singhiozzi, e durante il nostro test non abbiamo mai riscontrato la chiusura forzata di app. Scorrere tra le schermate, utilizzare la barra di scorrimento del browser, avviare il cassetto delle app come anche il lancio delle applicazioni è estremamente veloce. 

galaxy s6 edge plus benchmark
Nel test di AnTuTu il Galaxy S6 Edge+ ha di poco superato i 66 mila punti. / © ANDROIDPIT

Se si considera la risposta del lettore d'impronte digitali ed il collegamento rapido alla fotocamera cliccando due volte di fila sul tasto home, la risposta del dispositivo è immediata. Anche la GPU Mali-T760 offre un'esperienza grafica di qualità elevata. Durante il nostro test abbiamo giocato a Real Racing 3 e Asphalt 8, ed entrambi hanno mostrato una qualità delle immagini sopra la media. Utilizzando il browser, il calendario, la macchina fotografica e le app preinstallate o da noi scaricate tutto ha funzionato senza problemi se si esclude lo schermo curvo che alcune volte non ha consentito subito l'accesso alle app preferite.

Dobbiamo inoltre ricordate che durante il caricamento delle app o l'utilizzo intenso del multitasking il dispositivo tende a riscaldarsi più di quanto dovrebbe ma il processo di raffreddamento è altrettanto veloce.

Samsung Galaxy S6 Edge+ – Audio

Nonostante il Galaxy S6 Edge+ offra un altoparlante nella parte inferiore del dispositivo, la qualità audio mentre si gioca, si ascolta musica o si riproducono video è buona quando il volume è settato al 75% o più. Quando invece lo si imposta al 50% diventa davvero difficile seguire un video in salotto se si lascia la finestra aperta. Samsung offre inoltre alcune impostazioni che permettono di ottimizzare la qualità dell'audio sull'S6 Edge+ e la differenza dell'audio standard o dell'utilizzo di alcuni effetti sonori come UHQ Upscaler è notevole.

Tutti gli effetti possono essere utilizzati solo con cuffie o auricolare bluetooth connesso. Se disponete di un sistema audio con amplificatori si può inoltre notare una differenza nella qualità degli alti e dei bassi.

Galaxy S6 edge Plus audio
Il Galaxy S6 Edge+ offre delle interessanti opzioni per personalizzare l'audio! / © ANDROIDPIT

La qualità audio delle chiamate è buona, non abbiamo mai avuto bisogno di interrompere la chiamata o alzare eccessivamente i lvolume della voce per farci sentire dal nostro interlocutore. Impostare il volume al 50% per le chiamate è più che sufficiente a meno che vogliate che la vostra conversazione diventi pubblica! Per quanto rigaurda le chiamate vocali, tramite operatore telefonico, WhatsApp o altri Hangouts, l'audio è risultato chiaro e pulito anche in condizioni di esposizione al vento grazie alla funzione che permette di annullare gli elementi sonori di disturbo.

Samsung Galaxy S6 Edge+ – Fotocamera

La fotocamera integrata sul Galaxy S6 Edge+ è la stessa che troviamo sul Galaxy S6 e sulla sua variante Edge. Nello specifico, ci troviamo di fronte un obiettivo di 16MP realizzato da Sony (Modello:IMX240) con apertura di f/1.9. Anche La fotocamera anteriore è rimasta invariata con la stessa risoluzione di 5MP. A completare le funzioni del comparto fotografico troviamo la Messa a fuoco selettiva, la modalità Panoramica, quella Rallentatore e di Movimento rapido, la possibilità di effettuare un collage dei video, lo Scatto virtuale, immagini in formato RAW ed altro ancora.

samsung galaxy s6 edge plus camera
La fotocamera del Galaxy S6 Edge+ è una delle migliori sul mercato! / © ANDROIDPIT

Durante il nostro test il sensore ha risposto sopra la media in qualsiasi situazione di scatto. Le prestazioni possono calare leggermente quando si utilizza il macro risultando in immagini leggermente sgranate se scattate in ambienti poco illuminati. Di seguito potete trovare la nostra galleria delle immagini scattate con il Galaxy S6 Edge+:

La fotocamera dell'S6 Edge+ offre colori e dettagli eccellenti. Lo stabilizzatore ottico aiuta a ridurre eventuali sfocature per video e immagini. È facile dire che i migliori risultati si ottengono quando ci si ritrova in ambienti ben illuminati ma, nel complesso, la si può considerare come una fotocamera eccezionale. Utilizzando la fotocamera anteriore viene compromessa la rielaborazione delle immagini perchè il colore e la texture non appaiono naturali.

Anche sul Galaxy S6 Edge+ si può utilizzare il tasto Home per un accedere in modo rapido alla fotocamera. Entrambi i sensori hanno a disposizione lo stabilizzatore ottico d'immagine per le riprese video. Il software della fotocamera permette inoltre di condividere i video direttamente su YouTube.

Galaxy S6 Edge Plus camera live
Un comodo servizio per gli amanti di YouTube! / © ANDROIDPIT

Tra le varie opzioni offerte troviamo inoltre Trasmissione Live, un'ulteriore prova che il software della fotocamera del Galaxy S6 Edge+ è pulito e non necessita di inutili aggiunte. Lanciata la fotocamera torverete a disposizione tutte le funzioni, le modalità e le scorciatoire di cui avrete bisogno, HDR inclusa!

Galaxy S6 Edge Plus camera
Diverse modalità di scatto per foto e selfie! / © ANDROIDPIT

Samsung Galaxy S6 Edge+ – Batteria

Finalmente qualcosa di diverso, oltre al display, rispetto all'S6 Edge: la batteria del Plus passa da 2,500 mAh a 3,000 mAh. Le prestazioni della batteria del Galaxy S6 Edge+ sono superiori a quelle dell'S6 e della sua variante Edge. Durante il nostro test il dispositivo con un utilizzo dello schermo pari al 70% offre una capacità della batteria pari al 65% dopo 24 ore di utilizzo. Sotto un utilizzo intenso è in grado di garantire quasi 10 ore di autonomia senza dover ricaricare il dispositivo.

galaxy s6 edge plus battery
La capacità della batteria del Galaxy S6 Edge+ è sorprendente. / © ANDROIDPIT

Nonostante non sia possibile rimuovere la batteria il sistema di ricarica veloce permette di avere a disposizione una carica del 50% dopo 35 minuti di ricarica. Un dato davvero impressionante! Purtroppo abbiamo avuto modo di ricaricare il dispositivo solo attraverso la ricarica via cavo USB. Nei benchmark di AnTuTu il Galaxy S6 Edge+ ha raggiunto il punteggio più alto:

bateria galaxy s6 edge benchmark
I risultati riportati dal Galaxy S6 Edge+ sui benchmark AnTuTu. / © ANDROIDPIT

Samsung Galaxy S6 Edge+ – Specifiche tecniche

Dimensioni: 154,4 x 75,8 x 6,9 mm
Peso: 153 g
Capacità della batteria: 3000 mAh
Dimensioni del display: 5,7 pollici
Tecnologia display: AMOLED
Schermo: 2560 x 1440 pixel (515 ppi)
Fotocamera frontale: 5 megapixel
Fotocamera posteriore: 16 megapixel
Flash: LED
Versione Android: 5.1.1 - Lollipop
Interfaccia utente: TouchWiz
RAM: 4 GB
Memoria interna: 32 GB
64 GB
Memoria removibile: Non disponibile
Chipset: Samsung Exynos 7420
Numero di core: 8
Velocità di clock: 2,1 GHz
Connettività: HSPA, LTE, NFC, Bluetooth

Giudizio complessivo

Durante l'MWC 205 un dirigente di Samsung Brasile ha affermato che il Galaxy S6 Edge non sarebbe divenuto un dispositivo popolare come l'S6 ma piuttosto un'opzione dedicata agli amanti della nuove tecnologie. Ora però sembra che l'S6 Edge+ costituisca il dispositivo, con qualche pollice in più, al quale gli utenti sono interessati, soprattutto considerando che il Note 5 non arriverà sul mercato europeo.

L'S6 Edge+ non è l'ultima generazione dei dispositivi utilizzati per lavoro, come il Note 5, ma al contrario è la soluzione perfetta per chi ama i media, per coloro che utilizzano lo smartphone come una console di gioco, per chi non vuole rinunciare alla qualità dei video in streaming. In sintesi, il Galaxy S6 Edge+ è un dispositivo eccezione, anche se un problema non indifferente che si porta dietro è il prezzo. Tutta la magia che circonda questo nuovo dispositivo si rompe in un attimo quando si analizza il rapporto qualità/prezzo. È infatti possibile un dispositivo con specifiche tecniche simili ad un prezzo più abbordabile.

L'S6 Edge+ è senza dubbio un degno rivale del futuro iPhone 6S Plus così come lo sarebbe anche il Note 5 se il brand sudcoreano lo rendesse disponibile anche sugli altri mercati al di fuori di quello statunitense e coreano. Con questo nuovo gioiellino l'obiettivo di Samsung non è quello di introdurre qualcosa di nuovo alla serie Galaxy S o togleire qualcosa alla serie Note, ma piuttosto quello di fare colpo con il design su coloro che hanno bisogno di avere in tasca un dispositivo innovativo, al passo con le nuove tecnologie. 

 

Samsung Galaxy S6 Edge+ – Dove comprarlo?

Dopo esservi informati per bene siete pronti ad acquistare un fiammante Samsung Galaxy S6 Edge+? Purtroppo lo smartphone non è tra i più economici del momento, ma non vi preoccupate, abbiamo raccolto le migliori offerte in circolazione per permettervi di comprare il Galaxy S6 Edge+ al miglior prezzo possibile:

Negozio/operatore Galaxy S6 Edge+ 32GB Galaxy S6 Edge+ 64 GB Galaxy S6 Edge+ 128 GB
Amazon.it 699 EU 805 EU -
MediaWorld 799,99 EU 899,99 EU -
Trony 839 EU 900 EU -
Euronics 839 EU 939 EU -
Gli Stockisti 609  EU - -
Unieuro - - -
Vikishop 669 EU 869 EU -
Vodafone Piano Relax   -
Wind Wind Magnum / All inclusive   -
Tim 839,99 EU 939,90 EU -
Tre Piano Free    

Decisamente da sfruttare è la promozione che Samsung ha deciso di lanciare dal 19 ottobre al 31 dicembre 2015. Acquistando un Samsung Galaxy S6 Edge+ e registrando il prodotto su Samsung People, potrete usufruire di tre mesi di film e serie TV gratuite su Netflix. Il dispositivo deve essere registrato sul sito entro il 15 gennaio 2016, mentre avete tempo fino al 15 febbraio 2016 per inserire il codice promozionale riportato nell'email ricevuta direttamente sul sito Netflix

netflix s6edgeplus
Tre mesi di film e serie TV gratuite sul grande schermo del Galaxy S6 Edge+! / © Samsung

La promozione è valida anche per gli utenti che acquistano un Samsung Galaxy Tab S2 ma, in questo caso, saranno ben 12 i mesi gratuiti di Netflix! Accedete al sito ufficiale del brand per scoprire tutti i dettagli della promozione ed approfittare dell'offerta!

72 Condivisioni

3 Commenti

Commenta la notizia:

  • Senza dubbio all'avanguardia da tutti i punti di vista, un ottimo smartphone come del resto esige l'esigente prezzo :)


    • Jessica Murgia
      • Admin
      • Staff
      22-ott-2015 Link al commento

      Dommy per il prezzo non ci resta che aspettare qualche mese quando, come è accaduto anche per il Galaxy S6 e per la variante Edge, i numeri sono scesi (e non di poco)!


      • Concordo pienamente anche se io mi sto interessando molto ai dispositivi italiani, sono del parere che se lo può fare la Samsung o la Apple, possiamo farlo anche noi in Italia

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK