Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
4 min per leggere 51 Condivisioni 7 Commenti

Samsung Galaxy S6: state alla larga da questa funzione!

In vista dell'imminente uscita del Samsung Galaxy S7, ho voluto di trascorrere un po' di tempo con il suo predecessore, il Galaxy S6. Dopo averlo messo nuovamente alla prova ho deciso di dare un consiglio a tutti i possessori del dispositivo: state alla larga da Smart Manager di Samsung. Non sapete a cosa mi stia riferendo? Continuate a leggere per scoprirlo!

AndroidPIT Smart manager 1
Smart Manager: l'app del Galaxy S6 che non dovreste mai utilizzare. / © ANDROIDPIT

Cos'è Smart Manager?

Smart Manager è un'app che troverete nell'app drawer del Galaxy S6 e di tutti gli altri dispositivi della linea Galaxy dell'era post-Lollipop. Questo servizio permette di avere accesso immediato a quattro schermate: Batteria, Archiviazione, RAM e Protezione dispositivo. Appena sotto queste quattro sezioni compare un'altra funzione chiamata Pulisci Tutto che permette di "cancellare" lo "status della RAM" e "tutti i dati non necessari memorizzati sul vostro dispositivo".

Smart Manager è realizzato da Cheetah Mobile, la stessa azienda che ha dato vita alla popolare app Clean Master. Nel caso in cui non vi siate imbattuti in quest'app preinstallata sul vostro Galaxy S6, avete tra le mani un dispositivo brandizzato: alcuni operatori per lo più statunitensi ,come AT&T e Verizon, hanno deciso di impedirne l'accesso. 

Galaxy S6 Smart manager
L'interfaccia di Smart manager (a sinistra), la schermata della RAM (a destra)! / © ANDRODIPIT

Prezzo migliore: Samsung Galaxy S6

Il prezzo più basso

Perchè dovrei stare alla larga da Smart Manager (Pulisci tutto)?

Se Smart Manager può essere tranquillamente utilizzato come widget per accedere subito alle impostazioni relative a batteria e storage, non si può dire lo stesso dell'opzione di ottimizzazione Pulisci Tutto. Questa funzione dovrebbe permettere di migliorare le prestazioni del dispositivo - proprio come Clean Master promette di fare - ma il suo reale impatto è piuttosto discutibile.

Le applicazioni incidono in modo diverso sulla quantità di RAM utilizzata: alcune ne occupano una quantità non indifferente, ma ciò non significa che si comportino in modo sleale, fuori da ogni controllo o che stiano utilizzando troppo spazio. Android è stato pensato e progettato per gestire automaticamente ed efficaciemente la RAM e, di default, fa più di quanto Pulisci Tutto faccia una volta attivato manualmente. Il motivo principale per cui non ha senso usare questa feature è la sua inutilità. Il secondo motivo è la sua inefficacia.

Le applicazioni disattivate dopo aver cliccato sul tasto Pulisci Tutto rimangono inattive per un breve periodo. Durante un test che ho condotto in precedenza (date un'occhiata agli screenshot qui sotto), i processi prima bloccati hanno impiegato meno di un minuto ad entrare nuovamente in azione. 

androidpit clean master apps 4
Processi terminati con il 68% della RAM in uso (sinistra). Dopo meno di 1 minuto, 29 app erano attive con il 73% di RAM in uso (destra). / © ANDROIDPIT

Molti dei processi che il gestore della RAM blocca dovrebbero in realtà rimanere attivi e, in ogni caso, impegano pochi secondi a riattivarsi. A ciò si aggiunge il fatto che i 3GB di RAM offerti dal Galaxy S6 dovrebbero essere più che sufficienti a gestire le richieste ricevute.

Presumibilmente applicazioni come Clean Master, che puntano all'ottimizzazione delle prestazioni, sono estremamente popolari perchè contano sul fatto che gli utenti che le utilizzano non hanno bene idea di come la piattaforma Android funzioni. Sono tante le storie che narrano l'inefficenza delle cosidette app task-killer su Android e Pulisci Tutto di Smart Manager non si comporta diversamente da queste.

androidpit samsung smart manager 2
Uno sguardo ad alcuni dei processi bloccati dal gestore della RAM. / © ANDROIDPIT

Se Smart Manager non verrà integrato sul Samsung Galaxy S7 a giovarne sarà il dispositivo stesso. Se siete soliti utilizzare questa funzione sul vostro smartphone Galaxy, seguite il mio consiglio e smettete di usarlo, a meno che non vi divertiate a cliccare sul magico tasto Pulisci Tutto senza alcun reale motivo.

Vi affidate anche voi a questo servizio di Samsung? Cosa ne pensate? Fateci conoscere la vostra opinione a riguardo in un commento! 

Prezzo migliore: Samsung Galaxy S6

Il prezzo più basso
51 Condivisioni

7 Commenti

Commenta la notizia:

  • Come si può disattivare e rimuovere Smart manager dal mio s 5 ?


  • Scoperta acqua calda..si sa che i killerapp non servono a nulla e che Android si ottimizza da se, per agire veramente occorre disinstallare fisicamente il bloatware facendo molta attenzione a volte anche alle guide.L'unico modo per ottimizzare veramente la ram è entrare nella root e disinstallare delicatamente alcuni software succhia ram...e cercare di ottimizzare i consumi anche della batteria ma è sconsigliabile per chi non sa quello che fa perché si potrebbero produrre danni allo smartp. O potrebbe cominciare a produrre crash improvvisi o danni seri...se poi volete pulire veramente la cache sempre all'interno di gestione applicazioni si entra e si preme cancella cache.Il più delle volte i pulitori non puliscono una emerita mazza se controllate bene .P.s. dopo aver cancellato la cache sarebbe bene riavviare il terminale.


  • Salve sono Federico dalla provincia di Pavia, che dire su programmi tipo Smart Manager, non servono a nulla i più ti fanno credere di pulire ma in effetti non ci riescono e molti lasciano addirittura scorie dannose perché a volte cercano di eliminare processi e non ci riescono e applicazioni non riuscendoci ma lasciando pezzi di esse proprio come fa Windows.
    Per non parlare di Clean Master che in maniera d'uso basica non fa praticamente nulla e in modalità avanzata se non si sta attenti cancella foto video musica ed altro senza calcolare che se vi si smanettare senza saperlo si possono pure cancellare file più o meno importanti per Android compromettendo il suo regolare funzionamento.
    Io, sopratutto di Clean Master ne ero un forte usatore e lo lodavo, ma come dice l'articolo per me sia lui che tutti le app di.questa categoria non servono ad un piffero, tutto riusciresti a farlo e bene con Android stesso quindi a rischio d'inchiodare tutto evitatele come la peste.


  • Personalmente sul mio note 4 uso la funzione per ottimizzare le app di start manager. Ho notato che la batteria ringrazia. Tutto il resto non lo uso


  • Concordo sul presupposto generale che applicazioni di questo tipo non sono molto utili per svuotare la ram. Tuttavia torna utile questa in particolare in un altro scenario ossia quando alcune applicazioni occupano ram in modo corrotto, magari l'applicazione è andata in blocco ma non ce ne siamo resi conto, pulendo la ram spesso si risolvono questo tipo di problemi in quanto le applicazioni si riavviano rimuovendo eventuali blocchi e rallentamenti. Quindi sono d'accordo quando dici che sono inefficaci per recuperare ram libera, cosa del tutto inutile su android, un po' meno sul ripulire la ram. A volte far riavviare una applicazione con questo sistema ti evita di dover riavviare l'intero telefono


  • Qualche volta mi è capitato di usarlo, senza però attivare la funzione antivirus. Ho sempre pensato che in effetti il suo utilizzo sia più o meno inutile, così come quello di altre applicazioni simili. In realtà, leggendo e ascoltando vari pareri, si capisce ben poco su come comportarsi con queste applicazioni, c'è chi le sconsiglia, chi le usa e si dice soddisfatto, chi ritiene che in realtà servano a poco. Insomma, una oponione unanime presumo non l'avremo mai.

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK