Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
7 Condivisioni 1 Commento

Samsung Gear Fit2 recensione: fitness tracker esclusivo con un che di smartwatch

I fitness-tracker sono di moda. Che si tratti di veri sportivi, ciclisti per hobby o persone normali, tutti vogliono provare l'ebrezza di indossare al polso un gadget simile. Samsung rientra perfettamente in questa categoria di dispositivi con il nuovo Gear Fit2, uno smartband dotato di display AMOLED in grado di offrire qualche funzione in più rispetto alla concorrenza. Nella nostra recensione vi mostriamo in che modo il Gear Fit2 si distingue dagli altri smartband al momento sul mercato.

Valutazione

Pro

  • Comodissimo
  • Rilevamento automatico dell'attività fisica (corsa e ciclismo)
  • Indipendente dallo smartphone
  • Lettore MP3 integrato
  • Notifiche sul display
  • Ottimo schermo AMOLED

Contro

  • Niente controllo automatico della luminosità
  • Gli esercizi fisici devono essere avviati manualmente
  • Durata della batteria non ottimale

Prezzo migliore: Samsung Gear Fit2

Il prezzo più basso

Samsung Gear Fit2 – Uscita e prezzo

Il primo Gear Fit di Samsung è comparso sul mercato nel 2014, presentato insieme al Galaxy S5. Con la prima generazione Samsung ha garantito uno dei migliori fitness tracker sul mercato grazie all'integrazione di cardiofrequenzimetro, contapassi ed un sistema di notifiche. Ma la caratteristica più interessante di questo indossabile era data da un ampio display di 1,84 pollici sul quale era possibile sbirciare i dati relativi all'attività fisica e le notifiche in arrivo. Il primo Gear Fit mostrava però un difetto non indifferente: i contenuti venivano mostrati sul display solo in modalità orizzontale, dettaglio che fortunatamente è poi stato risolto con un update. 

Con la nuova generazione di Gear Fit2, Samsung ha aggiornato hardware e software, integrando una memoria interna di ben 4GB per dare la possibilità agli utenti di sfruttarlo anche come lettore MP3. Lo smartphone, durante l'attività fisica, può dunque essere lasciato a casa. Il Gear Fit2 è disponibile fin da subito online o in diversi negozi a partire da circa 190 euro. Questo indossabile è disponibile in diverse colorazioni tra cui nero, rosa e blu e in taglie diverse (S o L).

 

Samsung Gear Fit2 – Design e assemblaggio

Il design del GearFit2 si ispira molto a quello della generazione precedente rivelata nel 2014, con l'unica differenza che il nuovo arrivato è costituito da un unico pezzo. Ciò vuol dire che la parte centrale del dispositivo, quella che ospita il display AMOLED, non è più inserita nel bracciale di silicone, ma vi si connette tramite un aggancio dedicato nascosto sul retro del quadrante. 

AndroidPIT samsung gear fit 2 13
Il Gear Fit2 è tutto d'un pezzo! / © AndroidPIT

A proposito di bracciale, ad una delle due estremità Samsung ha inserito un passante, attraverso il quale passa l'altro lato del cinturino per poi incastrarsi in uno dei buchi disponibili a seconda della grandezza del polso. Questo passante fa in modo che lo smartband non si sfili improvvisamente. 

AndroidPIT samsung gear fit 2 11
Il bracciale si sgancia facilmente. / © AndroidPIT

Il bracciale del Gear Fit2 può essere inoltre sostituito facilmente, grazie allo stesso meccanismo utilizzato da Samsung sul Gear S2. Sul Gear Fit2 la chiusura è stata però resa più sportiva per abbinarsi al look del dispositivo. 

AndroidPIT samsung gear fit 2 5x
Comodo da indossare e facile da agganciare o sostituire. / © AndroidPIT

Samsung Gear Fit2 – Display

Per quanto riguarda il display Samsung ha deciso di rimpicciolirlo e di passare da 1,84 pollici as 1,5, incrementando allo stesso tempo la risoluzione. Invece di 128 x 432 pixel, il Gear Fit2 offre 216 x 432 pixel. In generale ho trovato il display molto luminoso, ben definito e leggibile anche sutto la diretta luce del sole. 

AndroidPIT samsung gear fit 2 1
Anche sotto la diretta luce del sole sono riuscito a leggere il display senza problemi! / © AndroidPIT

Tranttandosi di un display touch, è possibile accedere al menu con uno swipe verticale per poi spostarsi tra i diversi sottomenu. Se poi ci si dovesse perdere nei meandri del software, basterà sfruttare i due tasti fisici posizionati lungo il lato destro del fitness tracker per tornare indietro tra i menu o direttamente alla schermata principale.

 

Samsung Gear Fit2 – Funzioni speciali

Il Gear Fit2 è un pacchetto completo. GPS, WIFI, e 4GB di memoria interna perfetta per salvare playlist ed averle sempre a portata di polso. Lo smartphone può anche rimanere a casa. Il GPS serve a misurare le distanze percorse, il chip del WIFI fa in modo che il dispositivo si connetta alle reti WLAN registrate ed il lettore MP3 assicura un'ottima esperienza musicale durante l'attività fisica. 

AndroidPIT samsung gear fit 2 7
Grazie a 4GB di memoria interna si può ascoltare musica anche senza lo smartphone! / © AndroidPIT

Va detto però che la riproduzione musicale risulta poco intuitiva. La cosa più facile è sfruttare un computer Windows, collegarvi il Gear Fit2 tramite apposito dock e trascinare i file MP3 nella cartella Musica. È possibile anche sfruttare lo smartphone per questa operazione, ma i file devono prima essere riconosciuti dall'app dedicata. Se sfruttate Google Music, ad esempio, noterete che l'app non riconoscerà i file musicali. Questo perchè Google nasconde i file al Gear Manager che non riesce quindi a leggerli. 

In alternativa, in futuro sarà possibile utilizzare direttamente Spotify sul Gear Fit2. Al momento questa opzione non è ancora disponibile e non siamo riusciti a testarla, ma supponiamo che per sfruttarla sia necessario connettersi alla rete o portarsi dietro lo smartphone. 

Samsung Gear Fit2 – Software

Il sistema operativo integrato nel Gear Fit2 è basato su Tizen e non su Android Wear. Purtroppo ciò significa che non è possibile associare l'indossabile al servizio Android Wear e che solamente chi ha tra le mani un Samsung Galaxy dotato di Android 4.3 ed almeno 1,5GB di RAM o superiore avrà modo di sfruttare le sue funzioni. Se invece avete tra le mani un Samsung che non appartiene alla linea Galaxy, allora dovrà disporre di Android 4.4 o superiore.

AndroidPIT samsung gear fit 2 5
Peccato che il Gear Fit2 possa essere utilizzato solo con uno smartphone Samsung. / © AndroidPIT

Da Barbara Gehl, PR manager di Samsung Mobile, abbiamo appreso che la restrizione ai soli smartphone Samsung non sarà più un problema in futuro. In altre parole Samsung offrirà la possibilità di scaricare l'applicazione Gear su tutti gli smartphone Android, non solo i Galaxy. Purtroppo Barbara non si è espressa in merito alla compatibilità con iOS, ma siamo convinti che anche gli utenti Apple avranno modo di sfruttare il Gear Fit2 in futuro.

AndroidPIT samsung gear fit 2 8
Samsung Gear Manager non è molto intuitivo da usare. / © AndroidPIT

Chi non volesse aspettare l'arrivo del Gear Manager sul proprio Android, potrà scaricare il file APK del servizio. Noi abbiamo installato la piattaforma su di un LG G5 ed il Gear Fit2 non ha avuto alcun problema a collegarvisi, permettendoci di sfruttare tutte le funzioni disponibili. 

AndroidPIT samsung gear fit 2 9
Monitorate la vostra attività giornaliera grazie all'app di Gear Manager. / © AndroidPIT

Il software sullo smartphone è importante se si vogliono ottenere informazioni dettagliate riguardo all'attività fisica giornaliera, ma l'indossabile funziona perfettamente anche senza applicazione o smarptohne. 

Molto importanti per i nomadi digitali, non importa che si tratti di sportivi o pelandroni, è che l'indossabile disponga di un sistema di notifiche. Non ci sono quasi restrizioni per quanto riguarda questo aspetto. Il Gear Fit2 è in grado di mostrare sul display le notifiche di qualsiasi applicazione installata. Insomma, si tratta quasi di uno smartwatch. 

Samsung Gear Fit2 – Prestazioni

Integrato nel Gear Fit2 si trova un processore Exynos 3250 dual-core a 1GHz di clock, supportato da mezzo GB di RAM e 4GB di memoria interna perfetti per conservare diverse playlist ed averle sempre al polso. Naturalmente l'indossabile è dotato di un cardiofrequenzimetro, GPS, giroscopio, barometro e di un accelerometro in grado di misurare i passi, le distanze e le altezze.

AndroidPIT samsung gear fit 2 10
Il cardiofrequenzimetro si trova sotto il display. / © AndroidPIT

Come per quasi tutti i fitness tracker, pedometro e cardiofrequenzimetro non mostrano sempre dati precisi. Entrambe le funzionalità possono essere instabili. I battiti cardiaci risultano a volte sballati, mentre il pedometro può essere ingannato facilmente. L'ho notato ad esempio, quando l'altro giorno spingevo il passeggino di mio figlio con il Gear Fit2 al polso. In questa posizione il pedometro non riusciva a rilevare i passi fatti. Come già detto però, si tratta di un problema comune a tutti dispositivi indossabili. Non fate troppo affidamento ai numeri riportati.

Samsung Gear Fit2 – Batteria

Il Gear Fit2 è animato da una batteria di 200 mAh che, stando a quanto affermato da Samsung, dovrebbe garantire un'autonomia di 3 giorni. In standby l'indossabile arriverebbe addirittura a 5 giorni. Purtroppo però, utilizzandolo ho notato che l'autonomia non superava i 2/3 giorni. Se si esce spesso a correre e si utilizza il GPS o la funzionalità MP3, il Gear Fit2 arriva ad un massimo di due giorni. Il massimo dell'autonomia che ho raggiunto è stata di circa 3 giorni mezzo. 

Per ottenere qualche ora di utilizzo in più è possibile attivare una modalità di risparmio energetico. Una volta attivata questa modalità i sensori si attiveranno solo sporadicamente, il display diventerà in bianco e nero ed il cardiofrequenzimetro completamente disattivato.

AndroidPIT samsung gear fit 2 3x
Per facilitare la navigazione sono presenti due tasti fisici./ © AndroidPIT

Da notare infine che il fitness tracker non si carica più tramite dock apposito, ma sfruttando una chiusura magnetica, come con il Gear S2. Per ricaricarsi completamente il Gear Fit2 ci mette circa 90 minuti.

Samsung Gear Fit2 – Specifiche tecniche

Peso: 30 g
Capacità della batteria: 200 mAh
Dimensioni del display: 13,5 pollici
Schermo: 432 x 216 pixel (36 ppi)
Versione Android: Non disponibile
RAM: 512 MB
Memoria interna: 4 GB
Connettività: Bluetooth 4.2

Giudizio complessivo

Il Gear Fit2 è un fitness tracker di lusso e nessun rivale sfoggia un display tanto brillante. La memoria interna di 4GB permette inoltre di sfruttarlo come lettore musicale, dando la possibilità agli utenti di lasciare lo smartphone a casa durante l'attività fisica. Da non dimenticare inoltre la funzionalità GPS, un extra non presente su tutti i fitness tracker attualmente sul mercato. Grazie a questo modulo gli sportivi più motivati possono anche tenere conto delle distanze percorse e visualizzarle sull'app dedicata. Grazie a tutte queste funzioni il Gear Fit2 è addirittura più funzionale di uno smartwatch, che si tratti di un Android Wear o dello stesso Gear S2 di Samsung. 

Purtroppo il device non è compatibile con tutti gli Android sul mercato ed inizialmente almeno, solamente gli utenti Galaxy avranno modo di sfruttare l'app Gear dedicata sul proprio smartphone. Il lato positivo è che il dipartimento software di Samsung sta lavorando all'app che in futuro sarà disponibile anche su altri smartphone Android. Non si sa ancora nulla invece sulla compatibilità con iOS. 

1 Commento

Commenta la notizia:
7 Condivisioni

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK