Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

4 min per leggere 33 Commenti

Problemi con la scheda SD? Recuperate subito i vostri dati

Ancora mi stupisce pensare come qualcosa di così piccolo come una scheda SD possa avere tutta quella capacità di archiviazione. Un risultato incredibile ma occorre fare attenzione, perché le memorie esterne sono fragili ed è facile danneggiarle. Siete stati negligenti ed ora avete tra le mani una memoria esterna che non funziona? Respirate e continuate a leggere per scoprire come fare a recuperare i vostri preziosi file.

Prima di procedere c'è qualcosa che dovete sapere

Attenzione: se la vostra scheda SD è danneggiata non cercate di formattarla, altrimenti perderete tutto ciò che è memorizzato al suo interno. Una volta recuperati i contenuti invece, dovrete formattarla. Prima di portare la scheda SD da società addette al recupero dei file, vi consigliamo di seguire la nostra guida e solo dopo, nel caso in cui non funzionasse, di rivolgervi ad esse.

Prima di iniziare vi suggeriamo di provare un lettore di schede diverso. Se il vostro computer portatile o PC è dotato di uno slot per schede microSD e inserendola non viene riconosciuta, provate con un altro PC o lettore di schede USB. Lo stesso discorso vale se utilizzate il vostro smartphone come lettore. Spesso questo è un difetto del lettore di schede e non della scheda SD.

Noi di AndroidPIT non ci riterremo responsabili in caso di malfunzionamenti del dispositivo.

Androidpit Tips and tricks 2
Pronti a passare all'azione? / © ANDROIDPIT

Come recuperare i file da una scheda SD danneggiata

Ora che siete sicuri che la vostra scheda SD è danneggiata, avrete bisogno di usare un programma per recuperare i salvati al suo interno. Uno di questi è Disk Digger, che può tornare utile anche per recuperare i file cancellati accidentalmente. Una valida alternativa a Disk Digger è ZAR (Zero Assumption Recovery) o Recuva.

Tipicamente questi programmi funzionano in modo simile, per cui i passaggi da seguire sono pressappoco gli stessi, anche se va notato che alcuni di essi limitano il numero di file da recuperare.

Nota: non possiamo garantire al 100% che utilizzando questo software riuscirete a recuperare tutti i vostri file. Inoltre i file perdono il loro nome originale, anche se questo non dovrebbe essere un problema rilevante.

  • Scaricate e installate DiskDigger sul PC.
  • Inserite la scheda SD danneggiata nel PC.
  • Aprite DiskDigger con i diritti di amministratore.
  • Selezionate la scheda microSD e cliccate su Avanti.
  • Per recuperate il maggior numero di file possibili selezionate l'opzione che vi permette di scavare più in profondità tra i vostri file.
  • Il programma mostrerà tutti i file trovati: selezionate quello che volete recuperare e cliccate su Avanti.
  • A questo punto DiskDigger cercherà di recuperare i file selezionati analizzando la scheda SD: attendete la fine del processo che dovrebbe richiedere qualche minuto.
  • Al termine del processo vedrete visualizzato l'elenco dei file recuperati: selezionate quelli che volete ripristinare e selezionate la cartella di destinazione.
AndroidPIT recuperar archivos micro sd 03
Sia DiskDigger che ZAR sono falici da usare. / © AndroidPIT

Come riparare una scheda SD corrotta

Ora che avete recuperato i file, concentratevi sulla scheda SD e fate in modo che non si danneggi nuovamente. Tenete a mente che la scheda SD può danneggiarsi per diversi motivi, uno di questi è semplicemente il fatto di tenerla in tasca (o nel portafogli) senza protezione. Questo può causare la rottura dell’interruttore di scrittura e renderla inutilizzabile con ogni dispositivo che deve scrivere sulla scheda, ad esempio uno smartphone.

Se la scheda sta bene “fisicamente”, allora dovrete scavare un po’ più a fondo. Se il vostro computer riesce a riconoscere la scheda SD, potrete fare affidamento a Windows per identificare il problema:

  • Click destro sulla scheda.
  • Selezionate Proprietà>Strumenti>Controlla.

Così facendo Windows eseguirà una scansione della scheda per identificare il malfunzionamento. Se la vostra scheda non viene riconosciuta correttamente dal PC, dovrete andare in Computer/Questo PC. Se la scheda SD non c’è vuol dire che è gravemente danneggiata o che il lettore di schede che state utilizzando non funziona.

AndroidPIT microsd sd card sandisk 400gb 9438
Trattate bene la vostra scheda microSD. / © AndroidPIT by Irina Efremova

Può anche capitare che la scheda venga elencata, ma non abbia una lettera di directory. In questo caso, potrete assegnargliene una facendo click destro su di essa e scegliendo una delle opzioni proposte. In alternativa potrete cambiare il file system della scheda per far sì che Windows possa leggerla (FAT32 è il più compatibile).

Una volta che avrete recuperato tutti i dati e sarete sicuri che la scheda SD potrà essere riutilizzata, dovrete formattarla per renderla come nuova.

Conoscete un metodo alternativo per recuperare file dalla scheda SD non funzionante? Vi è già capitato? Se avete dei dubbi, scriveteci un commento!


Articolo scritto originariamente da Mattia Mercato.

294 Condivisioni

33 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • Ho appena preso una SD da 200gb...speriamo non si rovini mai 😅


  • Ero già disperata perchè da un giorno all'altro mi è uscito il messaggio "scheda SD danneggiata" e non vedevo più le circa 200 foto caricate dentro. Ho seguito la procedura indicata in questo articolo e recuperato tutte le foto!!! Grazieee!!


  • La mia MicroSD era danneggiata e non era più neanche visibile dal pc e conteneva file molto importanti. Non avevo più speranze. Avevo provato a farla aggiustare da tecnici professionisti, ma senza alcun risultato. Cercando su internet ho trovato dei ragazzi della Germania in grado di recuperare tutti i dati anche nei casi più complessi. Ho spedito la mia MicroSD a loro e in meno di 24 ore mi hanno inviato uno screenshot dove si vedevano i miei file recuperati. Non so come hanno fatto, ma sono i migliori e inoltre sono molto disponibili e serie persone. Non fatevi ingannare dagli altri che chiedono soldi già prima di iniziare a verificare la vostra scheda. Loro sono persone serie e non chiedono nulla prima. Non appena riescono a recuperare tutto ti contattano immediatamente. Li consiglio a tutti. Si chiamano Recoverfab. Il sito è recoverfab.com . Roberto


  •   2
    Utente disattivato 4 mesi fa Link al commento

    Grazie per l'articolo, ho avuto problemi con una samsung evo da 64GB, risolto perfettamente con DiskDigger. Ho dovuto acquistare la licenza per effettuare il recupero, ma 13€ si spendono ben volentieri per non perdere foto e video di una vita.....


  • Ciao ho un problema con la mia scheda sd mini del mio telefono samsung j5, stasera provo a vedere la gallery e non ci sono foto, tutto sparito non si sa come, ho provato a inserirla nel tablet ma nulla non la legge sapete se si può recuperare? Grazie


  • Ciao vi posso confermare la veridicità dei commenti che ho letto sull'azienda tedesca recoverfab, io da un mese sto cercando una soluzione alla mia sdxc lexar 64 giga che non mi consentiva di scaricare i video sul mio pc. Ho provato dai software all'assistenza nei negozi ma niente. Poi ho preso fiducia e la settimana scorsa ho provato a mandare la scheda a questa azienda tedesca di cui avevo letto molte cose nel web e nel giro di pochi giorni mi hanno mandato le preview dei miei video con il preventivo, vi posso confermare che i prezzi sono davvero onesti confrontandoli con altre realtà italiane e si sono dimostrati molto professionali e soprattutto veloci! cercate nel web recoverfab.com è trovate il sito ufficiale.


  • Ciao! Grazie per il tuo articolo, molto utile! Vorrei sapere se potete consigliarmi una micro sd adatta al Huawei p9 plus perché la mia scan disc, dopo aver avuto problemi sul mio vecchio Galaxy 3 ha iniziato anche su questo.
    Grazie!!!


  • Ricopio il messaggio che ho mandato al centro assistenza Sandisk... se qualcuno mi può aiutare ne sarei molto contento.
    "buongiorno. Ho acquistato un anno fa una vostra scheda sd da 8 gb e ieri sera mi ha dato dei problemi: sia nel telefono che nel computer mi compare il messaggio "scheda sd vuota o con filesystem non supportata". Il problema non è del cellulare o del pc perchè le altre schede vengono lette. I dati che ho dentro sono MOLTO importanti e quindi vorrei recuperarli in qualche modo e non formattare la scheda... preferirei perdere la scheda che perdere i dati insomma. Cosa devo fare?"


  • Ciao, complimenti per l'articolo! Sul mio sito ho affrontato un argomento diverso, ma in qualche modo parallelo. Ho analizzato sia le soluzioni più comuni che quelle più "avanzate" per recuperare i dati da un hard disk o da un dispositivo di archiviazione. Lascio il link sperando possa essere utile anche ai tuoi utenti:

    www.menteinformatica.it/recupero-dati-hard-disk-penna-usb/


  • la mia scheda micro sd che avevo nel cell, all'improvviso ha smesso di funzionare. Mi sono rivolta a 3 aziende italiane, due delle quali mi hanno dato esito negativo (files non recuperabili) e una , invece, mi ha chiesto 300 euro solo per provare a recuperare e 300 euro se fossero stati recuperabili ,totale 600 euro. Siccome i files non erano di vitale importanza, ma hanno un valore affettivo(foto e video della mia famiglia) ho rinunciato perché la spesa era troppo esosa e il risultato non garantito. Ho continuato a cercare in rete e ho trovato buonissime recensioni di Recoverfab, azienda tedesca. Allora ho incrociato le dita, contattato l'azienda che mi ha spiegato la procedura molto semplice e spedito a loro la mia scheda. Il pacco è stato ricevuto in pochissimi giorni e analizzato il giorno successivo. L'esito è quello sperato, mi hanno mandato uno screen di alcune foto e video e mi si è riempito il cuore di gioia. Tra l' altro l'azienda è molto onesta perché chiede una spesa alla portata di tutti.
    Quindi se vi capita di trovarvi all'improvviso una scheda non leggibile, fate come me e senza perdere tempo potrete rivedere la vostre amate foto. Io mi sono trovata benissimo.


    • ah perchè 498€ per una scheda da 32 gb ti sembra onesto? ma per favore...


      • Credo che forse ti sei sbagliato col prezzo perche 498 euro per una scheda non esiste io una scheda ( marca ascend ) di 256 go la pago 72 euro ma mi trovo à Bruxelles . Ciao . Isho


      • Ciao Isho 😊
        vorrei inserire una sd nel mio Samsung S5 mentre attendo l'arrivo del mio nuovo cellulare (che spero di aver scelto bene😰) cosa mi consiglieresti dato che ho solo più 3 Gb di memoria ?
        Grazie ...☺


    • Ciao, se avessi ancora bisogno di recuperare i dati, ti consiglio di rivolgerti a "sosdati". Mandano (gratis) il corriere a ritirare la scheda, ti fanno diagnosi (gratis) e preventivo (gratis) e nel caso tu non volessi accettare la riparazione, anche la restituzione della stessa se lo richiedi è gratis. Mi sono rivolto 2/3 volte a loro e mi sono sempre trovato benissimo!


  • Anche io ho avuto lo stesso problema con una Sandisk Ultra: scheda irrimediabilmente rimossa dallo smartphone nel bel mezzo di una vacanza al mare!
    Sono andata in panico quando ho scoperto che il camera upload di Dropbox aveva fatto in tempo a caricare solo una minima parte delle mie foto-video.
    Tornata a casa, ho provato in mille modi a far resuscitare la scheda: mac, pc windows, smartphone, tablets, diversi lettori/adattatori, ma niente. Nessun software era di aiuto perchè la scheda non veniva proprio vista da nessun dispositivo. Solo un vecchio netbook Linux riusciva a montarla, ma come memoria da 30MB invece che 32GB.
    Su consiglio di un amico hardwarista, ho spedito la microSD ad un centro di recupero dati in Roma, che fa diagnosi gratuita. Dopo qualche giorno l'esito è stato: SUPPORTO NON RECUPERABILE.
    Dopo lo sconforto iniziale, ho deciso di farmi spedire indietro la scheda. Quando è tornata era intatta, non c'era nessun segno di accesso diretto al disco (perché nel frattempo mi ero fatta un'idea della materia e dei metodi utilizzati), quindi non si erano "impegnati abbastanza", per usare un eufemismo.
    Allora, visto che non avevo più nulla da perdere, ho deciso di fare un ultimo tentativo.
    Dopo qualche ricerca su internet ho sentito parlare di Recoverfab e letto le storie di tantissimi clienti soddisfatti, che hanno avuto lo stesso problema. Ho compilato l'ordine spiegando l'accaduto e spedito la microSD da loro, in Germania.
    Dopo qualche giorno, ho ricevuto la notifica di ricezione della scheda. Il giorno seguente la mail di conferma, con scritto che avevano recuperato il 100% dei dati. INCREDIBILE!!!
    Incredula, sono andata a vedere nell'area riservata del loro sito ed ecco le thumbnails con le foto dei miei bambini la prima volta al mare!!
    Avevo le lacrime agli occhi! Ce l'hanno fatta! E ad un prezzo ragionevole, considerando il valore affettivo dei dati che pensavo di aver perso per sempre!
    Forse all'inizio mi sono affidata alla gente sbagliata, può succedere. Ma se la vostra schedaSD non dà segni di vita, se avete già provato a recuperare i dati con i metodi tradizionali ma senza successo, andate sul sicuro e affidate il vostro disco a Recoverfab e loro faranno la magia.
    Ora vado a comprare una nuova microSD. Sta volta non Sandisk, giusta per principio ;-)


  • Ciao, mi ha recupertO I FILE (MOV) ma non si riescono ad aprire...avete dei suggerimenti? grazie


    • Anch'io ho lo stesso problema.. ho recuperato i file (MP4) ma sono illegibili, sembrano danneggiati.. Tu hai trovato un modo per recuperarli?

Mostra tutti i commenti

Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.