Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione.

4 min per leggere 187 Condivisioni 34 Commenti

I migliori GPS Android offline per navigare anche senza connessione

Chi dice che per utilizzare il GPS occorre necessariamente avere a disposizione internet? Ecco i migliori GPS offline per Android: servizi gratuiti, facili da usare e sempre aggiornati che vi permetteranno di arrivare dritti a destinazione anche in assenza di rete!

Google Maps: per chi non vuole rischiare

Non vi piace riempire lo smartphone di app superflue quando quelle che avete sono perfettamente funzionanti? Allora, per navigare offline in tutta comodità, potrete sfruttare una delle recenti funzioni implementate da Google Maps. È infatti possibile selezionare determinate aree geografiche e scaricarne la mappa offline. 

Il vantaggio di sfruttare Google Maps è che sapete già bene come funziona l'interfaccia, quali funzioni potrete sfruttare e, probabilmente, avrete anche già salvato diversi indirizzi e punti di interesse. Non dovrete fare altro che aprire l'indirizzo che vi interessa, zoomare quanto basta, e salvare il tutto offline.

google maps offline ITA
Con Google Maps non si sbaglia! / © AndroidPIT

Locus Map Pro

Locus Pro Card ha un solo difetto: l'applicazione è a pagamento. Ma onestamente il servizio offerto da questa applicazione vale la spesa. Consigliato da alcuni utenti del nostro sito in lingua francese, gli ho dato una possibilità, e non mi ha deluso: è ideale per qualsiasi viaggio, e ancora meglio per le escursioni!

Una versione gratuita vi permetterà di dare un primo sguardo al servizio. C'è anche la possibilità di tracciare i propri percorsi, ottimo!

locus pro it
Locus ha anche una versione di prova che potete provare prima dell'acquisto. / © AndroidPIT
Locus Mappa Pro - GPS Outdoor Install on Google Play

Maps.me: facile da usare

Maps.me è un'app gratuita che permette di scaricare ed utilizzare offline mappe dettagliate di qualsiasi Paese al mondo. Quest'app offre un'interfaccia pulita ed intuitiva, resa attraente da una grafica moderna che permette di accedere alle mappe di vostro interesse anche in assenza di una connessione. 

Le mappe di ogni località, delle quali viene anche fornito il peso del file, contengono inoltre i maggiori punti di interesse come ristoranti, stazioni metro, destinazioni turistiche, e così via. Il bello è che non avrete alcun limite, potrete scaricare tutte le mappe che desiderate, a patto che ci stiano sul vostro Android. Un'app da avere sul proprio dispositivo soprattutto quando si visita una nuova città.

MapsMe1
Le mappe sono consultabili offline e mostrano i maggiori punti di interesse! / © AndroidPIT
MAPS.ME – Mappe offline Install on Google Play

OSMAnd Mappe e Navigazione: per chi ha bisogno di più dettagli

OSMand è tra i servizi più precisi e dettagliati di questa lista e non solo vi permetterà di consultare le mappe che vi interessano offline, ma vi guiderà passo passo attraverso il vostro percorso tramite assistente vocale, proprio come se stesse utilizzando Google Maps online. 

Disponibile in versione completamente gratuita o a pagamento, la prima vi permetterà di scaricare solo un massimo di 10 mappe, mentre se desiderate ottenere qualche funzione in più dovrete purtroppo pagare ben 6,99 euro (o 1,99 euro per i semplici plug-in). Funzioni come audio, video, appunti e registrazione dei viaggi, possono essere invece attivate anche nella versione free. Un'app completa, perfetta per andare in esplorazione.

Mappeenavigazione
Grazie a OSMAnd avrete tutte le vostre mappe preferite anche offline! / © AndroidPIT
Mappe e Navigazione — OsmAnd Install on Google Play

City Maps 2 Go: lo stretto indispensabile

Non troverete tutti i dettagli forniti da OSMand che, onestamente, potrebbero risultare superflui e confusionari ad alcuni. City Maps 2Go mette a disposizione il minimo indispensabile per arrivare sani e salvi dal punto A al punto B, anche all'estero e senza connessione internet. Ciò che offre City Maps 2Go sono delle mappe piuttosto semplici, sulle quali purtroppo non è possibile zoomare, che offrono una semplice panoramica delle strade. 

Potrete tranquillamente cercare gli indirizzi che vi interessano, i punti d'interesse principali ed i ristoranti riuscendo anche ad ottenere più dettagli tramite dei comodi collegamenti a Wikipedia. L'app mette infatti a disposizione più di 6700 mappe interattive e oltre 500 mila contenuti tratti da Wikipedia relativi a luoghi ed attrazioni. Decisamente un servizio che vale la pena tenere in considerazione se si è alla ricerca di un GPS offline per Android.

CityMap
Il minimo indispensabile per orientarsi offline! / © AndroidPIT
City Maps 2Go Mappa Offline Install on Google Play

Here WeGo: perfetta per spostarsi in città

Here WeGo è decisamente un'ottima alternativa per navigare offline in città e non perdere la rotta. Scaricando quest'applicazione otterrete un vero e proprio navigatore offline che vi guiderà, curva dopo curva, a destinazione, con la possibilità di cercare indirizzi e punti d'interesse ed ottenere immagini satellitari relative al traffico.

L'app mette a confonto i diversi mezzi a disposizione e fornisce perfino le tariffe di mezzi pubblici e taxi per permettervi di scegliere la soluzione più adatta alle vostre esigenze. L'aspetto che più ci interessa in questo caso sono le mappe offline di oltre 100 Paesi al mondo integrate, pronte per essere scaricate prima di mettervi in viaggio.

HereWeGo
Nelle impostazioni troverete la voce dedicata a mappe ed utilizzo offline! / © AndroidPIT
HERE WeGo - GPS, Metro & Bus Install on Google Play
Opinion by Jessica Murgia
Mi affido raramente ad un GPS diverso da Google Maps
Cosa ne pensi?
50
50
267 votanti

Utilizzate altri navigatori GPS offline? Fateci sapere il vostro navigatore preferito!

187 Condivisioni

I commenti preferiti dei lettori

  • Dommy Dsd 17-set-2015

    Questi suggerimenti sono proprio belli anche se va detto che alcune delle app che sono esposte e soprattutto MapFactor ha dei problemi di funzionamento soprattutto in Europa, poi per alcuni smartphone ngm c'è l'app ngm navigation che ha una cartografia completa ed aggiornata dell'Europa intera, l'unico problema è che bisogna avere una sd per non sovraccaricare il telefono e bisogna usare una connessione wifi dal momento che la cartografia occupa da centinaia di Mb a qualche Gb, a seconda del numero di paesi che si desidera scaricare

34 Commenti

Commenta la notizia:

  • Io cerco un gps che funzioni sul mio smartphone huawei P9 lite che funzioni off line e le cui mappe contengano anche sentieri tipo cammino di santiago, via francigena o simili. Potete aiutarmi, grazie


  • Here we go assolutamente il top tra i navogatori offline! Non sbaglia un colpo, aggiornamenti costanti, puoi spostare le mappe su sd esterna e soprattutto puoi scaricare anche solo una piccola porzione di mappa (ad esempio, nel caso dell'Italia, puoi scaricare la singola regione)


  • U4IA15 23-ott-2016 Link al commento

    Io un navigatore off line migliore del sygic non l'ho ancora trovato.
    Ho provato tom tom, navigon,co pilot ed altri,ma nessuno si è dimostrato all'altezza di sygic. Una spanna sopra tutti gli altri per completezza d'indicazioni e precisione


  • Io uso MapFactor GPS navigation...gratuito (a pagamento con mappe tom tom) off line.


  • Personalmente preferisco il mio carissimo Garmin che uso da 17 anni e che aggiornò.. gratuitamente però condivido che google map sia il migliore.


  • Io uso Google Maps e, molto raramente Waze. Questo dopo aver provato molti Navigatori (sono ancora alla ricerca di quello che integri un alert sonoro per gli autovelox).
    Girando in auto per me sono fondamentali precisione delle indicazioni e sul traffico, tutte cose che un servizio off line non può dare. D'altra parte, viaggiando più che altro in Italia centrale, non mi sono mai trovato in difficoltà per mancanza di connessione.
    P. S.: se ci fosse un'anima caritatevole che risolvesse il mio su esposto problema ...grazie in anticipo


  • Le mappe offline di Google fanno cagare... Avevo scaricato le mappe della Svizzera..le ho usate offline e continuava ad indirizzarmi continuamente verso l'ingresso in autostrada nonostante avevo messo tra le opzioni evita autostrade (cosa gravissima secondo me per chi non ha pagato la vignetta!! Si rischiano multe salate). Ho fatto prima a seguire le indicazioni stradali 😤


  • Questi suggerimenti sono proprio belli anche se va detto che alcune delle app che sono esposte e soprattutto MapFactor ha dei problemi di funzionamento soprattutto in Europa, poi per alcuni smartphone ngm c'è l'app ngm navigation che ha una cartografia completa ed aggiornata dell'Europa intera, l'unico problema è che bisogna avere una sd per non sovraccaricare il telefono e bisogna usare una connessione wifi dal momento che la cartografia occupa da centinaia di Mb a qualche Gb, a seconda del numero di paesi che si desidera scaricare


  • ciao. tra un mese vado in california e ho bisogno di un nav offline....cosa mi consigliate ?????


  • waze lo trovo eccezionale , solo che consuma dati :-(


  • buon pomeriggio.
    nella lista manca nokia here. consiglio di fare una verifica di come funziona.
    io lo uso e lo trovo molto funzionale.
    anche in questo caso funziona perfettamente offline


  • La scorsa settimana ho avuto modo di testare a fondo Here perché mi trovavo in zone coperte a malapena da GSM (figuriamoci da UMTS di cui Google Maps é grande estimatore) quindi ho utilizzato il navigatore offline.
    Come ricerca dei luoghi conosce grossomodo tutto, dalle vie alle attivitá. Tuttavia la navigazione é pericolosissima, tende a far fare le strade piú brevi ma spesso ha cannato ed i risultati sono stati disastrosi tipo: non ho girato ad un incrocio, ricalcola il percorso e mi indica di seguire una nuova rotta. La seguo fiducioso e scopro dopo 6 km che cercava una rotonda per farmi invertire la rotta e farmi tornare all'incrocio mancato! Ma siamo matti?! 12 km extra!! Piú volte ha provato a farmi tagliare il percorso dicendomi di entrare a casa di altre persone solo perché la loro casa aveva un vialetto che magari collegava due strade. Per Here la strada pubblica e vialetti privati con i cancelli sono uguali.
    Un altra volta, in montagna, ha confuso una scalinata (in curva) per una stradina indicandomi di andare giú con l'auto e non c'é stato modo di fargli proporre una via alternativa. Fortuna che in quella zona c'era copertura 3G e Google Maps (che non rappresentava nemmeno graficamente la scalinata) mi ha tirato fuori...
    Come navigatore é carino ed ha funzioni che mancano completamente a GMaps ma in compenso é davvero troppo approssimativo nei percorsi proposti.


    • vero, ho fatto una prova anche io con il mio lumia 520 e ho provato piu o meno le stesse identiche sensazioni...


    • Interessante quella dei vialetti.. Se non altro si possono stringere nuove amicizie e magari fermarsi a bere un caffè.. Sempre stando attenti a non calpestare le rose del pratino con gli pneumatici..

Mostra tutti i commenti

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più