Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
18 Condivisioni 17 Commenti

Perchè sono tutti pazzi per Samsung?

Gli utenti asiatici vanno pazzi per Samsung! Il brand sudcoreano, secondo il report Campaign Asia-Pacific 2016 Asia's Top 1000 Brands, è stato eletto, per il quinto anno di fila, come brand numero uno. Cosa rende Samsung più appetibile e desiderabile dei suoi concorrenti?

AndroidPIT Samsung galaxy s5 vs Samsung galaxy S7 9
E' Samsung il brand più amato dagli utenti asiatici! / © ANDROIDPIT

Sono passati diversi anni da quando nel 1938 la Samsung si occupava di esportare pesce essicato, noodle e frutta. Con la realizzazione del primo PC, nel 1982 il brand ha deciso di concentrarsi nel settore dell'elettronica ed ha decisamente fatto la mossa giusta.

A seguito di un sondaggio annuale condotto dalla Campaign-Asia-Pacific con base ad Hong-Kong in 13 mercati chiave dell'Asia Pacifica, è emerso che Samsung è il brand più desiderato dagli utenti. Il collosso asiatico è riuscito, per cinque anni di fila, a lasciarsi alle spalle altre note aziende di fama internazionale come Sony, Panasonic ed Apple. Ma cosa rende il brand migliore degli altri?

Prodotti per tutti i gusti e le tasche

Samsung nel corso degli anni è riuscito ad entrare nelle case e nelle tasche degli utenti di tutto il mondo. Realizzando prodotti di qualità a diverse fasce di prezzo e quindi accessibili a tutti, il brand sudcoreano si è fatto conoscere ed apprezzare a livello internazionale.

Parlando di smartphone e mondo mobile, il brand anche nel 2016 ha fatto centro presentando il Samsung Galaxy S7, la sua variante Edge e, presto, il tanto atteso Note 7. Rispetto alla generazione precedente la famiglia Galaxy S7 non stupisce particolarmente ma riesce in ogni caso ad offrire un design accattivante ed ottime specifiche tecniche che si traducono in altrettanto ottime prestazioni. Il prezzo segue purtroppo la linea dei top di gamma rilasciati dai brand più affermati ma, chi conosce il mondo mobile, sa bene che basta aspettare qualche mese dall'uscita dei nuovi gioiellini per poterli acquistare a meno. 

AndroidPIT Samsung Gear S2 32
Il Sasmung Gear S2! / © ANDROIDPIT

Gli smartwatch non sono ancora riusciti a farsi desiderare come smartphone, phablet e tablet hanno invece fatto ma il Gear S2 di Samsung è comunque riuscito a conquistare i più interessanti al mondo degli indossabili. In che modo? Proponendo una delle migliori interfacce viste prima su uno smartwatch! 

Anche tutti gli utenti non particolarmente interessati a dispositivi all'avanguardia e quindi più costosi, riescono sempre a trovare la giusta soluzione alle proprio esigenze nella grande giungla firmata Samsung. Il brand, come è noto, rilascia tantissimi dispositivi ogni anno dalle diverse specifiche tecniche e fasce di prezzo.

L'effetto wow

A ciò si aggiunge la capacità del brand di proporre sul mercato dispositivi innovativi. Il Samsung Galaxy Note, presentato nel 2011 all'IFA di Berlino, può essere considerato il primo phablet di successo. Con un display di 5,3 pollici ed una pratica S-Pen si è fatto strada anche nelle tasche dei businessman.

Il Note Edge ha inotrodotto un elegante display curvo su un lato mentre l'S6 Edge ha duplicato le curve su entrambi i bordi dello schermo. Non dimentichiamoci poi della serie Galaxy mini, lanciata sempre da Samsung nel 2011 durante l'MWC di Barcellona, che ha offerto una pratica soluzione a tutti gli utenti che andavano alla ricerca di dispositivi compatti da infilare comodamente nella tasca dei jeans. Sarà Samsung a presentare il primo dispositivo pieghevole?

AndroidPIT IT Samsung Galaxy s6 edge vs s7 edge 1454
S6 Edge e S7 Edge! / © ANDROIDPIT

Un nome, una garanzia

Byung-Chull Lee, fondatore del brand, è riuscito nel suo intento: raggiungere la fama a livello internazionale. Non esiste utente che non conosca Samsung ed anche chi non apprezza particolarmente l'interfaccia TouchWiz, il sussegguirsi di generazioni dal look praticamente identico ed i problemi con le batterie (parlo dei noti rigonfiamenti), non può non riconoscere come il brand sia riuscito a costruire la sua notorietà in tutto il mondo puntando sulla qualità dei suoi prodotti. Come per Apple poi c'è chi acquista Samsung solo per il suo nome, perchè ha fiducia nel brand e non è particolarmente interessato alle altre interessanti proposte del mercato.

Andate pazzi anche voi per Samsung?

Come è normale che accada, ogni grande protagonista ha diversi antagonisti da affrontare ed Apple è uno di questi. Ma non l'unico. Produttori come Huawei e OnePlus propongono sul mercato smartphone innovativi (il P9 con la sua doppia fotocamera firmata Leika ne è un esempio) o dall'ottimo rapporto qualità/prezzo (il nuovo OnePlus offre un'etichetta di 399 euro) ma nessuno di questi riesce ancora a tenere testa al colosso sudcoreano.

Cosa rende secondo voi Samsung così popolare? Andate pazzi anche voi per Samsung o fate parte di quella categoria di utenti che, al contrario, preferisce starne alla larga?

17 Commenti

Commenta la notizia:
  • W i Samsung

  • Cara Jessica i miei complimenti. Almeno ho capito che non sono l'unico ad aver letto al storia di Samsung ed ad essermi interessato alla sua fondazione. Ad ogni modo io ho votato esprimendo il giudizio che non vado pazzo per la Samsung, sai del mio patriottismo sui prodotti italiani :). Non vado pazzo per Samsung anche perché credo che ci siano altri prodotti altrettanto competitivi, anche in Italia. Quello che però voglio precisare è che non ho detto che non acquisterei un Samsung, dico solo che non li trovo migliori a prescindere. Insomma sono abituato a stare lontano dai luoghi comuni :). Detto questo credo che la Samsung sia diventata così popolare da quando ha offerto per prima l'alternativa all'Iphone con il famoso Galaxy S2, per quanto riguarda il mio punto di vista, finora non ho mai scelto un Samsung non sono sicuro e fiducioso dell'assistenza che deve passare dai loro centri. Non escludo però che potrei averlo se mi dovessero convincere come qualità ed assistenza, se Dio vorrà vedremo :)

  • In casa abbiamo svariati Samsung semplicemente perché al momento del loro acquisto erano quelli che più facevano al caso nostro. Oggi è entrato un LG per lo stesso motivo. Mai affezionarsi ad una marca ma scegliere sempre il prodotto più adeguato...

  • Sono d'accordissimo! Samsung realizza smartphone di qualità a diverse fasce di prezzo e con caratteristiche diverse a seconda delle esigenze degli utenti.

  • Io sono fiero di non essere fiero per prodotti tecnologici, invece sono fiero di un fiore che sboccia ,di una persona che ha successo, sono fiero per la vita. Una marca vale l'altra, resto sono solo menate.
    P.S. Gli giapponesi non amano Samsung.

  • Quattro anni fa acquistai il tablet Note 10.1 (wi-fi + 3G), bellissimo e comodo i primi tempi, risentì di rallentamenti smodati dopo poco tempo e l'unico aggiornamento l'ha rallentato ancora.
    Presentò poi problemi di caricamento della batteria, portato in assistenza però il problema non fu risolto.
    L'assistenza me lo restituì pieno di graffi nelle parti in plastica.
    Secondo me non avere cura del bene di una persona significa non rispettare la persona al quale quel bene appartiene.

    Qualche mese dopo aver preso il tablet, presi anche un Galaxy S Advance, un modello medio-basso.
    Quando lo presi, lo consigliai anche ad altri e fu così che comprammo 4 bei soprammobili marcati Samsung.

    Già dall'inizio mostrava qualche rallentamento e qualche bug, pensavo fosse "normale" essendo il mio primo smartphone. Le cose peggiorarono anche grazie all'aggiornamento a Kit Kat che l'ha reso parecchio più lento.

    Alla mia fidanzata acquistai un tablet LG, dopo anni riceve ancora gli aggiornamenti di sicurezza.

    Anche se i vari S5, S6 e S7 sono ottimi prodotti, mi son promesso di non acquistare mai più prodotti Samsung, nemmeno l e TV!
    L'azienda fa troppi modelli che hanno pure tanto successo per poi dimenticarsi degli utenti e dei loro problemi.

    Adesso son contento di possedere un bellissimo LG G4 e a chi mi chiede che smartphone acquistare, sconsiglio i prodotti Samsung come la peste!

    • per completezza vorrei raccontare anche la mia esperienza con il tablet Samsung Galaxy Note 10.1 nella versione del 2014 pagato 318 euro. È stata molto positiva e continua ad esserlo anche dopo quasi 2 anni dall'acquisto. Ho ricevuto un aggiornamento ad android lollipop già un anno fa e il mio tablet continua a non avere alcun tipo di rallentamento e anche la batteria (che io cerco di trattare con cura ma che inevitabilmente ogni tanto si scalda e che non avendo la ricarica rapida è necessario caricare di notte) continua a durare molto (6-7 ore di display, utilizzandolo per prendere appunti all'Università) . Detto questo penso che i cellulari Samsung soffrano un minore deprezzamento rispetto a molte altre marche e recentemente ho comprato la Xiaomi Redmi Note 3 Pro a 200€ con prestazioni e autonomia assolutamente superiori a tutti gli altri Samsung a prezzi simili

  • Conosco benissimo Samsung da anni.
    S2, Note 2, Note 3 e ora Note 4.
    Il suo successo è dovuto alla capacità di interpretare meglio di tutti le esigenze del mercato con il miglior rapporto qualità prezzo tra i modelli premium.
    Personalmente ho sempre apprezzato i display grandi, la buona autonomia e la fotocamera 📷, sempre migliore di quanto pubblicizzato dalla casa stessa.
    Di difetti ne hanno diversi, (batteria che ogni 6 mesi fa un sensibile downgrade di capacità, fino a morire dopo un paio di anni al massimo, la lentezza degli aggiornamenti OTA, spesso non ben ottimizzati, troppe app preinstallate e Sense troppo ingombrante e perfettibile...) insomma come tutti ha i suoi difetti, ma la serietà e la qualità del brand non si discute.
    Insomma io ne sono assolutamente soddisfatto anche se oggi apprezzo anche LG per il suo rapporto qualità prezzo.
    Ma alla fine dei giochi adoro la serie Note, (anche se uso poco il pennino), e aspetto con trepidazione il Note 7. 😊

  • Nel corso degli anni ho avuto S2, S3 ed ora Note 4 e per quel che mi riguarda, non ho mai avuto il minimo problema. Poi è ovvio che su milioni e milioni di prodotti sfornati, quello col difetto, può sempre capitare. Io credo non sia sintomo di grande intelligenza essere "contro" a qualsiasi cosa, a prescindere. A me piace provare, valutare e poi decidere quello che è più giusto per le mie esigenze. Ho avuto Htc, Samsung, Sony, Nokia, Ericsson (quando ancora era distaccato da Sony) ed anche Apple e di tutti mi sono fatto un'idea. Se devo rimproverare qualcosa a Samsung, sono le troppe (secondo me) applicazioni pre installate (che comunque disattivo, se le ritengo non necessarie) ed una certa lentezza negli aggiornamenti (via OTA intendo, che se si ha voglia di smanettare un po', si possono avere ben prima). Adesso sono molto incuriosito da Huawei, Oneplus e non mi dispiacerebbe affatto un'esperienza Android stock con un Nexus. Anche se, credo, lasciare la serie Note, una volta provata, non sia proprio semplicissimo.

  • Nonostante sia un fiero possessore di uno smartphone Samsung di fascia alta sono sicuro che molte persone "pensano" di acquistare Samsung perché sia la migliore su qualità/prezzo.
    Io che cambio spesso marche e modelli posso dire con certezza che, a parità di specifiche tecniche, LG sia molto più economica della Samsung.

  • Ho un Samsung Galaxy Note3 di cui sono soddisfattissimo. Samsung fa ottimi prodotti ed ha un listino molto ampio e può così offrire una soluzione per tutti e questo è uno dei motivi del suo successo.
    Sul Mercato esistono altri Brand che offrono prodotti molto interessanti, anzi, a volte e per certi versi, più interessanti dei Samsung; sto parlando di Nexus i cui device si aggiornano mentre gli altri no, o di tutti quei marchi cinesi che offrono prodotti anche al top, tecnologicamente parlando, ma certamente con un rapporto qualità/prezzo di gran lunga più interessanti. Però il panel degli acquirenti è fatto per lo più di persone poco informate che non sono nemmeno a conoscenza dell'esistenza di tali prodotti ed anche gli altri spesso desistono per le difficoltà di acquisto.
    La mia conclusione è che l'unica soluzione per guadagnare una buona share è avere una diffusa distribuzione attraverso catene di negozi di elettronica e facendo accordi con i gestori affinché propongano il loro prodotto. Huawei docet: all'inizio tutti gli addetti ai lavori erano scettici in quanto l'Azienda era conosciuta solo per le chiavette...guardiamo ora...

    • Jessica Murgia
      • Admin
      • Staff
      7 mesi fa Link al commento

      Alessandro stai considerando la possibilità di fare l'upgrade al Note 7 (sempre che il phablet ti convincerà per design e specifiche)?

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK