Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
3 min per leggere 16 Condivisioni 7 Commenti

Xiaomi Mi 6 ufficiale: 6 GB di RAM, Snapdragon 835 e dual-camera

Xiaomi ha lavorato a lungo sul Mi 6, il successore del Mi 5 presentato lo scorso anno durante l'MWC di Barcellona. Finalmente il device è stato presentato a Pechino. Continuate con la lettura per scoprire tutte le novità che equipaggiano lo Xiaomi Mi 6!

Xiaomi Mi 6: Design

MyDrivers.com aveva diffuso le prime immagini del Mi 6 trapelate sul web. Le linee morbide sembravano riprendere quelle del Mi 5. Sotto lo schermo trova spazio il tasto home che racchiude il lettore d'impronte digitali, proprio come sul nuovo Huawei P10, e si nota l'effetto 3D grazie al fatto che scocca e schermo sono curvi. Sulla parte posteriore compare il logo della casa visualizzato in basso e la sezione della fotocamera (dual) in alto. Il bordo destro ospita tasto di accensione e regolatore di volume. 

xiaomi mi 6 official 04
Molto elegante e senza mini-jack. / © Xiaomi

Lungo il bordo sinistro incontriamo lo slot dedicato alla nanoSIM e, lungo quello inferiore, compaiono port USB di Tipo C e le due griglie dedicate agli altoparlanti. Frontalmente incontriamo sensore a infrarossi, fotocamera per selfie e speaker per le chiamate. Lo schermo mostra dei bordi laterali sottilissimi. Purtroppo il mini-jack per le cuffie appartiene ormai al passato.

Il sensore d'impronte digitali è montato sotto la soperficie di cristallo. Di seguito una immagine che ritrae la grande novità: la dual-camera posteriore. Il design è indubbiamente elegante.

xiaomi mi 6 official 05
Versione in color argento. / © Xiaomi

Il Mi 6 è disponibile in azzurro con cornice dorata - che fa pensare alla versione azzurra dell'Honor 8 - e nella colorazione argento. Vi sarà la possibilità di aquistare una edizione speciale del Mi 6 in cermaica con i bordi della fotocamera rifiniti in oro (foto in basso).

xiaomi mi 6 official 06
Ceramica e oro da18K. / © Xiaomi

Xiaomi Mi 6: Hardware

Come anticipato dei rumor, il Mi 6 sotto la scocca ospita il processore octa-core Qualcomm Snapdragon 835, primo smartphone cinese a integrarlo, che gira a 2,45 GHz. Alla grafica ci pensa la GPU Adreno 540.

Se i primi rumor parlavano di 4GB di memoria RAM per il Mi 6 e 6GB di RAM per la variante Plus, in realtà tutte le versioni del Mi 6 contano su 6GB di memoria RAM (a variare è la memoria interna). Con questa RAM e un processore di quella potenza i rendimenti potrebbero superare quelli di Galaxy S8 e iPhone7. Lo schermo di 5,15 pollici conta su una risoluzione in Full HD (1920 x 1080) e 428 ppi (numeri non ottimi per la realtà virtuale). 

mi 6 xiaomi
Stabilizzatore ottico a quattro assi! / © Xioami

Purtroppo non troviamo nessuna certificazione IP-x ma una semplice resistenza agli schizzi. L'obiettivo per i selfie conta su 8MP e autofocus. La doppia fotocamera principale, con zoom 2x, si affida a due obiettivi di 12MP e uno stabilizzatore ottico a quattro assi che fa sì che il grandangolo possa funzionare in maniera del tutto stabile. 

La batteria, che prima della presentazione si vociferava fosse di 4000 mAh, è di 3350 mAh. Tramite l'antenna dual WIFI per migliorare la velocità della connettività. L'altoparlante principale, insieme a quello dedicato alle chiamate, offre un suono stereo nel momento in cui il dispositivo è posto in posizione orizzontale. 

xiaomi mi 6 official 02
Fotocamea dual con sensori da 12 MP. / © Xiaomi

Xiaomi Mi 6 – Specifiche tecniche

Dimensioni: 145,17 x 70,49 x 7,45 mm
Peso: 168 g
Capacità della batteria: 3350 mAh
Dimensioni del display: 5,15 pollici
Tecnologia display: LCD
Schermo: 1920 x 1080 pixel (428 ppi)
Fotocamera frontale: 8 megapixel
Fotocamera posteriore: 12 megapixel
Flash: Dual-LED
Interfaccia utente: MIUI
RAM: 6 GB
Memoria interna: 64 GB
128 GB
Memoria removibile: Non disponibile
Chipset: Qualcomm Snapdragon 835
Numero di core: 8
Velocità di clock: 2,45 GHz
Connettività: HSPA, LTE, NFC, Dual-SIM , Bluetooth 5.0

Xiaomi Mi 6: Uscita e prezzo

Prensentato il 19 aprile a Pechino, nell'University Of Technology Gymnasium. Ecco il video di lancio!

Il Mi 6 arriverà sul mercato cinese il 28 aprile. Il prezzo annunciato è di circa 340 euro per il modello con 6GB di RAM e 64GB di memoria interna. Quello che dispone di 128GB costerà circa 395 euro mentre l'edizione speciale in ceramica, che conta su 6GB di RAM e 128GB di memoria interna, offrirà un'etichetta di circa 410 euro. I prezzi, come sempre, si riferiscono al mercato cinese e non includono eventuali costi di esportazione.

Che idea vi siete fatti sul nuovo Xiaomi Mi 6?

16 Condivisioni

7 Commenti

Commenta la notizia:
  • Molto bello e per fortuna non ha i bordi dei lati corti squadrati (bruttissimi e scomodi); peccato per le scarse dimensioni e la batteria piccola; spero nella versione Plus, per correggere questi difetti; per il resto, ottime caratteristiche hardware e prezzo decisamente più sensato di S8; attendo con ansia recensioni approfondite... se tutto va bene, fra uno o due anni, potrebbe sostituire il mio Redmi Note Pro 3.

  • Il discorso è sempre quello dell'assistenza. Se tutto va bene hai fatto un ottimo acquisto, se qualcosa va storto, ti ritrovi con un fermacarte da 340 euro. Restando sugli stessi prezzi si riesce a prendere roba buona (i primi che mi vengono in mente sono Huawei Nova e Honor 8) ed avere un minimo di tranquillità in caso qualcosa non andasse per il verso giusto. Poi, è vero, avranno specifiche tecniche inferiori, ma non credo che i pochi decimi di secondo in più nell'apertura di una applicazione comportino grossi problemi.
    Il tutto, ovviamente, secondo me.

  • Perché Samsung e Apple ci considerano clienti da mungere, ma va bene cosi perché a sbagliare siamo noi.

  • Ciao Jessica.
    Hai presentato un telefono che, se le specifiche tecniche saranno confermate, è estremamente interessante.
    Tanto interessante che mi chiedo perché mai dovrei spendere cifre di €800/1300 quando potrò avere lo Xiaomi MI 6 per circa €300/350? Mi piacerebbe che AndroidPit affrontasse l'argomento è desse indicazioni ai lettori 😊

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK