Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Xiaomi Mi Band 4 recensione: personalizzazione a tutto tondo

Xiaomi Mi Band 4 recensione: personalizzazione a tutto tondo

Quando si parla di smartband dall'ottimo rapporto qualità/prezzo il Mi Band di Xiaomi è sempre il primo a venire in mente. La nuova generazione, Mi Band 4, porta avanti la già nota formula del brand mantenendo più o meno lo stesso design della generazione precedente, un prezzo vantaggioso e introducendo nuove funzionalità. Ecco cosa potete aspettarvi dal Mi Band 4 una volta allacciato al polso!

Valutazione

Pro

  • Display AMOLED a colori
  • Funzionalità integrate
  • Impermeabile fino a 5 ATM
  • Rapporto qualità/prezzo

Contro

  • Niente GPS integrato

Xiaomi Mi Band 4 – Uscita e prezzo

Lo smartband di Xiaomi è disponibile all'acquisto sia presso i Mi Store italiani che online al prezzo ufficiale di 34,90 euro. Si tratta di un'alternativa decisamente più economica rispetto agli smartband proposti da Fitbit e Garmin, ma costa leggermente di più (5 euro per essere preciso) rispetto ad Honor Band 5.

Nella confezione di acquisto troverete il braccialetto nero, il manuale d'istruzioni e la base di ricarica. Se preferite cinturini più colorati, potete acquistarli online per circa 8-12 euro.

 

Il display è la vera new entry

Dal lato del design Xiaomi non ha introdotto grosse novità rispetto al modello precedente. Il Mi Band 4 rimane il semplice braccialetto che, dal Mi Band 2, è costituito da un cinturino nero in gomma da 18mm e dal corpo del tracker, ovvero la parte pensante e quella con la quale si interagisce. Il corpo del tracker misura quanto quello montato su Mi Band 3, il che significa che i cinturini delle due generazioni sono intercambiabili. 

Rispetto al Mi Band 3 troverete uno schermo più grande e a colori

Il cinturino è regolabile e dovrete assicurarvi di premere con forza sul bottone per evitare che si slacci. Mi è successo durante la notte i primi giorni di utilizzo ma poi ci ho preso la mano. Preferisco un cinturino come quello di Honor Band 5 perché lo trovo più saldo e più facilmente adattabile a polsi di misure diverse, anche se quello del Mi Band 4 è senza dubbio più stretto e discreto. 

AndroidPIT Xiaomi Mi band 4 new 14
Cinturino in gomma regolabile dal quale si può estrarre il tracker. / © AndroidPIT

Mi Band 4 è uno smartband leggero di 22,1 grammi, resistente all'acqua fino a 5ATM, dotato di un display touchscreen AMOLED di 0,95" con risoluzione di 120x240 pixel. A proteggere lo schermo è presente il vetro temperato 2.5D che grazie al rivestimento non attira le impronte digitali. Rispetto al Mi Band 3 troverete quindi uno schermo più grande e, soprattutto, a colori .

AndroidPIT Xiaomi Mi band 4 new 6
Display AMOLED da 0,95" a colori. / © AndroidPIT

Lo schermo è reattivo, i colori sono ben rappresentati e la luminosità può essere regolata dalle impostazioni (offre una luminosità massima fino a 400 nit). Sotto la luce del sole non avrete problemi a leggere il display, perfetto per chi fa sport all'aria aperta. La navigazione avviene attraverso il Touchscreen e il piccolo tasto capacitivo circolare nella parte inferiore del display.

Xiaomi permette di personalizzare i quadranti: dall'app Mi Fit, nella sezione dedicata al display, potrete scegliere tra una cinquantina di sfondi diversi che, una volta selezionati, vengono sincronizzati automaticamente con lo smartband. In alternativa, potete anche scaricare un'app di terze parti dl Play Store.

AndroidPIT Xiaomi Mi band 4 new 12
Mi Band 4 è impermeabile! / © AndroidPIT

Nella parte inferiore del tracker si nascondono i sensori di cui Mi Band 4 è dotato: accelerometro a 3 assi, giroscopio a 3 assi, sensore di frequenza cardiaca PPG e sensore di prossimità capacitivo. Mi Band 4 supporta il Bluetooth 5.

Funzionalità a portata di polso e di app

Potrete navigare nel sistema a sei livelli, raggiungibili con uno swipe verticale e selezionando le voci che vi interessano. Tramite uno swipe verso destra si torna alla schermata precedente. Posando il dito una volta sul tasto touch attiverete il display che mostrerà l'ora e gli elementi offerti dal quadrante da voi installato.

Potete impostare l'attivazione del display anche con un semplice movimento del polso e, ancora più interessante, tenere questa funzionalità attiva solo per un determinato periodo di tempo (è utile disattivarla la notte per evitare di fare illuminare lo schermo al buio e disturbare il sonno). È inoltre importante sapere che le funzionalità touch del tasto e del display stesso non sono disponibili sott'acqua. 

AndroidPIT Xiaomi Mi band 4 new 7
Diverse funzionalità a portata di swipe. / © AndroidPIT

Potrete quindi navigare tra Stato, una panoramica di passi, distanza e calorie consumate, Frequenza cardiaca, Allenamento, Meteo, Notifiche e Altro. Quest'ultima voce include la modalità non disturbare per la notte, la sveglia, la funzionalità dedicata alla riproduzione di brani musicali, cronometro, timer, modalità silenzioso, la funzione per ritrovare il proprio smartphone, i quadranti personalizzabili e un altro sotto menu per ripristinare lo smartband, regolare la luminosità dello schermo e attivare il blocco dello schermo. Mi Band 4 vi notificherà anche se state troppo seduti alla scrivania, se lo volete ovviamente. Tutto è gestibile dall'app!

Il monitoraggio della frequenza cardiaca è rapido e può essere impostato in modo automatico dall'app

La voce che più interessa a tanti è senza dubbio quella dedicata all'attività fisica che comprende di default 6 attività selezionabili dall'indossabile: piscina, corsa all'aperto, ciclismo, tapis roulant, camminata, esercizio. Per mettere in pausa il monitoraggio di una qualsivoglia delle attività occorre tenere premuto sul display per qualche secondo. 

AndroidPIT Xiaomi Mi band 4 new 11
L'app fornisce una panoramica dei dati legati raccolti ma mancano dei piani di allenamento. / © AndroidPIT

Nell'app Mi Fit, ben localizzata in italiano, troverete però altre attività selezionabili come il ping-pong, addominali, salto della corsa etc. Sempre dall'app è possibile impostare degli obiettivi legati all'attività o al peso ma mancano dei piani di allenamento come quelli offerti nell'app Huawei Health dall'Honor Band. Peccato! Mi Band 4 permette inoltre la sincronizzazione a Google Fit tramite l'app Mi Fit. Ricordatevi che manca il GPS integrato, un classico in questa fascia di prezzo, e che quindi anche il monitoraggio durante la corsa è approssimativo.

Il controllo dei brani musicali dal polso è utile quando si fa sport o mentre ci si sposta in città

Il monitoraggio della frequenza cardiaca è rapido e può essere impostato in modo automatico dall'app . Quanto è affidabile? Come tutti i dati riportati da questo tipo di smartband, come il conteggio dei passi ad esempio, vanno presi come valori indicativi perché non sono in grado di sostituire un vero cardiofrequenzimetro. E non è questo che ci si deve aspettare. 

AndroidPIT Xiaomi Mi band 4 new 2
Da Mi Band 4 potrete monitorare in modo automatico la frequenza cardiaca / © AndroidPIT

L'altra funzione interessante è il monitoraggio del sonno e il controllo dei brani musicali dal polso. Per quanto riguarda il primo, proprio come su Honor Band 5, non sempre rileva con precisione i momenti in cui ci sveglia durante la notte a meno che ci si alzi dal letto.

Per la funzione dedicata alla musica, potrete alzare o abbassare il volume, passare alla traccia successiva, bloccare la riproduzione del brano senza dover prendere in mano lo smartphone. Davvero comoda mentre si fa sport o mentre ci si sposta in città.

AndroidPIT Xiaomi Mi band 4 new 3
Dal touchscreen potrete mettere in pausa il brano, regolare il volume e cambiare traccia. / © AndroidPIT

Due parole sulle notifiche: potete decidere le app dalle quali desiderate riceverle e la vibrazione non ve le farà perdere di vista. Non è possibile rispondere ai messaggi, potrete solo leggerli ed eliminare le notifiche in blocco, non singolarmente. Un po' noioso. Il font è piuttosto piccolo, 

AndroidPIT Xiaomi Mi band 4 new 5
Peccato non si possano eliminare le notifiche singolarmente. / © AndroidPIT

Ottimizzazioni in arrivo

Una cosa non vi ha convinto del Mi band 4, lo spegnimento automatico dello schermo dopo 5 secondi . In alcune situazioni risulta snervante. A questo proposito però va detto che il firmware 1.0.7.04 in distribuzione in India dovrebbe introdurre la possibilità di scegliere un intervello di tempo differente tra 6,7,8,9 e 10 secondi. L'update dovrebbe inoltre migliorare il monitoraggio del nuoto ed introdurre nuovi quadranti.

Al momento (con la versione firmware V1.0.6.16) se si riceve una chiamata, non viene mostrata nel display l'ID del contatto. Per capire chi vi chiama dovrete quindi controllare lo smartphone. Sembra che anche per risolvere questo problema il brand stia rilasciando un aggiornamento. 

Una batteria promettente

Xiaomi Mi Band 4 integra una batteria da 135mAh che promette 20 giorni di autonomia con una singola carica. Non posso per ora confermare o smentire questi dati perché sto usando il Mi Band 4 da una settimana ma non dovrebbero esserci problemi perché per ora ho ancora a disposizione il 70% di carica.

Per caricare il Mi Band 4 dovrete utilizzare la base dedicata . Il cavetto è troppo corto il che significa che dovrete caricarlo posandolo su una superficie o rimarra penzolante se utilizzerete una presa da parete.

AndroidPIT Xiaomi Mi band 4 new 15
Il supporto di carica di Mi Band 4. / © AndroidPIT

Giudizio complessivo

Lo Xiaomi Mi Band 4 svolge le funzioni per cui è pensato ed offre un bel pacchetto di funzionalità. Uno dei suoi punti forte è la personalizzazione, sia dal lato hardware che software. Come detto sopra, i dati legati al monitoraggio del sonno, della frequenza cardiaca e dell'attività fisica sono approssimativi, fanno solo da riferimento e non possono sostituire strumenti specializzati. Per questo il Mi Band 4 va incontro alle esigenze di chi vuole monitorare l'attività fisica in modo non professionale.

Il rapporto qualità/prezzo offerto è ancora una volta ottimo, anche se stavolta Xiaomi non è più l'unica sul mercato ad offrire uno smartband convincente da tutti i punti di vista ad un prezzo simile. Se state quindi cercando uno smartband economico e convincente, con Mi Band 4 potete andare dal sicuro, ma prima di acquistarlo date prima un'occhiata anche al Band 5 di Honor, leggermente più economico e con piani di allenamento integrati.

Articoli consigliati

1 Commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • Ce l'ho da 3 settimane e posso dire che è un ottimo prodotto; ne sto fscendo un uso intenso (continue misurazioni del battito, monitorizzazioni del sonno e degli allenammenti impostati dall'app mifit, che consumano più energia) e dopo 10 giorni ero al 20%; mancherebbe un GPS integrato e un sensore di luminosità; in merito alle watchface, uso l'app miband4: ce ne sono un botto e di facile installazione. Darei un bel 8, ma non un 9, perché fa fatica leggere le pulsazioni: raramente vede oltre 130, anche se conto personalmente oltre 150.