Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
8 min per leggere 7 Condivisioni 9 Commenti

Xiaomi Mi 5 vs iPhone 6s: un duello dal gusto agrodolce

Siamo di nuovo qui a parlare dello Xiaomi Mi 5 perchè questo smartphone ci ha davvero colpiti per essere riuscito a mettere insieme delle buone specifiche tecniche in un corpo studiato nel dettaglio, ad un prezzo ridotto (quantomeno per il mercato cinese). Il top di gamma del brand cinese inizia a far preoccupare i rivali Android, ma Apple come guarda al nuovo arrivato? Riuscirà il Mi 5 a prendersi un morso della mela di Cupertino? Scopriamo in questo primo confronto caratteristiche e differenze tra Xiaomi Mi 5 e iPhone 6s!

IPHONEMI
Lo Xiaomi Mi 5 scende in campo con l'iPhone 6s! / © ANDROIDPIT

Xiaomi Mi 5 vs iPhone 6s design: è la scocca a fare la differenza

In quest'era di Applefonini, è quasi impossibile trovarsi tra le mani un dispositivo dal design che non ricordi le linee sfoggiate dagli iPhone e Xiaomi è stata spesso accusata di sfornare smartphone troppo simili alla concorrenza. Al Mi 5 non si può però rinfacciare nulla, perchè le differenze con l'iPhone 6s, e le precedenti generazioni, sono notevoli.

Entrambi i dispositivi offrono un corpo leggero (con i suoi 129 grammi il Mi 5 risulta essere di 14 grammi più leggero dell'iPhone 6s), dal profilo sottile realizzato in alluminio e vetro, e risultano eleganti e maneggevoli anche se il Mi 5, grazie al design curvo della scocca, è ancora più erogonomico. È proprio la scocca a mostrare i caratteri distintivi del Mi 5 che opta per un look pulito ospitando in alto a sinistra la fotocamera principale (non sporgente) ed il flash LED, mentre in basso lascia spazio al minimalista logo del brand. L'iPhone 6s sul pannello frontale ospita anch'esso logo del brand, fotocamera sporgente e flash LED, oltre a due fasce che ritroviamo anche in altri dispositivi. 

AndroidPIT Xiaomi MI5 10
Il tasto home sfoggia un design ovale e ospita il lettore d'imrponte digitali! / © ANDROIDPIT

Frontalmente l'iPhone 6s offre dei bordi più stondati ed il tasto home, che integra al suo interno il lettore d'impronte digitali, offre un più ingombrante design circolare. Il Mi 5 sfoggia dei bordi leggermente più squadrati e monta il lettore d'impronte su un tasto home, che ricorda quello dei dispositivi Samsung a causa del suo design allungato studiato per occupare meno spazio. 

Un'altra differenza tra i due dispositivi risiede nel display che offre una diagonale di 4,7 pollici sull'iPhone 6s e di 5,15 pollici sul Mi 5. Anche in termini di risoluzione il Mi 5 supera il suo rivale (1920 x 1080 vs 1334 x 750 pixel) oltre ad offrire dei bordi laterali più sottili ed un migliore rapporto display/corpo.

apple iphone 6s plus 3d touch 2
L'iPhone 6s offre un display di 4,7 pollici e dei bordi laterali più visibili rispetto a quelli del Mi 5! / © ANDROIDPIT

Su entrambi i dispositivi i tasti fisici collocati lateralmente sono facili da raggiungere. Personalmente preferisco il design del Mi 5 anche se, a differenza dell'iPhone 6s, mostra subito le impronte digitali sulla scocca. 

Xiaomi Mi 5 vs iPhone 6s: funzioni speciali

In che modo cercano di sorprenderci i due dispositivi? Entrambi ospitano un lettore d'impronte digitali sul pannello frontale che permette di sbloccare in modo alternativo il dispositivo oltre che effettuare pagamenti (nei Paesi supportati). 

Oltre al sensore, l'iPhone 6s integra nel display la tecnologia 3D Touch che sfrutta la pressione esercitata dalle vostre dita per lanciare app o servizi specifici. Una feature intelligente che, senza dubbio, ottimizza l'esprienza utente affiancandosi ai già noti controlli Multi-Touch ed introducendo due nuove funzioni, Peek e Pop. Potrebbero  sembrare i nomi dei protagonisti di un nuovo cartone animato, ma in realtà permettono di visualizzare l'anteprima di un contenuto con una lieve pressione (Peek) e di passare ad un'azione più approfondita, come ad esempio aprire una email o una foto, premendo un po' più forte sullo schermo (Pop).

AndroidPIT Xiaomi MI 5 PRO 6
Tecnologia 3D Touch per iPhone 6s, Sunlight Display per il Mi 5! / © ANDROIDPIT

Il Mi 5 purtroppo non integra tale tecnologia e, tra le funzioni speciali, possiamo menzionare la presenza dell'NFC, la modalità Sunlight Display ed il supporto per la Quick Charge 3.0. La tecnologia NFC consente di scambiare dati tra diversi dispositivi ed effettuare pagamenti (una funzione non certo innovativa ma che nel corso del 2015 diversi brand hanno deciso di mettere da parte), mentre Sunlight Display regola in automatico i costrasti e rende le parti scure del display più luminose risultando in colori più puri ed in uno schermo più luminoso. Grazie alla ricarica rapida potrete inoltre ricaricare il Mi 5 in modo più rapido ottenendo circa l'80-90% di energia dopo un'ora di carica. Anche Apple ha deciso di integrare l'NFC su iPhone 6s e iPhone 6s Plus, limitandone però l'utilizzo ad Apple Pay, ma per quanto riguarda la ricarica rapida ci sarà ancora da aspettare.

Xiaomi Mi 5 vs iPhone 6s: software e interfaccia

Lo Xiaomi Mi 5 arriva con già Android 6.0 Marshmallow integrato affiancato dall'interfaccia della casa MIUI 7 che ricorda lo stile di iOS. Le icone offrono un design squadrato dai colori vivaci e, proprio come sull'iPhone 6s, non troverete alcun app drawer. Del resto sembra che diversi brand, LG e Samsung compresi, abbiano deciso di eliminare il caratteristico cassetto delle app o, quantomeno, di offrire agli utenti la possibilità di rimuoverlo.

Troverete sul Mi 5 alcune app preinstallate (servizi di Google, alcuni firmati Xiaomi e Facebook) e le nuove funzioni introdotte da Marshmallow (come Doze, ad esempio). Durante il nostro breve test effettuato sul modello con 64GB di memoria interna, il sistema ha girato in modo fluido e senza lag. 

AndroidPIT Xiaomi MI5 18 2
iOS 9 è semplice ed intuitivo ma non offre le stesse opzioni di personalizzazione di Marshmallow! / © ANDROIDPIT

L'iPhone 6s integra iOS 9 che, rispetto alla versione precedente, mostra un design ancora più minimalista, semplice da utilizzare ed intuitivo, tutti caratteri che contraddistinguono da sempre l'interfaccia dei dispositivi Apple. Attraverso l'app preinstallata Foto e la Libreria foto di iCloud potrete avere subito accesso alle vostre fotografie da tutti i vostri dispositivi Apple e su iCloud.com.

Se siete degli amanti della personalizzazione è il Mi 5 la soluzione migliore per voi, ma se andate alla ricerca di una soluzione intuitiva e facile da utilizzare e già possedete altri dispositivi del brand (come iPad, iPod Touch o Mac) l'iPhone 6s soddisferà senza dubbio le vostre esigenze.

Xiaomi Mi 5 vs iPhone 6s: specifiche tecniche

Xiaomi Mi 5 vs. Apple iPhone 6s – Specifiche tecniche

  Xiaomi Mi 5 Apple iPhone 6s
Dimensioni: 144,55 x 69,2 x 7,25 mm 138,3 x 67,1 x 7,1 mm
Peso: 129 g 143 g
Capacità della batteria: 3000 mAh 1715 mAh
Dimensioni del display: 5,16 pollici 4,7 pollici
Tecnologia display: LCD LCD
Schermo: 1920 x 1080 pixel (427 ppi) 1334 x 750 pixel (326 ppi)
Fotocamera frontale: 4 megapixel 5 megapixel
Fotocamera posteriore: 16 megapixel 12 megapixel
Flash: LED LED
Versione Android: 6.0 - Marshmallow Non disponibile
Interfaccia utente: MIUI Non disponibile
RAM: 4 GB
3 GB
2 GB
Memoria interna: 128 GB
32 GB
64 GB

16 GB
64 GB
128 GB

Memoria removibile: Non disponibile Non disponibile
Chipset: Qualcomm Snapdragon 820 Apple A9
Numero di core: 4 2
Velocità di clock: 2,15 GHz 1,84 GHz
Connettività: HSPA, LTE, NFC, Dual-SIM , Bluetooth HSPA, LTE, NFC, Bluetooth

Xiaomi Mi 5 vs iPhone 6s: disponibilità e prezzo

Il Mi 5 è stato presentato il 24 febbraio all'MWC di Barcellona in tre versioni caratterizzate da tre diverse etichette:

  • Xiaomi Mi 5 Pro: scocca in ceramica, 4GB RAM a circa 375 euro
  • Xiaomi Mi 5: 3D Glass, 3GB di RAM, 32GB di storage a circa 270 euro
  • Xiaomi Mi 5: 3D Glass, 3GB di RAM, 64GB di storage a circa 320 euro

Disponibile all'acquisto sul mercato cinese già dal 1° marzo 2016, non verrà, per il momento, commercializzato in Europa. Questo è senza dubbio uno dei punti deboli del dispositivo che può comunque essere acquistato online:

Acquistare l'iPhone 6s è decisamente più semplice, vi basta recarvi sul sito ufficiale del brand o direttamente all'Apple Store più vicino e preparare la vostra carta di credito ad una spesa di 779 euro per la versione da 16GB, 889 euro per quella da 64GB o 999 euro per quella da 128GB.

iphone 6s 3d touch
Il display 3D Touch di Apple! / © Apple

Xiaomi Mi 5 vs iPhone 6s: il verdetto iniziale

Sulla carta le specifiche tecniche del Mi 5 sono davvero promettenti e non hanno nulla da invidiare a quelle dell'iPhone 6s. Va però detto che non abbiamo ancora potuto testare in modo approfondito il nuovo top di gamma cinese, è questo il motivo per cui ho deciso di non creare, per il momento, nessuna sezione dedicata alle prestazioni generali (nè su batteria e fotocamera, due aspetti particolarmente importanti per gli utenti).

Detto questo, il Mi 5 potrebbe essere in grado di competere con l'iPhone 6s sotto quasi tutti gli aspetti offrendo un prezzo più contenuto, ma rimarrebbe comunque un grosso scalino da superare: quello della reale disponibilità. Molti utenti diffidano dall'acquisto online dei dispositivi cinesi, senza contare che il prezzo del dispositivo nei siti di terze parti è superiore a quello ufficializzato dal brand. Se Xiaomi deciderà di affacciarsi sul mercato europeo e su quello statunitense potrebbe riuscire a convincere alcuni utenti a guardare al Mi 5 piuttosto che all'iPhone 6s anche se, molti amanti di Apple, spesso non sono interessati a trovare un'alternativa più economica, ma vanno dritti alla cassa per mettersi in tasca il nuovo melafonino. 

Entrambi offrono un design elegante, un processore di ultima generazione ed un buon comparto fotografico che su iPhone 6s garantisce scatti di qualità e su Mi 5 va ancora testato a dovere. La batteria del Mi 5, con i suoi 3000 mAh, supera di gran lunga quella del suo rivale (1715 mAh), può essere ricaricata in breve tempo e, affiancata da Doze, dovrebbe riuscire a garantire una buona autonomia.

Metteremo alla prova il Mi 5 non appena arriverà in redazione per darvi un riscontro concreto delle prestazioni che sarà in grado in offrire, nel frattempo, come vedete questa sfida? Quale tra i due dispositivi acquistereste e perchè?

7 Condivisioni

9 Commenti

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK