Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

2 min per leggere Nessun commento

Xiaomi: i telefoni economici hanno un prezzo che si chiama pubblicità

Di fronte alle crescenti controversie sull'uso della pubblicità nell'interfaccia software EMUI, Xiaomi ha confermato trattarsi di parte del modello di business del produttore. 

Tutto è iniziato con i reclami di un utente sul sito Web Reddit nei quali esprimeva la propria delusione per la crescente frequenza di banner pubblicitari nelle app MIUI di Xiaomi, tra cui quella dedicata alla musica e persino nel menu delle impostazioni. Contattato da The Verge , Xiaomi ha ammesso la sua pratica giustificandola.

"La pubblicità è stata e continuerà ad essere parte integrante dei servizi Internet di Xiaomi, una componente chiave del modello di business dell'azienda. Allo stesso tempo, sosterremo l'esperienza dell'utente offrendo opzioni per disattivare gli annunci e migliorando costantemente il nostro approccio alla pubblicità, compreso l'adattamento del punto e del momento in cui gli annunci appaiono. La nostra filosofia è che gli annunci devono essere discreti e gli utenti hanno sempre la possibilità di ricevere meno raccomandazioni".

State tranquilli però perché in realtà questo programma riguarda solo i dispositivi distribuiti in alcuni mercati, tra cui Cina e India, ma non quelli italiani.

AndroidPIT Xiaomi Mi 8 8292
Xiaomi ha confermato di integrare la pubblicità in MIUI. / © AndroidPIT by Irina Efremova

Cosa c'è dietro questa decisione?

Non è un segreto per nessuno. Xiaomi raggiunge margini molto bassi non superiori al 5% sui suoi smartphone. Ciò è in parte dovuto al fatto che il produttore cinese è in grado di offrire terminali a tariffe particolarmente aggressive. Per compensare sembra che il marchio cinese abbia dovuto prendere alcune drastiche decisioni, inclusa quella di inserire annunci pubblicitari nel suo software. Il prezzo da pagare per smartphone così economici.

Xiaomi non è il primo produttore a portare avanti questo tipo di pratica. Samsung, in passato, è stata accusata di inviare spam ai propri utenti . Alla fine solo Amazon rimane veramente trasparente con la pubblicità dei suoi dispositivi vendendo versioni con o senza offerte commerciali.

Cosa ne pensate della strategia di Xiaomi?

Fonte: The Verge

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati