Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Android stock? Ecco alcuni trucchi per gli smartphone Google Experience

Android stock? Ecco alcuni trucchi per gli smartphone Google Experience

Avere uno smartphone dotato di una versione pura di Android da accesso (quasi sempre) ad aggiornamenti più veloci. Assieme agli aggiornamenti di sistema, vengono rilasciate solitamente anche molte nuove funzioni che a volte sono nascoste e si perdono tra i menu delle impostazioni. Ecco alcuni trucchi e suggerimenti per sfruttare a pieno i vostri smartphone dotati di Android stock!

Scorciatoie:

Spazio di archiviazione (quasi) illimitato

Uno dei principali vantaggi di possedere uno smartphone Pixel è quello di disporre di spazio di archiviazione online illimitato per foto e video in qualità originale. Anche tutti gli altri dispositivi Android dispongono di spazio illimitato ma con una versione compressa sia delle foto che dei video.

Se uniamo questo spazio gratuito alla funzione Smart Storage (Archiviazione intelligente) praticamente possiamo disporre di tutta la memoria di cui abbiamo bisogno per applicazioni e file vari senza preoccuparci del peso di immagini e filmati. Questa funzione elimina automaticamente dalla memoria interna dello smartphone foto e video di cui avete un backup su Google Photo in modo da permettervi di avere sempre spazio libero per tutte le vostre app. I file multimediali continueranno ovviamente ad apparire nell'app dedicata di Google.

Comb01022019123921
Una funzione che può davvero salvarvi la vita se scattate molte foto e registrate tanti video. / © AndroidPIT

Per abilitare o disabilitare Smart Storage vi basterà:

  • Aprire le Impostazioni di sistema
  • Recarsi alla voce Spazio di archiviazione
  • Attivare o disattivare l'interruttore alla voce Archiviazione intelligente

Ovviamente assicuratevi di aver attivato il backup dei file su Google Foto altrimenti la funzione non farà il suo lavoro.

Migliorate il vostro benessere digitale

Tutti gli smartphone Pixel e Android One possono finalmente accedere alle funzioni dedicate al benessere digitale create da Google, Digital Wellbeing è fuori dalla fase Beta. Grazie a quest'app gratuita (che si integrerà nelle Impostazioni una volta installata) potrete controllare il numero di volte che avete sbloccato lo smartphone, quante notifiche avete ricevuto e quali app avete utilizzato di più. In questo modo potrete impostarvi delle regole di utilizzo per non esagerare. L'app è compatibile con gli smartphone Google e Android One aggiornati a Pie.

Comb01022019124455
Ora avete gli strumenti per controllare quanto tempo viene sprecato sullo smartphone. / © AndroidPIT

Abilitate o disabilitate le nuove gesture

Assieme ad Android Pie, è arrivato su quasi tutti gli smartphone dotati di Android Stock (Sony fa eccezione) il nuovo sistema di navigazione basato sulle gesture. Non si tratta di un sistema rivoluzionario come quello presentato da Apple su iPhone X e poi ripreso da molti produttori come Huawei o Xiaomi ma è un passo nella giusta direzione. Sugli smartphone Pixel 3 e 3 XL il sistema è attivo per impostazione predefinita.

Per attivare la classica barra di navigazione a tre tasti (o per passare alle gesture) vi basterò seguire i seguenti passi:

  • Aprite le Impostazioni
  • Entrate nel menu Sistema e poi Gesture
  • Selezionate la voce Scorri in alto dal tasto home
  • Abilitate o disabilitate l'interruttore

Abbandonate Shazam e simili

Questo trucco funziona solamente se avete tra le mani uno smartphone Pixel di seconda o terza generazione. Il vostro intelligentissimo dispositivo è in grado di riconoscere le canzoni riprodotte nell'ambiente intorno a voi senza nemmeno che glielo chiediate!

Se avete attivato l'impostazione chiamata Now Playing, nell'always on display del vostro smartphone vedrete apparire una piccola nota musicale e il titolo della canzone seguito dall'artista ogni volta che un brano verrà riconosciuto. In automatico. Anche offline!

Per attivare Now Playing seguite la seguente procedura:

  • Aprite le Impostazioni
  • Entrate nel menu Suoni
  • Selezionate la voce Now Playing
  • Abilitate o disabilitate l'interruttore
Comb01022019124857
La cronologia è stata una utile aggiunta. / © AndroidPIT

I fortunati possessori di Pixel 3 e 3 XL possono anche visualizzare nello stesso menu una cronologia di tutte le canzoni riconosciute, non serve siate pronti a cliccare sulla notifica mentre la canzone è ancora in riproduzione.

Non avete un Pixel? Niente paura, vi basterà chiedere a Google Assistant!

  • Tenete premuto il tasto home o dite "OK Google" per richiamare l'assistente
  • Se la musica è ad un volume sufficiente vedrete comparire un tasto dedicato al riconoscimento della canzone
  • Premetelo e attendete qualche secondo

Questa funzione ha bisogno di una connessione ad internet arriva per funzionare.

Abilitate la Dark mode (tema scuro)

La possibilità di utilizzare una vera e propria Dark mode a livello di sistema arriverà solamente con Android Q. Tuttavia è possibile utilizzare un tema scuro per le impostazioni rapide presenti nell'area di notifica, per la schermata home e per Discover (ex Google Feed). Ecco come fare:

  • Aprite le Impostazioni
  • Recatevi alla voce Display e poi Tema dispositivo
  • Da qui potrete scegliere di utilizzare il tema automatico in base alla tonalità del vostro sfondo o se utilizzare specificatamente il tema chiaro o scuro
Comb01022019125401
Android Q introdurrà ufficialmente la Dark mode. / © AndroidPIT

Applicazioni, come YouTube, richiedono comunque l'attivazione manuale del tema scuro e non sono impattate da questa voce delle impostazioni.

Rendete smart il vostro WIFI

Recandovi nelle impostazioni avanzate del WIFI è possibile trovare molte funzioni interessanti. Google vi permette, infatti, di attivare automaticamente il WIFI quando rientrate a casa, di ricevere una notifica in caso di rete wireless aperta nelle vicinanze (per farvi risparmiare GB del vostro piano dati) e addirittura di connettervi automaticamente ad una connessione WIFI pubblica dall'alta qualità se rilevata dalla scansione automatica.

Voi conoscete altri trucchetti da utilizzare sugli smartphone dotati di Android stock? Stupitemi nei commenti qui sotto!

Articoli consigliati

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica