Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

3 min per leggere Nessun commento

HTC U12+ nel test della batteria: un triste passo indietro

L'HTC U12+ è uno smartphone piuttosto completo. Ha un processore veloce, un display ad alta risoluzione, una doppia fotocamera e una batteria, che, come al solito, non è removibile e dovrebbe offrire una lunga durata, almeno secondo il produttore. Ma l'HTC U12+ soddisferà anche questo requisito nel test? L’abbiamo messo alla prova.

Le cifre parlano chiaro: con una capacità di 3500 mAh, la batteria dell'HTC U12+ è più debole di quella del modello dell'anno precedente, sebbene l'HTC U11+ non debba proprio essere paragonato con l'HTC U12+. Dopo tutto, l'anno scorso avevamo due telefoni: il flagship HTC U11 e il fratello maggiore U11+. L'HTC U11+ era dotato di 3930 mAh di batteria. Motivo sufficiente per un certo scetticismo per quanto riguarda la durata del nuovo smartphone.

Molto più debole del suo predecessore

Con il test benchmark di PCMark, è possibile simulare una procedura standardizzata per varie attività dello smartphone. L'HTC U12+ raggiunge un valore medio di 6:35 ore con una luminosità del display del 50%. Non si tratta di un valore particolarmente elevato, ma piuttosto di un valore nettamente inferiore a quello del suo predecessore. L'HTC U11+ aveva registrato 10:07 ore nello stesso test, con la stessa risoluzione del display. L'U12+ è alla pari del Samsung Galaxy S9, che non gode di grande resistenza.

HTC U12+ a confronto su PCMark battery benchmark

 
Smartphone PCMark Battery
HTC U12+ 6:35 ore
HTC U11+ 10:07 ore
Samsung Galaxy S9 6:33 ore
Huawei P20 Pro 9:33 ore
OnePlus 6 7:34 ore

Le prestazioni quotidiane della batteria dell'HTC U12+ sono difficili da confrontare e dipendono in larga misura dall'utilizzo specifico. Nel test, l'HTC U12+ ha sempre resistito senza problemi fino a sera, solo ore di gioco intenso o attività impegnative portano la batteria al limite prima del previsto.

Siamo riusciti ad arrivare normalmente in ufficio anche la mattina seguente ma, in tal caso, l'HTC U12+ necessita urgentemente di una presa di corrente. Due giorni senza ricarica sono possibili solo con grandi limitazioni.

Basso consumo in standby

Il consumo in standby dell'HTC U12+ è piacevolmente basso: anche con la scheda SIM inserita, la carica della batteria scende di soli tre punti percentuali durante la notte. Questo vi aiuta a decidere se ricaricare o meno il telefono la sera.

Anche in questo caso HTC ha rinunciato a una funzionalità utile della batteria, infatti la ricarica wireless non è supportata dall'U12+. Ma almeno, non c'è da stupirsi visto il SoC, è presente la ricarica rapida con QuickCharge 3.0. Il caricatore è compreso nella confezione. L'HTC U12+ è inoltre in grado di gestire QuickCharge 4.0 e Power Delivery 3.0.

AndroidPIT htc u12 plus 7936
La batteria dell'HTC U12+ si ricarica tramite l'USB di Tipo C. / © AndroidPIT by Irina Efremova

Alla pari con la concorrenza

Il risultato è che l'HTC U12+ si presenta come la maggior parte dei flagship quando si tratta di batteria: una carica completa dello smartphone basta per tutto il giorno, ma al più tardi a mezzogiorno del giorno successivo lo smartphone deve essere collegato al cavo di ricarica se non si è estremamente parsimoniosi. Ciò significa che l'HTC U12+ può tenere il passo con la concorrenza nel test della batteria, ma non può andare oltre.

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati