Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
7 min per leggere 6 Condivisioni 15 Commenti

LG G5 vs LG G4: una rivoluzione sudcoreana o la solita minestra riscaldata?

Dopo uuna lunga attesa, interrotta continuamente da rumors, immagini inedite ed indiscrezioni varie, LG ha finalmente ufficializzato il suo nuovo top di gamma, il G5. Come se la cava questo innovativo smartphone a confronto con il suo predecessore?

Mettiamo a nudo le caratteristiche dell'LG G5 in un confronto con il suo predecessore, uno smartphone che tutt'oggi è tra i migliori sul mercato: LG G4. Quali sono le principali differenze tra i due e perchè dovreste acquistare la nuova generazione piuttosto che la vecchia? LG G5 vs LG G4: continuate a leggere per una sfida agguerrita!

lg g4 vs lg v10 brand 2
Riuscirà LG a stupidrci con l'LG G5? / © ANDROIDPIT

LG G5 vs LG G4: un nuovo volto per il top di gamma

Con il top di gamma presentato nel 2015 LG ha ottenuto reazioni contrastanti da parte degli utenti: orrore e sgomento da un lato, ammirazione e curiosità dall'altra. Premetto che faccio parte della prima metà degli utenti e che alla vista della scocca curva in pelle dell'LG G4 mi sono messa a ridere pensando si trattasse di una simpatica burla da parte del brand. La risata si è trasformata in smorfia di delusione in pochi secondi.

Non si tratta solo della scocca in pelle, tranquillamente sostituibile con una delle soluzioni in plastica dalla trama a rombi proposta dal brand, ma dello spessore importante mostrato dal dispositivo e la conseguente impressione non proprio premium che si ha tenendolo tra le mani. Non posso naturalmente negare l'utilità data da scocca estraibile e batteria sostituibile, ma non posso dire che il G4 mi abbia colpito particolarmente per quanto riguarda il look. 

LG G4 1 29
Curvo, spesso e con una cover in pelle? / © ANDROIDPIT

Sembrava un'impresa impossibile, ma con il G5 il brand è riuscito ad accontentare tutti, ma proprio tutti. Non solo ha rivelato uno smartphone elegante, caratterizzato da un unibody metallico curvo, ergonomico e dal profilo sottile, ma è riuscito ad integrare una batteria removibile. Come? Grazie al nuovo design modulare, che permette, tramite un tasto nascosto lungo la cornice, di estrarre la batteria verso il basso.

Questa innovazione non solo permette di rimuovere la batteria di  2800 mAh in caso di problemi o espanderla a fine giornata, ma di connettere al top di gamma diversi moduli per potenziarne l'esperienza untente. Il modulo Cam Plus, ad esempio, permette di gestire più comodamente i comandi della fotocamera. Certo dovrete sacrificare il look sottile ed elegante per qualche minuto e ritrovarvi con una parte più sporgente della scocca. A proposito di scocca, sono spariti i tasti tipici del brand per fare spazio a doppia fotocamera e lettore d'impronte digitali, che funge anche da tasto d'accensione. I tasti del volume sono invece stati spostati lungo il lato sinistro dello smartphone. 

Lg g5 01
Il tasto nascosto a sinistra lungo la cornice, permette di estrarre la batteria del G5! / © LG

Fino ad ora non ho mai preso in considerazione un top di gamma LG, non sono mai stata una grande fan del loro design, né trovavo particolarmente comodi i tasti sulla scocca. Il design non è tutto, è vero, ma se spendo più di 400 euro per uno smartphone voglio che i miei amici me lo invidino fin dalla prima volta che lo tiro fuori dalla borsa e forse proprio per questo potrei fare un pensierino sul nuovo LG G5. 

LG G5 vs LG G4: un biglietto di sola andata verso il futuro

Nonostante l'LG G4 sia stato presentato lo stesso anno di Galaxy S6, Mate S, Xperia Z5, HTC One A9 e persino Honor 7, che di certo non è un flagship, non presenta alcuna funzione futuristica. Sarà banale, ma a parità di prezzo e, più o meno di prestazioni, perchè dovrei aquistare uno smartphone come il G4 che non offre un lettore d'impronte digitali, comandi tramite gesti che funzionino anche a schermo spento, un tasto smart dedicato alle app o ai contatti preferiti, insomma, qualcosa di innovativo e funzionale?

LG G4 1 Teaser
Un top di gamma che non offre niente di sorprendente! / © ANDROIDPIT

L'LG G5 cambia le carte in tavola per il brand, grazie ad un sensore d'impronte digitali sulla scocca, che ormai è un must, le ultime novità software introdotte da Android 6.0 Marshmallow, una nuova interfaccia priva di troppi fronzoli e dotata di funzioni interessanti come la modalità Always On del display. 

Le novità però non si limitano a raggiungere la concorrenza, ma a superarla. Lettore d'impronte digitali e display Always On, in realtà, non sono feature nuove, ma la doppia fotocamera sulla scocca, dotata di un obiettivo di 16MP ed uno di 8MP, accompagnata da un modulo che ne completa l'esperienza utente, di certo non passa inosservata. LG ha voluto offrire qualcosa di nuovo, diverso e, speriamo, davvero utile agli utenti.

Lg g5 04
Grazie ad un modulo dedicato è possibile gestire al meglio il comparto fotografico del G5!/ © LG

Aspettiamo di testare questa innovativa tecnologia modulare del brand per potervi dare qualche dettaglio in più. 

LG G5 vs LG G4: software stabile e prestazioni migliorate

Impossibile parlare male dello Snapdragon 808 supportato ad 3GB di RAM montato sull'LG G4, lo smartphone mostra infatti un software fluido, privo si lag ed in grado di gestire perfettamente il multitasking. LG potrebbe però, nella nuova generazione, aver reso il tutto più stabile, garantendo aggiornamenti regolari ed assicurandosi che gli utenti non si ritrovino bloccati in bootloop o spiazzati da un riavvio improvviso, magari subito prima di poter salvare gli ottimi riusultati di gioco ottenuti. 

Con l'arrivo dell'LG G5 offre, come da tradizione, le ultime novità in campo di hardware, tra queste un processore Snapdragon 820 e 4GB di RAM. La mia speranza è che i produttori non si siano limitati a mettere insieme i componenti hardware, ma che abbiano lavorato sodo all'ottimizzazione del software, reso ancora più leggero rispetto alla generazione precedente. 

lgg2 vs lgg4
Vogliamo qualcosa di nuovo anche a livello di software! / © ANDROIDPIT

Purtroppo, prima di darvi qualche informazione in più sulle performance del nuovo smartphone dobbiamo testarlo per qualche giorno, ma non vi preoccupate, presto otterrete risultati benchmark ed un'idea più chiara sulle prestazioni rispetto al G4.

LG G5 vs LG G4: il vero successore del re della batteria

Nel lontano 2013, potreste non ricordarvelo, l'LG G2 regnava sovrano tra gli smartphone con la migliore autonomia. La sua batteria di 3000 mAh, permetteva a questo antenato di arrivare senza alcun problema anche a due giorni di autonomia se utilizzato non troppo intensamente. Con il G3 il brand ha fatto un buco nell'acqua, riprendendosi tutta l'autonomia regalata agli utenti con il predecessore, e neanche con le 3000 mAh del G4 è riuscito a fare miracoli.

Cosa ne sarà dell'LG G5? Intanto siamo contenti di non aver perso la possibilità di rimuovere la batteria, dettaglio che tende a sparire nelle generazioni metalliche dei dispositivi. La batteria del nuovo top di gamma offre una capacità leggermente inferiore rispetto a quella del predecessore, ma 2800 mAh dovrebbero essere sufficienti a lasciarci positivamente colpiti dall'autonomia dello smartphone.

Al momento è tutto un punto interrogativo, ma spero che il brand sia riuscito a ricreare quella perfetta ottimizzazione data dal G2, soprattutto adesso che Marshmallow permette di sfruttare Doze e quindi di gestire meglio le app attive in background e la sincronizzazione. Vogliamo vedere la dinastia LG ancora una volta sul trono di cavi USB!

lg g4 vs lg v10 camera 1
LG, ti prego, ridacci l'autonomia del G2! / © ANDROIDPIT

LG G5 vs LG G4: conclusioni (premature)

Le nostre previsioni si sono rivelate azzeccate: il brand ha davvero presentato lo smartphone più interessante del momento, e forse degli ultimi anni. Non solo LG offre un dispositivo dal design premium dotato di unibody metallico, ma accontenta anche gli utenti più pignoli grazie ad una batteria removibile. Le specifiche tecniche sono tutte al passo con le ultime tecnologie, incluso un display di 5,3 pollici in QHD, un lettore d'impronte digitali ed un nuovo ed interessante sistema di moduli che permette di completare l'esperienza utente. 

È presto per trarre le somme, ma di primo impatto il G5 mi sembra decisamente più interessante del suo predecessore, speriamo solo che il software e le prestazioni non ci deludano. 

Secondo voi è meglio il G4 o il G5 appena presentato?

6 Condivisioni

15 Commenti

Commenta la notizia:

  •   2

    Ma sinceramente bisogna vedere soprattutto cosa interessa e cosa no al singolo utente. Soggettivamente parlando a me g4, con la sua pelle, piace tantissimo, anzi, è proprio la pelle a dargli quel tocco in più (e grip in presa,cosa non da poco per un telefono cosi grande). Inoltre la profondità dell'immagine era data, oltre che dalla risoluzione del display, proprio dalla sua curvatura, cosa che in g5 se non ho capito male è stata abbandonata; e detto terra a terra, ma a ne che me frega del lettore di impronte?!... Al prezzo TOP di euro 309 lg g4 tutta la vita!! Non so voi, ma sono 400 euro in meno, non 50, non 100, non 200...per un lettore di impronte e qualche miglioria qua e là mi pare un esborso eccessivo (poi de gustibus, ognuno spende e spande come meglio crede). Detto ciò Lg con il g4 ha comunque badato al sodo e ciò che realmente serve non manca di certo su quel terminale. Concludo ribadendo che ad oggi, in rapporto qualità/prezzo, il g4 è ancora il TOP!


    • concordo! le cose che valuto sono le esatte opposte di quelle di chi ha scritto l'articolo! g4 fotocamera super, diplay da urlo e porta infrarossi sono le cose che mi interessano. lettore di impronte non me ne faccio nulla. Al max utile troverei l'impermeabilità. Cmq come design oggi mi piace molto il p9. G5 fa cagare


  • HiT 14-mar-2016 Link al commento

    New is better than old xD Comunque, LG G4 rimane un best buy visto che al momento si trova anche a poco più di 300 euro. Sinceramente, preferisco i display grandi, quindi il fatto di aver accorciato G5 da 5,5 a 5,3 mi fa storcere un po il naso, ma per il resto sembra eccezionale. Probabilmente avrà migliorato anche il lettore d'impronte dal v10, ma come mai LG non ha mantenuto il doppio schermo? Era molto utile. Comunque, ottima comparativa Daria!


  • articolo un po razzista nei confronti del G4. a mio avviso si é trattato del miglior terminale 2015, soprattutto in relazione al prezzo di vendita... telefono equilibrato, fluidissimo, con telecamera top e molto molto aggiornato... da possessore concordo sulle pecche di spessore e la mancanza del sensore di impronte.. per il g5 massima curiosità, aspetto le prime recensioni e live batteria.. w gli smartphone


  • LG amore eterno...
    Ho avuto tutta la gamma G dal primo all ultimo e non ho mai pensato di cambiare e mai cambierò.
    Il primo G, bhe smerdava S3 alla grande in tutti i campi.
    G2 era un mostro e rimane imbattuto a parità di condizioni con qualsiasi altro device, i tasti dietro lo rendevano unico e speciale e io sinceramente ho apprezzato tantissimo questa scelta. G3 é stato un po prematuro ma non dimentichiamoci che é stato il primo tel in QHD ed era una meraviglia per gli occhi avere un QHD in 5.5 pollici.
    G4?? Un piccolo grande capolavoro..
    Credetemi mi ha portato fortuna anche con le ragazze, o meglio dire con le donne;) piacevano la pelle ahaha,
    non centra un cazzo lo so però non potevo non scriverlo.
    Gli altri telefoni vanno bene per gli ignoranti...


    • ma per favore già a dire che sono tutti ignoranti e tu sei il saputello fa capire quanto sei tu ignorante. non spreco parole in più. samsung s6 il top tranne un Po per la batteria. cosa che hanno risolto con s7. chi dice che s7 non è il top mente sapendo di mentire. o non se lo può permettere e allora butta merda


  • io invece sono assolutamente d'accordo con Daria.


  • Chi ha scritto l'articolo secondo me non ha mai visto un G4 -.- ..escludendo il lettore di impronte, che sinceramente vedo inutile con il classico sblocco doppiotap, e i comandi gestuali che ci sono ma non a schermo spento (e anche qua non vedo l'utilità perchè non gli usa nessuno), LG è da anni leader nelle scorciatoie e condivisioni veloci!! Condivisioni anche ben ottimizzate che permettono un interazione con tutte le app del telefono e non solo quelle scelte da lui come iphone o come la barra curva di s6 edge. Con android 6.0 inoltre i 3000 mh di g4 vi assicuro che hanno poco da invidiare a quelli del mio vecchio g2 . Quello che bisogna sperare invece è che non si discosti troppo dall'identità assunta negli ultimi anni di qualità/praticità/resistenza per stare dietro a buffonate made in samsung/apple


    • Anche a me l'articolo da la stessa impressione, soprattutto con commenti banali nello stesso come "voglio un device che se tiro fuori dalla borsetta gli altri lo invidino". Per carità la pelle può piacere o non piacere,ma in questo articolo si parla molto di estetica e molto poco di cosa offre g4 e di cosa potrebbe offrire g5. Credo che chi abbia fatto l'articolo abbia realizzato un articolo ben strutturato ma banale e di non molta consistenza in quanto a rumors e aspettative di g5,inoltre chi lo ha scritto non pare sapere che LG punta molto sul formato phablet,apprezzatissimo da ogni suo utente,e quindi per pur possibile che sia,e difficile che verrà presentato un g5 da 5.3 pollici. Inoltre non spiega affatto il perché verrebbero rimossi i tasti al posteriore,cosa ovvia se LG utilizzasse un design " piatto " perché senza un device bombato e rastremato ai bordi i tasti al posteriore non sarebbero più comodi come prima ma un fastidio. Inoltre e sicuro che g5 avrà un sensore di impronte digitali,che dovrebbe seguire la linea di v10. Un altro errore del articolo e il fatto che se venisse implementato un secondo display,sicuramente la dimensione tra display primario e secondario non sarà inferiore a 5.5 pollici. In oltre, visto che già su v10 sono presenti 4gb di RAM e più facile che g5 ne farà trovare altrettanti,e non 3 come g3 e g4 ma questo e da vedere. Per quanto riguarda l'uso di materiali sarà possibile che LG utilizzi materiali più nobili,visto che le scocche e i device in se ad eccezione di g3 e g flex due (mia personale opinione) risultano cheap a primo contatto. Certo è che con un design piatto si perderebbe la curvatura del vetro,cosa alquanto caratteristica negli ultimi device LG.inoltre personalmente trovò pessima lidea di un monoscocca separabile,in quanto LG dovrebbe davvero faticare per far si che alla prima caduta per piccola che sia la parte inferiore del dispositivo si stacchi. In ultimo,l'inserimento della batteria dal fondo del device ,se non per la chiusura e per il fattore che sarebbe presente in un device con scocca in metallo non e per niente innovativa,infatti,Samsung aveva già creato un device a batteria con inserimento dal basso nel "lontano" 2013,il Samsung Galaxy s4 zoom infatti doveva essere aperto da sotto,e la batteria veniva inserita a scorrimento e non a incastro,proprio come dovrebbe essere se il concept di g5 bi blocco sarà confermato al MWC.


  • Ecco, io devo essere uno di quei consumatori pignoli, un po' stolidi e poco chic a cui non frega un'emerita di quanto sia affascinante il design di uno smartphone, anche perché il più "chic" degli smartphone di oggi è pur sempre una tavoletta di metallo poco interessante sovrastata da un pezzo di vetro, e le necessità pratiche ed ergonomiche, se non la mancanza di inventiva e/o di fondi, costringono i designer a ridicole continue variazioni sullo stesso noiosissimo tema.
    Invece mi interessa molto la possibilità di avere qualcosa di più pratico, che si rompa meno facilmente, che duri di più sia come vita che come autonomia, che possa tornare a funzionare pienamente sostituendo la batteria, che non si blocchi. Il passo indietro in termini di capacità (200mAh in meno) non promette bene, e tantomeno gli ultimi rumors sull'abbandono dello slot inferiore. Però i "wannabes" della telefonia saranno soddisfatti. Un altro oggetto del desiderio da mostrare agli "amici" per guadagnarsene l'invidia! Che figata!


  • Spero che sia diverso nell'estetica, che il G4 non si può guardare. Ovviamente de gustibus, ma io lo trovo davvero bruttarello. Il G5 invece, se è come quello nella foto, sarebbe uno dei più belli sul mercato, sempre de gustibus. Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche presumo siano in linea con gli attuali top di gamma. L'unica perplessità riguarda la batteria, se come dici nell'articolo sarà davvero 2800, direi che siamo un po' scarsini.


  • Il 21 Febbraio, gentilissima Signora, avrei un impegno, ma se, e dico se, foste proprio proprio tanto impegnati da aver bisogno di un aiuto, beh allora potrei cercare di disdire. .. (ma solo per affetto nei confronti di Androidpit e non certo perché mi interessi particolarmente l'evento) ☺😉
    Detto questo, pochissimi giorni fa Daniele Barbarossa ha pubblicato un articolo in cui, in maniera certo anche provocatoria, sconsigliava l'acquisto di telefoni oltre 100€! Adducendo come motivazione che tanto alla fine farà le stesse cose di un top di gamma. Ovviamente non è proprio così, ma un fondo di verità c'è e qui è un poco la stessa cosa.
    Se la gente dovesse cambiare il proprio telefono solo quando e se ci fossero novità tali da rendere immediatamente obsoleti tutti gli altri (quando apparve il 1°touch screen, quando venne inserita la fotografia, quando apparve il GSM e con esso la possibilità di inviare e ricevere SMS, quando apparve la SPen, ecc ) staremmo freschi: le case fallirebbero e noi torneremmo al tam tam. Per fortuna non è così e quindi tanti auguri al nuovo device di LG nella speranza che rappresenti un deciso passo tecnologico in avanti. Ma, se, al contrario, si dovesse rivelare una "minestra riscaldata", beh...tanti auguri ugualmente; saranno comunque in molti a volerlo per "far schiattare d'invidia amici e nemici alla prima estrazione!".
    Ciao ciao


  • Io mi aspetto molto da questo G5, LG ha i mezzi per creare un ottimo terminale e visto che la concorrenza non sta a guardare bisogna darsi da fare. iPhone, Sony , HTC e ultimamente Samsung hanno capito che la gente vuole dispositivi premium anche nell'aspetto e ci mancherebbe altro, con quello che ce li fanno pagare !!!!
    Quindi se sono svegli e le notizie che ci sono in giro hanno un minimo di fondamenta il 21 tra S7 e G5 ci sarà da divertirsi, in attesa di M10.
    La scimmia scalpita.

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK