Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
12 Condivisioni 3 Commenti

Moto 360 2015 vs Samsung Gear S2: simili fuori e completamente diversi dentro

Una sfida all'ultima lancetta quella tra Motorola e Samsung che hanno entrambi sfruttato l'IFA di Berlino per rivelare al pubblico i propri smartwatch di ultima generazione. Moto 360 2015 da un lato e Gear S2 dall'altro, orologi intelligenti caratterizzati da un design classico, specifiche tecniche all'avanguardia, funzioni innovative e sistemi operativi completamente diversi. 

Quale scegliere? Aspettiamo di poterli portare al polso per qualche giorno e testarne a fondo le performance, ma nel frattempo osserviamo più da vicino Moto 360 2015 e Gear S2 per scoprirne tutte le differenze hardware e software, i diversi prezzi e scoprire quali vantaggi offre Tizen OS rispetto ad Android Wear. 

Moto 360 2nd gen 10
Il Moto 360 offre diversi modelli per adattarsi a tutti gli stili! / © ANDROIDPIT

Moto 360 2015 vs Samsung Gear S2: Design

Sono i dettagli che contano e se di primo impatto i due smartwatch possono risultare molto simi tra loro, osservandoli bene si notano ben presto due stili completamente diversi. L'unico punto in comune è dato dal display circolare, ma a partire dal quadrante, passando per il cinturino ed arrivando fino alla chiusura, le differenze tra Moto 360 2015 e Gear S2 sono notevoli. 

Il Moto 360 presenta un'elegante ma semplice cornice metallica ad avvolgere il display leggermente rialzato ai bordi, un tasto fisico poszionato ad ore 2 lungo il lato destro per accedere facilmente alle impostazioni ed un cinturino intercambiabile disponibile in plastica o in pelle a seconda dei gusti. Il brand dà inoltre la possibilità di scegliere tra due diverse dimensioni per il quadrante, 42 o 46mm di diametro, per accontentare anche gli utenti dai polsi esili. Un look classico, personalizzabile e migliorato nettamente rispetto alla generazione precedente.

Moto 360 2nd gen 08
Tantissimi look diversi per accontentare tutti! / © ANDROIDPIT

Samsung si converte per la prima volta alla moda dei display circolari presentando ben due versioni di Gear S2, una classica caratterizzata da cinturino in pelle ed una standard che si fissa al polso tramite cinturino in gomma. A differenza di Motorola, il brand sudcoreano non offre la possibilità di scegliere tra due diversi diametri per il quadrante e mostra ben due tasti fisici lungo il bordo destro per permettere di navigare più facilmente tra le schermate. Oltre a sfruttare i comandi swipe ed i pulsanti laterali il brand permette di scorrere tra le funzioni sfruttando una ghiera rotante. 

samsung gear s2 5
Il display del Gear S2 è a tutto tondo! / © ANDROIDPIT

Entrambi gli smartwatch sono attraenti e personalizzabili, offrono un quadrante circolare e realizzato in metallo, ma mostrano due stili completamente diversi, anche scegliendo per entrambi lo stesso tipo di cinturino. Il Samsung Gear S2 offre un look più casual, che si adatta a qualsiasi occasione, mentre il Moto 360 sembra rivolgersi ad un pubblico più elegante. 

Moto 360 2015 vs Samsung Gear S2: Display

Entrambi rotondi ma con dimensioni e risoluzioni leggermente diverse. Il Moto 360 di seconda generazione offre uno schermo con diametro di 42 o 46mm a seconda della versione e display LCD rispettivamente di 1,37 o 1,57 pollici con risoluzione di 360x325 o 360x330 pixel. Uno schemo che è stato migliorato e non mostra più fastidiosi riflessi che impediscono di leggerne i contenuti, come sulla generazione precedente, ma che si ostina a mostrare una fascia nera in basso, come se il software non fosse stato ottimizzato per la forma rotonda del display.

Moto 360 2nd gen 04
Bello sì, ma non si poteva evitare l'effetto "ruota a terra" del display? / © ANDROIDPIT

Il Samsung Gear S2 sfoggia un display AMOLED a tutto tondo di 1,2 pollici con risoluzione di 360x360 pixel e densità di 302 ppi, la più alta al momento disponibile sul mercato. Un display brillante e nitido che mostra un sottilissimo contorno nero tutto intorno e avvolto dalla ghiera rotante che ne permette una navigazione facilitata. 

Difficile notare la piccola differenza di risoluzione su display di dimensioni così ridotte, abbiamo notato con piacere che gli smartwatch offrono un'ottima luminosità anche all'esterno, un'ottimo angolo di visuale e la possibilità di regolare la retroilluminazione a seconda delle ore del giorno. 

Moto 360 2015 vs Samsung Gear S2: Software

Samsung salta a pié pari Motorola per sfidare direttamente Google con un sistema operativo fatto in casa. Cosa offre Tizen OS che Android Wear non garantisce ormai da qualche generazione? Il sistema operativo è stato ottimizzato al meglio per funzionare con la ghiera rotante, cosa che con Android Wear non sarebbe stata possibile perchè impostato in senso verticale e non orizzontale. Su Tizen OS è possibile scorrere velocemente ed in maniera intuitiva tra le pagine e conoscere sempre in che punto del sistema ci si trova grazie ad un indicatore mostrato sul display. Naturalmente il sistema permette di dettare messaggi ed eseguire comandi tramite S voice.

L'unica limitazione di questo sistema operativo fatto in casa è il numero ancora basso di applicazioni ottimizzate e quindi disponibili al download, ma Samsung promette l'arrivo di tantissimi nuovi servizi in futuro grazie alla stretta collaborazione con sviluppatori di terze parti. 

samsung gear s2 10
Grazie alla ghiera rotante è facilissimo scorrere tra le applicazioni! / © ANDROIDPIT

Il Moto 360 offre l'ultima versione di Android Wear che permette di visualizzare le notifiche comodamente al polso, rispondere ai messaggi, registrare promemoria ed interagire con lo smartphone a distanza senza doverlo tirare fuori dalla tasca o dalla borsa. La navigazione tra le schermate è possibile grazie a dei semplici swipe e le applicazioni disponibili sono già tantissime grazie alle generazioni precedenti di smartwatch che hanno fatto da apripista.

Aspettiamo di testarli per un periodo di tempo più lungo per verificare la reattività del touch e dei vari tasti, la fluidità del sistema e l'efficienza dei comandi vocali. 

Moto 360 2015 vs Samsung Gear S2: Hardware

Il Moto 360 è animato da un processore Snapdragon 400 a 1,2 GHz di clock che dovrebbe garantire prestazioni migliori rispetto alla generazione precedente, ma offre gli stessi 512MB di RAM. Il Gear S2 viene invece messo in moto da un chip dual-core a 1GHz di clock e anche in questo caso 512MB di RAM. A giudicare dai numeri le prestazioni non dovrebbero risultare troppo diverse e l'unico aspetto che potrebbe risaltare un brand piuttosto che l'altro è quello della batteria: di 270mAh per il Gear S2 e di 300/400 mAh a seconda della versione per il Moto 360

  Moto 360 (2015) @VARIANT
Modello: 42 mm
46 mm
GT-i9100
GT-i9100G
GT-i9210
GT-I9105
Produttore: Motorola Samsung
Dimensioni: 42 x 42 x 11,4 mm (42 mm)
46 x 46 x 11,4 mm (46 mm)
125 x 67 x 8,49 mm
Peso: Non disponibile 118 g
Capacità della batteria: 300 mAh (42 mm)
400 mAh (46 mm)
1650 mAh
Dimensioni del display: 1,37 pollici (42 mm)
1,56 pollici (46 mm)
4,3 pollici
Tecnologia display: LCD AMOLED
Schermo: 360 x 325 pixel (263 ppi) (42 mm)
360 x 330 pixel (233 ppi) (46 mm)
800 x 480 pixel (217 ppi)
Fotocamera frontale: Non disponibile 2 megapixel
Fotocamera posteriore: Non disponibile 8 megapixel
Flash: Non disponibile LED
Versione Android: Android Wear 2.3 - Gingerbread (Samsung Galaxy S2, Galaxy S2 LTE)
4.1.2 - Jelly Bean (Galaxy S2 Plus)
RAM: 512 MB 1024 MB
Memoria interna: 4 GB 16 GB
Memoria removibile: Non disponibile Non disponibile
Chipset: Qualcomm Snapdragon 400 Samsung Exynos 4 Dual (Samsung Galaxy S2, Galaxy S2 LTE, Galaxy S2 Plus)
Texas Instruments OMAP 4 (Samsung Galaxy S2)
Numero di core: 4 2
Velocità di clock: 1,2 GHz 1,2 GHz (Samsung Galaxy S2, Galaxy S2 Plus)
1,5 GHz (Galaxy S2 LTE)
Connettività: Bluetooth 4.0 HSPA, Bluetooth

Moto 360 2015 vs Samsung Gear S2: Uscita e prezzo

Il Samsung Gear S2 verrà rilasciato negli Stati Uniti entro la prima metà di ottobre, ma il brand non ha rivelanto nulla riguardo al prezzo nè alla disponibilità sul mercato europeo. Ci aspettiamo un prezzo che varia da 300 ai 400 euro a seconda del design e della versione dello smartwatch. 

Anche il Moto 360 fa il misterioso per quanto riguarda prezzo ed uscita sul mercato italiano, sappiamo solo che negli Stati Uniti è già disponibile ad un prezzo che va dai 299 ai 429 euro a seconda del modello.

Moto 360 2nd gen 06
Il Moto 360 2015 con cinturino di metallo! / © ANDROIDPIT

Moto 360 2015 vs Samsung Gear S2: Conclusione

Premesso che dobbiamo ancora portare entrambi gli orologi al polso per più di 5 minuti, testarne le performance del sistema operativo e della batteria, verificarne i tempi di reazione e scoprire tutte le nuove funzionalità introdotte dai brand, ci sembra che Samsung sia una spanna avanti rispetto a Motorola, nonostante non giri Android Wear.

Il brand sudcoreano sembra aver pensato ad accontentare gli utenti, non solo garantendo un design attraente e personalizzabile, ma garantendo un'esperienza utente molto più intuitiva e completa di quella offerta fino ad ora dalla collaborazione tra Google e Motorola. 

3 Commenti

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK