Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

6 min per leggere 1 Commento

Pokémon Quest: i trucchi di cui avete bisogno

Pokémon Quest potrebbe farvi sentire nostalgici ma vi avviso, non aspettatevi il tipico gioco di Pokémon. Anche i giocatori più esperti dovranno imparare alcune nuove abilità create appositamente per questo gioco, tra cui...cucinare? Sì. Non importa che usiate la Nintendo Switch, Android o iOS, questi consigli vi serviranno a diventare i migliori!

La prima volta che giocherete con Pokémon Quest un breve tutorial vi aiuterà a familiarizzare con le funzioni base del gioco. Alleatevi con i Pokémon, avventuratevi in spedizioni per combattere i Pokémon selvatici e cucinate deliziosi manicaretti nel vostro campo base per attrarre nuovi mostriciattoli nel vostro team.

Ovviamente la vostra collezione di Pokémon può essere migliorata ed evoluta, ma di questo ci occuperemo più tardi. Prima di tutto, ecco come giocare per sfruttare al massimo il gioco.

Scorciatoie:

Tattiche di battaglia

1. Manuale VS automatico: quando colpire e scappare

Usare la modalità manuale aiuta a prestare più attenzione alle battaglie. Pokémon Quest ha una funzione di gioco automatica che può essere perfetta per macinare un sacco di spedizioni facili in breve tempo ma controllando manualmente il vostro Pokémon otterrete risultati migliori.

  • La modalità manuale include il pulsante Scatter che fa scattare il vostro Pokémon in varie direzioni. Il che può essere cruciale per sopravvivere alle potenti mosse nella zona dei boss e, allo stesso tempo, permette al Pokémon di riprendersi.
     
  • Se durante una spedizione incontrate Pokémon autodistruttivi come Koffing e Voltorb, fate attenzione e usate manualmente lo Scatter per mettere la squadra al sicuro prima che esplodano.
     
  • Durante le battaglie con i boss passate alla modalità manuale, molti boss sono più vulnerabili di altri a mosse specifiche e il gioco non è proprio il massimo quando si tratta di scegliere le mosse più efficaci in automatico.
pokemonquest1
l movimento Scatter a destra può essere attivato solo manualmente. / © AndroidPIT (screenshot)

2. Ogni squadra ha bisogno di un carro armato

La difesa è un ruolo fondamentale in qualsiasi squadra che si rispetti. Una squadra può avere fino a 3 Pokémon e uno di loro dovrebbe essere il carro armato o difensore.

  • Come carro armato scegliete un Pokémon difensivo con un PS alto. Sarà il Pokémon da lanciare nei momenti critici per assorbire i colpi nemici senza morire permettendo al Pokémon con una difesa più debole ma attacchi più potenti di riuscire a penetrare la difesa dell'avversario.
     
  • Pokémon tosti come Onix o Golem con Rafforzatore sono degli ottimi carri armati. Assicuratevi di dare al vostro carro armato un sacco di pietre P in modo che possa beneficiarne tutta la squadra. Con un carro armato nel team sarete in grado di affrontare anche i combattimenti con i boss più duri.
     
  • Gli altri membri del vostro team dovrebbero essere un Damage Dealer, cioè un Pokémon con alte statistiche di attacco e un Pokémon "di supporto" con una abilità speciale (come lo Stordiraggio) per confondere i tuoi avversari. I giocatori di MMORPG probabilmente già conoscono questi ruoli.

3. Conoscere il campo di battaglia

A differenza dei giochi Pokémon tradizionali, le debolezze di tipo non esistono in Pokémon Quest. Ad esempio, un Pokémon di tipo fuoco non è più debole contro i tipi d'acqua. Ma alcune aree dell'Isola di Cubetti avvantaggiano determinati tipi di Pokémon quando combattono su quel terreno. Se notate quindi che l'area che state esplorando avvantaggia i tipi di fuoco portatevene dietro uno anche se solitamente non fa parte del vostro team ideale.

Manuale di cucina

Lasciate a casa la vostra vecchia Pokéballs perché le vostre abilità da Master Chef, qui sull'Isola di Cubetti, contano di più di un buon lancio. Otterrete gli ingredienti per i vostri piatti durante le spedizioni e anche se all'inizio non conoscerete molte ricette, potrete sempre essere fortunati e scoprirne qualcuna combinando a caso gli ingredienti nel vostro pentolone.

1. Pokémon diversi hanno gusti diversi

Alcuni piatti attirano alcuni tipi di Pokémon, per esempio il piatto Brodo Rovente alla Cubetti attira il Pokémon fuoco, mentre lo Sciroppo alla Cubetti attira più Pokémon lotta.

Screenshot 20180711 152743 Pokmon Quest 1
I Pokémon dell'Isola di Cubetti possono essere attirati solo con il cibo.  / © AndroidPIT (screenshot)

2. Capire le quantità degli ingredienti

Proprio come con le ricette della vita reale, i pesi e le dosi sono importanti. Fate bene attenzione alla descrizione delle ricette per imparare a conoscere meglio gli ingredienti da usare. Può sembrare vago, ma quantità come "molto" o "un po'" in realtà si riferiscono a dosi precise! Ecco le dosi spiegate in modo meno sibillino:

  • In abbondanza = 4 slot
  • Molto = 3 slot
  • Alcuni = 2 slot
  • Un po' = 1 slot

Migliorare il tuo Pokémon

1. Allenamento

I Pokémon accumulano esperienza e salgono di livello partecipando alle spedizioni ma possono anche guadagnare punti esperienza venendo allenati da un altro Pokémon. L'allenatore Pokémon viene sempre sacrificato durante l'allenamento, quindi in sostanza è un modo per scartare quei mostriciattoli che non vi piacciono per migliorare i vostri preferiti.

  • I migliori Pokémon allenatori sono quelli simili ai Pokémon che volete migliorare, sia per ottenere più punti esperienza che per imparare nuove mosse: usate sempre la stessa specie, la stessa famiglia o lo stesso tipo di Pokémon per ottenere il risultato migliore.
     
  • Se desiderate che il vostro Pokémon impari una mossa ad un livello inferiore di evoluzione, assicuratevi di insegnargliela prima che evolva. È più difficile insegnare nuove mosse ai Pokémon quando hanno già raggiunto il livello finale di evoluzione.
Screenshot 20180711 152854 Pokmon Quest 1
Le statistiche al livello 1 non sono granché, ma con un po' di cura, attenzione e pietre P si può andare molto lontano. / © AndroidPIT (screenshot)

2. Bonus Tris

I bonus Tris si attivano quando tre Pietre P in fila si allineano. Ogni Pokémon ha Tre Bonus Tris, e ciascuno di questi può essere uno di tre.

  • Prima di scegliere di sviluppare un Pokémon, controllate i suoi Bonus Tris in quanto possono cambiare completamente il modo in cui quel particolare Pokémon gioca.
     
  • Ad esempio, uno dei Bonus Tris di Snorlax dà un attacco di +550, rendendolo istantaneamente uno dei migliori Pokémon di tutto il gioco.

Speriamo che questi consigli vi siano utili nel vostro viaggio per diventare i migliori nell'Isola di Cubetti! Avete altri consigli utili da condividere con i fan del gioco?

1 Commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • Il gioco in se è carino e "giocabile" chi è amante dei Pokémon lo apprezza molto, io pur essendo un amante degli animaletti tascabili (prova a mettere Snorlax in tasca) fin dalle primissime piattaforme mi ha un po' deluso, lo trovo lento nel gameplay ed è molto ripetitivo se vuoi portare su di livello i Pokémon, il mio consiglio che vorrei dare agli sviluppatori è far scegliere se vedere la lotta di un livello già affrontato o saltarla e avere subito i punti EXP (capisco che è un escamotage per allungare il gameplay di ore ma diventa noioso). Anche trovare altri Pokémon risulta lento e il sistema di mosse e cambio mosse risulta molto scarso di qualità. per questo ho deciso di disinstallare il gioco dopo poche settimane...peccato.

Articoli consigliati