Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

7 min per leggere 1 Commento

Galaxy S10: ecco tutto ciò che dovete sapere

Aggiornamento Ricarica wireless inversa

Si parla già di Samsung Galaxy S10. Il produttore sudcoreano lavora alla prossima generazione su cui sono trapelate alcune indiscrezioni. Riuscirà il Galaxy S10 a sorprendere più di quanto il Galaxy S9 sia riuscito a fare? Le premesse ci sono e questi nuovi render faranno sognare i fan del brand.

Scorciatoie:

Ricarica wireless inversa come Mate 20 Pro

Huawei è stata spesso accusata di aver "copiato" fortemente i suoi concorrenti Apple e Samsung. Ma questa volta è il produttore sudcoreano che sembra aver tratto ispirazione dal produttore cinese. Il Galaxy S10 dovrebbe infatti assumere una caratteristica evidenziata da Huawei sul suo Mate 20 Pro: la ricarica senza fili inversa.

Non è sempre facile innovare ogni anno e introdurre caratteristiche "rivoluzionarie" nei nuovi smartphone. I produttori ne sono ben consapevoli, ma stanno ancora cercando di fornire alcune nuove e preziose opzioni ai loro utenti. La ricarica wireless inversa è una di queste.

La sua presenza su Galaxy S10 sarebbe stata vista sul tasto di un telecomando posto in uno stand Samsung che servirebbe a riprodurre una presentazione dello smartphone. Tra i cinque pulsanti presenti, uno è proprio dedicato alla ricarica wireless inversa, mentre gli altri riguardano il dispositivo in generale, lo schermo, il lettore di impronte digitali e la tripla fotocamera.

androidpit galaxy s10 wireless charge
La ricarica wireless inversa sarà una caratteristica del prossimo Galaxy S10. / © Techstatic

Una versione 5G mostruosa!

Secondo ETNews, quest'oggi è possibile scoprire nuove informazioni relative alla misteriosa variante 5G del Galaxy S10. Questo modello ultra-premium si chiamerebbe Galaxy S10 X e rappresenterebbe il glorioso smartphone del decimo anniversario della linea Galaxy S.

Questo smartphone sarebbe dunque lo smartphone più potente e ricco di funzionalità mai lanciato da Samsung. ETNews, infatti, afferma che il Galaxy S10 con funzionalità 5G sarà dotato di un sensore di impronte digitali integrato nel display, un enorme memoria interna da 1 TB, una batteria da ben 5000 mAh e 10 GB di RAM. Tutto questo in aggiunta alle caratteristiche di cui abbiamo già sentito parlare e che potete leggere qui sotto.

Trapelata la data di lancio

Un nuovo rapporto annuncia che la nuova famiglia Galaxy S verrà svelata durante una speciale conferenza stampa Samsung Unpacked che si terrà il 20 febbraio a San Francisco, dunque pochi giorni prima dell'inizio del Mobile World Congress (MWC). 

Anche Ice Universe è della stessa idea e anch'esso ha pubblicato un breve messaggio su Twitter facendo notare che il nuovo smartphone Samsung verrà lanciato nella città americana il prossimo mese. Tuttavia, non è chiaro se abbia ottenuto personalmente qualche informazione, o si sia semplicemente limitato a far rimbalzare la notizia.

Infine, a seguito di tutti i rapporti di quest'oggi, Samsung stessa ha confermato l'arrivo di Galaxy S10 per il 20 febbraio con un tweet ufficiale.

Inoltre, sempre secondo le informazioni ottenute oggi, i preordini saranno subito disponibili, con spedizioni a partire dall'8 marzo.

 Night Sight come i dispositivi Pixel

Gli sviluppatori di XDA hanno trovato ulteriori nuove informazioni nella beta della Samsung One UI basata su Android 9 Pie. Questa volta è stata scovata una nuova modalità all'interno dell'app fotocamera chiamata Bright Night. Questo suggerisce che il produttore sudcoreano ha lavorato finalmente sulla propria modalità notte, proprio come Google, Huawei e Xiaomi. La funzione viene descritta con la frase: "Effettua più scatti e li combina per ottenere immagini più chiare e luminose in condizioni di scarsa illuminazione, senza utilizzare il flash".

samsung galaxy s10 bright night evidence xda 01
La modalità notturna di Samsung appare già nella versione beta del software. / © XDA Developers

Infinity-O Display: Samsung non si arrende al notch

Impossibile negare come i display offerti dai top di gamma Samsung riescano sempre ad emergere per bellezza e prestazioni. L'Infinity Display introdotto con il Galaxy S8, dovrebbe rimanere anche sul Galaxy S10 in versione migliorata chiamata Infinity-O.

La diagonale, sempre secondo quanto riportato da The Bell, dovrebbe essere di 5,8 pollici su S10 e 6,3 pollici su S10 Plus ma questa volta la fotocamera frontale troverà spazio proprio all'interno del pannello. No, non preoccupatevi, niente notch in vista. Samsung ha presentato la sua nuova soluzione alla SDC appena conclusa, tale soluzione prevede un foro nel display per la fotocamera dedicata ai selfie.

Ed è qui che Twitter viene in nostro soccorso, come al solito. Sul noto social network sono infatti apparsi numerosi Tweet che mostrano il possibile design di S10 con display Infinity-O. Quello che potete ammirare poco più in alto arriva dal noto leaker Ice Universe ed ha attirato l'attenzione perché è poi stato prontamente eliminato. Che si tratti di uno dei prototipi finali del prossimo top di gamma Samsung?

AndroidPIT samsung galaxy s9 plus 0702
Samsung ridurrà ulteriormente i bordi attorno al display? / © AndroidPIT by Irina Efremova

Commenti


Samsung Galaxy S10 porterà significative novità nel design

Ad annunciarlo è DJ Koh, CEO di Samsung Mobile. Durante un'intervista rilasciata a dei media cinesi DJ Koh ha affermato che Galaxy S10 porterà una ventata d'aria fresca nella serie Galaxy S con significativi cambiamenti nel design. Sfortunatamente il rappresentante dell'azienda coreana numero uno al mondo per produzione di smartphone non si è fatto scappare nessun'altro dettaglio specifico.

Ciò che ha rivelato è che Galaxy S10 arriverà in alcune colorazioni magnifiche, 9 per essere precisi. Un numero di varianti impressionante tra cui troveremo anche l'Emerald Green visto per l'ultima volta nel 2015 su Galaxy S6 Edge.

cover 2s edge green
La colorazione Emerald Green sta tornando. / © myphone.com

Il lettore d'impronte non può che finire sotto il display

Sappiamo benissimo come offrire il lettore d'impronte digitali sotto il display sia possibile. Lo ha mostrato Vivo, per primo, e Huawei, sul Mate RS Porsche Design. In entrambi i casi si tratta di dispositivi che vengono prodotti a tiratura limitata: produrre display capaci di offrire questa feature per i due brand risulta quindi piuttosto semplice. Integrarlo nel Galaxy S10 significa invece distribuirlo in grosse quantità. Tempo fa The Bell ha riportato che il lettore d'impronte sotto il display sarà integrato sul Galaxy S10.

AndroidPIT huawei mate rs porsche design 5552
Mate RS e Mate 20 RS già utilizzano un lettore di impronte nel display, la tecnologia è però diversa. / © AndroidPIT by Irina Efremova

Scanner 3D per il volto 

Il Samsung Galaxy S10 potrebbe integrare un sensore dedicato alla scansione 3D del volto. Un componente hardware dedicato a questa feature, che potrebbe essere realizzato in collaborazione con Mantis Vision e Woodgate,  pensata per garantire maggiore sicurezza agli utenti, oltre che un rapido sblocco del dispositivo.

Ed è così che il produttore cerca di migliorare ulteriormente una feature che ha visto la luce su Note 7, con lo scanner dell'iride, e che su S9 è stata ottimizzata. Sul Galaxy S10 non si dovrebbe utilizzare la fotocamera frontale, ma un sensore dedicato: la sfida con l'iPhone X in questo caso sembra essere d'obbligo.

Le specifiche non deluderanno

I rumor anticipano tre varianti di Galaxy S10, una delle quali con 3 fotocamere nella parte posteriore. Lo schermo occuperà una percentuale ancora maggiore della parte frontale e sarà presente un nuovo sistema di riconoscimento del volto 3D assieme ad un lettore di impronte ultrasonico di Qualcomm integrato nel display. Tutti e tre utilizzeranno il SoC fatto in casa da Samsung ovvero l'Exynos 9820.

Samsung Galaxy S10: le specifiche tecniche

  Specifiche tecniche
Display 5,8" / 6,3"
Processore Samsung Exynos 9820
Fotocamera

3 fotocamere posteriori (normale, teleobiettivo, grandangolo)
Apertura variabile f/1.5 - f/2.4

Altro 3 varianti, scanner 3D del volto, lettore di impronte ultrasonico Qualcomm nel display

Uscita e prezzo sembrano già essere stati decisi

I nostri colleghi d'oltre manica hanno sembrano essere venuti a conoscenza dei prezzi e delle varianti di Galaxy S10. Le date di presentazione e arrivo sul mercato sembrano essere già state decise e sembra proprio che quest'anno Samsung voglia anticipare i tempi.

Riuscirà il Galaxy S10 a sorprendere?

1 Commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • L'S 10 per poter sorprendere e sufficiente che funzioni senza problemi e fastidi... dall'S2 hanno solo creato smartfone esplosivi e con vari problemi... quali problemi? Beh.... e difficile sapere quali, in quanto ogni modello ha il suo, adesso ci sarà da indovinare quale sara del S10 ma sicuramente ne ha almeno 1...